Leggere fa bene perche' (2)

161
-1

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
161
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Leggere fa bene perche' (2)

  1. 1. «La lettura, a differenza della conversazione che subito svanisce, penetra nell’anima» Marcel Proust
  2. 2. La biblioterapia,in psicoterapia, nasce negli Stati Uniti, ad opera del Dr. William Menninger, psichiatra. Negli anni trenta Menninger iniziò a prescrivere ai suoi pazienti la lettura di romanzi nell'ambito del trattamento di diversi disturbi psichici come lievi nevrosi o problemi di alcolismo, o come supporto per i parenti dei pazienti o per i genitori dei bambini. Negli Stati Uniti i veterani della prima e della seconda guerra mondiale vennero trattati con la Biblioterapia per superare lo shock di ciò che avevano visto e delle menomazioni subite.
  3. 3. Da sempre il libro è considerato uno strumento di riflessione, di conoscenza e di promozione culturale soggettiva e collettiva. In ambito psicoterapeutico la biblioterapia si colloca all'interno della relazione terapeutica e il libro diventa" un altro luogo " condiviso da paziente e terapeuta. In clinica la biblioterapia viene utilizzata ,in particolare, nel trattamento di disturbi d'ansia, depressione, disturbi del comportamento alimentare, sessuale, di lieve e media entità. Viene utilizzata anche nella psicoeducazione, nell'insegnamento cioè di abilità di fronteggiamento e di gestione dei problemi comportamentali e del disagio psichico.( life skills, es problem solving ecc)
  4. 4. La biblioterapia è, in un'altra accezione, anche semplicemente uno strumento di autoaiuto al di fuori di un contesto terapeutico, non è quindi necessariamente utilizzata solo in psicoterapia. Si tratta appunto di un'altra accezione della biblioterapia, come autocura e come crescita culturale.

×