Datario

550 views
463 views

Published on

Alcune date importanti nella storia dei processi formativi

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
550
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
332
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Datario

  1. 1. 1 DATARIO 1812:NAPOLEONE SCUOLA NON ISTITUZIONE corsi scuole elementari possibilmente in ogni comunità o parrocchia 1826 REGOLAMENTO DUCATO DI LUCCA Novità del direttore che ha compiti del prefetto, ma si tratta di una prima forma di SETTORIALITA’ DI ISTRUZIONE PUBBLICA LAL’INTERNO DI UN GOVERNO 1825 nel regolamento LOMPARDO VENETO nascono i COMPITI A CASA COPIA DEL DOVERE galatei di comportamento 1828 FERRANTE APORTI PRIMO ASILO A CREMONA 1850 LAMBRUSCHINI propone una soluzione ai problemi legati al rapporto tra orario calendario fruito e offerto:USO FLESSIBILE DI ESSO TRASFROMANDOLO IN STRUMENTO ORGANIZZATIVO E DIDATTICO (ins. simultaneo ad alunni che svolgono attività diverse IN REGIME DI mutuo aiuto) 15 NOV 1859 LEGGE CASATI 380 ARTICOLI 1861 SCAVIA MANUALE DEL MAESTRO DI PRIMA CLASSE SUDDIVISIONE alunni in periodi secondo fasce capacità d’istruzione 1866 PRIMA LEGGE SUL LAVORO MINORILE NELLE FABBRICHE ESCLUSI I LAVORO AGRICOLI E COMMERCIALI 15 LUGLIO 1877 LEGGE COPPINO 1887 CIRCOLARE GIANTURCO ISTITUISCE I PATRONATI SCOLASTICI 1888 PROGRAMMI GABELLI 1894-1899-1905:REVISIONE DEI PROGRAMMI GABELLI 1890 LEGGE CHE REGOLA LE OPERE ASSISTENZIALI DI BENEFICENZA e PIE SOTTO IL CONTROLLO DEL MINISTERO DEGLI INTERNI 1902 ETA’ MINIMA PER LAVORO A 12 ANNI 1904:LEGGE ORLANDO 1905 LEGGE AGRO ROMANO 1905 LEGGE PER IL MEZZOGIORNO E LE ISOLE 1905-1909 COMMISSIONE BIANCHI 1908 REGOLAMENTO 1908 LIBRO DI GALLETTI SALVEMINI LA RIFORMA DELLA SCUOLA MEDIA 1909 SCUOLA E FILOSOFIA DI G. GENTILE 1911 DECRETO SULLA TABELLA ORARIA 1911 LEGGE DANEO CREDARO
  2. 2. 2 1 AGOSTO 1919 INSEDIAMENTO DI CREDARO A COMMISSARIO GENERALE CIVILE PER LA VENEZIA TRIDENTINA OTTOBRE 1922 DIMISSIONI DI CREDARO 1923 RIFORMA GENTILE 1924 APPLICAZIONE ATTRAVERSO DECRETI DELLA RIFORMA GENTILE 1925 SYSIFO DI BERNFELD DAL 1925 IN POI POLITICA DEI RITOCCHI E PROGRESSIVA FASCISTIZZAZIONE DELLA SCUOLA 1929 PATTI LATERANENSI 1939:CARTA DELLA SCUOLA DI GIUSEPPE BOTTAI 1945 NUOVI PROGRAMMI SCUOLA MATERNA ED ELEMENTARE 1948 ENTRA IN VIGORE LA COSTITUZIONE ITALIANA CON DEFINIZIONE REGIONI A STATUTO SPECIALE 1955 PROGRAMMI ERMINI SCUOLA MATERNA ED ELEMENTARE 1962 SCUOLA MEDIA UNICA 1968 LEGGE ISTITUTIVA SCUOLA MATERNA STATALE 1969 ORIENTAMENTI DELL’ATTIVITÀ EDUCATIVA NELLE SCUOLE MATERNE STATALI 1970 ISTITUZIONE REGIONI A STATUTO ORDINARIO NELLA COSTITUZIONE 1971 LEGGE ISTITUZIONE ASILI NIDO 1971 LEGGE MINORE CHE SI OCCUPA DI NORMATIVE RIGUARDANTI I CONCORSI DEL PERSONALE DOCENTE E IL NUMERO DI POSTI ATTRIBUIBILI CHE ISTITUISCE IL TEMPO PIENO 1974 ENTRANO IN VIGORE I DECRETI DELEGATI: 416= ISTITUZIONE ORGANI COLLEGIALI / 417= STATO GIURIDICO DEL PERSONALE DOCENTE-DIRETTIVO -ISPETTIVO / 418=NORME SU RETRIBUZIONE LAVORO STRAORDINARIO DI DIRETTORI E ISPETTORI CONNESSO AGLI ORGANI COLLEGIALI/ 419= SPERIMENTAZIONE, RICERCA EDUCATIVA E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE /420=NORME SU STATO GIURIDICO PERSONALE NON INSEGNANTE 1977- 1978 AFFIDAMENTO ALLE REGIONI DELLE FUNZIONI AMMINISTRATIVE RELATIVE ALL’ISTRUZIONE ARTIGIANA E PROFESSIONALE 1977:LEGGE 517 INTRODUCE PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA/ INTEGRAZIONE ALUNNI CON HANDICAP/ ABOLIZIONE VALUTAZIONE NUMERICA/ ABOLIZIONE ESAMI DI RIPARAZIONE /INIZIO SCUOLA IL 10 SETTEMBRE 1982: NORMATIVA SULLA PROGRAMAZIONE ESTESA ALLA SCUOLA MATERNA 1985 PROGRAMMI FALCUCCI 1985 NUOVO CONCORDATO TRA CHIESA CATTOLICA E STATO ITALIANO
  3. 3. 3

×