Classi_astratte_interfacce
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
855
On Slideshare
854
From Embeds
1
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
0

Embeds 1

http://www.slideshare.net 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Classi astratte & Interfacce in java di Andrea Rossi Fine
  • 2. Classi astratte & Interfacce Interfacce Classi astratte Ereditarietà ed implementazione
  • 3. Classi astratte
    • Cosa sono?
    • Sintassi in java.
    • Esempio.
  • 4. Cosa sono le classi astratte?
    • Classi utilizzate con il metodo di generalizzazione.
    • Una classe astratta non è istanziabile.
    • Può contenere metodi astratti .
  • 5. Metodo astratto
    • Metodo in cui non viene definito il corpo ma si ha solo la “firma”.
    • Es:
    • <identificatore> abstract <tipo> <nome metodo>();
  • 6. Sintassi delle classi astratte. Per dichiarare una classe astratta si usa la seguente sintassi: <identificatore> abstract class <nome classe> { <variabili> <metodi astratti e/o concreti> } Per ereditare le caratteristiche di una classe astratta: <identificatore> class <nome classe> extends <nome super classe> { <variabili> <metodi> }
  • 7. Esempio di classe astratta in java 1/3
  • 8. Esempio di classe astratta in java 2/3
  • 9. Esempio di classe astratta in java 3/3
  • 10. Interfacce
    • Cosa sono?
    • Sintassi in java.
    • Esempio.
  • 11. Cosa sono le interfacce?
    • Classi astratte prive di attributi e costruttori, contenenti solo metodi astratti.
    • Un’ interfaccia quindi non è istanziabile.
    • Funziona come contratto tra programmatori.
    • Deve essere implementata da un’ altra classe.
  • 12. Sintassi delle interfacce. Per dichiarare un’ interfaccia si usa la seguente sintassi: <identificatore> interface <nome interfaccia> { <metodi astratti> } Per implementare un’ interfaccia: <identificatore> class <nome classe> implements <nome interfaccia> { <variabili> < implementazione metodi interfaccia > <metodi> }
  • 13. Esempio di interfaccia in java 1/3
  • 14. Esempio di interfaccia in java 2/3
  • 15. Esempio di interfaccia in java 3/3
  • 16. Ereditarietà ed Implementazione
    • Una classe può estendere una sola classe (in java).
    • Una classe può implementare più interfacce.
  • 17. Abbiamo parlato di:
    • Classi astratte in java.
    • Interfacce in java.
    • Differenza tra ereditarietà ed implementazione.
  • 18. Fine
    • Tempo impiegato per la realizzazione e la ricerca delle fonti……………circa 3 ore.
    • Ripetuta…………………………3 volte.
    • Fonti prese da appunti personali e libro di testo “Java, Oggetti e Strutture Dati” di G. Callegarin.
    • Corretta da: Luca Autiero
    Esci