Your SlideShare is downloading. ×
il signor W e la chimica organica
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

il signor W e la chimica organica

571
views

Published on

Published in: Education, Technology

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
571
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Le avventure del signor W
    La conferenza
    Mercoledì 3 maggio
    Presso la sala Tarquinia
    Il prof. Episcopo
    Terrà una conferenza dal titolo
    1828
    Wohler e la sintesi dell’urea
    M. Margherita Spanedda
  • 2. Il signor W andò a una conferenza dal titolo: 1828: Wohler, la sintesi dell’urea e la nascita della chimica organica.
    Il relatore parlò della sintesi dell’ urea presentandola come una grande scoperta
    ?
    Il signor W però non ne rimase impressionato
    M. Margherita Spanedda
  • 3. M. Margherita Spanedda
    Il signor W pensò che “urea” gli ricordava “urina” e che doveva andare in bagno
    Il signor W andò in bagno e poi ritornò a casa molto deluso
  • 4. Il signor W si mangiò carboidrati semplici e complessi,
    grassi a volontà,
    bevve un bel grappino
    poi andò a letto
    M. Margherita Spanedda
  • 5. Il signor W si svegliò
    Aveva freddo ma non trovò la coperta in fibra sintetica
    Voleva scendere dal letto ma le pantofole similpelle erano sparite
    Cercò la radiosveglia in materiale plastico ma non c’era
    M. Margherita Spanedda
  • 6. Appoggiò i piedi sulla nuda terra perché il tappeto sintetico era svanito
    Con molta ansia il signor W cercò gli interruttori della luce si erano dissolti
    una pioggia di piastrelle, pezzi di mobili e di parquet lo colpivano ovunque andasse. Le colle di qualsiasi tipo si erano volatilizzate
    M. Margherita Spanedda
  • 7. Andò in bagno
    Il signor W era nudo!
    Il pigiama di viscosa si era disintegrato!
    Asciugamani, spugne, saponi dentifricio. scomparsi
    M. Margherita Spanedda
  • 8. Il signor W, a fatica, riuscì raggiungere il salotto
    Dove erano finiti!?!!!!
    La preziosa collezione di quadri astratti in acrilico
    Vaporizzata!!
    M. Margherita Spanedda
  • 9. Il signor W andò allora in cucina e scivolò sullo yogurt
    Tutto era sparso per terra
    non c’era più traccia di imballaggi sintetici, contenitori o bottiglie di plastica
    Non che volesse mettersi a pulire ma
    detergenti detersivi cere non avevano lasciato traccia.
    M. Margherita Spanedda
  • 10. Il signor W aveva il cuore in gola.
    Cercò un calmante ma
    le medicine!
    Non c’erano più
    M. Margherita Spanedda
  • 11. Nudo e disperato
    Il signor W urlò
    UREA!!!
    M. Margherita Spanedda
  • 12. il signor W si svegliò di soprassalto.
    Fu molto lieto di ritrovarsi in pigiama e che tutto fosse stato solo un brutto sogno.
    M. Margherita Spanedda
  • 13. Il signor W corse subito in biblioteca cercare una
    storia della chimica organica
    Non avrebbe più dimenticato
    Il
    1828
    Wohler
    E
    l’’urea
    P.S. Così come
    una cena più equilibrata
    M. Margherita Spanedda