Social Fundraising - Deca Master Nuoro, Massimo Burgio

1,532
-1

Published on

la parte centrale della lezione di Social Fundraising al Deca Master del Consorzio Universitario di Nuoro http://www.decassat.it, che riporta in argomento la gift economy.
Piu' info, news, presentazioni e articoli su temi di Social Media Marketing sono disponibili al mio blog Global Search Interactive http://www.globalsearchinteractive.net

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,532
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social Fundraising - Deca Master Nuoro, Massimo Burgio

  1. 1. master in diritto ed economiaper la cultura e l’artenuoro, 20 gennaio 2012social fundraising part three social fundraisingmassimo burgio global search interactive / sempo
  2. 2. socialfundraising
  3. 3. onlinefundraisingcomprensione strategica dei comportamenti umaniin vari ambienti online, con l’obiettivo di dirigeretale comportamento verso la donazione a supportodi una causa, e conseguente messa in atto di unastrategia di comunicazione ed engagement perraggiungere tali obiettivi utilizzando le piùappropriate risorse tecnologiche.(mikey ames, slideshare)
  4. 4. fare leva sulsocial medianon si può fare leva su una rete sociale senzaesserne parte. donor loyalty non implica che idonatori siano fedeli alla causa del fundraiser, mache il fundraiser sia fedele ai propri donatori.“your supporters are the message”.(marshall mcluhan)
  5. 5. fare leva sulsocial mediai social media networks sono piattaforme edarchitetture di partecipazione e coinvolgimento,non un bacino di potenziali sostenitori a cuichiedere soldi.(steve bridger, slideshare)
  6. 6. fare leva sulsocial mediail social media marketing è più un’attività di digiardinaggio che di costruzione, occorre seminareed attendere che i germogli crescano.(steve bridger, slideshare)
  7. 7. fare leva sulsocial mediale idee che si diffondono attraverso gruppi dipersone sono molto più potenti ed efficaci di quelletrasmesse ad un individuo.(seth godin)
  8. 8. cluetrainmanifestole relazioni sono conversazioni.i fundraisers devono parlare con le persone concui vogliono creare una relazione, usando un tonodi voce umano, realmente interessato ai problemidelle loro communities. le conversazioni devonodire qualcosa di sensato, interessante, engaging.
  9. 9. quali sonogli obiettivi?aumentare i flussi economici da nuove donazioni?di quanto?creare engagement per nuovi membri e nuovi leads?quanti?creare awereness per la causa? media exposure?a che livello?
  10. 10. strategie,planning- ascoltare i temi cari alla vostra audience- partecipare a discussioni anche non in target- condividere storie in modalità social media- creare consapevolezza, generare buzz- consolidare una massa critica- pianificare iniziative e azioni per fundraising- misurare i risultati rispetto agli obiettivi fissati
  11. 11. profilazione (paolo ferrara - slideshare)
  12. 12. declinazione (paolo ferrara - slideshare)
  13. 13. conversione (paolo ferrara - slideshare)
  14. 14. sales cycle (care2.com)
  15. 15. strumentidi basenecessario un sito (meglio un blog) ottimizzato persmartphone + profili social networks su facebook+ twitter + youtube + flickraltamente consigliati profili social fundraising sukickstarter + indiegogo + widgets + paypalconsiderare apps FB e per smartphones
  16. 16. strumentidi basenon perdete d’occhio gli strumenti classici: directmarketing, email marketing, comunicati stampa,advertising, aste online, mercatini, eventi difundraising, widgets, adesioni e rinnovi, donazionipianificate, partnership aziendali, sponsorizzazionidella causa, affiliazioni, raccolta manuale fondi ...
  17. 17. cose da nondimenticare- online + offline: attività online, azione offline- ascoltare/comprendere prima di parlare/chiedere- creare esperienze che incontrano le aspettative- generosità e gifting: non “possedere” la causa- democratizzazione causa: OK perderne il controllo- focus e-fluencers, attenzione alla critical mass- non abbandonare la causa, esserne alfieri
  18. 18. online tools- facebook: causes, fundrazr, fundraising apps(chipin, change, firstgiving, changing the present)- piattaforme web: causes, kickstarter, indiegogo- donazioni online: wepay, paypal, paypal fb app
  19. 19. piattaforme online di fundraising (causes.com)
  20. 20. piattaforme online di fundraising (causes.com)
  21. 21. piattaforme online di fundraising (slideshare) (care2.com)
  22. 22. piattaforme online di fundraising
  23. 23. piattaforme online di fundraising (fb fundrazr)
  24. 24. piattaforme online di fundraising (kickstarter)
  25. 25. piattaforme online di fundraising (kickstarter)
  26. 26. piattaforme online di fundraising
  27. 27. piattaforme online di fundraising
  28. 28. graziemassimo burgioglobal search interactive / sempowww.globalsearchinteractive.netwww.sempo.orgwww.massimoburgio.com
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×