Metafora
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Metafora

on

  • 12,862 views

Che cos'è una metafora?

Che cos'è una metafora?

Statistics

Views

Total Views
12,862
Views on SlideShare
12,862
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
23
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Metafora Metafora Presentation Transcript

  • La metafora Gli antichi la definivano un paragone abbreviato . L’esempio " quel generale è una volpe “ equivale infatti a " è astuto come una volpe ". La metafora è un trasferimento di significati, cioè la sostituzione di una parola con un’altra o l’accostamento di due parole i cui significati hanno dei tratti semantici in comune.
  • Noi utilizziamo una infinita quantità di metafore quando ci esprimiamo in modo figurato, con delle immagini “ Ho un macigno in testa” ho mal di testa “ Quella ragazza mi sta sullo stomaco” mi sta antipatica “ La lezione è stata una barba” è stata noiosa È un ragazzo d'oro per quanto riguarda la parola oro, noi abbiamo semplicemente operato un trasferimento (ecco il significato della parola metafora) dal suo significato letterale a un significato figurato, ovviamente legato al primo: È un ragazzo d'oro -> (l'oro è un minerale prezioso). -> È un ragazzo prezioso (come lo è l' oro). In sostanza, la parola oro dal suo significato di «prezioso economicamente» è passata a significare «prezioso moralmente». Il concetto di «prezioso», tuttavia, è rimasto intatto in ambedue i significati: quello letterale e quello metaforico. La metafora è un’immagine
  • Immagini simboliche
    • la lampadina per rivelare il sorgere di un'idea,
    • i cuoricini per indicare il sentimento amoroso,
    • la nota per segnalare un fischiettare allegro,
    • le stelline per suggerire il dolore fisico,
    • la nuvoletta di fumo nero per esprimere la rabbia.
  • Molte espressioni di uso comune utilizzano gli animali in senso metaforico. Collega l' animale che traduce ogni espressione proposta nell'esercizio. Una persona molto sporca è un Una persona indifesa è un Ho la febbre alta, cioè ho una febbre da Fare un errore, cioè prendere un Una persona molto coraggiosa ha un cuor di maiale agnello cavallo granchio leone
  • Le metafore nell’uso quotidiano
    • Quell'uomo è un blocco di ghiaccio
    • Johnny Deep è una stella del cinema
    • Carlo è una volpe
    • Bisogna levare le tende
    • L'Amazzonia è il polmone del mondo
    • Maria è una roccia
    • Ho il cuore in gola
    • Sono piovute proteste
    • Sono arrivate moltissime proteste
    • Sono agitatissimo
    • Bisogna scappare, andarsene al più presto
    • Quell'uomo è insensibile
    • Johnny Deep è un famoso attore del cinema
    • Carlo è molto furbo
    • Maria è resistente, solida
    • L'Amazzonia è la principale foresta che dà ossigeno al mondo
  • Il numero delle metafore usate nel linguaggio quotidiano è sterminato. Alcune di queste hanno dato origine a veri e propri 'modi di dire', altre a definizioni molto usate e ormai entrate nel linguaggio comune. Proviamo a spiegare il significato delle seguenti metafore
    • La sua vita è tutta rosa e fiori
    • Non ha ne' capo ne' coda
    • Lui sì che sa come mostrare i denti
    • Abbiamo assistito al tramonto del grande campione
    • Sei finito nella rete
    • Sono in alto mare
    • E' sbagliato fare di tutte l'erbe un fascio
    • Ha spezzato una lancia in favore di Aldo
    • Non fa che arrampicarsi sugli specchi
    • Quello stupido mi ha tirato un bidone!
    • Quel lavoro è senza sbocco
    • Maria si sta mettendo troppo in luce
    • Come sono caduto in basso!
    • Siamo sul lastrico
    • Quei politici prendevano la bustarella
    • Hai uno sguardo magnetico
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -
    • -