• Like
Newsletter maggio
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Published

 

Published in Real Estate
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
48
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        1          /massimodelpreteremax                                                                                                                                UNO  SGUARDO  SUL  MERCATO  IMMOBILIARE                                                                                                                                                        .    Segnali di ripresa dal mercatoUsa!Uno  sguardo  oltreoceano  per  provare  a  tracciare  la  nostra  rotta.  La   ripresa   negli   States   continua,   sia   in  termini   di   numero   di   compravendite  che   per   i   prezzi   che   continuano   ad  aumentare,   sintomo   di   un   aumento  della  domanda.    Gli   agenti   immobiliari   evidenziano   che,  come   da   Noi,   l’interesse   verso   il   mercato  immobiliare  è  alto  e  le  vendite  dovrebbero  tenersi  alte  per  tutta  l’estate.  I  prezzi  delle  case  ancora  non  sono  tornati  a  livelli  pre-­‐crisi   ma   molti   proprietari   si   stanno  accorgendo  di  acquistare  fette  di  mercato  e  quindi  di  poter  spuntare  prezzi  più  alti.  L’aumento   rispetto   al   2012   è   stato  addirittura   dell’8,5%   negli   USA,   i  colleghi  americani  registrano  un  aumento  delle   transazioni,   quindi   delle   vendite,  costante  da  21  mesi,  per  un  complessivo,  molto  confortante,  27,8%.  Anche   i   tempi   medi   di   vendita   si   sono  ridotti   di   un   buon   15%.   Dati   confortanti  quindi   che   si   spera   possano   iniettare   un  po’  di  fiducia  in  venditori  e  acquirenti.    La   domanda   sorge   spontanea..   E   da  Noi?  Bisogna   tener   conto   del   fatto   che   il  mercato  Statunitense  è  molto  più  evoluto,  veloce  e  reattivo  del  Nostro.  I  tempi  medi  di   vendita   nelle   aree   urbane   si   attesta  entro  gli  85  Giorni,  quelli  italiani  sono  di  8  mesi.  Negli   USA   il   95%   dei   proprietari  affida  la  vendita  a  una  agenzia,  in  Italia  il   50%   circa.   Negli   Stati   Uniti   le   agenzie  adottano   strategie   di   vendita   moderne   e  aggressive,  con  l’uso  massiccio  di  internet,  social   media   (facebook,   twitter   etc.),   col  progressivo   abbandono   della   carta  stampata   salvo   il   volantinaggio   mirato   e  specifico,   in   favore   di   iniziative   nella  comunità  e  nel  quartiere.  Dal  canto  nostro  (noi  in  Re/max  per  il  filo  diretto  che  ci  collega  agli  States,  ma  anche  tanti   altri   colleghi   stanno   sperimentando  con   successo)   stiamo   provando   a  importare  questi  sistemi  e  i  tempi  medi  in  
  • 2.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        2          /massimodelpreteremax  effetti   tendono   ad   abbassarsi  drasticamente.    Detto  questo,  un  confronto  diretto  fra  le  2  realtà   è   arduo,   ma   sappiamo,   per   storie  passate,   che   quello   che   succede   nei  mercati  esteri  in  qualche  misura  e  dopo  un  certo  tempo  si  verifica  anche  da  Noi.    Fra  quanto  la  ripresa  da  Noi?  I   grandi   gruppi   immobiliari   Italiani  parlano  di  un  possibile  inizio  di  ripresa  a  partire  dai  prossimi  mesi,  molto  timido  e  localizzato,   per   poi   propagarsi   e  svilupparsi  a  pieno  verso  la  fine  dell’anno  e   il   2014.   Quindi   ancora   pochi   mesi   e  potremmo  vedere  le  Nostre  case  vendute  in   tempi   abbastanza   rapidi   e   con   prezzi  finalmente  in  crescita!  Una  buona  prospettiva  quindi,  della  quale  Vi   avevo   già   parlato   nella   Newsletter   di  Marzo  nell’articolo  che  riportava  i  dati  di  Tecnocasa  e  immobiliare.it.      Dave  Liniger,  Presidente  e  co-­‐fondatore  di  Re/Max   LLC,   dipinge   il   momento   negli  States  con  queste  parole:  “Anche  se  i  tassi  di   interesse   sono   stati   ai   minimi   storici,  non  sono  stati  la  forza  trainante  di  questa  ripresa.   Non   cè   un   unico   fattore   che   ha  determinato   l’andamento   di   questo  mercato,   è   stata   piuttosto   una  combinazione   di   elementi   come   prezzi  bassi,   bassa   disponibilità   di   immobili   sul  mercato,   miglioramento   della   fiducia   dei  consumatori   e   un’enorme   domanda  repressa.   E’   stato   così   per   il   2012   e  continuerà  ad  esserlo  anche  nel  2013.  Le  prospettive  per   il   2013  sono  talmente  uniche   che  anche  coloro  che  lavorano  nel   settore  immobiliare  da   molti  anni,   non  hanno   mai  visto  opportunità  come  queste"  Liniger  ritiene  che  il  2013  potrebbe  essere  lanno  migliore  nel  settore   immobiliare   da   molti   anni,   ma  ammette   anche   che   la   ripresa   è   fragile   e  deve   ancora   affrontare   alcuni   ostacoli:   le  difficoltà  ad  ottenere  mutui,  le  normative  attualmente   in   essere   e   leconomia   in  generale,   hanno   ancora   il   potenziale   per  avere  un  impatto  negativo  sugli  immobili.  Tuttavia,   Liniger   ritiene   anche   che   "se   la  fase  di  ripresa  può  continuare  è  possibile  che  il  settore  immobiliare  possa  trainare  il  resto  delleconomia."            Fonti:  Remax.it.  Soimm
  • 3.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        3          /massimodelpreteremax  Il  Certificato  di  Agibilità..  Questo  sconosciuto    Che  cosa  è,  è  necessario  e  a  cosa  serve?  Sono   domande   ormai   ricorrenti   che   gli  acquirenti   e   molto   più   spesso   anche   i  venditori   ci   pongono.   Il   certificato   di  Agibilità,  o  Abitabilità,  è  un  documento  che   attesta   l’idoneità   sanitaria,   la  sicurezza,   salubrità   e   caratteristiche  energetiche   dell’edificio.   Lo   deve  richiedere  colui  il  quale  porta  a  termine  i  lavori   di   costruzione   del   fabbricato.   E’  necessario?  La  risposta   è  NO!!  E’  chiaro  che   a  rigor   di  logica  non   ha  senso  acquistare   un  bene  che   sia  privo  delle   caratteristiche   per   cui   è   stato  costruito.  Ma  è  vero  che  spesso  l’immobile  ha   le   caratteristiche   ma   il   certificato   non  esiste.     Il   certificato   in   se   però   non   è   un  documento  necessario  per  poter  trasferire  il   bene,   è   chiaro   che   in   sede   di   atto,   e  ancora   prima   di   preliminare,   sarà  necessario   chiarire   che   il   certificato   non  c’è  e  chi,  tra  acquirente  e  venditore,  dovrà  provvedere   a   richiederlo   e   chi   dovrà  affrontare  le  spese  relative  al  suo  rilascio.  Sempre   più   spesso   però   il   certificato   di  agibilità,  o  abitabilità,  si  rende  necessario  ad  esempio  per  richiedere  il  mutuo.  Come  scoprire   allora   se   la   Nostra   abitazione  ce   l’ha?   Si   può   controllare   se   è  menzionato  nell’atto  di  acquisto,  in  genere  insieme  alle  autorizzazioni  edilizie,  se  non  c’è   si   può   chiedere   al   costruttore  dell’edificio  e  se  ancora  non  si  trova  sarà  necessario   accedere   agli   archivi   del  comune  e  ricercarlo!                  Soimm
  • 4.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        4          /massimodelpreteremax  Orizzontali:1. Un vecchio partito italiano(sigla). 4. Un cane da caccia. 11. IlCerutti cantante, ex del clan di Celentano.12. Donne di una città sarda. 14. Terni.15. Un pesce pregiato. 16. In mezzo almese. 17. Metallo usato in filamenti.19. Buoni Ordinari del Tesoro. 20. Messoin versi. 21. Dita della mano 22. Possonoessere di perle. 23. Vi nacque ClarkGable. 24. Lubrificato. 25. Piante di altamontagna usate per produrre liquori.26. Parte di una suddivisione. 27. Unfamoso Giucas. 28. Il casato dei duchi diFerrara. 29. Il nome di Tacchinardi, excalciatore della Juventus. 30. Unorganismo antimafia. 31. Masse di insettiin movimento. 33. La metà di otto. 34. Ilmonte su cui Mike Bongiornopubblicizzava una grappa. 35. Agrigento.36. Un sottogruppo Nord-Occidentaledelle lingue semitiche. 38. Andato.39. Custodi di quadrupedi dalle lungheorecchie. 40. Christian della moda.  Verticali: 1. Brad attore. 2. Precisione,meticolosità. 3. L’anticout. 4. Sovrano musulmano.5. Il padre di Evandro. 6. Vi sisiede il re. 7. Lo Scotti dellabrillantina. 8. Estate in Francia9. Sigla di Ravenna.10. Tristezza, malinconia.12. Toccato, palpato. 13. Hada poco superato lEsame diStato. 15. Scaldate, sciolte.18. Lo pseudonimo di Bonelliautore di Zagor. 19. BonnieCulkin, attrice statunitense.21. Dà schiaffi facilmente.22. Condotto escretore dellabile. 23. Materiale usato comeconcime in agricoltura. 25. Diuna antica popolazioneirlandese. 27. Antica cittàsannitica in provincia diCaserta. 29. Una grande isoladella Scozia. 31. Ci sono quellidi consumo. 32. Il nome diStravinsky. 34. Club AlpinoSvizzero. 37. Sigla di Napoli.38. Due romani. Sudoku                      
  • 5.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        5        Soimm
  • 6.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        6  12345678910111213141516171819202122232425262728293031323334353637383940414243444546474850495152535455565758596061                              
  • 7.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        7                
  • 8.      Newsletter  Immobiliare  Maggio  2013        8                                                                          SoimmSoimm