Cattolica 2032 - parte seconda -

1,079 views
1,040 views

Published on

Il viaggio si fa sempre più evento esperienziale, i modelli di vacanza si polverizzano in tanti segmenti quante sono le passioni e gli interessi di ogni singolo viaggiatore .

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,079
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
656
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cattolica 2032 - parte seconda -

  1. 1. CATTOLICA 2032
  2. 2. Borghi Sport Spiaggia CATTOLICA Storia Commercio RIVIERA ROMANTICAFolklore TERRE DEL MONTEFELTRO Hotel intrattenimento Religione Enogastronomia La prima parte si concludeva con questo schema
  3. 3. Lo schema della pagina precedente, semplifica la gestione delnostro territorio in un contesto di connessione reciproca, di tuttele componenti , economiche, sociali , culturali ecc.Purtroppo nel momento economico contingente, dobbiamopartire , secondo il mio punto di vista ,più che dalla creazione diun brand ( che in parte è già consolidato ) e dalla propriavendita, cosa che sarebbe giusta in un contesto economicotranquillo, dalla costruzione di una rete unita, cooperante,attenta alle nuove tendenze turistiche, alla ricerca di risorse dalterritorio o da piani strutturati con le realtà vicine anche se indiverse regioni. Da dove partire ?
  4. 4. anacronistica Regione , Enti , prodotti, fiere, personale, dirigenti Provincia, ComuneDobbiamo rivedere il modo di concepire la gestione delProdotto , alla luce dei nuovi mezzi digitali . Spendiamosoldi pubblici , che spesso vanno a chi sono a più direttocontatto col vertice, mantenendo la stessa mentalità«stato centrica» che ci ha portato all’immenso debito.Alla base i benefici da questo «sistema» sono diluiti, edai risultati dubbi.
  5. 5. Ribaltiamo le gerarchie Ecosistema turistico Promozione diretta, con i più diversi, canali e certamente con la priorità al digitale Turisti che ricercano oltre al balneare, le innumerevoli diversità che solo una rete diversificata di offerte può dare.Creiamo un prodotto variegato e unico allo stesso tempo ,che cipromuoviamo da soli.Partendo dal presupposto che il pubblico darà sempre meno al privato,Dobbiamo camminare con le nostre forze e ricercare fondi se ve nesono in parte equa con le altre amministrazioni del territorio.
  6. 6. La crisi economico-finanziaria porta inesorabilmente arivedere i propri comportamenti di vita in modo più sobrioe ragionato. Questo porta chiunque a ri-vedere la vitaquotidiana con occhi diversi. Apprezzare le cose semplici etipiche, vivere le esperienze come se si fosse un cittadinodel mondo. Semplicità nei rapporti umani, rompere laroutine quotidiana ; un fenomeno di progressivoallargamento della sfera delle relazioni sociali sino ad unpunto che potenzialmente arriva all’intero globo. Uso deiprodotti e della natura in modo responsabile. Risparmioenergetico………ILLUMINA SORRISO LAMPADINA
  7. 7. Ripartiamo da qui….

×