Il paesaggio di pietra

813 views

Published on

“Il paesaggio di pietra”, premiato presso l'Università Cattolica del S. Cuore di Milano, ha vinto il secondo premio del concorso “Il mio viaggio te lo racconto con foto e disegni”, progetto nazionale promosso e coordinato dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia nel 2004 , in collaborazione con Trenitalia, l’U.S.R. per la Lombardia e con il patrocinio del MIUR.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
813
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
47
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il paesaggio di pietra

  1. 1. Il paesaggio di pietra: viaggio nell'Alta Murgia barese XIV C. D. “Re David” - BARI Classe IV sez. A a. s. 2002/2003 Entra Musica?
  2. 2. Ecco un bel mercoledì che inizia proprio qui. In città prima una gran confusione, di automobili e motorini una gran ribellione, ma poi…
  3. 3. casedda masseria muretti a secco jazzo neviera mungituro piscina Clicca su ciò che ti interessa o prosegui usando la freccia ...come per incanto una gran trasformazione e ti fermi ad osservare tutto ciò che nel paesaggio della Murgia ti appare: campi a non finire, fiori sparsi tutto intorno, sotto gli occhi per tutto il giorno…
  4. 4. E nel bel mezzo dei campi compare una sorpresa che vi voglio raccontare: la masseria fortificata la sua grandezza direi sconfinata… Oggi l’ho visitata e ho conosciuto la sua storia, comprendendone la gloria.
  5. 5. E’ Jesce! Una masseria bella, con la cripta e la cappella, e son tante anche le grotte con il buio della notte.
  6. 6. C’è lo jazzo, rifugio per il gregge e per chi lo regge…
  7. 7. Il latte, bontà di natura, veniva munto in una costruzione con più di un’apertura: sembra quasi inventata da un uomo del futuro. Il suo nome è “mungituro“.
  8. 8. Tutto in giro le “casedde” all’interno tanto fredde…
  9. 9. … costruite con le chianche…
  10. 10. … come tante macchie bianche.
  11. 11. La neve raccolta e conservata nella “neviera” veniva consumata in estate ma anche in primavera.
  12. 12. C’è la piscina (ma non quella in cui fai una nuotatina), che raccoglie l’acqua piovana per quando c’è un caldo da savana…
  13. 13. I muretti “a secco” delimitano la proprietà e il tipo di coltivazione che il contadino fa;
  14. 14. i terreni seminati dal vento proteggono e, se ancora non bastasse, anche l’acqua all’interno del campo trattengono…
  15. 15. Per arrivare alle masserie abbiam percorso tante vie. Certe gite sono un po’ faticose, ma così possiamo raccontarvi tante cose! Fine

×