DotNetToscana - Sessione TypeScript

386 views
333 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
386
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

DotNetToscana - Sessione TypeScript

  1. 1. Introduzione a TypeScriptMarco Assandriinfo@sinergiatotale.it www.dotnettoscana.org#jsfull
  2. 2. Thanks to our sponsor
  3. 3. AgendaNegli anni scorsi …Problematiche e soluzioni esistentiTypeScript - presentazione generaleToolsTipizzazioneInferenzaClassiFunzioniEreditarietàModuliIntegrazione librerie esterneDebugLinks
  4. 4. Negli anni scorsi …ASP.NET Web-Forms (2002)• minore importanza al Javascript grazie ai controlli del framework• tendenza a spostare il lavoro sul server2004-2005 inizia la moda AJAX (tecnologia già presente in IE5) con ampio utilizzo in Gmail eGoogle Maps• Microsoft rilascia controlli lato server anche per AJAXjQuery (Agosto 2006)• Risolve molti problemi cross-browser e fornisce un’interfaccia comune• Semplifica la programmazione lato clientFirebug (2006 mi pare) => Developer Toolbar per Chrome e IE• Favoriscono moltissimo lo sviluppo e il debug di JS, CSS e HTML• Attivabili con F12
  5. 5. Negli anni scorsi …HTML 5• Ancora maggiore enfasi e strumenti per spostare il lavoro sul client• Ecmascript 5 aggiunge nuove funzionalità a Javascript• Possibilità di realizzare applicazioni web complesse e performantihttp://www.cuttherope.ie/Windows RT e Node.js• Permettono di utilizzare Javascript lato server e per scrivere applicazioni perWindows Store
  6. 6. ProblematicheJavascript manca di alcune strutture a cui siamo abituati con C#• Tipizzazione• Interfacce• Classi• NamespaceAlcuni comportamenti del linguaggio sono diversi da quello che potremmoaspettarci in quanto sviluppatori .NET (this, assegnazione variabili, funzioni cherappresentano oggetti, closures, …)Risulta indubbiamente complesso gestire applicazioni di grandi dimensioni.
  7. 7. Soluzioni tentateNegli anni si sono sviluppate Best Practice per la strutturazione del codice Javascript chesimulano le funzionalità mancanti• Prototype pattern• Module pattern• Revealing module pattern• Revealing prototype patternScript #• Permette la scrittura di codice in C# che viene compilato in Javascript• Scarsa documentazione• Difficoltà ad utilizzare librerie non supportateCoffee Script• Necessità di imparare una nuova sintassi• È soggetto a cambiamenti di sintassi, problemi nel debugging e nella comprensione deglierrori di compilazione
  8. 8. TypeScript“TypeScript is a language for application-scale JavaScript development.TypeScript is a typed superset of JavaScript that compiles to plainJavaScript.Any browser. Any host. Any OS. Open Source.”Definizione presa da http://www.typescriptlang.org/
  9. 9. TypeScript• TypeScript aggiunge funzionalità a JavaScript (sostanzialmente aggiunge latipizzazione statica e il modello di programmazione ad oggetti class-based)• Le funzionalità aggiuntive sono implementate seguendo le specifiche ES6• Il codice viene compilato in JavaScript (ES3 o ES5) e il compilatore trasforma lefunzionalità aggiuntive seguendo i pattern più comuni• Il codice risulta più pulito, leggibile, con supporto di intellisense e errori a compiletime• possiamo prendere un codice Javascript esistente e inserirlo in un file TypeScript(.ts) e viene riconosciuto correttamente
  10. 10. Tools- Per provarlo http://www.typescriptlang.org/Playground/- Per sviluppare seriamenteVisual Studio Update 2 (include ASP.NET and Web Tools 2012.2)Plugin per Visual Studio 2012http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=34790Web Essentials 2012 (consigliato)(DEMO)- Altri (Sublime Text, EMACS, Vim, Node.js, …)- Self hosting (typescript.js)
  11. 11. Tipizzazione• Javascript è un linguaggio senza tipizzazione statica => errori rilevati a runtime• TypeScript permette la tipizzazione tramite una sintassi opzionale il :var a; // tipo anyvar b: number; // tipo number• => Intellisense migliorato e errori a compile time• Possibilità di usare tipi opzionali usando ?• (DEMO)
  12. 12. Type inference• Type inference: il compilatore riesce in molti casi a dedurre il tipo di variabilequando non viene dichiarato espressamente.• Possibile il casting tramite <nometipo>var par = <HTMLParagraphElement>document.getElementById(p1);
  13. 13. ClassiÈ possibile creare classi con campi, proprietà, costruttori e funzioniclass Car {// Property (public by default)engine: string;// Constructor// (accepts a value so you can initialize engine)constructor(engine: string) {this.engine = engine;}}var hondaAccord = new Car(V6);
  14. 14. Funzioni• Arrow functions => : è un modo alternativo per definire le funzioni e risolve il problema dello scopedel this• Pianificato in ES6var myFunc1 = function (h: number, w: number) {return h * w;};può essere scritto comevar myFunc2 = (h: number, w: number) => h * w;Le seguenti sono equivalenti(x) => { return Math.sin(x); }(x) => Math.sin(x)x => { return Math.sin(x); }x => Math.sin(x)
  15. 15. FunzioniLe funzioni all’interno delle classi possono essere implementate come prototype o come istanzeclass Car {engine: string;stop: () => string;constructor (engine: string) {this.engine = engine;this.stop = () => "Stopped " + this.engine;}start() {return "Started " + this.engine;}}
  16. 16. EreditarietàTypeScript semplifica l’ereditarietà usando extends che permette l’accesso ai membri pubblici e al costruttore. Ilcostruttore può essere ridefinito e per chiamare il costruttore della classe base usiamo superclass Auto {engine: string;constructor(engine: string) {this.engine = engine;}}class ManlyTruck extends Auto {bigTires: bool;constructor(engine: string, bigTires: bool) {super(engine);this.bigTires = bigTires;}}
  17. 17. InterfacceTypeScript permette di definire tipi complessi sotto forma di interfacce.interface ICar{engine: string;color: string;}class Car implements ICar {constructor (public engine: string, public color: string) {}}var toyotaCamry : ICar;
  18. 18. Moduli• I moduli in TypeScript (paragonabili ai namespace in C#) permettono una migliorescrittura del codice favorendone il riuso, l’incapsulamento, lo separano dal globalscope ed è supportato AMD e commonJS.• I moduli possono essere interni o esterni (utili per AMD).
  19. 19. Moduli interni• I moduli interni vengono creati tramite module• Il contenuto del modulo vive in esso ed è esterno dal global scope• I moduli possono essere nested.module Shapes {class Rectangle {constructor (public height: number,public width: number) {}}// This works!var rect1 = new Rectangle(10, 4);}// This wont!!var rect2 = Shapes._________
  20. 20. Moduli interni• Per farlo funzionare si usa exportmodule Shapes {export class Rectangle {constructor (public height: number,public width: number) {}}}// This works!var rect = Shapes.Rectangle(10, 4);
  21. 21. Moduli interni• I moduli possono essere estesi anche su file separati.• È possibile referenziare moduli su file diversi usando la sintassi/// <reference path="nomefile.ts" />
  22. 22. Moduli esterni• Per facilitare la gestione delle dipendenze in progetti complessi si tende adutilizzare AMD e require.js. TypeScript lo supporta tramite i moduli esterni.• Invece della keyword module si scrive direttamente ogni modulo in un fileseparato e tramite import e export si mettono in relazione
  23. 23. Integrazione librerie• Per utilizzare librerie esterne conviene utilizzare i definition files (estensione .d.ts)per sfruttare al meglio la tipizzazione e l’intellisense.• I definition files disponibili possono essere scaricati dahttps://github.com/borisyankov/DefinitelyTyped• In mancanza usare solo declare
  24. 24. Debugging• Oltre a debuggare il javascript generato è possibile inserire breakpointdirettamente in TypeScript• Passi da seguire:Visual Studio 2012Abilitazione dei file di mapping su Web EssentialsUtilizzo di Internet Explorer 9 o 10
  25. 25. Links•http://www.typescriptlang.org/•http://www.johnpapa.net/typescriptpost1/
  26. 26. Tutto il materiale di questa sessione suGrazie!#jsfullhttp://www.dotnettoscana.org/javascript-full-immersion.aspx

×