Insegnare a progettare il proprio
apprendimento
Migliorare le competenze matematiche e logiche degli
allievi con la progra...
CC-BY- Prof. Michele Maffucci
Argomenti
● Introduzione
● Perché?
● Soluzione 1: Light-bot
○ Il linguaggio
○ L’ambiente di ...
Introduzione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
La seguente presentazione nasce dal mio contributo al “69° carnevale della matematica” con tema:
“Macchine matematiche ant...
Perché?
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Perché?
CC-BY-SA
Osservazione 1
Perché accade?
Perché in generale no...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Perché?
CC-BY-SA
Osservazione 2
Queste azioni, informatiche, sono da...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Perché?
CC-BY-SA
non solo nozioni
Lo studente, ma soprattutto l’inse...
Perché?
Perché la dispersione è da prevenire!
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Perché?
CC-BY-SA
Quand...
Soluzione 1: Light-bot
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Un robot virtuale
Light-Bot è un gio...
Il linguaggio di
programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Il linguaggio è costituito dalle seg...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Il primo programma
main:
forward();
...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Il secondo programma
main:
jump();
t...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Nella vita di ogni giorno ogni singo...
L’ambiente di
programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Le istruzioni
Incominciamo!
Segui il...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Per avviare la programmazione click ...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Tre percorsi possibili:
● Base
● Pro...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Prima di incominciare il robot vi sp...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
1. “per programmarmi premi sui coman...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
1. “se vuoi che io ti ripeta queste ...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Nel primo programma viene chiesto di...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Se il risultato è giusto si accender...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Nel sesto programma viene chiesto di...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Il programma sarà:
Programmazione 2/...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
La realizzazione dei programmi potrà...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Light-bot è anche disponibile per sm...
Esercizio
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot
CC-BY-SA
Completare il livello Basics in non ...
BeeBot
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
L’ape robot
Per i più piccoli: imparare...
L’esperienza dell’IC
Vittorino da Feltre
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
L’ape robot
Ottimo, sia per migliorare ...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Matematica
MOLTIPLICAZIONI E DIVISIONI ...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Matematica
● Su ogni casella scrivere i...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
L’ape robot
● Programmare il robot, in ...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Percorsi con BeeBot
A piccoli gruppi gl...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Percorsi con BeeBot
Durante le prove gl...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Percorsi con BeeBot
Ogni alunno, poi, v...
Il software BeeBot
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot
CC-BY-SA
Il software BeeBot
Per chi però non dis...
Blocky
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky
CC-BY-SA
Linguaggio visuale
Blockley è un lingua...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky
CC-BY-SA
Linguaggio visuale
Sul lato sinistro vi...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky
CC-BY-SA
Linguaggio visuale
La "cassetta degli a...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky
CC-BY-SA
Linguaggio visuale
Sulla destra è prese...
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky
CC-BY-SA
Linguaggio visuale
Per fare più di un'a...
Esercizio
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Eseguire i 20 esercizi di Blocky in non più di 20 ...
Scratch
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch
Per usare scratch non è
necessario aver...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch
Storie interattive
Animazioni
Giochi
At...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch
Come incominciare
scratch.mit.edu
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch
Corso introduttivo
Breve corso introdut...
Connessione al mondo
reale con MakeyMakey
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
MakeyMake...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
Non bisog...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
Video
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey
Connessione al mondo reale
Per impar...
Blockly
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
Blockley è un amb...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
Un buon modo per ...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
10 esercizi guida...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
Nel caso venga co...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
Alla decima lezio...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly
Puzzle per programmare
In fondo a sinist...
Crunchzilla
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 7: Crunchzilla
Imparare JavaScript
Crunchzilla, tr...
Hackety Hack
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 8: Hackety Hack
Imparare Ruby
Hackety Hack, insegn...
Kids Ruby
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 9: Kids Ruby
Imparare Ruby
Con Kids Ruby gli stude...
Stencyl
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 10: Stencyl
Creare giochi
Stancyl è una piattaform...
Realizzare un laboratorio
di informatica con
Raspberry PI
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Lab. informatica
Raspberry PI
Il Raspberry Pi è una single-b...
Coder
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 11: Coder
Diventare programmatori
Per gli studenti...
Lego Mindstorms NXT
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT
Robotica
LEGO Mindstorms N...
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT
Robotica
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT
Robotica
In occasione del ...
Qualche libro da
aquistare
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione Libri
Suggerimenti
● JavaScript for Kids
● Super Scratch Pro...
Idee ispiratrici
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Insegnare a programmare
“Insegnamo ai bambini a programmare”...
Allievo demotivato?
Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA
Apprendimento e programmazione
Prof. Michele Maffucci
Apprendimento e programmazione Allievo demotivato?
CC-BY-SA
Pensieri
Utilizzando un linguaggio da i...
Grazie
Prof. Michele Maffucci
www.maffucci.it
michele@maffucci.it
www.twitter.com/maffucci/
www.facebook.com/maffucci.it/
...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Insegnare a progettare il proprio apprendimento. Migliorare le competenze matematiche e logiche degli allievi con la programmazione

10,770

Published on

La seguente presentazione nasce dal mio contributo al “69° carnevale della matematica” con tema: “Macchine matematiche antiche e moderne” e si sviluppa con ulteriori contributi.

Il mio intervento si è concentrato su esempi pratici, sperimentati durante le mie lezioni, in cui espongo suggerimenti ed idee su come insegnare ai bambini e agli adolescenti a programmare questa “macchina matematica” (il computer), in modo che possano da grandi imparare a programmare “macchine matematiche” più complesse.

Il metodo adottato per lo svolgimento delle lezioni è assolutamente sperimentale, e queste slide condurranno il lettore a provare alcuni software e giochi di facile utilizzo che potrebbero essere utilizzati in un percorso di informatica nella scuola elementare e media e nel biennio della scuola superiore.

Published in: Education
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
10,770
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
115
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Insegnare a progettare il proprio apprendimento. Migliorare le competenze matematiche e logiche degli allievi con la programmazione"

  1. 1. Insegnare a progettare il proprio apprendimento Migliorare le competenze matematiche e logiche degli allievi con la programmazione Prof. Michele Maffucci CC-BY-SA Prof. Michele Maffucci
  2. 2. CC-BY- Prof. Michele Maffucci Argomenti ● Introduzione ● Perché? ● Soluzione 1: Light-bot ○ Il linguaggio ○ L’ambiente di programmazione ● Soluzione 2: Bee-Bot ○ L’esperienza dell’IC Vittorino da Feltre ○ Il software BeeBot ● Soluzione 3: Blocky ● Soluzione 4: Scratch ● Soluzione 5: connessione al mondo reale con MakeyMakey ● Soluzione 6: Blockly ● Soluzione 7: Crunchzilla ● Soluzione 8: Hackety Hack ● Soluzione 9: Kids Ruby ● Soluzione 10: Stencyl ● Realizzare un laboratorio di informatica con Raspberry PI ● Soluzione 11: Coder ● Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT ● Qualche libro da acquistare ● Idee ispiratrici ● Allievo demotivato? Le slide utilizzate sono suscettibili di variazioni/correzioni che potranno essere fatte in ogni momento. Struttura della lezione CC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  3. 3. Introduzione Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  4. 4. La seguente presentazione nasce dal mio contributo al “69° carnevale della matematica” con tema: “Macchine matematiche antiche e moderne” e si sviluppa con ulteriori contributi. Il mio intervento si è concentrato su esempi pratici, sperimentati durante le mie lezioni, in cui espongo suggerimenti ed idee su come insegnare ai bambini e agli adolescenti a programmare questa “macchina matematica” (il computer), in modo che possano da grandi imparare a programmare “macchine matematiche” più complesse. Il metodo adottato per lo svolgimento delle lezioni è assolutamente sperimentale, e queste slide condurranno il lettore a provare alcuni software e giochi di facile utilizzo che potrebbero essere utilizzati in un percorso di informatica nella scuola elementare e media e nel biennio della scuola superiore. Per contatti ed ulteriori informazioni rimando alle ultime pagine di questa lezione. Grazie Ulteriori approfondimenti e risorse a questo corso possono essere trovate sul mio sito personale al seguente link: http://www.maffucci.it/ Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Introduzione CC-BY-SA
  5. 5. Perché? Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  6. 6. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Perché? CC-BY-SA Osservazione 1 Perché accade? Perché in generale non si insegna ad imparare difficoltà degli studenti nell’affrontare la programmazione della loro apprendimento
  7. 7. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Perché? CC-BY-SA Osservazione 2 Queste azioni, informatiche, sono da insegnare, non nascono naturalmente si da per acquisito che lo studente impari da solo a studiare, a memorizzare
  8. 8. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Perché? CC-BY-SA non solo nozioni Lo studente, ma soprattutto l’insegnante, dovrebbe aggiungere alla propria azione didattica il modulo: che in altro modo può essere tradotto in: impara ad ordinare i tuoi pensieri impara a risolvere i problemi impara a programmare in questo modo lo studente avrà la competenza nel formalizzare logicamente qualsiasi tipo di progetto. impara a pensare
  9. 9. Perché? Perché la dispersione è da prevenire! Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Perché? CC-BY-SA Quando? Ma quando iniziare questa azione? Subito! Dalle scuole elementari
  10. 10. Soluzione 1: Light-bot Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  11. 11. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Un robot virtuale Light-Bot è un gioco particolarmente adatto per allievi della scuola elementare e media che consente di apprendere concetti di programmazione senza dover digitare nessuna linea di codice. Mediante istruzioni grafiche bisognerà comandare il movimento di un piccolo robot. Il gioco è largamente usato in molte scuole americane e russe, è un modo perfetto far apprendere con divertimento la programmazione senza scontrarsi con un muro fatto di linee di codice. Software multipiattaforma:
  12. 12. Il linguaggio di programmazione Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  13. 13. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Il linguaggio è costituito dalle seguenti istruzioni: a sinistra vedete il simbolo grafico a destra la traduzione in “informatichese” Le istruzioni Il linguaggio
  14. 14. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Il primo programma main: forward(); forward(); light(); main: avanti(); avanti(); accenti_luce(); linguaggio grafico linguaggio “informatichese” linguaggio “informatichese - italiano” Le istruzioni Il linguaggio
  15. 15. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Il secondo programma main: jump(); turnRight(); forward(); light(); main: salta(); gira_a_destra(); vai_avanti(); accendi_luce(); linguaggio grafico linguaggio “informatichese” linguaggio “informatichese - italiano” Le istruzioni Il linguaggio
  16. 16. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Nella vita di ogni giorno ogni singola azione può essere scomposta in procedure più semplici e le procedure in Light-bot vengono così indicate: Esempio: main: forward(); proc1(); proc1(); proc1: jump(); jump(); light(); Le istruzioni Il linguaggio
  17. 17. L’ambiente di programmazione Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  18. 18. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Le istruzioni Incominciamo! Segui il link o fai click sull’immagine per incominciare a programmare all’interno della tua finestra browser. L’ambiente di prg.
  19. 19. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Per avviare la programmazione click sull’icona verde “>”. Per cancellare i progressi effettuati click sul cestino. Programmazione L’ambiente di prg.
  20. 20. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Tre percorsi possibili: ● Base ● Procedure ● Loop I tre percorsi possono essere i tre moduli didattici principali su cui costruire le vostre lezioni di informatica. Alla conclusione di tutte le lezioni si riceve il diploma. Programmazione L’ambiente di prg.
  21. 21. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Prima di incominciare il robot vi spiegherà come funziona l’interfaccia di programmazione. All’inizio il robot vi dirà: 1. “Ho bisogno del tuo aiuto per illuminare tutte le piastrelle blu!” 2. “Il comando “light” mi dice di illuminare una piastrella” Programmazione 1 2 L’ambiente di prg.
  22. 22. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA 1. “per programmarmi premi sui comandi che trovi sotto per aggiungerli nello spazio MAIN” 2. “quando hai finito premi >” Programmazione 1 2 L’ambiente di prg.
  23. 23. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA 1. “se vuoi che io ti ripeta queste istruzioni premi sul pulsante ?” 2. “buona fortuna” Programmazione 1 2 L’ambiente di prg.
  24. 24. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Nel primo programma viene chiesto di effetuare due passi in avanti ed accendere la luce Programmazione 1/2 L’ambiente di prg.
  25. 25. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Se il risultato è giusto si accenderà la luce. Programmazione 2/2 L’ambiente di prg.
  26. 26. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Nel sesto programma viene chiesto di eseguire un percorso con più salti e più accensioni di luce: Programmazione 1/2 L’ambiente di prg.
  27. 27. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Il programma sarà: Programmazione 2/2 L’ambiente di prg.
  28. 28. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA La realizzazione dei programmi potrà essere fatta tutti insieme su una LIM oppure da soli o per gruppi su computer o chi potrà su tablet. Programmazione
  29. 29. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Light-bot è anche disponibile per smartphone iOS e Android. Programmazione
  30. 30. Esercizio Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  31. 31. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 1: Light-Bot CC-BY-SA Completare il livello Basics in non più di 15 minuti Esercizio
  32. 32. BeeBot Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  33. 33. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA L’ape robot Per i più piccoli: imparare la programmazione con la robotica. Bee Bot una piccola ape robot in grado di essere programmata dal bambino mediante pulsanti posti sul dorso della piccola ape.
  34. 34. L’esperienza dell’IC Vittorino da Feltre Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  35. 35. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA L’ape robot Ottimo, sia per migliorare le competenze logiche matematiche, ma anche per migliorare l’orientamento spaziale ma anche nello studio della geometria elementare. Il rapporto di collaborazione didattica nato con l’IC Vittorino da Feltre di Torino ha avviato una serie di sperimentazioni informatiche, tra queste la progettazione di un percorso didattico con BeeBot realizzato dalla maestra Bruna Moresco per i suoi allievi della classe 4’C (a.s. 2013/14). Queste le schede gentilmente prodotte dalla maestra per documentare l’attività didattica. “Bee-bot” ha la forma di un’ape un po’ arrotondata, sul dorso si notano quattro frecce con i comandi: AVANTI, INDIETRO, DESTRA, SINISTRA. Al centro vi è il pulsante “GO” e , sotto alle frecce, vi sono due pulsanti blu, uno a destra e l’altro a sinistra, che servono rispettivamente per mettere il robot in pausa e resettare i comandi dati. Questo strumento è servito in un primo momento per imparare le moltiplicazioni e le divisioni per 10- 100- 1000 con i numeri decimali e, in un secondo momento per progettare e costruire percorsi più complessi. L’esperienza
  36. 36. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Matematica MOLTIPLICAZIONI E DIVISIONI PER 10-100-1000 Procedimento: Costruire un percorso lineare, composto da sette blocchi rettangolari a forma di freccia, della lunghezza di 15 cm (corrispondente al passo del robot) e della larghezza di 7,5 cm. 1/3 L’esperienza
  37. 37. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Matematica ● Su ogni casella scrivere i simboli per identificare la posizione delle cifre: migliaia, centinaia, decine, unità, decimi, centesimi, millesimi, separando la parte intera dalla parte decimale con la virgola. ● Applicare una virgola di cartoncino, con il nastro adesivo, alla bocca dell’ape e sistemarla nella casella delle unità. ● Posizionare il numero di partenza sul percorso, ad esempio 3,18 X 100= il 3 in corrispondenza delle unità, l’1 dei decimi e l’8 dei centesimi. 2/3 L’esperienza
  38. 38. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA L’ape robot ● Programmare il robot, in modo che proceda in avanti o all’indietro, di tanti passi quanti ne richiede l’operazione da svolgere. ● Premere il tasto “GO”. ● L’ape, avanza lungo il percorso, trasporta la virgola applicata sulla bocca e, al termine del tragitto, gli allievi leggono il risultato ottenuto. 3/3 L’esperienza
  39. 39. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Percorsi con BeeBot A piccoli gruppi gli alunni creano un percorso condiviso, composto da più caselle che preveda l’ utilizzo di tutti i comandi dell’ape robot. Dopo aver ideato e concordato il circuito, si passa alla fase di realizzazione, le frecce disegnate sul cartellone, devono avere le seguenti dimensioni: 15 cm di lunghezza e 7,5 di larghezza. L’esperienza
  40. 40. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Percorsi con BeeBot Durante le prove gli allievi si accorgono che Bee-bot ruota a destra o a sinistra con un angolo di 90° e per proseguire con il disegno di una nuova freccia, bisogna lasciare circa un cm di spazio, altrimenti l’ape esce dal tracciato. Dopo varie prove e correzioni, si passa alla coloritura del percorso e alla programmazione dei vari passaggi tramite le frecce posizionate sul dorso del robot. L’esperienza
  41. 41. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Percorsi con BeeBot Ogni alunno, poi, verifica la propria capacità di programmare l’ape in modo che percorra esattamente sia il tragitto creato con i compagni del gruppo di lavoro, sia quello degli altri gruppi. L’esperienza
  42. 42. Il software BeeBot Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  43. 43. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 2: BeeBot CC-BY-SA Il software BeeBot Per chi però non dispone dell’ oggetto fisico è possibile utilizzare un software gratuito per iPad e iPhone che permette di svolgere in virtuale le medesime operazioni che si farebbero con la versione reale del robot. Con il programma Bee Bot bisogna far seguire un percorso all’ape dirigendola nella posizione in cui è presente un fiore. La programmazione iniziale avviene anche in questo caso mediante le frecce direzione, una volta inserite la sequenza di istruzioni il programma viene eseguito mediante il pulsante “Go”. Sito di riferimento. Il software BeeBot
  44. 44. Blocky Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  45. 45. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky CC-BY-SA Linguaggio visuale Blockley è un linguaggio di programmazione visuae in cui per scrivere codice si trascinano e rilasciano blocchi logici a forma di puzzle che devono essere incastrati per costruire il programma. Ogni "blocco" corrisponde ad una riga di codice reale. In 20 brevissime lezioni possono essere appresi i concetti informatici di base utilizzati in ogni tipo di applicazione. L'obiettivo è quello di programmare il movimento di un ucellino (Angry Bird) attraverso un labirinto.
  46. 46. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky CC-BY-SA Linguaggio visuale Sul lato sinistro viene visualizzato il labirinto attraverso cui il programma deve guidare Angry Bird. Le spiegazioni per ciascun puzzle sono scritte al di sotto del labirinto.
  47. 47. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky CC-BY-SA Linguaggio visuale La "cassetta degli attrezzi" visualizzata nel mezzo, contiene le istruzioni per guidare Angry Birds. Devono essere usate per costruire il programma. Ogni lezione prevede l’uso di un limitato numero di blocchi (istruzioni) su cui è possibile modificare il valore di alcuni parametri.
  48. 48. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky CC-BY-SA Linguaggio visuale Sulla destra è presente l’area di lavoro, nella quale dovranno essere spostati i blocchi prendendoli dalla cassetta degli attrezzi. Unendo i blocchi si costruisce il programma. Per eliminare un blocco è sufficiente spostarlo nel cestino situato nell’ angolo superiore destro. Alcuni esercizi prevedono l’uso obbligato di istruzioni che vengono presentate subito nell’ area di lavoro e che non possono essere cancellati.
  49. 49. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Soluzione 3: Blocky CC-BY-SA Linguaggio visuale Per fare più di un'azione, spostare più blocchi nell'area di lavoro mettendoli uno sotto l'altro. Angry Birds eseguirà le istruzioni associate ai blocchi procedendo dall'alto verso il basso. Dal pulsante mostra codice sarà possibile visualizzare la traduzione da blocchi logici a JavaScript, tra i linguaggi di programmazione più usati.
  50. 50. Esercizio Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Eseguire i 20 esercizi di Blocky in non più di 20 minuti Soluzione 3: Blocky
  51. 51. Scratch Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  52. 52. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch Per usare scratch non è necessario avere competenze da programmatore. L’utilizzo è completamente grafico e programmare vuol dire operare con mattoncini colorati che uniti insieme costituiscono la struttura del programma. L’atto dell’imparare a programmare avviene costruendo storie interattive, giochi in generale programmi multimediali. 1 2 3
  53. 53. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch Storie interattive Animazioni Giochi Attività musicali Attività artistiche 1 2 3 4 5 “...Mentre creano e condividono progetti i ragazzi imparano concetti matematici e computazionali fondamentali, imparano nel contempo a pensare più creativamente, a ragionare sistematicamente e a lavorare collaborando…” dalle parole del team di sviluppo di Scratch Cosa si può costruire
  54. 54. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch Come incominciare scratch.mit.edu
  55. 55. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 4: Scratch Corso introduttivo Breve corso introduttivo sull’uso di Scratch reperibile ai seguenti link: link1 - link2
  56. 56. Connessione al mondo reale con MakeyMakey Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  57. 57. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale MakeyMakey è un oggetto in grado di rendere “fisica” l’interazione tra programmi realizzati dagli studenti ed ambiente circostante. Con MakeyMakey si potrà ad esempio creare periferiche in grado di interagire con i programmi realizzati in Scratch e rendere gli oggetti più diversi oggetti interattivi. Fare musica usando come tastiera delle banane o usando le scale o ancora giocare a Super Mario con un block notes. Tutto ciò con MaKey MaKey costituito da un circuito elettronico che si connette al computer via USB e alla periferica esterna (vegetali o oggetti inanimati… quello che si vuole )
  58. 58. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale
  59. 59. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale
  60. 60. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale Non bisogna farsi spaventare dall’elettronica! Nulla di complesso. La scheda si utilizza collegando dei fili ad oggetti fisici e un cavo USB al computer.
  61. 61. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale Video
  62. 62. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 5: MakeyMakey Connessione al mondo reale Per imparare ad utilizzare MakeyMakey ho realizzato un tutorial in cui vengono dati suggerimenti su possibili utilizzi.
  63. 63. Blockly Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  64. 64. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare Blockley è un ambiente di programmazione grafico, l’utente sposta dei blocchi, simili a tasselli di un puzzle, per realizzare le proprie applicazioni. Similitudini di programmazione a Blocky e Scratch. Non è necessario avere una connessione ad internet per usare Blockley, infatti se a scuola si possiede una connessione lenta, o inesistente, nessun problema, scaricate il tutorial in un unico file da 3MB e poi eseguite il tutto o sul computer o su una chiavetta USB. Sul sito di riferimento: https://code.google. com/p/blockly/ potrete trovare gli ultimi aggiornamenti con più esercizi.
  65. 65. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare Un buon modo per insegnare ai bambini ad usare Blockley è quello di eseguire il tutorial “labirinto”
  66. 66. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare 10 esercizi guidati di programmazione in cui dovrete spostare, utilizzando i comandi messi a disposizione, un omino all’interno di un labirinto. Una volta che avrete unito i blocchi, potrete eseguire il programma facendo click sull’apposito pulsante:
  67. 67. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare Nel caso venga commesso un errore, sarete avvertiti e vi verrà richiesto di riprovare a riscrivere il programma:
  68. 68. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare Alla decima lezione bisognerà manipolare istruzioni di cicli e scelte:
  69. 69. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 6: Blokly Puzzle per programmare In fondo a sinistra della schermata di editing trovate i due pulsanti: Rispettivamente: ● visualizzare il codice JavaScript generato; ● condividere il programma con altri utenti.
  70. 70. Crunchzilla Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  71. 71. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 7: Crunchzilla Imparare JavaScript Crunchzilla, tre percorsi di apprendimento alla programmazione JavaScript, per allievi delle scuole elementari, medie e superiori.
  72. 72. Hackety Hack Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  73. 73. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 8: Hackety Hack Imparare Ruby Hackety Hack, insegna le basi della programmazione in Ruby partendo da zero. Non è necessaria nessuna precedente esperienza di programmazione.
  74. 74. Kids Ruby Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  75. 75. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 9: Kids Ruby Imparare Ruby Con Kids Ruby gli studenti realizzeranno divertentissimi programmi in Ruby in modo estremamente semplice e coinvolgente, adatto per allievi di scuola elementare e medie. Il software multipiattaforma funziona su: Mac, Windows, Linux, Raspberry Pi.
  76. 76. Stencyl Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  77. 77. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 10: Stencyl Creare giochi Stancyl è una piattaforma di sviluppo di videogiochi, particolarmente adatta per studenti di scuola media e scuola superiore. Lo sviluppo del gioco non avviene digitando lunghissime linee di codice, ma strutturando programmi che ricordano quelli sviluppati con Scratch. Nella versione gratuita è possibile creare giochi in Flash che funzionano in qualsiasi browser, mentre con le versioni commerciali in abbonamento annuale, sarà possibile creare programmi che funzionano su qualsiasi computer, tablet e smartphone.
  78. 78. Realizzare un laboratorio di informatica con Raspberry PI Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  79. 79. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Lab. informatica Raspberry PI Il Raspberry Pi è una single-board computer di dimensioni ridottissime ad un costo di circa 30€, progettato e realizzato dalla Raspberry pi foundation. La scheda è stata realizzata per stimolare l'insegnamento dell'informatica e della programmazione per i bambini, dando loro un ambiente aperto e stimolante. Connessioni USB, Ethernet, video HDMI e composito, audio. Per le caratteristiche tecniche consultare il link. Allestire un laboratorio realizzato con questa scheda potrebbe esse estremamente conveniente e pratico, o ancora per gli studenti: “In ogni zainetto un Raspberry PI per il proprio apprendimento”.
  80. 80. Coder Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  81. 81. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 11: Coder Diventare programmatori Per gli studenti delle superiori interessante utilizzare Raspberry PI come piattaforma di sviluppo. Lo studente potrebbe portare con se una memoria SD su cui è installato Coder un ambiente di sviluppo OpenSource, gradevole, semplice, isegnato per la scuola, fatto per chi vuole imparare la programmazione. Coder trasforma un Raspberry Pi in un semplice e piccolo server web personale, un ambiente di sviluppo web-based, l’ambiente ideale per l’apprendimento dell’HTML, CSS e Javascript. Dieci minuti per configurare il sistema e sarete pronti per sperimentare e costruire applicativi web. Coder è stato realizzato dal Google Creative Lab di New York. Video
  82. 82. Lego Mindstorms NXT Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  83. 83. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT Robotica LEGO Mindstorms NXT è un kit robotico programmabile sia da computer che manualmente rilasciato dalla Lego. Viene utilizzato soprattutto con il linguaggio di programmazione NXT-G, linguaggio di programmazione grafico costituito da blocchi funzionali che permettono di operare su motori e sensori. Il tal modo l’ azione dell’imparare la matematica e l’informatica si traduce nella realizzazione di un robot. L’NXT può essere programmato anche con altri linguaggi tra cui: NXC, NBC, RobotC, e BricxCC.
  84. 84. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT Robotica
  85. 85. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Soluzione 12: Lego Mindstorms NXT Robotica In occasione del seminario di formazione del PP&S (Problem Posing&Solving) dedicati agli insegnanti di matematica, informatica e materie scientifiche delle scuole secondarie di secondo grado, ho realizzato un breve corso introduttivo sull’uso di di Lego Mindstorms NXT e vuole essere un esempio pratico sul modo con cui insegnare matematica ed informatica con la robotica. Le slide sono reperibili ai seguenti link: link1 - link2
  86. 86. Qualche libro da aquistare Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  87. 87. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Libri Suggerimenti ● JavaScript for Kids ● Super Scratch Programming Adventure! ● Learn to Program with Scratch ● Python for Kids ● Think Like a Programmer i libri sono disponibili sia in formato elettronico che cartaceo.
  88. 88. Idee ispiratrici Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  89. 89. Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione Insegnare a programmare “Insegnamo ai bambini a programmare” di Mitch Resnick del MIT Media Lab. Resnick spiega, in modo divertente e attraverso esempi e dimostrazioni, quali siano i vantaggi che si ottengono insegnando ai bambini a programmare, in modo che possano essere in grado non solo di “leggere” le nuove tecnologie ma anche di crearle. Programmare non è solo per fanatici dell’informatica, ma è qualcosa che possono fare tutti. Video Idee ispiratrici
  90. 90. Allievo demotivato? Prof. Michele MaffucciCC-BY-SA Apprendimento e programmazione
  91. 91. Prof. Michele Maffucci Apprendimento e programmazione Allievo demotivato? CC-BY-SA Pensieri Utilizzando un linguaggio da informatico, per chi conosce la programmazione C, l’insuccesso scolatico nasce perché nel proprio “programma di apprendimento” non vengono incluse le librerie (funzioni operative) necessarie per affrontare risolvere i problemi. #include (meraviglia.h) #include (precisionePignoleria.h) #include (umilta.h) #include (openSorce.h) #include (dream.h) in altro modo: guardare al mondo con meraviglia essere precisi nelle proprie azioni di progetto tanta umiltà pensiero ed azioni didattiche open sognare
  92. 92. Grazie Prof. Michele Maffucci www.maffucci.it michele@maffucci.it www.twitter.com/maffucci/ www.facebook.com/maffucci.it/ plus.google.com/+MicheleMaffucci/ it.linkedin.com/in/maffucci Licenza presentazione:
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×