La tecnologia BIM

1,377 views
1,253 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,377
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La tecnologia BIM

  1. 1. La tecnologia BIM Marta Lunardi (mat. 268924) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  2. 2. La tecnologia BIM <ul><li>Dal tecnigrafo elettronico al modello digitale: </li></ul><ul><li>progettare in ambito BIM </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo 1) DISEGNO MANUALE 2) DISEGNO ASSISTITO AL COMPUTER : il CAD ancora oggi largamente utilizzato dai progettisti come un tecnigrafo elettronico è un prodotto estremamente versatile in grado di affrontare, con la bidimensionalità , qualsiasi tipo di disegno e di rappresentazione grafica. Anni ‘80 Anni ‘90 3) MODELLATORI 3D Il 3D ha introdotto tutta una serie di benefici per i progettisti, soprattutto da un punto di vista visivo: facilità di creare rendering e immagini sempre più fotorealistiche, animazioni ed effetti speciali, controllo del manufatto in ogni sua visuale.
  3. 3. La tecnologia BIM <ul><li>Tuttavia, occorreva spingersi più avanti se si voleva intaccare il processo progettuale in tutte le sue innumerevoli sfumature: </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ASSOCIATIVITÁ DEGLI ELEMENTI COMPUTO GESTIONE TEMPORALE CONTROLLO DELLE INFORMAZIONI TECNICHE CONTROLLO DELLE INFORMAZIONI FINANZIARIE È stato quindi fatto un database sempre e costantemente aggiornato, che permette di lavorare in estrema libertà sull’intero progetto e di estrarre tutti i dati e le informazioni necessarie al ciclo di vita di un manufatto edilizio. ECCO CHE FINALMENTE NASCE LA TECNOLOGIA BIM
  4. 4. La tecnologia BIM <ul><li>BIM : Building information modeling vuol dire elaborare un manufatto virtuale in grado di contenere tutte le informazioni necessarie al progetto. </li></ul><ul><li>BIM vuol dire più semplicemente “ fare le cose una volta sola ”, grazie a: </li></ul><ul><li>Tridimensionalità; </li></ul><ul><li>Potenza e facilità della modellazione; </li></ul><ul><li>Revisioni istantanee; </li></ul><ul><li>Ecc. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Questa nuova tecnologia permette ad architetti, ingegneri e progettisti di visualizzare l’edificio, la sua struttura e la sua efficienza direttamente durante la progettazione, prima ancora che il progetto venga realizzato.
  5. 5. La tecnologia BIM IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Arrivare ad una definizione funzionale di BIM implica, dapprima, un esame dei principi di base di questo tipo di strumento. Questo vuol dire che, mentre si crea un modello nel software, non si sta propriamente e solamente facendo un disegno. Si specifica la geometria necessaria per descrivere i componenti da immettere nel modello. Ad esempio, creato un muro, per inserire una porta è sufficiente solo specificarne il tipo (che determina automaticamente la sua geometria interna) e il suo posizionamento lungo la muratura. Così facendo, la porta è visibile in tutti i disegni. Questo significa che l’ubicazione di una porta in un modello è del tutto diversa dal disegnarla in una pianta o in un prospetto, come anche in una vista 3D. Non si disegnano dei solidi e non si tracciano delle linee: più semplicemente si sceglie il tipo di porta da una lista e la sua posizione nel muro. Non occorre disegnarla . Viene generata in maniera automatica grazie alla descrizione potenziata di cui si dispone. 1ª FASE: IL DISEGNO
  6. 6. La tecnologia BIM IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Un sistema BIM completo dev’essere in grado di contenere tutte le informazioni che vengono inserite durante la fase della progettazione. Le viste 3D, i prospetti, le sezioni, così come le piante, sono solo parziali rappresentazioni di un manufatto completo, di un costrutto di dati che si va ogni volta ad interrogare. Un esempio che ci permette di capire a fondo la funzionalità della tecnologia BIM è che il cartiglio della messa in tavola viene automaticamente compilato con le caratteristiche di progetto. IL DISEGNO NON È UN INSIEME DI GEOMETRIE E FORME MA UN’ INTENZIONE PROGETTUALE . ESEMPIO 2ª FASE: OLTRE IL MODELLO 3D
  7. 7. La tecnologia BIM IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Con il sistema BIM è possibile instaurare delle vere e proprie regole di composizione architettonica. La larghezza di un corridoio che deve rimanere fissa per adeguarsi alle normative vigenti; l’allineamento delle finestre in prospetto; la centratura di un infisso su una parete. Si potrebbe continuare con un elenco pressoché infinito, dove il progettista deve sottostare a regole normative o semplicemente a parametri estetici. Parlando di edifici storici, con un sistema BIM è possibile impostare , con l’ausilio delle quote vincolate verticalmente e orizzontalmente, una vera e propria regolare “aurea” di facciata. ESEMPIO 3ª FASE: VINCOLO E PARAMETRO
  8. 8. La tecnologia BIM IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Invece, al fine di permettere una grande varietà di tipi di oggetti , questi vengono creati con un set di parametri definibili con valori arbitrari. Si potrebbe pensare che la tecnologia BIM, poiché si fonda su una serie di liste predefinite che contengono tipologie diverse di elementi architettonici diversi, abbia dei limiti. 4ª FASE: SISTEMA PARAMETRICO
  9. 9. La tecnologia BIM IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo <ul><li>http://www.laterizio.it/costruire/_pdf/n127/127_80.pdf;ù </li></ul><ul><li>http://www.soluzionimpresa.it/index.php?view=article&catid=77%3Aautodesk&id=477%3Aautodesk-rilascia-le-nuove-soluzioni-per-la-tecnologia-building-information-modeling&format=pdf&option=com_content&Itemid=396 ; </li></ul><ul><li>http://www.faro.com/content.aspx?ct=it&content=news&item=3406&tab=2 ; </li></ul><ul><li>http://www.informazione.it/c/DC6EAE9F-013B-4F44-ABE9-A53682D1871A/CAM2-ospita-un-webinar-sulla-tecnologia-BIM . </li></ul>LINKOGRAFIA :

×