Your SlideShare is downloading. ×
0
Quando i ragazzi usano Moodle
Progetto “ Aula virtuale” USRMolise Creazione  di ambienti virtuali di apprendimento nelle scuole del Molise
Ho iniziato a usare Moodle a metà dell'anno scolastico 2006-2007, quando la mia scuola ha aderito al progetto “Aula virtua...
Insegno matematica e scienze nella scuola secondaria di 1° grado e già  da diversi anni mi occupo anche dell’insegnamento ...
Nella mia relazione 1 Aula virtuale, luogo di incontro di insegnanti e studenti in cui i protagonisti, creatori di corso, ...
Nella mia relazione 2 Aula virtuale, luogo di incontro per la progettazione di un giornalino scolastico.
Nella mia relazione 3 Insegnanti di scuole elementari, medie e superiori, amministratori e creatori di corso, che lavorano...
Il primo corso “ Dal calcolo letterale alle equazioni” Ho proposto l'argomento,  già sviluppato in classe, in aula virtual...
Il forum 1
I quiz 1
Considerazioni  I ragazzi hanno mostrato molto interesse, ma la loro partecipazione, peraltro molto numerosa, è stata rivo...
Considerazioni  A   questo punto ho pensato che, coinvolgendoli nella creazione di un corso, forse, avrei potuto ottenere ...
Mini corso: chimici in casa Ho preso spunto da un'attività didattica che stavo svolgendo in aula: atomi, molecole e compos...
Mini corso: chimici in casa <ul><li>Candeggina </li></ul><ul><li>Acido muriatico </li></ul><ul><li>Ammoniaca </li></ul><ul...
Come si sono organizzati <ul><li>A gruppi di due o tre hanno scelto un prodotto per: </li></ul><ul><li>conoscerne le carat...
Cosa hanno dovuto fare <ul><li>organizzarsi per reperire informazioni; </li></ul><ul><li>pubblicarle nell'aula virtuale e ...
Alcuni lavori prodotti 1 L'ammoniaca quando raggiunge la temperatura dell'ambiente, assume l'aspetto di un gas incolore da...
1 Alcuni lavori prodotti ...in forma concentrata può causare gravi ustioni per contatto con la pelle.. ...con reazione eso...
Il giornalino scolastico <ul><li>Ho creato  un ambiente virtuale di incontro per </li></ul><ul><li>discutere e depositare ...
Il forum 2
Il forum 2
I contributi 2
Le foto 2
Gli articoli 2 Dopo due giorni di interminabili camminate e orari fusi, la prof. Bonafiglia si è arresa agli attacchi dell...
Aule virtuali Il progetto, iniziato nell'anno scolastico 2006-2007,  ha coinvolto, nel primo anno, le scuole primarie e  s...
Le scuole 3 Le scuole
<ul><li>Sono previste per il prossimo settembre:  </li></ul><ul><li>attività di studio di learning object; </li></ul><ul><...
Concludo,  portando ad esempio due animazioni messe a disposizione della comunità dei &quot;virtuali&quot;.  http://ospiti...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Aule Virtuali nel Molise

1,140

Published on

Presentazione realizzata per il Moodlemoot 2008 a Padova

Published in: Education, Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,140
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Aule Virtuali nel Molise"

  1. 1. Quando i ragazzi usano Moodle
  2. 2. Progetto “ Aula virtuale” USRMolise Creazione di ambienti virtuali di apprendimento nelle scuole del Molise
  3. 3. Ho iniziato a usare Moodle a metà dell'anno scolastico 2006-2007, quando la mia scuola ha aderito al progetto “Aula virtuale” proposto dall’USR Molise. Nel progetto sono coinvolte scuole elementari, medie e superiori della regione, in tutto circa 60.
  4. 4. Insegno matematica e scienze nella scuola secondaria di 1° grado e già da diversi anni mi occupo anche dell’insegnamento dell’informatica che è diventata, nella scuola media, materia di studio e di valutazione quadrimestrale e finale. La possibilità di usare Moodle mi ha molto incuriosita. Moodle mi ha dato l'opportunità di usare le nuove tecnologie in modo sicuramente nuovo, più efficace e più dinamico.
  5. 5. Nella mia relazione 1 Aula virtuale, luogo di incontro di insegnanti e studenti in cui i protagonisti, creatori di corso, sono gli studenti.
  6. 6. Nella mia relazione 2 Aula virtuale, luogo di incontro per la progettazione di un giornalino scolastico.
  7. 7. Nella mia relazione 3 Insegnanti di scuole elementari, medie e superiori, amministratori e creatori di corso, che lavorano in autonomia per la realizzazione di aule virtuali nella propria scuola, ma che comunicano le esperienze e condividono risorse attraverso un forum e incontri periodici in presenza.
  8. 8. Il primo corso “ Dal calcolo letterale alle equazioni” Ho proposto l'argomento, già sviluppato in classe, in aula virtuale per attività di recupero e di consolidamento, con l'inserimento di nuove risorse per semplificare o per chiarire i contenuti, risorse per approfondire gli argomenti, esercizi di controllo, questionari a difficoltà crescente, forum e chat. 1
  9. 9. Il forum 1
  10. 10. I quiz 1
  11. 11. Considerazioni I ragazzi hanno mostrato molto interesse, ma la loro partecipazione, peraltro molto numerosa, è stata rivolta quasi esclusivamente alla compilazione dei quiz, al forum, alla chat, molto poco all’esame delle risorse… 1
  12. 12. Considerazioni A questo punto ho pensato che, coinvolgendoli nella creazione di un corso, forse, avrei potuto ottenere risultati migliori . 1
  13. 13. Mini corso: chimici in casa Ho preso spunto da un'attività didattica che stavo svolgendo in aula: atomi, molecole e composti chimici. Li ho invitati ad aprire gli armadietti della cucina e dei ripostigli e a cercare fra i tanti prodotti presenti in casa alcune delle sostanze di cui avevamo discusso in classe. 1
  14. 14. Mini corso: chimici in casa <ul><li>Candeggina </li></ul><ul><li>Acido muriatico </li></ul><ul><li>Ammoniaca </li></ul><ul><li>Acido solforico </li></ul><ul><li>Soda caustica </li></ul><ul><li>Sale da cucina </li></ul><ul><li>… . </li></ul><ul><li>Sono i nomi di alcuni dei prodotti trovati negli armadietti di casa </li></ul>1
  15. 15. Come si sono organizzati <ul><li>A gruppi di due o tre hanno scelto un prodotto per: </li></ul><ul><li>conoscerne le caratteristiche domestiche; </li></ul><ul><li>conoscerne le caratteristiche chimiche; </li></ul><ul><li>imparare ad usarli con attenzione e con moderazione. </li></ul>1
  16. 16. Cosa hanno dovuto fare <ul><li>organizzarsi per reperire informazioni; </li></ul><ul><li>pubblicarle nell'aula virtuale e sottoporle all’attenzione dei compagni; </li></ul><ul><li>arricchire i contenuti con disegni e immagini significative; </li></ul><ul><li>preparare test di verifica, prestando molta attenzione alla formulazione delle domande; </li></ul><ul><li>utilizzare un linguaggio semplice, chiaro ma attento e preciso nella terminologia scientifica. </li></ul>1
  17. 17. Alcuni lavori prodotti 1 L'ammoniaca quando raggiunge la temperatura dell'ambiente, assume l'aspetto di un gas incolore dall'odore molto forte e soffocante, è irritante e tossico. A contatto con l'ossigeno può intaccare alluminio, rame, nichel e le loro leghe. E' un composto basico e a contatto con l'ossigeno può reagire in maniera esplosiva ...
  18. 18. 1 Alcuni lavori prodotti ...in forma concentrata può causare gravi ustioni per contatto con la pelle.. ...con reazione esotermica violenta (lo abbiamo sperimentato anche in laboratorio!) Anidride solforica Acqua Acido solforico Legenda ossigeno zolfo idrogeno
  19. 19. Il giornalino scolastico <ul><li>Ho creato un ambiente virtuale di incontro per </li></ul><ul><li>discutere e depositare idee, proposte, articoli. </li></ul><ul><li>In questo corso l'elemento predominante è il forum. </li></ul><ul><li>Nel forum i componenti della redazione possono: </li></ul><ul><li>discutere, inviare gli articoli, leggerli, esaminarli; </li></ul><ul><li>concordare le modifiche, suggerire correzioni; </li></ul><ul><li>concordare date e orari delle riunioni in presenza; </li></ul><ul><li>confermare o meno la presenza alle riunioni. </li></ul>2
  20. 20. Il forum 2
  21. 21. Il forum 2
  22. 22. I contributi 2
  23. 23. Le foto 2
  24. 24. Gli articoli 2 Dopo due giorni di interminabili camminate e orari fusi, la prof. Bonafiglia si è arresa agli attacchi della stanchezza ed è caduta fra le braccia di “Morfeo”, afflosciandosi nei morbidi sedili dell’accogliente pullman. Pensate che neanche il flash della fotocamera e le nostre ininterrotte urla sono riuscite a svegliarla. NO COMMENT!  Il 15 marzo 2008, una nostra cara amica si è trasferita con la famiglia in una nuova città. Il suo nome è Arnika: è una ragazza polacca di media statura, con lunghi capelli biondi e lisci, occhi azzurri, una volto rosa e una voce tenue, molto estroversa, disponibile e generosa. Arnika è partita per motivi familiari e il trasferimento è avvenuto in un brave lasso di tempo. La partenza era prevista a fine maggio ma per esigenze intervenute è stata anticipata. Arnika è una ragazza molto matura e sa affrontare le situazioni belle e brutte della vita. La sua grande passione sono i cani: infatti ne possiede uno dal quale non si separa mai. Noi pensiamo spesso a lei, e le auguriamo di trovare la felicità, in questa nuova città ma soprattutto le auguriamo di tornare in Polonia, perché questo è il suo più grande desiderio. BAGNI...MUSICALI Bagni davvero unici quelli che abbiamo trovato nel Parco superiore della Cascata delle Marmore: ogni volta che entrava un ospite il custode accendeva una musica molto allegra e rumorosa per...coprire eventuali rumori!
  25. 25. Aule virtuali Il progetto, iniziato nell'anno scolastico 2006-2007, ha coinvolto, nel primo anno, le scuole primarie e secondarie di 1° grado. Da quest'anno partecipano anche le scuole secondarie di 2° grado. 3
  26. 26. Le scuole 3 Le scuole
  27. 27. <ul><li>Sono previste per il prossimo settembre: </li></ul><ul><li>attività di studio di learning object; </li></ul><ul><li>collaborazione nella progettazione e nella realizzazione di corsi; </li></ul><ul><li>condivisione di contenuti didattici e di test di verifica; </li></ul><ul><li>condivisione di oggetti digitali, come foto, filmati, animazioni. </li></ul>3
  28. 28. Concludo, portando ad esempio due animazioni messe a disposizione della comunità dei &quot;virtuali&quot;. http://ospitiweb.indire.it/ic.pilla.venafro/presentazioni/chiave_dicotomica_pdf.swf http://ospitiweb.indire.it/ic.pilla.venafro/presentazioni/fermentazione_alcolica_pdf.swf Presentazione realizzata da Maria Vittoria Valente per il Moodlemoot 2008 a Padova 3
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×