Your SlideShare is downloading. ×
0
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
CRM for communications companies
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

CRM for communications companies

407

Published on

CRM, Communications Companies

CRM, Communications Companies

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
407
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. X–Com ® Customer Relationship Management Strumenti professionali per il Settore Telecomunicazioni
  • 2. I CRM di settore: caratteristiche <ul><li>I CRM attualmente in uso nelle maggiori Compagnie telefoniche: </li></ul><ul><li>NON sono accessibili (accesso consentito solo al personale amministrativo); </li></ul><ul><li>sono caratterizzati da interfacce complesse; </li></ul><ul><li>non sono integralmente strutturati per la definizione di un ciclo operativo completo (alcune modifiche contrattuali anche elementari richiedono ancora l’integrazione del cartaceo o l’operatività di un impiegato amministrativo); </li></ul><ul><li>restituiscono dati di classificazione Cliente Business basati sui volumi di traffico e non sul potenziali di sviluppo VAS (applicazioni tecnologiche con integrazione di servizi di telefonia – es. telecontrollo, domotica etc.) </li></ul>
  • 3. I CRM di settore: svantaggi <ul><li>Il Cliente - e anche il suo Commerciale di riferimento - sono costretti ad un ruolo passivo nell’inserimento/monitoraggio/chiusura delle esigenze; </li></ul><ul><li>l’attuale morfologia non consente un accesso diretto ed indifferenziato ; </li></ul><ul><li>la necessità di integrazioni operative HR moltiplica le possibilità di errore nella definizione delle procedure; </li></ul><ul><li>i tempi di definizione delle procedure si allungano in modo esponenziale e sfuggono a standard di previsione omogenei ( per una stessa pratica possono essere necessari più o meno giorni in base a fattori di criticità a basso livello di controllo e di previsione); </li></ul><ul><li>la classificazione Cliente basata su dati di traffico risulta inadeguata al supporto delle attuali strategie di marketing basate sullo sviluppo dei VAS e non sull’incremento dei volumi tout court </li></ul>
  • 4. X-Com ® : cosa non è <ul><li>Non è un call-center. Il call-center è solo una delle espressioni della gestione della relazione con il cliente. Non consente una gestione efficiente della relazione dal punto di vista formale. </li></ul><ul><li>Non è un IVR. L’IVR consente una interazione praticamente nulla. </li></ul>
  • 5. X-Com ® : cos’ è <ul><li>E’ una soluzione aperta, personalizzabile e user-friendly. </li></ul><ul><li>E’ una soluzione per abbattere le barriere interposte tra noi e i nostri clienti </li></ul><ul><li>E’ una soluzione che aggiunge valore a tutti i livelli </li></ul><ul><li>Fornisce in tempo reale le informazioni che a livello marketing necessitano per assicurare servizi eccellenti e tempestivi </li></ul>
  • 6. <ul><li>X–Com ® è un sistema integrato di gestione dei Clienti Business e Consumer di JLP-Com, interamente progettato dal Dipartimento interno R&amp;D, mirato al perseguimento di 3 obiettivi primari: </li></ul><ul><li>personalizzazione del servizio ; </li></ul><ul><li>fidelizzazione del Cliente ; </li></ul><ul><li>razionalizzazione delle HR (aree </li></ul><ul><li>commerciale/tecnica/help desk). </li></ul>X–Com ® : il nuovo concetto di servizio
  • 7. Target: le ragioni dell’unificazione <ul><li>CRM TRADIZIONALI </li></ul><ul><li>partizione target (Consumer/Business); </li></ul><ul><li>scarso livello di interattività operatore/Cliente </li></ul><ul><li>ICS–Com ® </li></ul><ul><li>unificazione target; </li></ul><ul><li>massima interattività operatore/Cliente </li></ul><ul><li>Il superamento della tradizionale dicotomia dei target garantisce al Cliente finale: </li></ul><ul><li>un’omogeneizzazione </li></ul><ul><li>degli standard qualitativi </li></ul><ul><li>dell’offerta; </li></ul><ul><li>una totale fungibilità </li></ul><ul><li>delle risorse umane </li></ul><ul><li>interne. </li></ul>
  • 8. Obiettivi primari (breve periodo) <ul><li>Garanzia orizzontale (clienti Business/Consumer) di un servizio di assistenza specializzata su prodotti/servizi di JLP-Com </li></ul><ul><li>Incremento dell’efficacia della comunicazione commerciale con flussi informativi bidirezionati ad alto livello di personalizzazione </li></ul><ul><li>Interattività del sistema con possibilità di accesso diretto ad informazioni parcellizzate relative al proprio contratto </li></ul><ul><li>Fidelizzazione del Cliente </li></ul><ul><li>Ottimizzazione delle risorse interne </li></ul>
  • 9. Obiettivi secondari (lungo periodo) <ul><li>Ridefinizione dello standard generale di rapporto Cliente/Compagnia telefonica </li></ul><ul><li>Progressiva razionalizzazione delle risorse applicate – spesso solo per acquisire una segnalazione di guasto – alle aree operative di Help Desk telefonico </li></ul><ul><li>Facilitazione delle operazioni di monitoraggio del livello di soddisfazione Cliente </li></ul><ul><li>Creazione della domanda </li></ul>
  • 10. Struttura: indicazioni generali <ul><li>La tradizionale struttura dei CRM in uso nelle maggiori Compagnie telefoniche nazionali ed internazionali è concepita secondo logiche di gestione tradizionale dell’interlocuzione con il Cliente finale che è sempre: </li></ul><ul><li>dipendente dall’operatore; </li></ul><ul><li>totalmente passivo nel processo di contatto, gestione e chiusura </li></ul><ul><li>dell’esigenza con risoluzione/archiviazione della richiesta. </li></ul><ul><li>Livello di soddisfazione attuale: scarso al 76%* </li></ul><ul><li>* Sondaggio commissionato da JLP-Com ad AC Nielsen - 2006 </li></ul>
  • 11. Struttura: raddoppiare le interfacce <ul><li>Elevare il livello di soddisfazione del Cliente finale significa elevare il livello di interattività del sistema che quindi, a differenza dei CRM tradizionali, sarà caratterizzato da una </li></ul><ul><li>doppia interfaccia </li></ul><ul><li>utente operatore </li></ul>
  • 12. Struttura: interfaccia operatore <ul><li>Macro-campi: </li></ul><ul><li>anagrafica Cliente; </li></ul><ul><li>check list contratti ed opzioni attive; </li></ul><ul><li>check status contratto/opzioni (da rinnovare/attivo/cessato); </li></ul><ul><li>storico richieste Cliente (campo di testo ampio con stringa descrittiva di ogni esigenza segnalata/aperta/chiusa); </li></ul><ul><li>indicazione tecnico assegnato (nome/cognome/recapiti telefonici); </li></ul><ul><li>indicazione commerciale assegnato (nome/cognome/recapito e-mail. </li></ul><ul><li>Tali campi sono modificabili dall’operatore Help Desk e dal personale interno a cui l’accesso è consentito dalla Direzione Generale JLP-Com </li></ul>
  • 13. Struttura: interfaccia utente <ul><li>Macro-campi: </li></ul><ul><li>anagrafica, con opzioni di modifica dei dati inseriti; </li></ul><ul><li>status contratti/opzioni, con form di modifica/ampliamento/rinnovo delle condizioni in essere; </li></ul><ul><li>area News – ad elevato livello di personalizzazione, ad es.filtrate per settore merceologico di appartenenza nel caso di Clienti Business; </li></ul><ul><li>area Tecnica – con form mail per richiesta di intervento e segnalazione guasto; </li></ul><ul><li>area Commerciale – con form mail di inoltro segnalazioni, richieste di informazioni commerciali o di assistenza diretta. </li></ul>
  • 14. Vantaggi Cliente <ul><li>Abbattimento dei tempi di contatto telefonico con l’Help Desk tradizionale </li></ul><ul><li>Incremento del livello di interattività generale dell’offerta </li></ul>Il Cliente inserisce la richiesta nel form on line e viene ricontattato entro max 12 h con l’esigenza già acquisita o addirittura risolta. Con evidente superamento dei maggiori competitors diretti
  • 15. Vantaggi JLP-Com <ul><li>Fungibilità delle Risorse Umane applicate all’Help Desk e all’Assistenza Clienti </li></ul><ul><li>Alleggerimento degli oneri di caring della compagine commerciale Area Business </li></ul><ul><li>Fluidificazione dei processi </li></ul><ul><li>Monitoraggio automatizzato dei flussi inbound/outbound </li></ul><ul><li>Incremento del valore generale dell’offerta </li></ul>
  • 16. Funzionalità accessorie <ul><li>X–Com ® è dotato di un applicativo per l’invio automatico di SMS che, a seguito delle indicazioni di preferenza inserite dallo stesso Cliente attuale o potenziale all’atto dell’accesso, assolvono a compiti di: </li></ul><ul><li>segnalazione anticipata di promozioni/sconti/offerte speciali ; </li></ul><ul><li>segnalazione anticipata di visite commerciali mirate ad </li></ul><ul><li>upgrade/aggiornamenti contratti esistenti; </li></ul><ul><li>promozione di nuovi servizi ; </li></ul><ul><li>test di gradimento prodromici al lancio di nuovi prodotti/servizi. </li></ul>
  • 17. Geolocalizzazione: Aree test <ul><li>Il progetto sarà testato, per un periodo di sei mesi, nelle aree geografiche contrassegnate in giallo: </li></ul><ul><li>Sicilia </li></ul><ul><li>Puglia </li></ul><ul><li>Lazio </li></ul><ul><li>Emilia-Romagna </li></ul><ul><li>Piemonte </li></ul><ul><li>Veneto </li></ul>
  • 18. JLP–Com <ul><li>friendly commmunications </li></ul>

×