• Save
Opac, Blopac, Sopac e Altre Diavolerie
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Opac, Blopac, Sopac e Altre Diavolerie

on

  • 3,905 views

Seminario per il corso di “biblioteconomia digitale" 2008/2009 – Docente prof. Riccardo Ridi

Seminario per il corso di “biblioteconomia digitale" 2008/2009 – Docente prof. Riccardo Ridi

Venezia – 14 ottobre 2008

Statistics

Views

Total Views
3,905
Views on SlideShare
3,611
Embed Views
294

Actions

Likes
8
Downloads
0
Comments
1

10 Embeds 294

http://catablog-catalogoateneo.blogspot.it 154
http://catablog-catalogoateneo.blogspot.com 111
http://www.andreamarchitelli.it 9
http://zenodoto-adaydream.blogspot.com 6
http://www.slideshare.net 5
http://zenodoto-adaydream.blogspot.it 3
http://www.ig.gmodules.com 2
http://catablog-catalogoateneo.blogspot.co.il 2
http://feeds2.feedburner.com 1
http://blog.andreamarchitelli.it 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel

11 of 1

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Opac, Blopac, Sopac e Altre Diavolerie Opac, Blopac, Sopac e Altre Diavolerie Presentation Transcript

  • OPAC, blOPAC, sOPAC e altre diavolerie 2.0 Andrea Marchitelli Seminario per il corso di “biblioteconomia digitale" 2008/2009 – Docente prof. Riccardo Ridi Venezia – 14 ottobre 2008
  • Che cosa è una biblioteca
    • Raccolta ordinata di libri e documenti su supporto diverso (Cd-Rom, microfiches, audiovisivi, ecc.) messa a disposizione del pubblico per motivi di lettura e studio.
    • La biblioteca è anche il luogo fisico dove i documenti si trovano raccolti.
  • Le funzioni della biblioteca
    • «Tre obiettivi fondamentali competono alla biblioteca [...]
    • Selezionare, raccogliere e conservare i documenti
    • Realizzare l'accesso ai documenti e al loro contenuto per mezzo delle tecniche di catalogazione
    • Stimolare e facilitare l'utilizzazione dei documenti»
    • Alfredo Serrai, Guida alla biblioteconomia, ed. agg. a c. di Maria Cochetti, Firenze, Sansoni, 1997, p. 33
    Realizzare l'accesso ai documenti e al loro contenuto per mezzo delle tecniche di catalogazione
  • 3 novità
    • FRBR e Nuovi principi di catalogazione
    • Web (e biblioteca) 2.0
    • Disponibilità di risorse a testo pieno e di standard di interoperabilità
  • Che cosa è l’OPAC
    • Un database catalografico
      • Rappresentazione simbolica della biblioteca
    • Un portale di accesso ai servizi
      • Dati non bibliografici legati all’ambito locale
    • Un database bibliografico
      • Posseduto “virtuale”, basi di dati
    • Un portale di accesso all’ informazione
      • Ricerca full-text, accesso al documento
    UTENZA LOCALE UTENZA REMOTA
  • Quali servizi? E quali utenti? Biblioteconimia: principi e questioni . A c. di G. Solimine e P.G. Weston. Roma, Carocci, 2007
  • Dagli OPAC ai social OPAC Nessuna interazione Alto livello di interazione Nessuna formalizzazione Massima formalizzazione: standard, regole ecc. OPAC tradizionali
  • OPAC tradizionali
    • Rispetto di standard catalografici, descrittivi e semantici
    • Necessità di personale esperto per l’inserimento di record
    • Layout poco amichevole
    Internet Culturale
  • Catalog manifesto
    • The library catalog is not ours.
    • MARC records are not books.
    • Catalogs must speak the user’s language.
    • The library catalog is ours.
    • [ The catalog Manifesto ]
  • Arricchimento degli OPAC
    • Da alcuni anni i cataloghi elettronici delle biblioteche si arricchiscono
    • Link a indici e TOC, abstract rendono sempre maggiore la quantità di informazioni fornite agli utenti
    • Le funzionalità di ricerca e organizzazione delle informazioni rimangono sempre le stesse
    • Le interfacce sono poco usabili, spesso non troppo curate graficamente
  • Dagli OPAC ai social OPAC Nessuna interazione Alto livello di interazione Nessuna formalizzazione Massima formalizzazione: standard, regole ecc. OPAC tradizionali OPAC “arricchiti”
  • Nell’OPAC BNCF OPAC Polo BNCF
  • Nell’OPAC del CIB
    • Elementi e layout sono quelli ormai tradizionali (il sw è Sebina)
    • In alcuni casi esiste un pulsante che collega il record a elementi digitali aggiuntivi
    Catalogo Polo Bolognese di SBN
  • Indice dell’opera (scansione in JPEG) N.B. Il trattamento OCR permette di cercare dall’OPAC anche in queste risorse
  • L’OPAC del sistema bibliotecario provinciale di Verona (vecchio) ???
  • L’OPAC del sistema bibliotecario provinciale di Verona (nuovo) OPAC
  • Dagli OPAC ai social OPAC Nessuna interazione Alto livello di interazione Nessuna formalizzazione Massima formalizzazione: standard, regole ecc. OPAC tradizionali OPAC “arricchiti” Social networks
  • Book social networks
    • Anobii
    • Goodreads
    • Library things
    • Revish
    • Shelfari
    • Perché aumentano a ritmo così vertiginoso?
    • Mania del web 2.0?
    • Esprimono una necessità?
    • I cataloghi delle biblioteche non riescono a soddisfarla?
  • L’impostazione di Anobii
  • Giochetti da bibliotecari?
    • Funzioni di manutenzione del catalogo affidate agli utenti
    • Non è authority control… ma funziona!
  • Giochetti da bibliotecari?
    • È facilissimo creare legami reticolari con altre “manifestazioni”
    • Se lo vediamo in ottica FRBR non gira, ma in realtà…
  • Tag-iamo insieme
    • Categorizzazione collaborativa di informazioni mediante l'utilizzo di parole chiave scelte liberamente
    • Gruppi di persone che collaborano spontaneamente per organizzare in categorie le informazioni disponibili attraverso internet
      • comunità non gerarchiche legate ad applicazioni web
  • Folksonomies
    • Schemi piatti, non gerarchici
    • Mancanza di precisione
    • Basso livello di trovabilità
    • Libertarie e non restrittive
    • Bottom-up, non imposte
    • Sistema altamente inclusivo
    • Serendipity
    • Sistema economico
  • Folksonomies in pratica
  • Tag tag tag
  • Dagli OPAC ai social OPAC Nessuna interazione Alto livello di interazione Nessuna formalizzazione Massima formalizzazione: standard, regole ecc. OPAC tradizionali OPAC “arricchiti” Social networks AtipicheLetture
  • AtipicheLetture, un esempio di blOPAC
  • AtipicheLetture, un esempio di blOPAC
    • Una comunità (ristretta) di utenti inserisce post
    • Ogni post è la descrizione (ISBD) di un libro, corredata dal tradizionale reticolo di collegamenti e integrata da eventuale riassunto, nota di lettura, commento ecc.
    • Conserva le funzionalità tipiche di un blog: commenti, trackback, possibilità di segnalare un post via email ecc.
  • KO di AtipicheLetture
    • Chiavi di accesso tradizionali in un OPAC: titoli, autori, editori, classi
    • Possibilità di utilizzare funzioni di ricerca oltre che di browsing
  • Una monografia in AL
    • Descrizione normalizzata
    • Reticolo di link ad altre proposte di lettura:
      • Altri libri dello stesso autore, dello stesso editore o publicati nella medesima collana
      • Altri libri della stessa classe CDD
      • Link alla classe superiore. Se vuota, link al catalogo classificato
      • Link alla localizzazione in SBN, o all’acquisto su librerie on line
  • Dagli OPAC ai social OPAC Nessuna interazione Alto livello di interazione Nessuna formalizzazione Massima formalizzazione: standard, regole ecc. OPAC tradizionali OPAC “arricchiti” Social networks AtipicheLetture OPAC 2.0 (?)
  • Gestione della ricerca
    • AquaBrowser
      • http://www.aquabrowser.it/COBIRE3/ (KW: pomodoro)
    • JNCI
      • http://jnci.oxfordjournals.org/cgi/bbtBrowse (topic map)
    OPAC che suggeriscono
  • FRBRizziamo?
    • Worldcat
      • http://www.worldcat.org/search?q=alice+wonderland&qt=search_items&search=Search
    • LibraryThings
      • http://www.librarything.com/title/Alice+nel+paese+delle+meraviglie
      • http://www.librarything.com/work/8288/debris/
    OPAC che aggregano
  • Contenuti prodotti da terzi
    • Google Books and Amazon:
      • http://library.willamette.edu/search~S1/c?SEARCH=DF+229+.T5+J6#
    • Google Books and Google Book covers:
      • http ://cf.catalog.fcla.edu/cf.jsp (cerca: bear)
    • Worldcat.org links to Google Books and to Amazon:
      • http://www.worldcat.org/oclc/777896&referer=brief_results
    OPAC che integrano
  • Contenuti prodotti da terzi
    • Evergreen
      • http://dev.gapines.org/opac/en-US/skin/default/xml/rresult.xml?rt=keyword&tp=keyword&t=shakespeare&f=at The cover art there is provided by Syndetics, but as you can see, there are "Browse in Google Book Search" links available for those titles that Google has available.
      • http://kentlink.kent.edu/search/Xnativism
      • http://kentlink.kent.edu/search/Xwhitman
      • http://kentlink.kent.edu/search/Xsleepy+hollow
    • Integrazione con fonti diverse (GBooks, Amazon, Wikipaedia)
      • http://libris.kb.se/bib/10361389?vw=short
    OPAC che integrano
  • Contenuti prodotti da terzi
    • Contenuti incorporati:
      • http://tripod.brynmawr.edu/record=b2467484
      • http://tripod.brynmawr.edu/record=b2720408
    • Integrazione con BD bibliografiche
      • http://hickory.palni.edu:4505/F/FRRT4SANC7HD7B6FBBK54G2J4YRKUUQRAFQMGAVGC6TP4CRX97-02388?func=find-b&PLIB=hu&find_code=WRD&request=123&local_base=plnhup&adjacent=N
    OPAC che integrano
  • Link
    • Indici e sommari in OPAC (CIB)
      • http://www.cib.unibo.it/cib/progetti/indici-e-sommari-in-opac
    • Internet Culturale
      • http//www.internetculturale.it
    • Sistema bibliotecario Provinciale di Verona
      • http://sbp.provincia.verona.it/
    • Anobii
      • http://www.anobii.com
    • AtipicheLetture
      • http://www.biblioatipici.it/letture
    • Library Thing
      • http://www.librarything.com/
    • Shelfari
      • http://www.shelfari.com/
    • Revish
      • http://www.revish.com/
  • Bibliografia
    • Folksonomies: power to the people : presented at the ISKO Italy-UniMIB meeting : Milan : June 24, 2005 / by Emanuele Quintarelli, http://www.iskoi.org/doc/folksonomies.htm
    • Catalog manifesto / Christofer Harris, http://schoolof.info/infomancy/?p=388
    • Raccomandazioni per miglioramenti urgenti dell'OPAC. Il ruolo delle agenzie bibliografiche nazionali / John Byrum, "Biblioteche oggi", 23 (2005), 10, p. 5-14
    • Social Bookmarking Tools (I): A General Review / Tony Hammond, Timo Hannay, Ben Lund, and Joanna Scott, “DLib magazine”, 11(2005), 4
      • http://www.dlib.org/dlib/april05/hammond/04hammond.html