Your SlideShare is downloading. ×
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Webinar brasile-videoconferenzaweb. 27 04 11

517

Published on

Relazione ppt del webinar Brasile:sfida e opportuntità trasmesso in videoconferenza su http://www.formeeting.it/collaboration.html

Relazione ppt del webinar Brasile:sfida e opportuntità trasmesso in videoconferenza su http://www.formeeting.it/collaboration.html

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
517
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1.  
  • 2. www.formeeting.it Matteo Barbieri Brasile: sfida e opportunità (Il futuro è oggi!) Nicola Minervini www.minerviniexport.com Aprile 2011
  • 3. Indice
      • 1)Perché il Brasile
      • 2)Testimonianze
      • 3) I numeri (conosciuti) del Brasile
      • 4) Cosa fare
      • 5) Aspetti amministrativi
      • 5) Raccomandazioni e flop
      • 6)Come entrare sul mercato
      • 7) Supporto
      • 8) Fonti di informazioni
      • 9)Il Marchio Brasile
      • 10)Brasile come riferimento
  • 4. 1) Perché il Brasile
  • 5.
    • Le tre principali agenzie mondiali di rating hanno conferito al Brasile la classificazione di “ Investment rate ” .
    • Il Brasile e’ il secondo paese al mondo per ricezione di investimenti esteri
    • Da debitore cronico, oggi il Brasile è creditore e ha molte multinazionali locali
    • Indipendenza energetica
  • 6.
    • Il Brasile ha risentito in minor misura della crisi mondiale del 2008-2009
    • Un parco industriale estremamente diversificato
    • Maggior apertura delle aziende Brasiliane a Joint venture
    • Alto indice di imprenditorialità
    • Aumento di consumo del mercato
  • 7.
    • Il Brasile e’ il 6° mercato consumatore
    • Una popolazione attiva di circa 100 milioni di persone
    • 45 milioni di persone hanno un potere acquisitivo simile a quello della classe media Europea
    • Base strategica per il Sud America
  • 8. Previsioni di entrate di ingenti risorse
    • Programma PAC ( US$ 300 MD)
    • Impianti ferroviari ( US$ 18 MD)
    • (TAV Rio- São Paulo)
    • Scoperta di nuovi giacimenti di Petrolio
    • Coppa delle confederazioni di football 2013
    • Coppa del mondo 2014( US$ 25MD)
    • Olimpiadi di Rio 2016 (US$ 50MD)
    • Probabile candidato alla EXPO 2020
  • 9. Testimonianza di imprenditori
        • Siamo cresciuti moltissimo anche su altri fronti grazie all’esperienza Brasiliana. Ci ha formato molto sulla cultura internazionale degli affari
        • La marginalità sui prezzi è molto interessante
  • 10.
        • Il Brasile non è un paese “del fai da te”: occorre un piano di fondo molto strutturato
        • Ci abbiamo messo 10 anni per capire come funziona il Paese. Non capivamo i meccanismi dell’importazione
        • Occorre una presenza seria e costante che non lesina investimenti
  • 11.
        • Il Brasiliano dà molto valore alle relazioni personali
        • E’ c ertamente complicato ma è un mercato interessantissimo
  • 12.
    • Fonte: IBGE -
    Immigrazione in Brasile (Finale Secolo XIX - Inizio Secolo XX) Italia Spagna Altri Germania Giappone Portogallo
  • 13. COSA FARE?
  • 14.
    • Visitare il paese per “sentire “ la potenzialità.
    • Curare l’adattamento del prodotto e imballaggio.
    • Definire le aree di influenza del partner (sud, sud-est, centro-ovest, nord-est, nord.)
  • 15.
    • Assicurarsi che il suo partner sia un esperto in “ingegneria dell’import” .
    • Assicurarsi l’assistenza di un ottimo “ despachante ”
    • Investire nella mano d’opera
  • 16.
    • Prima di entrare sul mercato, effettuare la ricerca, il registro e il monitoraggio del marchio.
    • Considerare le varie culture presenti nelle trattative.
    • Curare la contrattualistica.
  • 17.
    • Non limitarsi a voler esportare: le dimensioni e la dinamica del mercato, richiedono presenza costante.
    • Curare “l’ingegneria finanziaria”.
  • 18.
    • Curare la logistica.
    • Molta attenzione alle “istruzioni di imbarco”.
    • Molta enfasi sulla comunicazione.
    • Analizzate le alternative per gli aspetti societari
    • Società di importazione: curare la forma della
    • presentazione del piano import
  • 19.
    • Verificare la “ legge della concorrenza ”
    • ( “ conselho administrativo de defesa economico ” -cade), del ministero della Giustizia.
    • Verificare “ licenza di funzionamento ” .
    • Verificare legislazione su investimenti esteri.
    • Verificare gli aspetti di vendita della tecnologia.
  • 20. 10) Aspetti amministrativi “ Doing business in Brasil ” “ Guida agli investimenti esteri in Brasile ” “ BNDES ”
  • 21. Investimenti esteri
    • lI capitale straniero deve essere registrato presso la banca centrale attraverso il modulo RDE (“ registro declaratorio eletronico”)
    • Se non si provvede, al momento del rimpatrio sarà assoggettato alle imposte e considerato come profitto realizzato in Brasile
    • Il Brasile ha firmato con l’Italia l’accordo di protezione degli investimenti e sottoscritto la convenzione di Seoul (MIGA)
  • 22.
    • L’invio di valuta all’estero è gravato da un’imposta che varia da 15 al 25%
    • E’ stato firmato con l’Italia il trattato contro le doppie imposizioni
    • Legge 844 del 1980
  • 23. Cenni sulle problematiche di importazione www.mdic.org.br ( camex-secex) www.aduaneiras.com.br www.braziltrade.net Decreto nº 6.759, del 5 Febbraio 2009.
    • Identificare i giusti codici doganali ( NCM-TEC Mercosur)
    • Studiare le modalità di calcolo delle imposte
    • Tasse applicabili “in cascata “ sul valore C.I.F.
    • Imposto di importazione I.I.: media del 15%-20% sul valore CIF
    • ( + alto se il prodotto importato ha similari nazionali)
  • 24.
    • Struttura costi di importazione
    • (Cif x I.I.) x IPI) x ICMS x PIS/COFINS
    • Tasse applicate dopo I.I.
      • Imposto prodotto industrializzato I.P.I.
      • Imposto circolazione merci ICMS ( dal 12 al 18%)
      • PIS/Pasep ( circa 1,65). Onere sociale
      • Cofins ( circa 7,60% Onere sociale)
      • Vari ( magazzino, “despachante”, AFRMM)
    • Costo effettivo dell’importazione: circa il 30-40% del prezzo FOB
  • 25.
    • 1 € = Reais 2,30
    • Le banche pretendono garanzie reali per apertura di L/C
    • Costo del denaro: circa il 15% all’anno per clienti di primo livello
  • 26. Come entrare sul mercato
  • 27. La formula vincente: joint venture Accelera l ’ entrata sul mercato fornendo al partner brasiliano esperienza internazionale
  • 28. Difficoltà
    • Settore doganale
    • Visti di lavoro
    • Barriere non doganali
    • Aspetti fiscali diversi da Stato a Stato
    • Burocrazia in genere
  • 29. Supporto per entrare sul mercato
  • 30.
    • Fiere ( www.ubrafe.com.br)
    • Camere di commercio italiane in Brasile
    • Promos Brasile
    • Camere di commercio Italo Brasiliane in Italia
    • Ice
    • Consolati brasiliani in Italia
    • Associazioni di categoria in Brasile
    • ( Abimaq, Abinee, Abia, Abit, ecc)
  • 31.
    • Riviste tecniche
    • Banco do Brasil
    • Desk di enti italiani in Brasile
    • Banche
    • “ Eurocentros ” e “ centros internacionais de negocios ” CIN
  • 32.
    • Spedizionieri
    • Ministero dello sviluppo economico brasiliano M.D.I.C.
    • Societa ’ di consulenza specializzate
  • 33. Le fonti di informazioni
  • 34. Indirizzi utili
    • www.ubrafe.com.br
    • www.anatec.org.br( riviste tecniche)
    • www.ice.it/estero/saopaulo.
    • www.italcam.com.br
    • www.camaraitaliana.com.br
    • www.brazilnow.com
    • www.ambasciatadelbrasile.it
    • www.brazil4export.com
    • www.braziltradenet.gov.br
  • 35.
    • www.aeb.org.br
    • www.serasa.com.br
    • www.bb.com.br
    • www.apex.com.br
    • www.infraestrutura.gov.br.
    • www.adtp.org.br(opportunità di investimento).
    • www.amcham.com.br
    • www.abfexpo.com.br
  • 36. Raccomandazioni finali
        • 1)Il Brasile non è un paese low cost: il Brasile è un paese strategico per farti crescere
        • 2) Non è un paese “emergente”! E’ ……emerso da moltissimi anni e noi non ce ne siamo accorti, tanto che nonostante i 25 milioni di oriundi, abbiamo pensato ad altri paesi ed ora abbiamo perso …”molti treni”!
  • 37.
        • 3)Il Brasile opera con delle logiche occidentali, (a differenza, in alcuni casi, degli altri tre paesi RICs)
        • 4) E’ necessaria la presenza diretta sul mercato, per aumentare la tua credibilità.
        • 5) Non fidarsi “dell’amico dell’amico”
  • 38.
        • 4) Non chiedere: qual’è la tassa di importazione sul tuo prodotto, ma la struttura di costi di importazione per calcolare il costo del tuo prodotto messo a magazzino dell’importatore
  • 39.
        • 5) Le decisioni strategiche sono alla base dell’entrata sul mercato: la presenza della proprietà è indispensabile.
        • 6) Stabilire le azioni per l’entrata sul mercato, crescita ( 3-4 anni) , sviluppo ( 6-7 anni)
  • 40.
        • 7) Il made in Italy è sempre molto apprezzato, ma dev’essere di altissimo livello.
        • 8) Ambiziosi negli obiettivi, ma umili nel raggiungerli
  • 41.
    • 8) Non cercare di “interpretare” da solo come ci si arriva al prezzo finale di un prodotto:
    • Non è complicato: è semplicemente impossibile! ( pensando all’Italiana!)
    • Dipende da enne variabili, come:
  • 42.
    • Lo Stato in cui si vende la merce e lo Stato dove è stata importata.
    • Se il vostro prodotto è un componente inserito in un prodotto che sarà terminato in Brasile o se un prodotto destinato al mercato di consumo
    • Il tasso del dollaro al momento della “nazionalizzazione” del prodotto
  • 43.
    • Il tempo che la merce è rimasta ferma in magazzino ( costo finanziario in Brasile è dei più alti del mondo)
    • Se il prodotto può essere “ finamizzabile “ o meno
  • 44.
    • La tariffa doganale applicata a secondo di come hanno inquadrato il prodotto. ( il sistema armonizzato non sempre è …..armonizzato. Occhio agli ultimi 4 numeri!
    • Gli “agganci” nei posti giusti
    • Il tempo che la merce è rimasta ferma in magazzino ( costo finanziario in Brasile è dei più alti del mondo)
  • 45.
    • 9)Devi cogliere l’attimo: se stai a fare piani su piani di fattibilità tecnico-economica, studi macroeconomici, scenari vari, proiezioni a breve, medio e lungo termine, può darsi che…”perdi il treno”.
    • 10)La dinamicità dell’economia non ammette lungaggini
    • 11) Il Brasile va pensato a lungo termine
  • 46.
        • 12) Il Brasile ha i requisiti giusti: territorio, popolazione, risorse, stabilità politica invidiabile
        • 13) E’ il rilevante il carico fiscale, il credito locale è proibitivo, il costo delle burocrazia è alto.
        • 14) Le aziende sono molto “verticalizzate”: è più difficile la sub-fornitura (n°di dipendenti molto maggiore)
  • 47.
    • 15) Se vuoi mandare dall’Italia dei managers, pensa ai responsabili di processi produttivi e tecnologia: marketing e finanza lasciali ai Brasiliani: sono maestri
    • 16) Se non avete intenzione di mettere mano al portafoglio, non perdete tempo
    • 17) Occorre visitare le fiere locali, fare uno studio di mercato, identificare come entrare ( se si può) e questo ha un costo!
  • 48.
    • 18) Investite del tempo per darvi questa risposta:
    • Perché qualcuno, in un mercato altamente competitivo dovrebbe essere interessarsi al vostro prodotto?
    • Avete fattori di attrattività sufficienti ?
    • Quanto siete disposti ad investire?
    • Sono le prime domande che vi faranno!
  • 49. Casi di flop sul mercato
  • 50.
    • Mancanza di umiltà!
    • Mancanza di un partner affidabile ( non selezionato)
    • Pensare di ottenere un ritorno a breve termine
    • Non aver compreso le dimensioni e la dinamica del mercato
  • 51.
    • Mancanza di esperienza in “ingegneria finanziaria”
    • Non aver adattato la comunicazione
    • Mancanza di coraggio nel crescere
    • Mancanza di un monitoraggio costante del mercato
  • 52.
    • Pensare di gestire il mercato a distanza: limitarsi a voler esportare
    • Non aver predisposto un adeguato budget e non aver formato risorse umane
    • Mancato impegno diretto della proprietà
  • 53.
    • Interscambio tra Brasile e Italia US$ 10,00 MD ( +100% negli ultimi 5 anni)
    • www.braziltradenet.gov.br
    • www.ice.it
  • 54. Export Italiano
    • Macchine e apparecchi meccanici (34,7% del totale dell’export italiano)
    • Autoveicoli
    • Prodotti dell ’ICT, elettrotecnica, strumenti di precisione
    • Prodotti chimici, fitofarmaci .
    • Nei primi 9 mesi del 2010: +48%
    • L’Italia è il 9° fornitore del Brasile
  • 55. Peculiarita ’ dell ’ essere Brasiliani
    • Grinta, determinazione, voglia di vincere, creativita ’ .
    • Diversita ’ : natura, razze, religioni
    • Versatilita ’
    • Età media della popolazione: 30 anni
  • 56. Marca “ Brasil ”
    • Natura
    • Cultura
    • Popolo
    • Clima
    • Modernità
  • 57. I numeri del Brasile
  • 58.
    • Nord : estrattiva.
    • Nordest : turismo, abbigliamento, calzature, petrolchimica.
    • Centro-ovest : agribusiness, turismo.
    • Sudest : auto, meccanica, servizi, petrolquimica, siderurgia, elettro-elettronica.
    • Sud : agroindustria, auto, legno-mobili, abbigliamento, ceramica.
  • 59. Il Brasile nel contesto internazionale
  • 60. Brasile e A. latina
    • PIL Brasil US$ 2100 MD
    • Stato di Sao Paulo US$ 700 MD
    • Argentina US$ 320 MD
  • 61. Brasile come riferimento
  • 62.
    • Estrazione di petrolio in grandi profondità 1°
    • Produzione di aerei
    • (nella fascia 70-110posti) 1°
    • Jets commerciali 4°
    • Mercato per elicotteri 2°
  • 63.
    • Costruzione di idroelettriche 2°
    • Produzione di moto 4°
    • Network televisivo 4°
    • Borsa merci “ futures ” 6º
    • Produzione di auto 4°
    • Produzione di acciaio 4°
    • Produzione di bio-combustibile 2°
  • 64.
    • Camion 5°
    • Autobus 3°
    • Cosmetici : US$ 11MD 6°
    • Attrezzatura per “fitness”.
    • Ingegneria biomedica
  • 65.
    • Reti in franchising (US$ 18 MD)
      • 4° (1.013 reti)
      • 6° ( per numero di punti vendita)
      • 48 reti Brasiliane sui mercati internazionali
  • 66.
    • Produzione di scarpe 3°
    • Export di scarpe 5°
    • Design ( 57 premi nel concorso “IF Product design award)
    • Il sistema bancario dei più moderni a livello mondiale.
    • Uno dei più avanzati mercati per la creazione pubblicitaria.(US$ 25 MD)
  • 67. I settori di sviluppo e di interesse per investimento
  • 68.
    • Componentistica auto ( tessile, meccanica, plastica.)
    • Agribusiness.
    • (Tecnologia alimentare, catena del freddo, packaging)
    • Edilizia
    • Tessile.
    • Farmaceutico.
  • 69.
    • Eco-turismo.
    • Fiere.
    • Telecomunicazioni.
    • Energia elettrica.
    • Sub-fornitura settore petrolifero
    • Industria mineraria
    • Infrastruttura
  • 70.
    • Arredamento.
    • Gioielleria (design e tecnologia ).
    • Mercato del lusso
    • Meccanica strumentale
    • (lavorazione metalli, estrazione e lavorazione pietre ornamentali, industria della pelle e calzature, ceramica, lavorazione del legno )
  • 71.
    • Automazione industriale.
    • Formazione.
    • Tecnologia del gas.
    • Tecnologia dell’informazione.
    • Sistemi per la sicurezza.
    • Tecnologie per la protezione dell’ambiente
    • “ Made in Italy” per il top del mercato.
  • 72. CONCLUSIONI
    • Brasile: polo strategico di sviluppo .
    • Sinergie:
    • Italia
    • Design, tecnologia, produttività, conoscenza dei mercati
    • Brasile
    • Mercato, creatività, flessibilità, potenzialità di sviluppo
  • 73. Pensare “locale” Agire “locale”
  • 74.
    • È bene tener presente che il manager brasiliano frequenta tutti i giorni, una delle migliori scuole di management:
    • IL BRAS ILE
  • 75. www.formeeting.it Matteo Barbieri Brasile: sfida e opportunità Grazie! Nicola Minervini www.minerviniexport.com Aprile 2011

×