Programma fenomenologia dei media
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

 

Statistics

Views

Total Views
810
Views on SlideShare
810
Embed Views
0

Actions

Likes
1
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Programma fenomenologia dei media Document Transcript

  • 1. Programma del corso di FENOMENOLOGIA DEI MEDIA - a.a. 2011-2012 A cura del prof. Matteo AstiObiettiviIl corso intende fornire unintroduzione di base al funzionamento dei media tradizionali e alletendenze di mutamento dei media contemporanei nel corso della loro processo di digitalizzazione.TemiIl corso analizza i processi di sviluppo e dinnovazione del sistema dei media dal punto di vista dellaproduzione e della fruizione mediale, visti come dispositivi tecnologici, testi e strumenti dicomunicazione. Nel corso verranno affrontati i principali approcci teorici allo studio dellevoluzionetecnologica del sistema dei media, e approfondite criticamente le questioni inerenti la ridefinizionedei pubblici mediali, la crescente confusione fra spazio privato e spazio pubblico e la sempre menochiara distinzione tra media.Introduzione ai media • I mezzi di comunicazione di massa • Il concetto di interazione e di potere simbolico • Lesperienza mediale • Approccio semiotico e approccio sociologicoI media tradizionali • La stampa: sviluppo storico, modelli dal libro al giornale. • Il cinema: sviluppo storico, linguaggio e modelli di comunicazione • La tv: tecniche e diffusione, paleo e neotelevisione, il palinsesto, i generi televisivi, la svolta digitale • La radio: caratteri del mezzo, il format radiofonico, la radio nel webI nuovi media • Il concetto di ipertesto: dalla linearità al reticolo analogico • La struttura della rete: un modello mediale attivo • Il web 1.0 e 2.0: la vittoria del prod/user • I motori di ricerca: usi, caratteri, limiti e problemi culturali • La google generation: i nuovi approcci alla conoscenza • I social media (cellulari, istant messagging, social network) • I social network I tipi di social network e i più diffusi • Gli effetti sociali e psicologici dei social media • La digitalizzazione dei media e della cultura • Nuovi media e temporalità: in famiglia, a scuola, con gli amici • Per un approccio crossmedialLettureOltre agli appunti e alle slide delle lezioni saranno fornite delle dispense in formato elettronico(http://file.webalice.it id: matteo.asti pswd: cinema) e sul gruppo Facebook del corso riservato aisoli iscritti (https://www.facebook.com/group.php?gid=125301167524596)Modalità d’esameGli studenti prepareranno per la prova finale gli appunti del corso, le letture previste e i prodotti
  • 2. mediali analizzati a lezione.Lesame verterà sulla presentazione di brevi paper relativi ai temi affrontati nel corso delle lezionicondivisi sul gruppo Facebook del corso (1/2 del voto finale) e su una prova finale sugli argomentidel corso che si svolgerà lultima lezione (1/2 del voto finale).Brescia, 22 febbraio 2012