Le Giornate Europee del Patrimonio  Il caso della Corsica
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Le Giornate Europee del Patrimonio Il caso della Corsica

on

  • 573 views

Finanziamenti europei e turismo culturale

Finanziamenti europei e turismo culturale
il Romanico come opportunità di crescita per Toscana Sardegna e Corsica

Lu.Be.C 2010

Statistics

Views

Total Views
573
Views on SlideShare
573
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as OpenOffice

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Le Giornate Europee del Patrimonio  Il caso della Corsica Le Giornate Europee del Patrimonio Il caso della Corsica Presentation Transcript

  • Lu.Be.C. 2010 Finanziamenti europei e turismo culturale il Romanico come opportunità di crescita per Toscana Sardegna e Corsica Le Giornate Europee del Patrimonio Il caso della Corsica La Trinita d'Aregno S. Ghjuvà Battista S. Maria Assunta Lu.Be.C. 2010 S. Michele di Murato
  • Gli spazi pubblici d igitalizzati in Corsica Lu.Be.C. 2010
    • P@M : Punti di Accesso Multimediale
    • Rete corsa creata nel 2000
    • Finanziata con fondi europei, statali e della Collectivité Territoriale de Corse
    • 34 P@M gestiti da associazioni o comuni
    • 32 operatori
  • Gli obiettivi dei P@M Lu.Be.C. 2010
    • Combattere il digital divide
    • Favorire l’accesso pubblico agli strumenti informatici e multimediali per la realizzazione di progetti personali e/o professionali
    • In libero accesso o in corsi strutturati
    • In Toscana, create nel 2004, 327 PAAS
  • Le Giornte del Patrimonio 2010 con i Punti di Accesso Multimediale (P@M) della Corsica Lu.Be.C. 2010
    • Come nel 2009, la Direzione del Patrimonio della Collectivité Territoriale de Corse collabora con i Punti di Accesso Multimediali (P@M)
    • Operatori e fruitori dei P@M hanno creato e completato insieme questa seconda carta interattiva
    • Bambini, adolescenti, adulti e anziani dei nostri P@M propongono dei reportages sulle tracce dei “grandi uomini e delle grandi donne” del nostro territorio
  • Lo spazio Cybe-base Emploi / P@M di Folelli Lu.Be.C. 2010
    • Gestito da un associazone familiare di Fium'altu
    • 11 computer a disposizione del pubblico
    • 3 operatori di cui uno volontario
    • Corsi di alfabetizzazione informatica e corsi tematici
    • Accesso libero
    Folelli, località addetto al comune di penta-di-Casinca. 3500 abitanti. Unico "Villaggio" classificato come tale in Corsica
  • Lo spazio cyber-base Emploi / P@M di Folelli Lu.Be.C. 2010
    • Agosto: incontro con il signor Mari, consigliere municipale del villaggio, per parlargli del nostro progetto
    • Inizio settembre: secondo incontro con il signor Mari, il signor Orsini (rapppresentante di FAGEC, federazione di associazioni culturali corse) e il signor Bartoli, abitante del villaggio appassionato di storia.
    • Sono fissate due “visite guidate digitali” nel villaggio. Le nostre 3 guide ci accompagneranno
  • Lo spazio cyber-base Emploi / P@M di Folelli Lu.Be.C. 2010
    • Prima uscita : un gruppo di 7 partecipanti iscritti al corso “Il mondo della fotografica digitale” visita le rovine del villaggio medievale di Sajabico e la chiesa romanica San Michele
    • Seconda uscita : 8 partecipanti visitano le case più importanti del villaggio
    • Siamo tutti forniti di macchina fotografica digitale, ma prendiamo anche appunti e registriamo ciò che dicono le nostre guide
  • Lo spazio cyber-base Emploi / P@M di Folelli Lu.Be.C. 2010
    • Tutti i dati raccolti sono rielaborati nel corso “Il mondo della fotografia digitale”
    • La mappa interattiva verrà completata entro l’anno con i dati audio e video raccolti dai partecipanti e sarà oggetto di altri corsi
    • Si auspica di poter intensificare il rapporto con la FAGEC nel corso delle prossime Giornate del Patrimonio
    • Gestito dall’associazione di famiglie “ la Casinca ” dal 2005
    • 1 operatore TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione)
    • 11 computer
    • Fruizione all’80% attraverso corsi, al 20% in libero accesso.
    Il P@M di Vescovato Lu.Be.C. 2010
    • Scoperta del patrimonio corso con 30 anziani di Vescovato e di Marsac sur l’Isle (Périgord) nell’ambito di un progetto di scambio digitale
    • Valorizzazione della nostra cultura e del nostro patrimonio
      Il P@m di Vescovato e il patrimonio
    Lu.Be.C. 2010
    • 3 gionate di avvistamento digitale:
    • - il Nebbiu con là CCB di Paese Novu ,
    • - la Casinca
    • - Bonifacio.
    • 18 corsi digitali prima e durante le Giornate del Patrimonio
    • 4 incontri-chiave con attori nella gestione del Patrimonio Corso:
    • - 2 operatori di associazioni locali (S. Orsini e P.A. Magnan),
    • - 1 politico (JP Giansily)
    • - 1 abitante appassionato (P. Orlanducci)
      Il P@M di Vescovato in azione
    Lu.Be.C. 2010
    • I luoghi visitati
      La chiesa di San Michel di Murato
      Il villaggio di Vescovato
      La Chiesa di St. Pancrase (Castellare di Casinca)
    Lu.Be.C. 2010
    • La chiesa della Canonica
      Bastia
      Bonifacio
    Lu.Be.C. 2010
    • Quattro giorni di scoperta del patrimonio con i nostri ospiti e l’aiuto di guide volontarie.
    • S coperta del patrimonio storico-artistico del villaggio di Vescovato sotto forma di caccia al tesoro (approccio ludico).
    • Catalogazione del patrimonio corso attraverso reportages digitali e scritti (campagne fotografiche, BD, creazione di mappe digitali ...)
      Il risultato di Vescovato
    Lu.Be.C. 2010
    • 3 comuni che si sono fusi nel 1971-1972
    • 450 abitanti
      Comune di Montegrosso
    MONTEMAGGIORE LUNGHIGNANO CASSANO Lu.Be.C. 2010
    • sintesi del patrimonio di MONTEGROSSO
    • - Un comune
    • - 3 villaggi
    • - Una storia
      Un patrimonio, una storia, una priorità per i comuni
    Lu.Be.C. 2010
    • Roman Art e Montegrosso
    • La chiesa romanica d'Aregno
    Lu.Be.C. 2010
    • La chiesa romanica di Montegrosso
    Lu.Be.C. 2010
    • Come un comune puo l'uso delle TIC e il patrimonio?
    • Quali sono i vantaggi di fare un progetto congiunto con il PAM?
    • Ci sono svantaggi?
      TIC e il patrimonio di Montegrosso
    Lu.Be.C. 2010
  • Finanziamenti e partner Lu.Be.C. 2010
    • Servizio di sviluppo tecnologico (ex Mitic)
    • CTC - Servizo del Patrimonio
    • S. Orsini - F.A.G.E.C
    • Comune di Vescovato
    • P.A Magnan – Carrughju accile Murati
    • Cassa dei Depositi
    • FING
    Lu.Be.C. 2010
  • Lu.Be.C. 2010
    • FAGEC (Federazione delle Associazioni e dei Gruppi per gli Studi Corsi), creata il 5 dicembre 1970 a Corte
    • Opera per lo studio e la valorizzazione del patrimonio storico, archeologico, linguistico e ambientale della Corsica
    • Tre attività principali:
        • sensibilizzazione del grande pubblico con l’organizzazione di uscite
        • realizzazione di cantieri di consolidamento e di studio architettonico
        • pubblicazione di studi
    Lu.Be.C. 2010
    • Delle domande?
      Grazie per la vostra attenzione
    Crédit photo
  • Liens Lu.Be.C. 2010
    • Carte interactive : Journées du Patrimoine Corse
    • Blog de l'espace Cyber-base emploi / P@m de Folelli
    • Site de la commune : Penta Di Casinca
    • Blog du P@m de Vescovato
    • Bienvenue chez nous / Marsac-Vescovato
    • Site de la commune : Vescovato
    • Blog du P@m de Montegrosso
    • Mairie de Calenzana
    • Diaporama in fila su slideshare :
    Le Giornate Europee del Patrimonio Il caso della Corsica