• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Manuale haccp self_control
 

Manuale haccp self_control

on

  • 1,190 views

Manuale operativo del programma HACCP CONTROL che permette di verificare e comporre il piano haccp della tua Farmacia o della tua attività in pochi click!!!

Manuale operativo del programma HACCP CONTROL che permette di verificare e comporre il piano haccp della tua Farmacia o della tua attività in pochi click!!!

Statistics

Views

Total Views
1,190
Views on SlideShare
1,183
Embed Views
7

Actions

Likes
1
Downloads
2
Comments
0

4 Embeds 7

http://www.docshut.com 3
http://www.linkedin.com 2
https://si0.twimg.com 1
https://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Manuale haccp self_control Manuale haccp self_control Document Transcript

    • Manuale HACCP SelfControl
    • SommarioMaschera Login ................................................................................................................................................. 3Schermata Principale ......................................................................................................................................... 3 Operazioni Periodiche ................................................................................................................................... 4 Operazioni Giornaliere inserite nel piano HACCP ......................................................................................... 6Tab Selezione ..................................................................................................................................................... 8 Anomalie.................................................................................................................................................... 8 Interventi di Manutenzione ....................................................................................................................... 9 Registro Disinfestazioni ............................................................................................................................. 9 Registro Temperature.............................................................................................................................. 10 Tabella Fornitori ...................................................................................................................................... 10 Revisioni al Manuale................................................................................................................................ 11Menu Principale............................................................................................................................................... 12 Modifica ....................................................................................................................................................... 12 Intestazione ............................................................................................................................................. 12 Organigramma ......................................................................................................................................... 13 ................................................................................................................................................................. 13 Chiusure ................................................................................................................................................... 13 Struttura .................................................................................................................................................. 14 Piano HACCP ............................................................................................................................................ 16 Operazioni Pianificate.............................................................................................................................. 17 Gestione Utenti ....................................................................................................................................... 18 Programmi Esterni ....................................................................................................................................... 19 LogFarma ................................................................................................................................................. 19 Gestionale Farmacia ................................................................................................................................ 19 Stampa ......................................................................................................................................................... 20 Stampe ..................................................................................................................................................... 20 Storico Operazioni ................................................................................................................................... 20 Help.............................................................................................................................................................. 21Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 2
    • Maschera LoginLa maschera di Login mediante l’inserimento diutente e password, permette di individuarel’utente che effettua l’accesso al programma digestione del piano HACCP.Tale operazione, oltre che a teneretraccia dell’operatore che effettua le operazioni,può essere utilizzato anche per differenziare illivello di accesso che ogni singolo operatore puòsvolgere sul programma. ( vedi Gestione Utenti )Schermata Principale Dopo aver effettuato il Login si apre la schermata principale del programma, dove è possibile vedere un riepilogo di giornaliero relativo a : Operazioni Svolte Operazioni da Svolgere Anomalie Operazioni che non hanno presentato alcuna anomalie Operazioni che hanno presentato anomalieLa schermata è strutturata in due sezioni : Operazioni Periodiche Operazioni Giornaliere inserite nel piano HACCPManuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 3
    • Operazioni PeriodicheCon operazioni periodiche intendiamo tutte quelle operazioni che devono essere svolte periodicamentecon data e cadenza preimpostata.Tali operazioni, perlopiù, riguardano interventi di “Sanificazione” della struttura in cui viene applicato ilpiano HACCP. Né sono un esempio i controlli quali : Pulizia Vetri Pulizia Scaffali Deblattizzazione Pulizia Area Magazzino …..Sono da considerarsi come interventi straordinari, infatti non fanno parte del piano HACCP, e devonoessere eseguiti ad ogni esigenza o evento.Ad ogni controllo da effettuare, corrisponde un’area applicativa, denominata “AMBIENTE” , una “FREQUENZA “espressa in giorni, che ci indica la cadenza (periodicità) con cui devono essere eseguiti i controlli, lacondizione del controllo con il tempo residuo fino alla scadenza del controllo espresso in giorni indicatodenominato con l’etichetta “PROSSIMO CONTROLLO”, come colonna più esterna è indicata la data del prossimocontrollo.Le operazioni che non hannoeseguito il controllo alla datapreimpostata verrannosegnalati con colore arancione.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 4
    • Al primo avvio del programma, anche severranno inserite operazioni periodichepreimpostate, non verrà indicata nessunadata di scadenza e nessuna frequenza. Perimpostarli è necessario effettuare “doppioclick” nell’area delle “OPERAZIONIPERIODICHE”, che permetterà di impostarefrequenza e la prima data di attuazione delcontrollo.Sempre in questa sezione è possibile,eventualmente , cancellare un’operazionepreimpostata, inserire una nuovaoperazione, stampare le operazioniperiodiche.N.B. Per rispettare le regolamentazioni presenti nel piano HACCP di riferimento è necessariostampare le Operazioni Periodiche e allegarle al Piano HACCP.Per considerare un’operazione come svolta è sufficientecliccare con il tasto destro del mouse sull’operazione chesi è svolta e selezionare l’etichetta “Operazione Svolta”.Al termine dell’operazione verrà aggiornata sia la data diesecuzione che la scadenza del prossimo controllo.Per eliminare un’operazione svolta ripetere la procedura precedente selezionando l’etichetta“Annulla Operazione”Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 5
    • Operazioni Giornaliere inserite nel piano HACCPQueste operazioni sono quelle che, sono state inserite nel Piano HACCP di riferimento. Si tratta dioperazioni che devono essere eseguite con cadenza giornaliera.Tali operazioni riguardano, perlopiù , controlli sul corretto trasporto, confezionamento, trattamento,manipolazione, vendita, deposito e conservazione dei prodotti trattati.Al fine di rendere semplice e immediato lo stato dei controlli ad ogni giorno verrà associato un simbolo conle seguenti definizioni : Controllo correttamente eseguito. Vale a dire che tutti i controlli presenti nel piano HACCP sono stati eseguiti e non si è verificata nessuna anomalia; Controlli eseguiti con anomalie. Tutti i controlli sono stati eseguiti, ma uno o più controlli hanno presentato un’anomalia, è necessario verificare la tipologia dell’anomalia e l’eventuale azione correttiva messa in atto. Questo giorno è stato indicato come “Giorno di Chiusura” . I controlli in questo giorno non potranno essere eseguiti Controlli ancora non eseguiti. In questo giorno i controlli non sono ancora stati eseguiti.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 6
    • Cliccando sul giorno diinteresse si aprirà laschermata con tutti icontrolli da eseguire.Ad ogni controllo èassociata un’area diapplicazione, delle caselledove indicare se ilcontrollo è conforme,o conforme tramitel’applicazione di unacontromisura * , note doveinserire un commentosull’operazione svolta.Sono presenti inoltre pulsanti di utilità che permettono di : Cancellare le operazioni svolte in quel giorno Salvare le operazioni svolte Stampare le operazioni svolte in quel giorno ( è necessario salvarle prima ) Impostare il giorno corrente come “GIORNO DI CHIUSURA”Nel caso in cui siano presenti frigoriferi, di cui si deve registrare la temperatura, le caselle di selezionesaranno sostituite con caselle di testo che permetteranno l’inserimento della temperatura.Verrà indicato se la rilevazione è stata effettuata manualmente o in automatico tramite il sistema dicontrollo temperatura “LogFarma”. ( vedi sezione LogFarma”)*Per visualizzare il tipo di contromisura da applicare posizionarsi con il cursore sul controllo che hacausato l’anomaliaManuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 7
    • Tab SelezioneNella schermata principale del programma è presente una serie di “TAB” che permettono la visualizzazionedei dati registrati in forma tabellare.Attraverso la selezione di quest’ultime è possibile visionare : Anomalie Verificatesi ( indicate come non Conformità ) Interventi di Manutenzione Registri Disinfestazione Registro Temperature Tabella Fornitori Revisioni al ManualeA seconda delle TAB, si potranno trovare dei valori già inseriti.AnomalieNel caso di una “Non Conformità”che si è verificata durante ilcontrollo giornaliero, oltre adessere segnalato in modo visualesul calendario, l’evento verràregistrato automaticamente everrà visualizzato in questasezione. Sarà , inoltre possibileinserire delle segnalazionimanualmente. Il tasto stampapermette di stampare la listacompleta delle operazionipresenti.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 8
    • Interventi di ManutenzioneAttraverso questa sezione dovrannoessere registrati gli eventuali interventi dimanutenzione, sono intesi come taliinterventi quali opere murarie,ristrutturazioni parziali o totali,sostituzioni di mobili e scaffalature……Registro DisinfestazioniIn questa sezione dovranno essereregistrate le informazioni relative agliinterventi di disinfestazione,derattizzazione etc…Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 9
    • Registro TemperatureIn questa sezione sonovisualizzate temperature chesono state preventivamentememorizzate durante i controlligiornalieri. In questa sezione nonè possibile ne eliminare, neinserire e ne tantomenomodificare le temperatureregistrate. Le operazioni dimodifica dovranno essere fattesul giorno di cui si intendemodificare il valore. Le eventualivariazioni apportate verrannoaggiornate in modo automatico.Tabella FornitoriIn questa sezione è possibileinserire, modifica, cancellare estampare i Fornitori di mercidell’attività.Per le farmacie che possiedonosoftware compatibile conHACCPSELFCONTROL, l’operazione diinserimento è facilitata conl’inserimento dei fornitori presentisul gestionale.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 10
    • Revisioni al ManualeOgni modifica che verrà effettuata sulmanuale dovrà essere riportata inquesta sezione , dovrà esserestampata e allegata al piano HACCP.Ogni modifica che verrà apportato aldocumento di autocontrollo HACCPdovrà essere registrata, stampata eallegata al documento originaleManuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 11
    • Menu PrincipaleAttraverso il “MENU PRINCIPALE” è possibile accedere alle funzionalità di settaggio parametri programma,collegamento a programmi esterni, stampe e materiale di ausilio all’utilizzo del programma.Sempre attraverso la sezione del “MENU PRINCIPALE” è possibile vedere l’ultimo utente che ha fattol’accesso.ModificaTramite la selezione del comando “MODIFICA” è possibilevisionare e/o modificare : Intestazione Organigramma Giorni Chiusura Ferie Struttura Farmacia Piano HACCP Operazioni Pianificate Gestione UtentiIntestazioneL’intestazione dell’attività è daconsiderarsi come parte fondamentaledel piano HACCP, permette infatti diinserire tutte le informazioni cheidentificano univocamente la società, acui si applica il piano HACCP.E’ obbligatorio compilare tutti i campicontrassegnati dal simbolo “*”, stamparee registrare tutti i dati inseriti.N.B. La registrazione delle informazionirelative all’attività deve essere eseguitaobbligatoriamente al primo avvio delprogramma. La stampa delle informazionidell’attività dovrà essere inserita nel piano HACCP.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 12
    • OrganigrammaCome per l’intestazione ènecessario inserire anche idipendenti presentiall’interno dell’attività diapplicazione del pianoHACCP e indicare il tipo dimansione che ogni singolodipendente ricopre e se haresponsabilità direttenell’applicazione del pianoHACCP. (ResponsabileHACCP ).Tramite gli appositicomandi è possibile,cancellare inserire e salvarel’organigramma.Al termine dell’operazione di inserimento è necessario procedere alla stampa.N.B. Tale operazione deve essere eseguita obbligatoriamente al primo avvio del programma onell’evenienza in cui si verifica una variazione dell’organigramma della farmacia. La stampa delleinformazioni dell’attività dovrà essere inserita nel piano HACCP.Giorni ChiusuraTramite questo pannello è possibileinserire quali siano i giorni dichiusura dell’attività. Per tali giorniverranno segnalate anomalie. Perinserire un giorno di chiusuracliccare su un giorno di interesse ( èammessa anche la selezione di più diun valore ) e successivamente su“SALVA SELEZIONI”. E’ anche possibileeliminare e stampare i giorni di chiusura.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 13
    • StrutturaTramite la sezione struttura è possibile definirela composizione dei locali e delle attrezzaturepresenti nel luogo di applicazione del pianoHACCP.La struttura è da considerarsi come informazionenecessaria per una corretta attuazione del pianoHACCP. Infatti è proprio attraversol’inserimento e la registrazione di aree,attrezzature e impianti refrigeranti che è possibile attuare un corretto piano di autocontrollo.La sezione “AREA” indica quali siano i vari settoridell’attività. All’interno si trovano già delle areepreimpostate che potranno essere modificate,eliminate o inserite di nuove.La sezione “ATTREZZATURE “ permette diindentificare quali attrezzature siano presentiall’interno dell’attività. E necessario indicare,dove necessario, se un’attrezzatura corrispondaad un frigo, cella frigorifera, etc….Come per la sezione Area è possibile modificare,inserire o eliminare le attrezzaturepreimpostate.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 14
    • La sezione “FRIGORIFERI” permette di inserire quali siano gli apparati destinati alla conservazione dellamerce a temperatura controllata.A seconda della modalità di registrazione prescelta ( Automatica tramite LogFarma o Manuale ) laconfigurazione degli impianti refrigeranti si differenzia.Controllo Automatico – LogFarmaSe è presente un sistema dirilevazione della temperaturatramite LogFarma ( vedi sezioneLogFarma ), sarà possibileinserire per ciascuna areainserita durante la registrazionedelle aree, un Logger, che saràidentificato tramite il codiceseriale riportato sul Loggerstesso e a cui potrà essereassociata una descrizionepersonalizzata. Potranno inoltreessere inserite le soglie ditemperatura minime e massima da rispettare, ed il sistema di notifica degli allarmi.Una volta inseriti e registrati gli impianti refrigeranti, faranno parte del piano HACCP anche le rilevazioni ditemperatura di ciascun impianto inserito.Controllo ManualeSe non si dispone del controlloautomatico, potranno essereeseguite le medesime operazioniad esclusione della registrazionedel codice seriale del Logger enon si godrà della registrazioneautomatica delle temperaturedurante i controlli giornalieri.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 15
    • La sezione “MODIFICA STRUTTURA” cipermette di comporre, una voltaeffettuare la registrazione delle areee delle attrezzature, quella che è lastruttura dell’attività comprensivadell’attrezzatura presente per ogniarea.Piano HACCPCon Piano HACCP intendiamo quelle condizioni che, se non rispettate possono portare a condizioni dirischio per il consumatore finale.La filosofia dell’ HACCP introduce il concetto di prevenzione, infatti una corretta adozione del sistema,permette di individuare tutte le fasi del processo produttivo soggette a rischi, in modo da poter limitare oeliminare del tutto ogni possibile condizione di pericolo.Pone un importante accento sulla qualità alimentare, in particolare riguardo alla sicurezza, concetto che vaoltre alla semplice soddisfazione del cliente, ma punta piuttosto alla tutela della salute pubblica.Nel programma si troveranno dei controlli giàpreimpostati, che possono essere consideraticome base per un corretto controllo in unambiente quale la farmacia. Tali controlli, dovenecessario, dovranno essere modificati. Pereffettuare tale operazione bisogna cliccaresull’opzione “MODIFICA PROCEDURE DEL PIANOH.A.C.C.P.”Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 16
    • Per ogni controllo daeseguire, dovrà essereindicata l’area diapplicazione, il rischio chepuò intendersi comel’anomalia a cui si puòandare in contro, l’azionerichiesta per farsi che non siverifichi l’anomalia, ilmetodo di controllorichiesto, la frequenza dimonitoraggio ( lo 0 indicaogni giorno ), un’eventualeazione correttiva nel caso incui si sia verificata unacondizione di anomalia.Non meno importante è indicare il Rischio CCP che indica se il rischio che indica la probabilità cheun’anomalia si possa verificare, Gravità che rappresenta il non rispetto della procedura , CCP da indicarecon 1 ( indica che il controllo elimina il pericolo ) o 2 ( indica che il controllo riduce il pericolo ).N.B. Tale lista dei controlla da eseguire ( CCP ) una volta composta dovrà essere stampata e allegata alpiano HACCP.Operazioni PeriodicheTale collegamento richiama tutte quelle operazioni che devono essere eseguite periodicamente ( vedisezione operazioni periodiche )Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 17
    • Procedure PuliziaLa sezione “PROCEDURE DI SANIFICAZIONE” ha lafunzione di esporre quali siano modalità disanificazione adottate all’interno dell’attività.Gestione UtentiTramite la gestione utenti èpossibile definire, una voltaimpostati i dipendenti, qualidi essi possono accedere alprogramma di controlloHACCP, e tra essi indicarequali abbiamo permessi di“Amministratore” opermessi di “Utente”.E’ possibile comunqueinserire un utente che nonsia stato inserito tra idipendenti.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 18
    • Programmi EsterniIl programma HACCP permette, dove possibile, l’integrazione conprogrammi esterni quali LOGFARMA e gestionali di farmacia supportati.L’integrazione permette di svolgere operazioni e inserimento diinformazioni in modo automatico.LogFarmaIl programma per il controllo automatico dellatemperatura LogFarma, prevede la generazionegiornaliera di un file contenente le informazioni ditemperatura di ciascun Logger installato.Per integrare il programma HaccpSelfControl conLogFarma è necessario indicare il percorso disalvataggio dei dati giornalieri che effettua LogFarma.I file di interesse si trovano nella cartella HACCP delpercorso di installazione di LogFarma.Una volta selezionato è necessario salvare il percorso.Gestionale FarmaciaTramite l’integrazione con il Gestionale Farmacia èpossibile ottenere l’inserimento in modo automaticodei campi relativi all’intestazione della farmacia, ifornitori registrati e la lista dei dipendenti.Le informazioni verranno prelevate da tre file, generatidal gestionale farmacia.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 19
    • StampaStampeIn questa sezione potranno essereeffettuate tutte le stampe che andranno acomporre il documento del piano HACCP.A seconda della stampa che si intendeeseguire sarà possibile effettuare unaselezione del periodo di cui si intendeeffettuare la stampa.Gli intervalli che si avranno di defaultvanno dalla data del primo inserimentodell’operazione che si intende stamparefino alla data odierna.I filtri per dati sono presenti per le stampe di : Anomalie Interventi di Manutenzione Registro Disinfestazioni Registro TemperaturePer tutte le altre stampe non sono previsti filtri.Storico OperazioniTramite questo controllo èpossibile visionare tutte leoperazioni relativi a settaggi chesono state effettuate sulleprocedure.Manuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 20
    • HelpIn questa sezione è possibile ottenere informazioni riguardanti : Utilizzo Programma Manuale di utilizzo di HaccpSelfControl Riferimenti alla normative vigenti ( collegamento al sito http://wiki.federfarmaroma.com/index.php?title=Igiene_degli_alimenti ) Un manuale di esempio redatto da FederFarma Roma Informazioni relative al programmaManuale Operativo HaccpSelfControl Pag. 21