• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Andrea Boaretto - Geolocalizzazione - Forum della Comunicazione Digitale 2011
 

Andrea Boaretto - Geolocalizzazione - Forum della Comunicazione Digitale 2011

on

  • 1,849 views

Al Forum della Comunicazione Digitale 2011, Andrea Boaretto ha partecipato con un intervento dal titolo "Geolocalizzazione: terza rivoluzione del marketing o riscoperta dell'acqua calda?", passando in ...

Al Forum della Comunicazione Digitale 2011, Andrea Boaretto ha partecipato con un intervento dal titolo "Geolocalizzazione: terza rivoluzione del marketing o riscoperta dell'acqua calda?", passando in rassegna le diverse fasi della localizzazione (dalla comunicazione sul territorio, al proximity marketing, alle app e ai geo-social network), anticipando possibili sfide future.

Statistics

Views

Total Views
1,849
Views on SlideShare
1,728
Embed Views
121

Actions

Likes
3
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 121

http://www.marketingreloaded.com 103
http://www.scroccaro.com 18

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Andrea Boaretto - Geolocalizzazione - Forum della Comunicazione Digitale 2011 Andrea Boaretto - Geolocalizzazione - Forum della Comunicazione Digitale 2011 Presentation Transcript

    • GeolocalizzazioneTerza rivoluzione del marketing o riscoperta dell’acqua calda? Andrea Boaretto Head of Marketing Projects School of Mananagement Politecnico di Milano andrea.boaretto@polimi.it 16 febbraio 2011
    • Agenda g Il fattore moda nella geolocalizzazione L’evoluzione della geolocalizzazione Percezione e aspettative Alcuni esempi Conclusioni 2
    • Se ti dico geolocalizzazione… g …tu a cosa pensi?? tu 3
    • Se ti dico geolocalizzazione… g …oggi pensiamo a gg p FourSquare e Facebook Places, Places ma c è molto cʼè altro! Cominciamo dallʼinizio… 4
    • Agenda g Il fattore moda nella geolocalizzazione L’evoluzione della geolocalizzazione Percezione e aspettative Alcuni esempi Conclusioni 5
    • In principio la “geolocalizzazione” era… p p g AFFISSIONI DIRECTORY VOLANTINI INSEGNE 6
    • Una prima fase di rinnovamento p SMS GEOLOCALIZZATI BLUETOOTH MARKETING …e gli albori delProximity Marketing 7
    • La Mobile Re-Evolution MOBILE INTERNET SMARTPHONE APP STORES 8
    • La seconda fase della geolocalizzazione: g RFID E INTERNET QR CODE OF THINGS DIGITAL SIGNAGE 9
    • Focus sui tratti evolutivi PUSH VS PULL Fornirgli, nel punto Attirare il cliente in VS vendita un esperienza a vendita, un’esperienza punto vendita valore aggiunto 10
    • Agenda g Il fattore moda nella geolocalizzazione L’evoluzione della geolocalizzazione Percezione e aspettative Alcuni esempi Conclusioni 11
    • Quale strumento Mobile svolgerà unruolo chiave nel prossimo f t l hi l i futuro? ? Le Applicazioni 56% I servizi geolocalizzati 54% I Mobile coupon 33% I QR-code 24% I Mobile site aziendali M bil i i d li 23% Bluetooth 20% L Augmented L’Augmented reality 18% Gli Sms/Mms 18% Il Keyword Advertising 14% Il Display advertising 13% I servizi di Directory 4% Altro (specificare) 1% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Fonte: Survey Osservatorio Mobile Marketing & Service 2010 12
    • Quale strumento di prossimità svolgerà un ruolo chiave nel prossimo futuro?Il Geomapping (localizzazione su mappe attraverso la ricerca per categorie) 66% La funzionalità di Store Locator su Applicazioni o Mobile Site 57% L’utilizzo in ottica di marketing dei Social network basati sulla localizzazione (es. Foursquare) 56% L’invio di Sms localizzati (ad esempio per cap di residenza) 43% L’invio di comunicazioni/contenuti via Bluetooth 22% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% Fonte: Survey Osservatorio Mobile Marketing & Service 2010 13
    • Agenda g Il fattore moda nella geolocalizzazione L’evoluzione della geolocalizzazione Percezione e aspettative Alcuni esempi Conclusioni 14
    • Il geomapping g pp g Visualizzare la propria posizione Visualizzare gli esercizi commerciali registrati della zona Ottenere informazioni (es n mero di telefono) (es. numero 15
    • Geomapping e realtà aumentata pp g FERRARA EMOZIONI TIPICHE GARANTITE 16
    • App e geolocalizzazione:i servizi di store locator (Ikea) i i t l t (Ik ) Avere a portata di mano il catalogo Tenere in memoria i prodotti e le pagine che interessano Trovare il negozio più vicino, calcolando il i iù i i l l d percorso in pochi tocchi dello schermo Verificare la disponibilità del prodotto nel punto vendita selezionato 17
    • App e geolocalizzazione: le i f l informazioni sul t it i i i l territorio“Sognatori del Gusto”dedicata ad Acqua Pannae S.Pellegrino (localizza iristoranti di chefemergenti nei dintorni)“iPasta” Nel largo consumo grandiricette regionali sulla base g opportunità di sinergie tra pp gdella posizione dell’utente marketing e vendite 18
    • App e geolocalizzazione:gli eventi sul territorio (Smappo e fuoriBit) li ti ul t it i (Sm fu iBit) 19
    • Applicazioni e g pp geo-social network 20
    • Foursquare vs Gowalla q Stamps Mayorship Oggetti Badge Spille Classifica Trips 21
    • Anche il mondo dell’editoria approccia lagelocalizzazione: un caso di mCommerce L’applicazione offre la possibilità di vedere i capi di abbigliamento dell’edizione in corso, suddivisi per brand, ddi i i b d colore e prezzo Una volta selezionato un prodotto che si vuole acquistare si viene rimandati sul sito eCommerce o al punto vendita più vicino i i i 22
    • Caso SeventeenCatalogo per Brand Catalogo per Colore Catalogo per Prezzo 23
    • Caso Seventeen 24
    • Agenda g Il fattore moda nella geolocalizzazione L’evoluzione della geolocalizzazione Percezione e aspettative Alcuni esempi Conclusioni 25
    • Conclusioni Abbandonare l’effetto moda in favore di un approccio l effetto strategico Gelocalizzazione fa rima con personalizzazione Sfruttare l’integrazione con i social network l integrazione Attenzione alle tematiche “sensibili” per i consumatori p Forte integrazione con i sistemi informativi Forte integrazione tra marketing e vendite Verso il social-local commerce e l’implementazione di meccanismi transattivi 28
    • Grazie per l’G l’attenzione! !Presentazione disponibile suwww.marketingreloaded.com g Andrea Boaretto Head of Marketing Projects School of Mananagement Politecnico di Milano andrea.boaretto@polimi.it 16 febbraio 2011