Centro della terra

  • 529 views
Uploaded on

 

More in: Travel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
529
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA
  • 2. XVIII sec: primi studi su composizione e struttura interna della Terra, basati su:
    • Densità delle rocce: da legge di gravitazione universale si ricava d=5,5g/cm 3 , le rocce superficiali hanno d=2,7 g/cm 3.
    • Studio dei meteoriti
    • Temperatura: cresce scendendo in profondità (es. miniere).
    LA TERRA E’ FATTA DA INVOLUCRI CON MATERIALI, DENSITA’ E SPESSORI DIVERSI.
    • Seconda metà ‘800: primi modelli (su basi CHIMICHE) della struttura della Terra a involucri concentrici:
    • NUCLEO (ferro e nichel) metalli
    • STRATO INTERMEDIO (Si, O, Mg) ossidi
    • INVOLUCRO ESTERNO (Si, O, Al) Sali minerali
  • 3.
    • METODI DI INDAGINE ODIERNI:
    • STUDIO METEORITI:
    • Sideriti: ferro e nichel nel nucleo
    • Condriti carbonacee: composti di O, Si, Mg nel mantello
    METODI INDIRETTI:
    • ONDE SISMICHE
    MODELLO ATTUALE: TERRA COSTITUITA DA: CROSTA MANTELLO NUCLEO separati da superfici di discontinuità
  • 4. ONDE SISMICHE:
    • ONDE P:
    • Longitudinali (di compressione): particelle si muovono parallele a direzione di propagazione onda;
    • Più veloci (V=5,5-14 km/s);
    • Si propagano in solidi e liquidi
    • ONDE S:
    • Trasversali: particelle si muovono perpendicolarmente a direzione di propagazione onda;
    • Più lente (V=3-7 km/s);
    • Si propagano solo nei solidi
  • 5. SUPERFICIE DI DISCONTINUITA’: superficie di contatto tra due mezzi a diversa densità. RIFRAZIONE: deviazione di un’onda che passa una superficie di discontinuità Facendo propagare le onde sismiche all’interno della terra, si individuano sfere concentriche e superfici di discontinuità in base a:
    • Le onde cambiano velocità in mezzi differenti
    • In corrispondenza di superfici di discontinuità le onde sono rifratte
    • Le onde S non si propagano nei fluidi
  • 6.
    • VELOCITA’ DELLE ONDE SISMICHE IN PROFONDITA’ E LORO INTERPRETAZIONE:
  • 7.
    • STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA:
    • Continentale e oceanica
    • Spessore variabile (7-80km)
    • Densità 2,7 g/cm 3
    • Materiali silicatici (Si, O, Al)
    • Stato solido
    DISCONTINUITA’ DI MOHOROVICH (crosta – mantello)
    • Superiore e inferiore
    • Da Moho a 3479 km
    • Densità 3,3 – 5,6 g/cm 3
    • Materiali silicatici (Si, O, Mg)
    • Diversi comportamenti reologici
    • CROSTA:
    • MANTELLO:
  • 8.
    • MANTELLO:
    • Da Moho a 2900 km
    • Densità 3,3-5,6 g/cm 3
    • Materiali silicatici (Si, O, Mg)
    • MANTELLO LITOSFERICO:
    • Da Moho a 100 km
    • Solido
    • Costituisce la litosfera con la crosta
    • ASTENOSFERA:
    • Tra 70 – 250 km
    • Parzialmente fuso
    • Sede di moti convettivi (Tettonica,Vulcanismo..)
    • MANTELLO SUPERIORE:
    • Fino a 2900 km
    • Solido
    • Discontinuità minori a 400 km e 700 km (cambi di fase mineralogica)
  • 9. 3470 km: DISCONTINUITA’ DI GUTEMBERG
    • NUCLEO ESTERNO:
    • Da Gutemberg a 5170 km
    • Densità 9,7 g/cm 3
    • Leghe Fe-Ni + elementi leggeri (S o O)
    • Fuso
    • Sede di moti convettivi (Campo magnetico terrestre)
    5170 km: DISCONTINUITA’ DI LEHMAN
    • NUCLEO INTERNO:
    • Da Lehman a centro della Terra (6378 km)
    • Densità 13 g/cm 3
    • Leghe Fe-Ni
    • Solido
    • MANTELLO INFERIORE:
    • Da 2900 km a 3470 km
    • Densità aumenta
    • Composizione omogenea
    • Solido