Laed The Future
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Laed The Future

on

  • 172 views

"Lead the Future" is a partnership with the aims to carry out research, production and sharing new knowledge through processes of innovation and cultural contamination. ...

"Lead the Future" is a partnership with the aims to carry out research, production and sharing new knowledge through processes of innovation and cultural contamination.
Our vision is to lead the future towards a sustainable development in which companies, organizations, institutions and individuals make sense because they work together to overcome the ecological, social and spiritual gap.

Statistics

Views

Total Views
172
Views on SlideShare
152
Embed Views
20

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 20

https://www.linkedin.com 16
http://www.linkedin.com 4

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Laed The Future Laed The Future Document Transcript

  • Main Sponsor Partenariato Laed The Future L’idea della partnership nasce con l’intento di essere un contenitore all’interno del quale sviluppare attività e progetti che siano in grado di portare valore aggiunto all’interno della discussione sul futuro, sia esso inteso dal punto di vista delle istituzioni, delle imprese e degli imprenditori, che della società in senso ampio e omnicomprensivo, per riuscire a condizionarlo e in qualche modo ad anticiparlo. “ Scopo principale del partenariato è realizzare attività di ricerca, produzione e condivisione di nuova conoscenza attraverso processi d’innovazione e contaminazione culturale.” In questa prospettiva l’operatività della partnership ha un orizzonte ampio e di grande respiro a cominciare dal nome: Lead The Future. Questo vuole essere l’auspicio con cui ci accingiamo ad avviare un percorso che permetta di favorire l’emersione di un futuro possibile, in cui i termini dello sviluppo, economico, sociale, ambientale, politico e personale siano l’uno di stimolo all’altro e guardino insieme alla possibilità di partecipare alla creazione di una “società sostenibile”. “La nostra vision è guidare il futuro verso uno sviluppo sostenibile in cui imprese, enti, istituzioni e individui hanno senso perché lavorano insieme per superare il divario ecologico, sociale e spirituale.” Probabilmente mai come oggi il legame tra sviluppo e sostenibilità assume un valore vitale sia per i territori, che per le aziende, per le istituzioni che per la società. “Non esiste sviluppo senza sostenibilità, non c’è sostenibilità senza sviluppo.“ Se è vero che ogni progetto esprime sempre l’intento con cui è stato pensato, i progetti che nascono all’interno della partnership sono tutti ispirati al concetto di “sviluppo sostenibile” e affrontano questa ampia tematica da punti di vista differenti per sviluppare una visione sistemica tanto delle problematiche quanto delle possibili soluzioni da intraprendere. I primi tre progetti che Lead The Future presenta sono: Più in dettaglio: Management 3.0 è un progetto di “innovazione manageriale” che vuole affrontare un percorso di riflessione e ricerca su come poter innovare le più consolidate tecniche di management e gestione d’impresa e renderle più aderenti alle mutate necessità delle imprese, dei clienti, dei mercati globali. L'iniziativa vuole porre l'accento su un tema di grande attualità che coinvolge tutti noi, come manger, imprenditori e studiosi del management: il Partner
  • Main Sponsor futuro del management. Vuole essere un progetto di riferimento nel settore del management e quotarlo sin dall’inizio come un esperimento ad alto valore aggiunto sia per l’importanza dei partner che insieme si impegnano a realizzare un progetto comune e innovativo, sia per la tipologia di manager, apicali, innovativi e rappresentativi di un nuovo corso del management, che vengono coinvolti nel progetto . Il progetto oggi coinvolge i seguenti manager: - Amministratore Delegato Brioni SPA - KERING Group - Direttore Generale Medici Senza Frontiera - Direttore Generale di Mater Dei S.p.A. e Paideia S.p.A - Direttore Generale ADECCO Italia - Direttore Generale del Ministero delle Pari Opportunità - Associato Gartner - Country Manager Italia, Spagna e Cipro Western Union - Money Transfer - Responsabile formazione e sviluppo NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori - Responsabile Roma Mercedes Smart La Survey on Leadership 3.0: survey innovativa di valutazione delle dimensioni della leadership che prende in considerazione sia teoria tradizionali della leadership situazionale che le più avanzate ricerche in merito. I risultati della survey di autovalutazione saranno messi a disposizione dei singoli manager attraverso una infografica. La realizzazione della survey prevede, in capo ai singoli partner, solo un’attività d’impulso alla realizzazione della survey presso i propri iscritti o aderenti. Una volta ottenuti dati rilevanti e conclusa la fase di analisi e studio, i risultati saranno poi messi a disposizione di tutti i partners che sostengono il progetto. Sustainability & society 4.0 è un progetto che prevede la realizzazione di video interviste a sociologi, psicologi, scienziati, biologi, stakeholders critici che hanno dimostrato nello svolgimento del proprio lavoro, un interesse nella “valutazione dell’impatto sociale del fare impresa”. Nella seconda fase, dopo aver analizzato i dati relativi alle video interviste, si formerà un tavolo di imprese per definire indici e criteri di misurazione dell’impatto sociale delle imprese. Questo progetto vuole offrire contenuti nuovi e punti di vista diversi da quello delle organizzazioni per contaminare la visione del mondo di manager e imprese e offrire uno strumento di analisi più dettagliato e ampio delle conseguenze sociali legate alla attività di impresa . “Alla base di come gli esseri umani vivono la loro vita, c’è la cultura di cui fanno parte.” E’ inevitabile che oggi tutti ci assumiamo un pezzo di responsabilità su come sarà la vita delle prossime generazioni. Partiamo dalla consapevolezza che uno sviluppo sostenibile non riguarda solo aspetti ambientali, ma ricollega questi ultimi, in un approccio sistemico, ad aspetti sociali, economici, culturali e spirituali che non possono più essere considerati separatamente. L’impegno di realizzare progetti di ricerca e studio innovativi comporta cambiare il senso della propria esistenza, di spostare il nostro punto di vista verso prospettive non solo nuove, ma che fino a qualche tempo fa non consideravamo neanche possibili. “Abbiamo la necessità di un cambiamento fondamentale, un cambiamento dei nostri obiettivi e dei nostri paradigmi.” Partner