Gruppo1
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,669
On Slideshare
1,654
From Embeds
15
Number of Embeds
3

Actions

Shares
Downloads
74
Comments
0
Likes
0

Embeds 15

http://formroma.blogspot.com 12
http://formroma.blogspot.it 2
http://www.formroma.blogspot.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. LAVORARE IN TEAM Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 2.
    • Che cos’è un team
    • Tipologie di team
    • Team leader e Organizzazione del Team
    • Obiettivi del team
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 3.
    • “ Le persone che agiscono insieme come gruppo possono realizzare cose che nessun individuo da solo potrebbe mai sperare di ottenere”
    • F. D. Roosevelt
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 4.
    • CHE COS’E’ UN TEAM
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 5.
    • … una squadra di persone organizzate per lavorare insieme …
    • … un gruppo di individui che svolgono un lavoro simile …
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 6. Il gruppo è il contesto nel quale il sociale si incontra con l’individuale, si identifica con la dinamica dei rapporti/relazioni umani. Gli elementi, o entità, sono interdipendenti, si modificano attraverso transazioni significative, e agiscono in funzione di un obiettivo . IL TEAM Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 7. LA REALTÀ DEL TEAM LIVELLO OPERATIVO RELATIVO AL RISULTATO/OBIETTIVO CHE IL GRUPPO È CHIAMATO A RAGGIUNGERE. QUINDI RICERCA DI COERENZA INTERNA NELLE ATTIVITÀ AREA SOCIO-OPERATIVA LIVELLO RELAZIONALE RELATIVO ALLA RECIPROCA INFLUENZA CHE LE PERSONE AGISCONO IN BASE AI PROPRI BISOGNI EMOTIVI AREA SOCIO-EMOTIVA Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 8. AREA SOCIO-OPERATIVA ATTIVITÀ DEL GRUPPO MIRATE ALL’OBIETTIVO. LE INFORMAZIONI DEVONO ESSERE GESTITE E DISTRIBUITE. IL GRUPPO DEVE ESSERE PROGRAMMATO, COORDINATO E CONTROLLATO. AREA SOCIO-EMOTIVA RELAZIONI MIRATE ALLA CONFERMA. DEL SÈ E ALLA SODDISFAZIONE DELLE PROPRIE MOTIVAZIONI. IL GRUPPO DEVE ESSERE OSSERVATO, COMPRESO E MOTIVATO. VANNO DECODIFICATI GLI SCAMBI, GESTITI I CONFLITTI, LA DEVIANZA. Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 9.
    • In definitiva un gruppo è un insieme di persone la cui relazione è caratterizzata da:
    • interazione
    • Interdipendenza
    • Consapevolezza
    • Organizzazione
    • Obiettivo comune
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 10.
    • I team non sono tutti uguali sia in termini di organizzazione che in termini di prestazioni richieste ai diversi membri
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 11.
    • Le diverse tipologie di Team:
    • Team Funzionale
    • Team Interfunzionale
    • Tiger Team
    • Team ad hoc o Task Force
    • Comitato
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 12.
    • TEAM FUNZIONALE
    • Un gruppo dell’organizzazione posto sotto la supervisione di un unico responsabile e che non necessariamente lavora insieme per conseguire gli obiettivi del gruppo
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 13.
    • TEAM INTERFUNZIONALE
    • Un gruppo formato da membri provenienti da diverse funzioni dell’organizzazione, che dedicano parte del loro tempo alle attività del team e parte ad altre responsabilità funzionali
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 14.
    • TIGER TEAM
    • Un gruppo formato da membri provenienti da diverse funzioni dell’organizzazione che dedicano totalmente il proprio tempo alle attività del team
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 15.
    • TEAM AD HOC O TASK FORCE
    • Un gruppo temporaneo costituito per risolvere un particolare problema o esplorare una particolare opportunità
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 16.
    • COMITATO
    • Un gruppo permanente che sviluppa e controlla l’applicazione di una particolare filosofia, politica o serie di pratiche
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 17.
    • “ il ruolo cruciale del linguaggio nell’evoluzione umana non è stato la possibilità di scambiarsi idee, ma la maggiore capacità di cooperare ”
    • Fritjof Capra
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 18.
    • COME ORGANIZZARE UN TEAM
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 19.
    • COSA FA’ UN TEAM
    • Chiarisce gli obiettivi e si impegna a raggiungerli
    • Concorda un approccio al progetto
    • Garantisce una formazione incrociata dei membri
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 20.
    • Sviluppa un processo per portare a termine gli incarichi
    • Esegue il processo
    • Valuta e autocorregge il processo a seconda dei risultati di misurazione ed analisi
    • Comunica con tutte le parti interessate
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 21.
    • IL TEAM LEADER
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi … … … SECONDO ME … … …
  • 22.
    • Creativita’
    • Delega
    • Problem solving
    • Decision making
    IL TEAM LEADER Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 23.
    • comprende le dinamiche dello sviluppo tecnologico
    • anticipa gli eventi
    • esprime creatività per raggiungere obiettivi ambiziosi contro il tempo e la concorrenza
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 24.
    • definisce obiettivi
    • SPECIFICI: chiari e definiti
    • MISURABILI: stabilire criteri di valutazione
    • CONCORDATI: ovvero noti e comunicati
    • REALISTICI: tenendo conto di risorse, tempi e budget disponibili
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 25.
    • deve conquistare autorevolezza per far fronte alle responsabilità
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 26.
    • l’autorevolezza si conquista con la CREDIBILITA’
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 27.
    • La CREDIBILITA ’ si conquista con:
    • ONESTA ’: Le persone vogliono un leader onesto ed affidabile
    • COMPETENZA : va dimostrata con i fatti
    • SENSO DEL FUTURO : dove stiamo andando e perchè
    • ESSERE MOTIVANTI : entusiasmo, energia, positività, espressione della propria vision e dei propri valori
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 28.
    • Un buon team leader è prima di tutto colui che è manager di se stesso, che sa migliorare la propria immagine e sa come integrarsi con collaboratori e superiori
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 29.
    • IDENTIFICARE LO SCOPO DEL TEAM
    • Ogni membro del team deve conoscere e comprendere gli obiettivi e lo scopo del gruppo.
    • Qualunque sia la missione, il team leader deve ricordare tante e tante volte al gruppo quale è il suo obiettivo.
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 30.
    • RICONOSCERE L’AMBITO DI ATTIVITA’ DEL TEAM
    • Il team leader deve avere una visione condivisa con la dirigenza sullo scopo del team, concordando ….
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 31.
    • Decisioni relative al personale
    • Spese oltre i livelli di budget
    • Collaborazioni con esperti o consulenti esterni o acquisto di risorse aggiuntive
    • Cambiamenti nella pianificazione del team
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 32.
    • Il team leader si deve assicurare che tutti i membri del team e i dirigenti capiscano e comprendano …..
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 33.
    • Quali decisioni può prendere il gruppo
    • Quali decisioni saranno prese all’esterno del gruppo
    • Come e quando queste decisioni saranno comunicate a tutti gli interessati
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 34.
    • IDENTIFICARE LE CARATTERISTICHE DI UN TEAM
    • Durante la pianificazione e la creazione del gruppo, il team leader deve
    • considerare che ….
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 35.
    • I membri concordano sugli obiettivi e si impegnano per raggiungerli; se possibile i membri del team partecipano alla definizione di obiettivi specifici e realistici
    • Gli obiettivi del team sono più importanti di quelli individuali;
    • I membri hanno ben chiari i propri ruoli e se necessario si passano la responsabilità;
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 36.
    • I membri contribuiscono a creare un insieme diversificato, ma adeguato, di abilità ed esperienze;
    • I membri sono tolleranti verso gli errori propri ed altrui;
    • I membri sono aperti a nuove idee ed altre prospettive e all’assunzione di rischi;
    • Le decisioni vengono prese con criteri sostanziali, non in base alla posizione di chi ha proposto l’idea.
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 37.
    • dar vita ad un team richiede spiccate abilità personali:
    • Comunicazione
    • Comprensione
    • Negoziazione
    • Pazienza
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 38.
    • … per preparare il team al successo , è necessario esaminare con attenzione tutte le possibili obbiezioni che i dirigenti o clienti posso rilevare …
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 39.
    • ...lo scopo del team è chiaro??...i budget e le scadenze sono realistici??...le risorse sono adeguate per ciò che intendete realizzare??...il team ha l’autorità ed il supporto necessari per svolgere il lavoro??...
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 40.
    • rispondere “no” ad una delle domande è un segnale per fare un passo indietro e interrogarsi sul team e sulla realizzabilità dell’obiettivo !!!
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 41.
    • fare un passo indietro significa prendere l’iniziativa : non tutto ciò che serve è subito messo a disposizione.
    • fare un passo indietro significa essere realistici : alcune volte i vincoli palesemente non permettono il raggiungimento degli obiettivi.
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 42.
    • essere propositivi, essere realistici, riconoscere i primi segni del fallimento è il primo passo per assicurare che il team non prenda la piega sbagliata
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 43.
    • Una attenta pianificazione aiuta a preparare il team al successo su tutti i livelli
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 44.
    • … ricetta di Steve Sullivan per creare un buon team ….
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  • 45.
    • Buon senso e buona educazione: 50%
    • Desiderio condiviso di un risultato positivo:20%
    • Processi chiari: 20%
    • Conoscenza dei contenuti: 10%
    • mescolare gli ingredienti e impastare fino ad ottenere un team di successo; notare che la conoscenza dei contenuti fa parte della ricetta, ma non è l’ingrediente principale !!!
    Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi