1. http://www.avoicomunicare.it/




Il sito è uno spazio creato da Telecom Italia, cerca di presentare il mondo dell’eco-...
In generale trovo molto interessante sia l’idea di base sul quale il sito è stato progettato sia il
promuovere l’idea che ...
Ho trovato particolarmente interessante soffermarmi su questo sito poiché risulta originale e utile al
fini del mio proget...
Il sito si dedica a promuovere il risparmio energetico e diffondere uno stile di vita ecosostenibile.
All’interno del port...
La positività del sito è indubbiamente la possibilità di avere un confronto a 360° che riguarda gli
ambiti della sostenibi...
Sulla sinistra c’è un menù a tendina, tra le possibili scelte una riguarda gli Eventi; il brand Fiat
infatti ha organizzat...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Siti Benh Rivisto

366

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
366
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Siti Benh Rivisto"

  1. 1. 1. http://www.avoicomunicare.it/ Il sito è uno spazio creato da Telecom Italia, cerca di presentare il mondo dell’eco-sostenibilità. Ho scelto di analizzare questo portale poiché la sua architettura è decisamente interessante. Lo spazio è nato nel 2008 con la famosa campagna pubblicitaria che riproponeva il discorso di Gandhi del 1947 che Telecom Italia faceva concludere con questa domanda” "Se avesse potuto comunicare così, oggi che mondo sarebbe?". La grafica è sobria e funzionale, le sezioni presenti sono : Homepage, Archivio Post, Archivio video 2008, Archivio video 2009, i relatori, Avoicomunicare. Nella Home page c’è la possibilità di iscriversi alla Newsletter, ai Feed RSS e seguirli nei vari Social Network e siti di Video Sharing. Nella parte centrale della Home è possibile leggere i post ordinati temporalmente, sulla destra invece vi sono gli ultimi post su Ambiente e Sostenibilità. All’interno di questo sito è data una grande importanza al video come canale di comunicazione, non solo vi sono due sezioni dedicate all’archiviazione dei video anno dopo anno, ma anche nell’Home page si trova in basso a destra una sezione dedicata alle videointerviste . Il sito è un luogo di dialogo per tutti gli utenti, si ha la possibilità di lasciare dei commenti e creare un proprio profilo. Il sito in generale è uno spazio creato per potersi confrontare sui problemi della società e, oltre allo sviluppo sostenibile e all’ambiente , tratta di integrazione culturale. Dal 2009 in particolar modo Avoicomunicre si è rivolto maggiormente al tema della sostenibilità ambientale, tema deciso dagli utenti attraverso un sondaggio online .
  2. 2. In generale trovo molto interessante sia l’idea di base sul quale il sito è stato progettato sia il promuovere l’idea che i cambiamenti possono avvenire tramite il contributo libero di tutti coloro che abbiano voglia di darlo . 2. http://www.brigantart.com/ I portale BrigantArt si presenta graficamente poco accattivante e allo stesso tempo molto semplice. E’ diviso in diverse sezioni: Home, Ambiente, Search, Energia, Lab, Viaggi , Contatti, Links. Nella Home si trovano notizie che riguardano sia la sezione Energia che quella ambiente; Cliccando su Lab invece ci si trova a non comprendere il funzionamento della sezione, vi sono scritte 4 righe che indicano la sezione come un ” Laboratorio di idee e progetti che si propone nel Project Management, nel Business Development e nella Consulenza sul territorio italiano e nel bacino del Mediterraneo sulle tematiche : Abitare , Energia, Zero Impact”; tale spiegazione non aiuta l’utente a capire i meccanismi e il funzionamento di tale pagina. La sezione dedicata ai Links potrebbe essere utile e interessante se fosse maggiormente curata e aggiornata. Per quanto riguarda l’interazione tra utenti e sito è riduttiva, infatti l’utente può solo lasciare commenti negli articoli (anche se navigando non ho trovato nessun commento) e contattare via mail la redazione. Non c’è un forum, una chat , una sezione dove intervenire e condividere con gli altri le proprie idee. 3. http://www.biblioin.it/
  3. 3. Ho trovato particolarmente interessante soffermarmi su questo sito poiché risulta originale e utile al fini del mio progetto. Il portale Biblioin è una biblioteca che raccoglie la documentazione relativa all’educazione ambientale e allo sviluppo ecosostenibile della Provincia di Perugia. Il portale è uno strumento utile perché si propone come una biblioteca scolastica fruibile non solo da tutti gli utenti scolastici ma anche da enti e associazioni del comprensorio comunale ed extracomunale. Sulla sinistra della Home page son presenti tre sezioni: mission, contatti, servizi; la prima spiega perfettamente all’utente le possibilità che il sito offre: - assistenza formativa: corsi di aggiornamento docenti e operatori e per la gestione di spazi di lettura; - consulenza alle scuole per la progettazione e la gestione di processi educativi; fornitura di materiale e bibliografie; - animazione alla lettura, progetti di laboratori manuali e pubbliche letture; - raccolta di materiale documentativi su attività svolte nell’ambito dell’educazione ambientale; - linee guida alla documentazione dei processi educativi; - promozione dei servizi offerti dalla Provincia di Perugia – Laboratorio Provinciale “Ambiente come Alfabeto”; - Vasta raccolta di saggistica e manuali per ragazzi; - Consultazione di riviste a carattere ambientale, naturalistico. 4. http://www.yeslife.it/
  4. 4. Il sito si dedica a promuovere il risparmio energetico e diffondere uno stile di vita ecosostenibile. All’interno del portale vi sono tante sezioni differenti accumunate dal tema dell'ecosostenibilità; uno spazio è dedicato alla condivisione dei libri, uno alla discussione e al confronto, un altro al risparmio energetico. Possiamo notare principalmente tre sezioni:On air, Magazine, Community. La prima sezione , offre un calendario degli eventi che riguardano il tema ambientale, le newse un’area dedicata alla promozione dei progetti in corso. La sezione Magazine, è divisa in altre tre sottosezioni:, Sustainable ,Enjoyable, Fotogallery e Videogallery; la prima è descritta dal sito con le seguente parole “Qui parliamo di energia rinnovabile e pulita, risparmio energetico e tecnologia sostenibile. Ci confrontiamo sull’utilizzo delle nuovi fonti di energia e analizziamo i cambiamenti e le innovazioni che dei nostri giorni. Infine, ti forniamo tutti i consigli per vivere una vita a basso impatto ambientale “. Enjoyable, invece, è descritto come lo spazio in cui si impara che “è possibile condurre una vita divertente, senza mai dimenticare il rispetto del nostro mondo! Dall’eco fashion, alla bioarchitettura, all’arredamento naturale, fino ad arrivare a tutti i modi di vivere intensamente la natura, come le vacanze ecologiche, il turismo responsabile e gli agriturismi nel verde”. La terza sottosezione è un archivio di foto e video che riguardano il tempo della sostenibilità, ad esempio sulle sfilate di eco-moda, sull’energia pulita, sui mezzi di trasporto poco inquinanti. L’area della community è uno spazio in cui gli utenti interagiscono e si confrontano, è inoltre possibile iscriversi alla Newsletter e inviare un articolo alla redazione. In questa sezione inoltre si può interagire con l’Esperto Energia, un consulente sui temi ecosostenibili che risponde alle domande e ai dubbi che gli utenti gli sottopongono attraverso un forum online.
  5. 5. La positività del sito è indubbiamente la possibilità di avere un confronto a 360° che riguarda gli ambiti della sostenibilità ma soprattutto farlo in modo chiaro anche sulle problematiche quotidiane personale , non solo su larga scala. Yes.life cerca di portare l’utente a capire come lui stesso, seguendo un certo stile e ottimizzando le risorse a disposizione, possa dare un importante contributo sull’ambiente. Una sezione del portale che trovo interessante riguarda la possibilità di collaborare e lavorare con loro, proponendosi per diversi ruoli, ad esempio termotecnico o collaboratore Marketing. 5. http://www.ambiente.fiat.it Il mondo delle automobili è sensibile al problema dell’ambiente e dell’inquinamento. Ho deciso di segnalare questo sito della Fiat in quanto costruito su un’impostazione ecologica. La FIAT è uno dei pochi produttori che stanno rispettando l’accordo volontario per il contenimento delle emissioni di gas serra stipulato dall’industria automobilistica con l’unione Europea nel 1998. Nella home page, le sezioni sono posizionate come una ruota che si gira muovendo il mouse in senso orario o antiorario; in alto invece possiamo cliccare su : Mappa, Cerca, Contatti, English. La funziona della Mappa è molto interessante, cliccando si apre una sorta di ragnatela che mostra tutti i collegamenti del portale, tutti a loro volta cliccabili. La ruota di navigazione per quanto visivamente molto d’effetto e in tema con il mondo automobilistico, non è pratica nel selezionare la sezione desiderata. Il sito è particolarmente interessante perché informa l’utente su tutti i processi, gli studi, le possibilità, i progressi che ci sono nel campo dell’eco-automobile.
  6. 6. Sulla sinistra c’è un menù a tendina, tra le possibili scelte una riguarda gli Eventi; il brand Fiat infatti ha organizzato e si propone di organizzare diverse manifestazioni e progetti che riguardano la sostenibilità. Tra i diversi progetti, in collaborazione con Legambiente, vi è il progetto “Ecopatente” , progetto rivolto ai giovani che all’interno delle scuole guida aderenti all’iniziativa, saranno istruiti sui temi ambientali e energetici e riceveranno informazioni su un utilizzo dell'autovettura ecosostenibile. Alla fine del corso e dopo aver risposto correttamente ad un questionario, i partecipanti conseguiranno la nuova “ecopatente” e parteciperanno ad un concorso ad estrazione che mette in palio un’auto omologata Euro5 che oltre ad avere le più basse emissioni è dotata di “Start&Stop”, il dispositivo che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore in caso di sosta; e di “eco:Drive”, (software che analizza lo stile di guida dell’automobilista e lo aiuta a ottimizzare il comportamento in termini di consumi e quindi di emissioni.)

×