Nascita della cultura scritta (I)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Nascita della cultura scritta (I)

on

  • 1,618 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,618
Views on SlideShare
1,618
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
14
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Nascita della cultura scritta (I) Nascita della cultura scritta (I) Presentation Transcript

  • INDOEUROPEI definizione fittizzia- concetto linguistico mancano documenti archeologici o fonti • Ipotesi Renfrew • Nuova coltura incremento demografico sovrappopolamento migrazione (casuale-ridotta- continua – radiale) • Cronologia: Coltivazione cereali dal 6500 circa- In Irlanda intorno al 3500 • Direzione: Dalla Mesopotamia verso l’Europa centrale
  • Teoria della dispersione neolitica indoeuropea (C. Renfrew, 1987) Nuova incremento demografico dovuto coltura alla maggiore disponibilità di cibo sovrappopolamento migrazione casuale – di portata ridotta – continua - radiale
  • Dispersione dell’agricoltura in Europa in base ai più antichi siti di insediamenti agricoli datati al radiocarbonio C. Renfrew, “Archeologia e linguaggio”, Roma-Bari 1989
  • INDOEUROPEI • Ipotesi Gimbutas: • Localizzazione: Tra Urali e Danubio e successivamente a oriente e occidente ( Europa occidentale e India) sovrapponendosi alle popolazioni neolitiche preindoeuropee. • Cronologia: età del bronzo (4000-2000) • Caratteristiche: cultura dei Kurgan (tombe a tumulo) Élites militari tecnicamente più avanzate ( metallurgia del rame e del bronzo: ascia da battaglia di bronzo e carro da guerra) Struttura patriarcale organizzata in grandi clan tribali attorno al pater familias. Preferenza per divinità celesti e maschili contro la religione delle dee madri tipica dell’Europa pre-indoeuropea sin dal paleolitico.
  • IPOTESI DI ORIGINE
  • Proposte di localizzazione dell'Urheimat indoeuropea negli ultimi 40 anni
  • L'ipotesi dei kurgan: steppe ponto-baltiche c. 4500-2500 a.C.
  • Prima ondata del popolo dei kurgan (4500-4000 a. C.)
  • Seconda ondata kurgani (3500- 3000 a. C.)
  • Terza Ondata kurgani (3000- 2800 a. C.)
  • IDEOLOGIA TRIPARTITA • George Dumezil Società indoeuropee gerarchizzate guerrieri sacerdoti agricoltori • A capo un re , capo carismatico eletto dai guerrieri con poteri meno forti di quelli assunti dai re nelle civiltà della Mesopotamia e dell’antico Egitto. • Questa struttura sarebbe comune a tutte le popolazioni indoeuropee: latino rex sanscrito raja greco arego (proteggere governare)