La Cellula
 

•La cellula è la più semplice struttura di un sistema
biologico
•Tutti gli organismi viventi animali e veget...
Tutte le cellule svolgono le funzioni essenziali degli
esseri viventi: si riproducono, crescono e reagiscono
agli stimoli ...
PROCARIOTI
Batteri

EUCARIOTI
Protisti, animali,
piante e funghi

Membrana cellulare

Piccole con interno omogeneo

Più gr...
LE CELLULE EUCARIOTI SONO CARATTERIZZATE DA UNA ELEVATA
COMPARTIMENTAZIONE INTERNA REALIZZATA GRAZIE AD UN ABBONDANTE
SVIL...
Le cellule vegetali sono eucariote, perciò
hanno gli stessi organuli presenti nelle
cellule animali, ma hanno delle
partic...
Membrana
cellulare

Cellula procariotica
(batteri)

Nella figura è riportata una cellula
batterica dotata di un’appendice
...
STUTTURA DI UNA CELLULA PROCARIOTICA
Capsula: involucro di protezione e adesione alle superfici
Parete cellulare: rivestim...
CRESCITA BATTERICA

 Fase di latenza: le cellule
latenza
aumentano di volume ma non di
numero: i batteri si adattano al
n...
LA PARETE CELLULARE
Complessa struttura rigida presente solo nei
procarioti che conferisce la forma al batterio e ne
gara...
LA CAPSULA
Involucro denso esterno alla parete, di natura polisaccaridica
o proteica, presente sia dei batteri Gram+ che ...
FLAGELLI

I flagelli sono organi di movimento, cioè conferiscono
motilità ai batteri.
Consentono un movimento orientato ...
Sono strutture PILI (FIMBRIE)
proteiche
rigide (0,2-20 μm) presenti
soprattutto nei Gram-sulla
superficie
esterna
della
c...
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Presentazionecellula
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazionecellula

949 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
949
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazionecellula

  1. 1. La Cellula   •La cellula è la più semplice struttura di un sistema biologico •Tutti gli organismi viventi animali e vegetali sono costituiti da cellule. Molti esseri viventi microscopici sono costituiti da una sola cellula e vengono detti unicellulari, invece gli organismi che possiamo vedere ad occhio nudo sono detti pluricellulari. Teoria cellulare: •Tutti gli organismi sono formati da cellule che ne costituiscono le unità fondamentali di struttura e funzione •Tutte le cellule sono generate da altre cellule.
  2. 2. Tutte le cellule svolgono le funzioni essenziali degli esseri viventi: si riproducono, crescono e reagiscono agli stimoli esterni e per fare questo consumano energia che viene fornita da specifiche strutture al loro interno. Esistono due tipi generali di cellule: quelle dotate di nucleo, che si chiamano cellule eucariotiche e che possono essere organismi indipendenti (per es. l’Ameba) o parte di organismi più complessi (per es. l’uomo); quelle senza nucleo, note come cellule procariotiche, che rappresentano la forma vivente più primitiva, della quale fanno parte per esempio i batteri (tra cui molte forme patogene per l’uomo).
  3. 3. PROCARIOTI Batteri EUCARIOTI Protisti, animali, piante e funghi Membrana cellulare Piccole con interno omogeneo Più grandi e con nucleo
  4. 4. LE CELLULE EUCARIOTI SONO CARATTERIZZATE DA UNA ELEVATA COMPARTIMENTAZIONE INTERNA REALIZZATA GRAZIE AD UN ABBONDANTE SVILUPPO DEI SISTEMI MEMBRANOSI INTERNI nucleo Cellula Eucariota (animale) Nella figura è illustrata una cellula Eucariota tipica (sono molto evidenti il nucleo e gli organuli citoplasmatici). Si tratta di una cellula animale. Ciò si evince dalla presenza dei centrioli (organuli che intervengono durante la duplicazione cellulare) e dei lisosomi (organuli contenenti enzimi idrolitici in grado di demolire le sostanze alimentari e di rifiuto della cellula). CELLULA ANIMALE
  5. 5. Le cellule vegetali sono eucariote, perciò hanno gli stessi organuli presenti nelle cellule animali, ma hanno delle particolarità. Oltre alla membrana cellulare sono formate da un ulteriore rivestimento chiamato parete cellulare, che nelle cellule giovani è sottile ed elastica e si irrobustisce man mano che queste diventano adulte. La parete cellulare è costituita da polisaccaridi, come la cellulosa e la lignina. I vacuoli nella cellula vegetale mantengono costante l’ambiente cellulare e svolgono molteplici funzioni. Nell’illustrazione è riportata una cellula vegetale dotata di un unico grande vacuolo. Organuli tipici della cellula vegetale sono i plastidi, tra cui i cloroplasti con funzione fotosintetica.
  6. 6. Membrana cellulare Cellula procariotica (batteri) Nella figura è riportata una cellula batterica dotata di un’appendice esterna filiforme (flagello) usata dall’organismo unicellulare per il movimento. Non è evidente il nucleo (il DNA batterico si trova nel citoplasma, nucleoide); gli unici organuli presenti nel citosol sono i ribosomi, coinvolti nella sintesi proteica o traduzione.
  7. 7. STUTTURA DI UNA CELLULA PROCARIOTICA Capsula: involucro di protezione e adesione alle superfici Parete cellulare: rivestimento rigido di protezione e sostegno; consente il mantenimento della forma Membrana plasmatica: circonda la cellula e regola il traffico delle molecole Nucleoide: regione contenente il materiale ereditario (DNA) Plasmidi: porzioni di DNA che posseggono le proprietà di un cromosoma Ribosomi: organuli preposti alla sintesi proteica Pili: strutture per l’ancoraggio Flagelli: strutture per il movimento Respirazione: associata alla membrana
  8. 8. CRESCITA BATTERICA  Fase di latenza: le cellule latenza aumentano di volume ma non di numero: i batteri si adattano al nuovo ambiente.  Fase esponenziale o logaritmica: i batteri si moltiplicano con un tempo di duplicazione che dipende dal ceppo e dall’ambiente.  Fase stazionaria: i batteri stazionaria smettono di crescere per la mancanza di metaboliti e l’accumulo di sostanze tossiche. Fase di morte cellulare: la fase cellulare di declino o morte cellulare si manifesta come riduzione lineare del numero di cellule vitale nel tempo.
  9. 9. LA PARETE CELLULARE Complessa struttura rigida presente solo nei procarioti che conferisce la forma al batterio e ne garantisce la protezione dall'ambiente esterno. La parete dei Gram-positivi è costituita principalmente da una spesso e stratificato strato rigido di peptidoglicano. I batteri Gram-negativi hanno uno strato piu‘ sottile di peptidoglicano e una membrana esterna.
  10. 10. LA CAPSULA Involucro denso esterno alla parete, di natura polisaccaridica o proteica, presente sia dei batteri Gram+ che GramSe poco aderente e poco uniforme per densità e spessore èdefinto glicocalice. Previene l’essicamento Favorisce l’adesività ad altri batteri e alle superfici dei tessuti dell’ospite Favorisce la colonizzazione in particolari distretti biologici. Ha proprietà antifagocitaria impedendo il riconoscimento tra cellula fagocitaria ed il batterio. Mutanti di batteri normalmente capsulati che hanno perso la capacità di formare la capsula perdono la virulenza Funge da barriera alla diffusione degli antibiotici.
  11. 11. FLAGELLI I flagelli sono organi di movimento, cioè conferiscono motilità ai batteri. Consentono un movimento orientato (chemiotassi positiva o negativa in risposta a stimoli fisici quali luce e calore e chimici quali nutrienti o sostanze dannose). Sono costituiti da flagellina, una proteina contrattile e sono formati da un unico filamento sprovvisto di membrana. Possono essere persi e rigenerati e la loro sintesi è regolata da almeno 20 geni.
  12. 12. Sono strutture PILI (FIMBRIE) proteiche rigide (0,2-20 μm) presenti soprattutto nei Gram-sulla superficie esterna della cellula. I pili comuni, spesso codificati da plasmidi, sono presenti in gran numero (anche fino a 1000 per cellula) Mediano l’adesione e l’aggregazione batterica, quindi favoriscono la colonizzazione e la formazione di pellicole superficiali

×