Notiziario Comitato Genitori G. Cena
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Notiziario Comitato Genitori G. Cena

on

  • 405 views

Prima uscita

Prima uscita

Statistics

Views

Total Views
405
Views on SlideShare
405
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Notiziario Comitato Genitori G. Cena Document Transcript

  • 1. Notiziario PER favorire lo scambio di informazioni tra i genitori, le relazioni con i docenti, con la Dirigenza Scolastica e con gli Enti Locali. PER organizzare iniziative di informazione e formazione (incontri, con- Centinaia di ferenze, dibattiti, corsi etc) su temi relativi a scuola e famiglia, e su pro- blemi generali e particolari dei bambini, con specifico riferimento a fiori in prima- quelli emersi durante i Consigli di Classe. vera, la luna in PER organizzare iniziative di aggregazione dei genitori PER promuovere la partecipazione dei genitori alla vita della scuola autunno, la PER analizzare problemi di natura logistica relati- brezza fresca vi alla struttura scolastica (sicurezza, spazi, tra- sporti etc) e/o legati alla vita scolastica generale in estate, la (mensa, manifestazioni varie etc) neve in inver- PER mettere a disposizione della scuola, tempo, energie ed idee dei genitori no. Se non oc- cupi la tua mente in inutili cose, ogni sta- gione è per te Le tappe del Comitato una bella sta- Il Comitato Genitori 1° Circolo famiglia. gione. Didattico G. Cena si è costitui- Sono state create per il mo- to in data 1 febbraio 2012. Ad mento tre commissioni: oggi conta circa 210 aderenti. COMMISSIONE FESTE Ecgenitoriscuolagiovannicena@yahoo.it Il primo ostacolo che ha atti- MANIFESTAZIONI (che si rato la nostra attenzione e occuperà di organizzare feste Www.comitatogenitorigcena.it Genitori G. Cena Cerveteri nella quale abbiamo speso le e manifestazioni) maggiori attenzioni è stato COMMISSIONE SICUREZZA l’applicazione al nostro Comu- E TRASPORTI (che si occupa FACEBOOK ne del Dimensionamento sco- di salvaguardare la sicurezza E-MAIL: lastico . Per questo motivo ci delle strutture e del trasporto SITO: siamo attivati per un ricorso al scolastico) Tar , che è stato presentato il COMMISSIONE EVENTI 13 aprile 2012. Abbiamo però FORMATIVI portato avanti anche altri pro- (che si occupa di organizzare getti perché il Comitato vuole corsi per i genitori e convegni) essere un luogo di aggrega- zione ed unione scuola-
  • 2. Comitato contro il DimensionamentoLegge n. 111 del 15 luglio 2011: delle diverse coalizioni sul mon- affinchè lo stesso (nel caso do-per rispondere a varie esigenze do della scuola per il comune di vesse attuarsi) venga almenoquali risparmio economico, con- Cerveteri. Ogni singolo candida- fatto nel migliore dei modi.tinuità didattica, etc. si impone ai to si assume degli impegni. La Continuano gli incontri, nel frat-comuni di accorpare i cicli di costruzione di una scuola è tempo con delibera n. 78 del 27studi formando istituti compren- presente nelle idee di tutti. Otti- giugno 2012 la Giunta Comuna-sivi di almeno 1000 alunni dei ma ma… una nuova scuola ha le di Cerveteri revoca la deliberatre gradi di istruzione (infanzia, bisogno di tempo (e soldi!) per i ottobre della precedente Giun-primaria, secondaria di primo alzarsi. Nel frattempo dobbiamo ta. Quanto non vuol dire so-grado. Obiettivo della legge è intervenire. Nel frattempo arriva spensione del dimensionamentoottimizzare le risorse economi- la sentenza del Tar. Il Tribunale bensì che viene rimesso tuttoche con la riduzione della diri- amministrativo Regionale del nelle mani della Regione. Rima-genza scolastica. Cerveteri non Lazio (sezione prima ter) respin- niamo in attesa di comunicazioniè pronta! Le strutture esistenti ge in data 24 maggio 2912 dalla stessa. Nel frattempo ildel comune non sono adatte. l’istanza cautelare in epigrafe. Il Comune avvia sopralluoghi tec-Per poter accogliere al loro in- ricorso (pagato interamente dai nici . Il Comitato sollecitaterno primaria e secondaria di genitori… ) è perso. Ma non è l’amministrazione a fare in fretta.primo grado (la scuola persa la voglia del Comitato di Dal primo giorno di scuola idell’infanzia fisicamente rimar- andare avanti, di risolvere.. Non bambini dovranno vivere nellerebbe nel proprio plesso), biso- è persa la voglia del Comitato di migliori condizioni possibili.gna intervenire con lavori di continuare a dare voce a chi laadeguamento.. E questo ha un voce è stata tolta senza mai Il Comitato è dalla parte deicosto. essere ascoltata ovvero ai veri bambini, dei loro genitori, del corpo docenti. Il Comitato è perAnche da un punto di vista orga- protagonisti di tutte queste fac- la scuola e per la scuola il Comi-nizzativo andremo incontro a cende.. I bambini. A loro non ha pensato nessuno prendendo tato non si ferma.molte difficoltà (servizio scuolabus per esempio)… Insomma, certe decisioni. Il Comitato si. Roberta Giangiulioottima iniziativa l’istituto omni- Nasce per loro e per lorocomprensivo, non attuabile nella combatte. Il 7 giungo 2012 larealtà odierna di Cerveteri. Corte Costituzionale con sen- tenza n. 147 dichiara illegitti-Il comitato genitori interviene mo che lo Stato possa impor-immediatamente. Si riunisce più re alle Regioni di predisporrevolte, si informa tramite altri il dimensionamento scolasti-comitati, legali… si indicono co basato sulla rigidità delassemblee per informarsi ed numero minimo di alunni.informare i genitori tutti. Si arrivaalla decisione di provare a fer- Il comitato lotta ancora, nonmare questo dimensionamento. si ferma.Parte il ricorso al Tar. Nella sala Incontra più volte il Sindaco,di attesa siedono il Comitato, i l’Assessore ci promette diGenitori, i docenti, i bambini… sentire un legale in merito aA Cerveteri sono prossime le tutti i modi possibili per nonelezioni e il comitato incontra applicare il dimensionamentotutti i 9 candidati a sindaco a cui per il prossimo anno scolasti-rivolge due specifiche domande: co e ci si incontra per saperecosa intende fare il futuro sin- novità, per discuterne. Vienedaco in merito al progetto di costituita in seno al Comitato,dimensionamento scolastico li una commissione dimensio-dove il ricorso abbia esito nega- namento che sarà destinata ativo, e quali sonoi programmi tenere vivo il problema del dimensionamento e vigilare
  • 3. Lestate di Cerveteri colorata da tanti girasoliNellambito della festa di prima- re un girasole» la prossima 2. Quando la piantina tireràvera organizzata dal Comitato primavera. fuori le seconde foglioline e saràGenitori lo scorso 31 marzo, ha alta circa 10 cm, travasala inriscosso molto successo il labo- 1. Prendi un contenitore di car- terra o in un vaso di coccio pro-ratorio didattico «Adotta un gira- tone (linterno di un rotolo di fondo almeno 50 cm senza e-sole». I bambini hanno piantato carta igienica), chiudilo su un strarla dal rotolo di cartone, cheun seme di girasole in un vaset- lato, riempilo di terra e pianta un in breve tempo si degraderà.to di cartone ed hanno ricevuto seme di girasole ad uno-due cm Prima di travasare la piantinaindicazioni per curarlo e seguirlo di profondità. Appoggia il conte- prepara la terra concimandolanella crescita, fino alla fioritura. nitore su un piattino e mettilo in con fondi di caffè. Annaffia laSono stati coinvolti più di cento un punto soleggiato. piantina subito dopo il travaso ebambini che, portando i loro Metti un po dacqua nel piattino: tieni la terra sempre umida neisemi a casa e seguendone a- verrà risucchiata dal cartone e la giorni successivi.morevolmente lo sviluppo fino terra si inumidirà quanto basta. 3. Continua ad annaffiare rego-alla fioritura estiva, hanno colo- La terra deve rimanere umida, larmente la pianta finchè ti rega-rato i balconi e i giardini di Cer- ma non esagerare con le quanti- lerà un bellissimo fiore.veteri con decine di girasoli gial- tà d’acqua.li! Se il girasole diventa troppo alto Versa un po dacqua nel piattino conficca nel terreno un bastonci-Per chi non avesse partecipa- ogni mattina, dopo circa una no di legno e legalo allo stelo, loto al laboratorio, ecco delle settimana vedrai spuntare da aiuterai a stare in piedi.semplici istruzioni per adotta- sotto il terriccio la piantina, con- tinua ad annaffiarla ogni giorno. Isabella Budano Genitorialità: lavori in corso tori non significa solo essere buo- ne figure di accu- dimento ma figu-Un focus di interesse del Comi- tema: re di riferimento accoglienti etato Genitori G. Cena è quello di Gli errori da cui imparare. Come serene.costruire un cammino di forma- la conoscenza della propria sto- Come possiamo preoccuparcizione e confronto sui temi coin- ria aiuta ad essere genitori dellansia di un figlio per un veri-volti in un ruolo, quello del geni- Ci siamo pertanto limitati a dei fica, se noi per primi ci lasciamotore, difficile da interpretare e primi spunti di riflessione sul intrappolare nellansia del nostrosollecitato da frequenti dubbi e tema della genitorialità che però quotidiano?nuove consapevolezze. intendiamo approfondire con un Come possiamo chiedere loro diIn questo senso abbiamo già ciclo di 6 incontri nel quale af- seguire le regole se noi per pri-intrapreso nellanno scolastico fronteremo le trappole emotive mi abbiamo con esse un rappor-che sta per concludersi un per- che derivano da unatrasmissio- to conflittuale e lasciamo trape-corso di confronto sullessere ne intergenerazionale dei rap- lare questo disagio ai nostri fi-genitore. porti con i nostri genitori e che gli?Abbiamo così svolto un primo poi condizionano il rapporto con Un genitore è prima di tutto unincontro l 8 marzo intitolato i nostri figli. modello di vita e questa è laPrendersi cura di se per pren- Riteniamo, infatti,che si possa e sfida piú difficile ma anche la piúdersi cura dei propri figli, nel si debba uscire dai copioni di affascinante e non si puó affron-quale ci siamo soffermati sui vita che sono disfunzionali per tare per intuito o per tentativi edmessaggi che favoriscono o noi e per i nostri figli. erroriboicottano la costruzionedellautostima. È chiaro che mettersi in discus- Dr.ssa Grazia La Manna sione non è una strada agevoleNel corso del secondo incontro, Psicologa psicoterapeuta e dalla quale spesso preferiamoil 20 aprile abbiamo affrontato il sfuggire, ma essere bravi geni- Commissione formazione
  • 4. Le Feste del ComitatoUna delle tante motivazioni per dell’ambiente, che poi venivano altri che hanno coinvolto anchecui è nato il Comitato Dei Geni- esposti su un enorme cartellone. i più grandi come il tiro alla fune,tori G.Cena, è quello di creare I più attivi invece hanno avuto la il gioco delle spugne con l’acquamomenti di divertimento e intrat- possibilità di divertirsi con i clas- e la corsa dei sacchi.tenimento costruttivo per i bam- sici giochi intramontabili: il pallo- Molto apprezzata la presenzabini, situazioni in cui possono ne, la corda, gli elastici, ruba dello stand dove abbiamo espo-interagire fra loro, confrontarsi bandiera e hula-hop. sto tutti i disegni realizzati daicon i genitori e insieme parteci-pare ad attività interessanti e Per i più piccoli letture di fiabe e bambini che hanno partecipatopiacevoli . presenza di un simpatico clown. al concorso “Bimbimbici”; poi Ovviamente non poteva manca- tanti premi offerti dai negoziantiIl primo evento in cui ci siamo re l’angolo della merenda preso del posto e della zona, per chicimentati è stata la “Festa di d’assalto per l’intera giornata e ha partecipato al gioco “IndovinaPrimavera”, svoltasi nella sug- arricchito da una incredibile va- quanti fagioli ci sono nel baratto-gestiva e molto caratteristica rietà di dolci fatti in casa da tan- lo”, per i vincitori del concorsolocation della Legnara il giorno te mamme, nonne e zie. “Bimbimbici”, e per i possessori31 Marzo 2012. dei biglietti della lotteria. Visti i riscontri positivi, bisognaApprofittando dell’arrivo della ammettere che l’iniziale entusia- Va ricordato e sottolineato che ilPrimavera e del fatto che le gior- smo, carico di timore di fallire in ricavato di queste giornate dinate ci offrissero più ore di luce, qualcosa, è stato pienamente e festa è andato come fondo cas-ci siamo avventurati talmente soddisfatto da spinger- sa per tutte le iniziative passatenell’organizzazione del nostro ci nell’organizzazione la festa di e speriamo future, del Comitatoprimo importante evento. fine anno, dove abbiamo voluto Genitori, mentre il ricavato dellaPer chi ha partecipato anche mettere in pratica tutti i migliora- vendita dei biglietti della lotteriasolo facendo qualche minuto di menti che ci eravamo promessi è stato destinato all’acquisto dipresenza, abbiamo potuto offrire di apportare. materiale scolastico per i varipiù di un motivo per restare: plessi del 1° circolo didattico Ed è stato un successone in- Giovanni Cena.dalla vendita di libri e giocattoli nanzitutto per la splendida gior-usati (anche se praticamente nata ormai estiva, poi per La concomitanza in paesenuovi!), alla possibilità di far l’entusiasmo dei bambini che dell’evento ormai tradizionaleparte della Caccia al Tesoro festeggiavano la fine dell’anno dell’infiorata e il più ludicodivisa per squadre con tantissi- scolastico, e poi perché alle dell’esordio della nazionale ita-mi premi rigorosamente a mano; attività della festa di Primavera liana al Campionato Europeo dipassando fra varie iniziative se ne sono aggiunte altre che calcio, non hanno impeditoquali “Adottiamo un girasole”, hanno reso questo evento dav- l’afflusso di tanti bambini accom-dove venivano piantati dei semi vero un trionfo: la presenza di pagnati da genitori e nonni; unadi girasole in originali vasetti uno stand con alcuni lavori rea- grande soddisfazione per ildopo aver spiegato ai bimbi tutti lizzati da alunni e maestre delle grande impegno che ognuno dii passi necessari per averne elementari; poi la partecipazione noi ha messo nel realizzare, cicura; per i più curiosi non poteva del gruppo “Rifiuti Zero” che ha auguriamo, la prima di una lun-mancare un passaggio allo allestito uno stand dove era ga serie di belle iniziative.stand del “Funghetto trallallà” possibile ammirare e acquistare E ora vi aspettiamo tutti alladove, attraverso delle divertenti delle vere e proprie “opere” cre- “Sagra dell’Uva” per incontrareillustrazioni, venivano spiegate ate sfruttando materiale riciclabi- chi ancora non ci conosce e pertante caratteristiche dei funghi, ille, mentre contemporaneamente ritrovare chi ormai sa molto ditutto corredato da creazioni dav- i bimbi potevano dare il loro noi!!!!vero suggestive. apporto creando loro stessi gio- Francesca DonniniPer i più pigri c’è stata la possi- chi utilizzando oggetti che altri-bilità di soffermarsi comodamen- menti sarebbero stati gettati via.te seduti a creare fantastici dise- I giochi già collaudati sono statigni super colorati sul tema migliorati e accompagnati da
  • 5. isegno Conc orso di d Il giorno 15 e 17 maggio si è tenuto presso l’Aula Consiliare in P.zza Risorgimento a Cerve- teri il Concorso di disegno “in bici con gli amici”. Sono stati scelti tre disegni che hanno partecipato al concor- so nazionale indetto da Fiab. I disegni inviati e tutti gli altri che sono stati realizzati dai bimbi inoltre sono stati esposti durante la festa di fine anno Progetti per il nuovo anno scolasticoEcco i progetti che vorremmo rante i vari momenti della vita Esempi:portare avanti per il prossimo scolastica: MANOVRE DISOSTRUTTIVEanno scolastico con la collabo- INIZIO ANNOrazione di tutti i genitori, i bam- CORSIbini ma anche del corpo do- NATALE SULL’ALIMENTAZIONEcente. PRIMAVERA FINE ANNO - Con l’aiuto delle potenzialità- Adesione a varie iniziative di ogni genitore e anche dinazionali per la salvaguardia qualche docente interessato, -Organizzazione di manifesta- vorremmo anche organizzaredell’ambiente , il risparmio zioni :energetico e il riciclo dei rifiuti, corsi sia per i bambini che perAlcuni esempi: iniziativa MARATONINE gli adulti sulla manualità e ilM’ILLUMINO DI MENO SORRISO DAY bricolage.(Caterpillar Radio 2)EARTH DAY - Continuazione dei percorsi sulla genitorialità cercando di- Partecipazione a concorsi di dare vita a gruppi coesi e condisegno e scrittura. incontri costanti. Ma anche tenuta di seminari su problemi specifici dei bambini ed adole-- Organizzazione di feste du- scenti.
  • 6. Le prossime tappe Riunione con il corpo docente Riunione con le nuove rappresentanti di classe Assemblea per il rinnovo delle cariche della Giunta Per colpa di un accento Per colpa di un accento un tale di Santhià credeva dessere alla meta ed era appena a metà. Per analogo errore un contadino a Rho GIANNI RODARI tentava invano di cogliere le pere da un però. Non parliamo del dolore di un signore di Corfù quando, senza più accento, il suo cucu non cantò più.