Water Technologies Division       ANK ANOLYTE NEUTRO      Contrasto alla LegionellaTecnologia ECA e Settori di applicazion...
Scelta operativa e tecnologica        Intervento SHOCK                                      Intervento in CONTINUOEfficaci...
ANK Anolyte Neutro - Principio operativoE’ sulla base di acqua, sale ed elettricità che le celle Envirolyte sintetizzano s...
ANK Anolyte Neutro - ComponentiL’Anolyte è prodotta nell’unità Envirolyte e immessa successivamentenell’impianto/piscina, ...
Acido Ipocloroso, pH neutro, ORP elevatoLa cella elettrolitica Envirolyte produce una qualità elevata di Acido Ipocloroso ...
Contrasto efficaceBatteri                                               VirusLegionella Pneumophila                       ...
Settori di utilizzo e impiantiL’applicazione della tecnologia ECA trova efficace riscontro nei settori e neisiti maggiorme...
Principali vantaggi dell’Anolyte               EFFICACIA                                                          SICUREZZ...
Comparazione tra le metodologie                                                                                          F...
Comparazione tra sistemi di “Clorazione”                                                                                  ...
Proposta applicativa completa  Le unità Envirolyte producono ANK Anolyte Neutro, una soluzione utilizzabile  in più proces...
La nostra proposta modulare                                                     InstallazioneSopralluogo         Fornitura...
Esempio di Schema impianto (Serie ELA)          EsseBi & Associati - Water Technologies Division   13
Esempio funzionamento impianto ACSL’Unità Envirolyte preleva acqua direttamente dalla rete idrica, che viene trattata con ...
ANK Anolyte Neutro in piscinaOltre al contrasto microbiologico, l’Anolyte consente di:   Evitare le possibili corrosioni d...
Water Technologies Division       EsseBi & Associati SrlVia Luigi Cibrario, 87 - 10143 Torino  Contatti: Tel. +39 011 7499...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Esse bi & associati convegno acqua premia

521

Published on

Acqua, gestione di piscine, centri benessere, strutture ricettive e ricreative - Convegno promosso del Centro Servizi Lapideo il 21 marzo alle Terme di Premia

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
521
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Esse bi & associati convegno acqua premia

  1. 1. Water Technologies Division ANK ANOLYTE NEUTRO Contrasto alla LegionellaTecnologia ECA e Settori di applicazione Convegno: ACQUA - Terme di Premia, 21 Marzo 2012
  2. 2. Scelta operativa e tecnologica Intervento SHOCK Intervento in CONTINUOEfficacia limitata nel tempo (30/40 gg) Efficacia costante nel tempoQuantitativi importanti di disinfettante Quantitativi bilanciati di disinfettanteScarso/nullo effetto verso il biofilm Azione in base alla domanda d’acquaImpatto significativo sugli impiantiCosti rilevanti per singolo intervento Intervento in Continuo con ANK Anolyte Neutro Alta efficacia di contrasto verso i batteri e i virus Alta efficacia contro il biofilm: eliminazione, no rigenerazione Efficacia di disinfezione nel rispetto dei limiti di potabilità dell’acqua Bassa produzione di DBPs (trialometani, cloruri, cloriti/clorati) Nessuna manipolazione/stoccaggio di materiali chimici o pericolosi Nessuna corrosività aggiuntiva per gli impianti Sicurezza per clienti e dipendenti Processo sempre controllato Bassi costi di conduzione No sospensioni di attività Tutela e valorizzazione EsseBi & Associati - Water Technologies Division immagine 2
  3. 3. ANK Anolyte Neutro - Principio operativoE’ sulla base di acqua, sale ed elettricità che le celle Envirolyte sintetizzano soluzioni con un elevato potere disinfettante.La tecnologia ECA - Attivazione Elettro-Chimica (Brevetto Europeo ep0922788)consiste in una cella, composta da due camere separate da una membrana che regolail passaggio delle particelle, nella quale si producono due soluzioni: Anolyte acido eCatholyte basico.La particolare conformazione della cella elettroliticapermette di ottenere direttamente la soluzione ANKAnolyte Neutro (pH 7,0 ± 0,5 – Orp >700 mV – CloroAttivo ~500 mg/l), un liquido fortemente biocida, nontossico e biodegradabile.Oltre a disinfettare l’acqua, l’Anolyte elimina i focolai dicontaminazione microbiologica, arresta laproliferazione di batteri, virus, funghi e alghemonocellulari. Schema cella diaframmatica EsseBi & Associati - Water Technologies Division 3
  4. 4. ANK Anolyte Neutro - ComponentiL’Anolyte è prodotta nell’unità Envirolyte e immessa successivamentenell’impianto/piscina, non determinando più reazioni in acqua (come nelcaso invece dell’ipoclorito di sodio).Il Cloro Attivo, contenuto nell’Anolyte, è l’elemento biocida/battericida.Assenza di formazione significativa di composti di cloro, alogenici etrialometani (da contatto organico). Nessun sottoprodotto tossico (dacontatto inorganico): Cloriti (ClO2) e Clorati (ClO3). Componente Simbolo Volume n°EINECS Acqua H2O 99,69% 231-791-2 Composizione Cloruro di sodio NaCl 0,26% 231-598-3 ANK Anolyte Neutro Acido ipocloroso HClO 231-959-5 0,05% Ione Ipoclorito OCl- 231-668-3 Cloro Attivo : HClO + OCl- EsseBi & Associati - Water Technologies Division 4
  5. 5. Acido Ipocloroso, pH neutro, ORP elevatoLa cella elettrolitica Envirolyte produce una qualità elevata di Acido Ipocloroso (HClO).L’eliminazione di sodio e di soda caustica, con luso di tecnologia delle membrane adalta reiezione, consente di produrre HClO puro. L’eliminazione della soda causticarende possibile la disinfezione senza valori di pH elevati. LAnolyte viene prodotto adun pH neutro (7,0 ± 0,5), liberando così elevata efficacia con tempi di contatto brevi.L’HClO è il vero “elemento biocida". pH % di HClO % di OCl- Acido Ipocloroso Ione IpocloritoL’OCl- (ione ipoclorito) è un contenitore di cloro meno 8.0 22 78attivo, un disinfettante povero perché la carica 7.8 33 67 7.5 48 52negativa crea un ostacolo per penetrare la parete della 7.2 66 34cella. Lacido ipocloroso è 100 volte più veloce dello 7.0 72 34 6.0 96 4ione ipoclorito nell’uccidere un microrganismo. 5.0 100 0Il potenziale di ossido riduzione (ORP), espresso in millivolt, descrive il potenziale diossidazione, il livello di capacità nella sanitizzazione o "potenziale di uccisione"nell’acqua trattata. Gli alti livelli di ORP nell’Anolyte (>700 mV) sono possibili graziealleliminazione delle sostanze caustiche. Quando si utilizza l’Anolyte Neutro, il pHdellacqua non viene aumentato ma leggermente abbassato, la sua efficacia inpresenza di ORP elevato è incrementata. EsseBi & Associati - Water Technologies Division 5
  6. 6. Contrasto efficaceBatteri VirusLegionella Pneumophila AdenovirusEscherichia coli Norwalk virusListeria monocytogenes HPV (Papillomavirus)Pseudomonas aeruginosa NorovirusStafilococco aureoStafilococco epermidis ProtozoiEnterecoccus hirae GiardiaSalmonella CryptosporidiumShigella Spore battericheSerratia marcencens ClostridiumBurkholderia cepacia Funghi e Alghe EsseBi & Associati - Water Technologies Division 6
  7. 7. Settori di utilizzo e impiantiL’applicazione della tecnologia ECA trova efficace riscontro nei settori e neisiti maggiormente esposti al rischio di contaminazione. Negli impianti idriciall’interno degli edifici la Legionella Pneumophila può trovare condizioniideali per moltiplicarsi fino a divenire un serio pericolo per la salute umana. SANITA’ e COMUNITA’ TURISMO Ospedali, Case di Cura e di Alberghi, Strutture turistico- Riposo, Strutture e Residenze ricettive e termali, Centri Sanitarie, Ricoveri per benessere e SPA, Campeggi, anziani, Centri Socio Parchi acquatici e tematici, Impianti a maggior rischio: Riabilitativi per Disabili, Navi. Comunità per il recupero • Acqua calda sanitaria dalla tossico-dipendenza, • Acqua fredda sanitaria Case Circondariali, Caserme, • Torri Asili, Condomini. evaporative/condensatori • Impianti di umidificazione • Piscine, idromassaggi, vasche SPORT ALLEVAMENTO • Impianti antincendio Piscine coperte e scoperte, Strutture per l’allevamento Strutture Fitness e Palestre. massivo di animali. EsseBi & Associati - Water Technologies Division 7
  8. 8. Principali vantaggi dell’Anolyte EFFICACIA SICUREZZAForte agente disinfettante e ossidante (ORP Riduzione significativa di formazione di>700 mV) composti di cloro (da contatto organico),Molto efficace vs tutti i tipi di batteri e virus alogenici, trialometaniElevata efficacia come sporicida, funghicida Nessun sottoprodotto tossico (da contattopH neutro (da 6,5 a 7,5) inorganico): Cloriti (ClO2) e Clorati (ClO3)Rimozione del biofilm, blocca la rigenerazione Nessuna tossicità nella diluizione in acquaStabilità dell’efficacia nel tempo e al variare Mantenimento della potabilità dell’acquadella temperatura Nessun stoccaggio, trasporto, manipolazione diEliminazione dei cattivi odori e sapori sostanze pericolose o tossiche Biodegradabile al 100% ECONOMICITA’ SEMPLICITA’Bassi costi di manutenzione e di conduzione Facilità di installazione in impianto esistente(per esempio gestire 50 mc di acqua/giorno ha Facilità di utilizzo. Verifica di funzionamento eun costo annuale inferiore a 200 euro) diagnostica attraverso il PLCVita della cella elettrolitica 15.000 ore di Lavaggio della cella elettrolitica automatizzato,utilizzo (oltre 6 anni, con un funzionamento dopo ~ 800 ore di utilizzo (fino a 2.400 ore congiornaliero di 7 ore) acqua a bassa durezza)Possibilità di collegamento a PC remoto con Installazione in ambiente normalmente aeratosoftware per controllo, comando, dati EsseBi & Associati - Water Technologies Division 8
  9. 9. Comparazione tra le metodologie Formazione Riduzione Effetto Effetto Effetto Costi SISTEMA di composti del Biofilm Deposito Barriera Corrosione di Esercizio tossici BIOSSIDO DI alto alto ClO2, alto medio alto medio/alto CLORO (no rame) ClO3CLORAZIONE* basso medio alto alto alto THMs bassoTRATTAMENTO basso basso alto alto basso alto TERMICO FILTRAZIONE basso basso alto basso basso alto OZONO basso basso alto alto basso alto IONI RAME E alto basso alto alto basso alto ARGENTO (no tubi zinco) RADIAZ. basso basso alto basso basso medioULTRAVIOLETTAANK ANOLYTE basso alto alto alto basso basso NEUTRO pochi alometani Legenda: Positivo Medio Negativo * Cloro gassoso, Ipoclorito di sodio, Ipoclorito di calcio EsseBi & Associati - Water Technologies Division 9
  10. 10. Comparazione tra sistemi di “Clorazione” Formazione Riduzione Effetto Effetto Effetto Costi SISTEMA di composti del Biofilm Deposito Barriera Corrosione di Esercizio tossici Dato dal minor Alogenici, Progressiva azione Durata dell’effetto Corrosione degli Materiali consumo, tempo di contatto trialometani (THMs). di eliminazione del nel tempo e alla impianti e delle manutenzione. per l’azione su Cloriti (ClO2), biofilm temperatura tubazioni idriche Gestione rischio microrganismi clorati (ClO3)IPOCLORITO Costo basso basso medio alto alto alto THMs DI SODIO Rischio medioIPOCLORITO Costo basso basso medio alto alto alto THMs DI CALCIO Rischio medio CLORO Costo basso basso medio alto alto alto THMs GASSOSO Rischio medio BIOSSIDO alto ClO2, Costo m/alto alto medio alto alto DI CLORO ClO3 Rischio altoANK ANOLYTE Costo basso alto alto alto basso basso NEUTRO pochi alometani Rischio basso(Acido Ipocloroso) Legenda: Positivo Medio Negativo EsseBi & Associati - Water Technologies Division 10
  11. 11. Proposta applicativa completa Le unità Envirolyte producono ANK Anolyte Neutro, una soluzione utilizzabile in più processi (attraverso sua immissione diretta in rete idrica o impianto , suo utilizzo esterno come sanitizzante/battericida), offrendo l’opportunità allo stesso soggetto (azienda, struttura) di sinergizzare l’investimento pianificandone un più completo sfruttamento. ACS acqua calda sanitaria Acque reflue Superfici di cucine AFS acqua fredda sanitaria Purificazione acqua Tramogge alimentari Piscine, vasche Piani e utensili macelliTorri evaporative, condensatori Impianti di umidificazione Serbatoi di accumulo Impianti antincendio EsseBi & Associati - Water Technologies Division 11
  12. 12. La nostra proposta modulare InstallazioneSopralluogo Fornitura unità Manutenzione unità Fornitura Installazione elementi di elementi di impianto * impianto * * Serbatoi, filtri, pompa, contalitri, addolcitore (consigliato) Fornitura Analisi di materiali di laboratorio consumo EsseBi & Associati - Water Technologies Division 12
  13. 13. Esempio di Schema impianto (Serie ELA) EsseBi & Associati - Water Technologies Division 13
  14. 14. Esempio funzionamento impianto ACSL’Unità Envirolyte preleva acqua direttamente dalla rete idrica, che viene trattata con un addolcitore, e preleva salamoia (acquaimmessa in un apposito serbatoio dove, mediante aggiunta di pastiglie di sale puro, viene portata al massimo grado disaturazione pari a circa il 28%).La soluzione di NaCl (salamoia), così come lacqua addolcita, vengono condotte alla camera di elettrolisi (cella elettrolitica) e daquesta trattate per ottenere lANK Anolyte Neutro. Il prodotto ottenuto è immagazzinato in un serbatoio intermedio, al fine didisporre di una soluzione sufficiente in caso di richieste maggiori della capacità produttiva oraria della camera di elettrolisi (persoddisfare i picchi di utilizzo).L’Unità di dosaggio, adibita all’immissione del liquido di disinfezione (ANK Anolyte Neutro) nella rete idrica da trattare,tipicamente nel circuito di ripristino del boiler daccumulo o nel circuito di ricircolo dellacqua calda, è composta da una o piùpompe dosatrici, in funzione del dosaggio desiderato.Il controllo del dosaggio dellANK Anolyte Neutro nell’impianto può avvenire in due modi: a) Tramite un contalitri lanciaimpulsi che, collegato alladduzione dellacqua di ripristino nel boiler daccumulo, attiva lunità di dosaggio proporzionalmente allacqua fredda entrante. b) Per mezzo di una cella di misurazione dei valori di Cloro Libero che, posizionata in un punto del circuito di ricircolo dellacqua calda, attiva lunità di dosaggio proporzionalmente al valore di Cloro Attivo desiderato.Periodicamente, indicativamente ogni 800 ore di funzionamento (dipende dall’utilizzo della cella e dalla durezza dell’acqua), ènecessaria la pulizia della cella elettrolitica con una soluzione di Acido Acetico o di Acido Cloridrico (5-7%). EsseBi & Associati - Water Technologies Division 14
  15. 15. ANK Anolyte Neutro in piscinaOltre al contrasto microbiologico, l’Anolyte consente di: Evitare le possibili corrosioni dovute all’acidità dei prodotti usati per ridurre la durezza dell’acqua Eliminare i reagenti chimici usati per mantenere il pH dell’acqua e coagulare gli inquinanti organici Evitare/limitare la produzione di Trialometani Evitare la formazione di alghe e funghi Eliminare l’odore di cloro Ridurre/eliminare gli effetti del cloro su pelle e costumi Contaminazione (TMC) Tasso di diluizione di Anolyte Concentrazione in Cloro attivo Total Microbiological Count consigliato nell’acqua disinfettata (mg/l) Basso (fino a 10 ufc/ml) 1/3000 0,15 Medio (10-50 ufc/ml) 1/1500 0,30 Alto (50-500 ufc/ml) 1/1000 0,50 Molto Alto (500-5000 ufc/ml) 1/500 1,00 EsseBi & Associati - Water Technologies Division 15
  16. 16. Water Technologies Division EsseBi & Associati SrlVia Luigi Cibrario, 87 - 10143 Torino Contatti: Tel. +39 011 7499657 email: info@essebiassociati.com info@essebi-legionella.com www.essebi-legionella.com 16
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×