Newsletter Marzo

289 views
240 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
289
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Newsletter Marzo

  1. 1. Marzo 2010 NEWSLETTER EVENTI SID RIPRESA ATTIVITÀ di cui nessun M a differenza dello SOLARE scorso mese e pochi L'attività di Marzo di tipologia C. più elevata è stata concentrata a metà e fine mese. Riportiamo nel bollettino la sequenza dei Roberto Battaiola brillamenti avvenuti, 1
  2. 2. Attività solare Marzo 2010 L'attività di Marzo più elevata è stata Il Sole prosegue nell'evoluzione del nuovo quindi concentrata a metà e fine mese. EVENTI REGISTRATI ciclo tra alti e bassi, come possiamo vedere Riportiamo nella tabella a fianco, la sequenza dal grafico riportato sulla figura dei brillamenti avvenuti, di cui nessun M a “Andamento_Sole_Gen-Apr_2010” (courtesy differenza dello scorso mese e pochi di Giorno Brillamenti Brillamenti http://www.solen.info/solar/). E' pur vero che tipologia C. C M una certa modularità, è visibile nell'andamento I brillamenti non sono risultati molto 4 1 -- del flusso solare. Al picco di Febbraio già intensi. Conseguentemente i SID registrabili citato nello scorso bollettino, possiamo notare 12 1 -- sono stati pochi. L'unico registrato in quanto la due picchi minori in Marzo: uno verso metà 13 1 -- presenza del Sole risultava a noi favorevole è mese e un altro verso la fine dello stesso. Il avvenuto il giorno 27 ottenuto monitorando la 14 1 -- primo picco di attività con alcuni brillamenti stazione VLF di LeBlanc, che trasmette sulla 26 1 -- generati, era legato alla presenza della regione frequenza dei 18.3kHz. Il brillamento con AR11054 comparsa nell'emisfero Nord, mentre 27 4 -- un'intensità di C1.5, di cui allego il grafico, ha il picco di fine mese è stato, in parte, generato avuto il picco massimo verso le 1015UT. dal gruppo AR11057, anch'esso visibile Attendiamo di vedere se Aprile riuscirà a nell'emisfero N. mantenere questa modularità, regalandoci magari altri momenti di notevole intensità. 2

×