LIBRO BIANCO 2003OSSERVATORIO LAVORO MINORILE
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                             Tracking ...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         IL LAVORO MINORILE UN FENOMENO SOMMERSO ...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                     Datori di lavoro...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                                Fa...
numero verde 800-900-904         Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                                ...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                        Iqbal Masih,...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile           Le diverse forme di sfruttamento dei bambin...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           Stime internazionali s...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                         Di quest...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           IL LAVORO MINORILE IN IT...
numero verde 800-900-904         Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                               I bambini che lav...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                            I bambini che lavorano i...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                Lavorava con genito...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                              I bambini che lavora...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                      Condizione professionale del ca...
numero verde 800-900-904          Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           I lavori svolti dai ...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           I lavori svolti dai minor...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile            Tasso d’istruzione alla scuola superio...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           Occupati in Italia tra i...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile        Il fenomeno del lavoro minorile lo si vinc...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           I lavori svolti dai mino...
numero verde 800-900-904         Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           La vita difficile dei...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           I lavori svolti dai minor...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                  I lavori svolti dai minori stranieri...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                      I lavori svolti dai minori st...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    L’Osservatorio sul lavoro minorile...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    L’Osservatorio sul lavoro minorile...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    L’Osservatorio sul lavoro minorile...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile              Il Numero Verde dell’Osservatorio su...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                 Inchiesta tra gli adolescenti che l...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         Ricerca 1991-1997 condotta dalla Fondazione A...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         Tipi di lavoro svolti dagli adolescen...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                   Emergenza bambini n...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO MINO...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           L’IMPORTANZA DEL NUMERO...
numero verde 800-900-904            Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                          RAS...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile       -Ansa:Centro per bambini costretti a mendicar...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                          Sono più di ...
numero verde 800-900-904                    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           IL RACKET ...
numero verde 800-900-904                     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           IL RACKET...
numero verde 800-900-904                      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         A queste comunità vanno ag...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                            IL TRAFFICO DEI MINORI   ...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           LE ATTIVITA’ DEI BAMBIN...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                      LE PRINCIPALI ROTTE DEL TRAFFIC...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           LA LEGISLAZIONE ITALIANA ...
La rete dei Comuni contro lo sfruttamento minorile                 Napoli, 30 giugno 2003               www.osservatoriola...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904             Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904            Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile      Dati emersi dall’indagine  telefonica sul lavoro...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    OSSERVATORIO SUL LAVORO MINOR...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    OSSERVATORIO SUL LAVORO MINOR...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904           Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO M...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO MINO...
numero verde 800-900-904            Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO ...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                     OSSERVATORIO SUL LAVORO MINO...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile              Storie di sfruttamento minorile nei comu...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile           Comune di Prato:           La vita dif...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           Segnalazioni giunte al ...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile            •     Comune di Bitonto (23 giugno 200...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                               DECALOGO CONTRO      ...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile            5) SENSIBILIZZARE L’OPINIONE PUBBLICA CON ...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           INIZIATIVA DELL’OSSERVAT...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile              PARTE LA CARTA DELLA RETE DEI COMUNI    ...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                      LA CARTA DELLA RETE DEI COMUN...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile          a) controllare, anche a mezzo della polizia...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         d)           a denunciare il caso, sempr...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile       5.     Il Comune, attraverso gli stessi sogg...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         d) ad informare i Comuni aderenti di tutte...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                    I BAMBINI NEGLI SPOT PUBBLICITARI...
numero verde 800-900-904                 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                LA PUBBL...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           LA PUBBLICITA’ E I MIN...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                               Per quanto riguarda ...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                       La pubblicità ...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                      La pubblicità (2...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                    NELLO SPECIFICO:  ...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         b) che il bisogno del minore a uno svilu...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile          e) che, riconosciuti i diritti di ogni c...
numero verde 800-900-904         Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                             La ...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                            I livello : protezione g...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           I livello : protezione gen...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                II livello : protezi...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                 III livello : prot...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile     INOLTRE…..     Il Codice di Autodisciplina Pubb...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                   Bambini e pubblicità: riepilog...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                   Bambini e pubblicità: riepilogo...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                               RICERCA SUI BABY SPOT...
numero verde 800-900-904        Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                   RICERCA SUI BA...
numero verde 800-900-904       Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile         ANALISI DELLA PUBBLICITA’ NELLA PROGRAMMA...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile      La presenza dei minori aumenta ulteriormente ...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           A) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRE...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRE...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           B) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRE...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRE...
numero verde 800-900-904      Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRE...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904     Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           C) RILEVAMENTO DELLA PRES...
numero verde 800-900-904    Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                           FORUM DI POSITANO:        ...
numero verde 800-900-904   Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                I BAMBINI NEL MONDO DELLO SPETTACOLO  ...
numero verde 800-900-904          Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile                                               ...
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro

1,778

Published on

Dossier "Libro Bianco 2003 sul lavoro minorile" Studio statistico di Barometro per conto dell'Osservatorio sul lavoro minorile

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,778
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Libro bianco 2003 sul lavoro minorile Olm-Barometro

  1. 1. LIBRO BIANCO 2003OSSERVATORIO LAVORO MINORILE
  2. 2. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Tracking Studies sul lavoro minorile Roma 29 Aprile 2003 pagina 1
  3. 3. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile IL LAVORO MINORILE UN FENOMENO SOMMERSO Unicef “quantificare con precisione il lavoro minorile è assai difficile” Istat ”In Italia le stime sul lavoro minorile tentate da diversi studiosi differiscono di centinaia di migliaia di unità“ Quali sono le cause della difficile misurazione ? 1° 2° 3° Datori di lavoro Famiglie Governi pagina 2
  4. 4. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Datori di lavoro •Drastica riduzione dei costi della manodopera; •Crescita dei profitti; •Illegalità fiscale e criminale; •Forme di boicottaggio da parte di alcune ONG. pagina 3
  5. 5. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Famiglie •Guadagno immediato dal minore che lavora; •Lo sfruttamento avviene spesso in ambito domestico; •Interferenza delle famiglie sui minori. pagina 4
  6. 6. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Governi •Certi paesi nascondono il problema per ragioni di prestigio; •Il lavoro minorile è una leva per attrarre imprese straniere; •Paura di sanzioni e forme di boicottaggi;•Il lavoro minorile contribuisce a migliorare il bilancio di un paese. pagina 5
  7. 7. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Iqbal Masih, pakistano schiavo ucciso a 12 anni il 16 aprile 1995 •A 5 anni Iqbal viene ceduto dalla sua famiglia ad un fabbricante di tappeti in cambio di un piccolo prestito. •Fino ai 9 anni lavorò al telaio, sfruttato insieme a tanti bambini e bambine, che per 12 ore al giorno dovevano lavorare in una fabbrica con il tetto fatto di lamiere. •A 10 anni Iqbal si ribella a questa schiavitù e diventa il leader dei milioni di bambini pakistani sfruttati Nel 1994 a Boston riceve una borsa di studio e porta nel Mondo la testimonianza dei piccoli schiavi usati nella fabbricazione dei tappeti. •Crolla la vendita dei tappeti pakistani, Iqbal viene condannato a morte ritenendolo responsabile. A 12 anni, mentre con la sua bicicletta usciva dalla messa, viene ucciso a bruciapelo da due sicari. pagina 6
  8. 8. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Le diverse forme di sfruttamento dei bambini nel Mondo • Artigiani in laboratori • Camerieri • Contadini • Lavavetri • Mendicanti • Minatori • Operai • Prostitute • Schiavi domestici • Soldati • Spaccasassi • Spacciatori pagina 7
  9. 9. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Stime internazionali sul lavoro minorile (Fonte: ILO 2002)  250 milioni di bambini fra i 5 e i 14 anni, nei paesi in via di sviluppo 179 milioni di bambini sono sottoposti alle peggiori forme di lavoro, dannose per la loro salute fisica, mentale e morale  8,4 milioni di bambini sarebbero sottoposti a forme di schiavitù, lavori forzati, forze armate, prostituzione ed altre attività illecite  120 milioni lavorano a tempo pieno  130 milioni solo una parte della giornata. pagina 8
  10. 10. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Di questi 250 milioni •153 milioni in Asia pari al 61% (10 milioni in Pakistan e 50 milioni in India) •80 milioni in Africa, pari al 32% •17 milioni in America Latina pari al 7% Vengono stimati in 5 milioni i bambini che lavorano nelle repubbliche dell’Europa orientale ed oltre un milione in Turchia (paesi candidati ad entrare nell’UE). pagina 9
  11. 11. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile IL LAVORO MINORILE IN ITALIA In Italia il lavoro è vietato per tutti coloro che hanno meno di 15 anni (con l’esclusione del settore dello spettacolo e dello sport). La legge 977/67, vieta i lavori usuranti e pericolosi ai ragazzi tra i 15 e i 18 anni, che non possono lavorare più di 8 ore al giorno e più di 40 ore a settimana. pagina 10
  12. 12. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I bambini che lavorano in Italia (Fonte: Istat 2002) Bambini 7-14 anni Numero Penetrazione 7-10 anni 12.168 0,5 11-13 anni 66.047 3,7 14 anni 69.070 11,6 Totale 144.285 3,1 Bambini tra i 7-14 anni soggetti a sfruttamento N° 31.500 pari al 21,8% bambini tra i 7 e i 14 anni, di questi N° 12.300 in lavori continuativi, N° 19.200 in lavori non continuativi. La ricerca Istat definita “pionieristica”, sottostima il dato reale. Non rileva i bambini rom e i minori stranieri presenti in Italia. Ma lo sfruttamento di bambini in Italia utilizzati spesso dai genitori in laboratori clandestini resta invisibile ad ogni ricerca. pagina 11
  13. 13. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I bambini che lavorano in Italia (Fonte: Istat 2002) Luoghi di lavoro I luoghi del lavoro Totale 7-10 anni 11-13 anni 14 anniCasa propria 11,4 19,6 16,0 7,0Casa di pare nti/altre persone 9,6 4,2 8,5 11,1Negozio 14,9 20,4 18,0 11,9Bar, ristorante , albergo 17,9 10,2 13,6 22,0Campagna 14,1 28,8 19,8 8,0Laboratorio, officina 7,4 2,3 6,7 8,6Fabbrica, cantiere 11,8 2,9 7,0 16,6Mercato, strada 6,0 8,2 4,9 6,4In altro luogo 6,4 3,1 5,0 7,9 pagina 12
  14. 14. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Lavorava con genitori o parenti Genitori e parenti SI 59% No 41% Ripartizione geografica, hanno lavorato prima dei 15 anni Geografica Italia 13,80% Nord-Ovest 14,10% Nord-Est 19,40% Centro 9,60% Sud 13,90% Isole 12,30% pagina 13
  15. 15. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I bambini che lavorano in Italia (Fonte: Istat 2002) Scolarità dei ragazzi che hanno lavorato prima dei 15 anni Voto licenza media Hanno lavorato Totale 13,80% Non lhanno conseguita 17,70% Sufficient e 20,50% Buono 11,20% Dis tint o 11,20% Ottimo 8,30% pagina 14
  16. 16. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Condizione professionale del capofamiglia, di coloro che hanno lavorato prima dei 15 anni (Fonte: Istat 2002) C ondizione del Capofamiglia Hanno lavorato Totale 13,80% Lavoratore autonomo 23,40% Imprenditore 22,10% Apprendista, socio cooperat ive 17,40% Operaio, subalterno 14,10% Impiegato o intermedio 8,80% Dirigent e, liberi profess ionalisti 5,90% pagina 15
  17. 17. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori italiani (1) Sono 3 le tipologie di lavoro minorile più frequente 1) Lavori occasionali, svolti durante l’anno 2) Lavori stagionali ed estivi 3) Lavori continuativi I lavori continuativi all’interno dell’impresa di famiglia è frequente nel Nord Est. In questo contesto socio-economico, con un tessuto produttivo di piccole imprese, il lavoro minorile può essere visto dai datori di lavoro come un’occasione per sfruttare manodopera a basso costo. Numerose inchieste sul Nord-Est hanno messo in evidenza come la scuola venga a volte ritenuta un ostacolo per l’inserimento nel mondo del lavoro, “un’istituzione inutile perché non insegna un mestiere”. pagina 16
  18. 18. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori italiani (2) Al Sud esiste ancora una correlazione tra lavoro minorile, abbandono scolastico e livello di reddito della famiglia. L’indagine condotta dalla CGIL nel 1999, mette a fuoco l’uso frequente di minori da parte della criminalità: vengono reclutati minori perché non punibili e per far crescere la numerosità del clan con risorse nuove. pagina 17
  19. 19. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Tasso d’istruzione alla scuola superiore Periodo 1998-1999 (Fonte: Istat 2002) Paesi Tasso a 16 anni Conseguimento % non diplomati Germania 97 92 8 Francia 95 85 15 Giappone 95 95 5 Stat i Uniti 88 78 22 Spagna 85 68 32 Regno Unito 84 Non disponibili Non disponibili Italia 79 73 27 pagina 18
  20. 20. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Occupati in Italia tra i 15 ed i 19 anni I dati Istat (gennaio 2003) sulle Forze lavoro Titolo di studio Migliaia % Senza titolo di studio e licenza elementare 15.000 5,70% Licenza di media inferiore 186.000 70,50% Diploma di scuola media superiore 63.000 23,90% Totale occupati 15-19 anni 264.000 100,00% pagina 19
  21. 21. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Il fenomeno del lavoro minorile lo si vince iniziando dalla scuola La Riforma Moratti si muove nella direzione di a) Eliminare la dispersione scolastica nella scuola dell’obbligo, introducendo maggiori controlli sulle frequenze scolastiche b) Ridurre l’abbandono scolastico nella scuola secondaria, impostando un progetto formativo con al centro la persona studente c) Aprire la scuola alle imprese, per permettere che la formazione scolastica diventi un’esperienza spendibile concretamente sul mercato del lavoro. pagina 20
  22. 22. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori stranieri in Italia pagina 21
  23. 23. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile La vita difficile dei bambini cinesi in Italia Vanno a scuola, ma a sei anni già lavorano con la famiglia Vanno tutti a scuola i bambini cinesi che vivono in Italia. Spesso si addormentano, appoggiando la testa sul banco. Recuperano le ore sottratte al sonno notturno perso per lavorare in laboratori di pelletteria e nelle cucine dei ristoranti. Nella zona tra Prato e Firenze, alcuni insegnanti hanno realizzato 130 interviste a bambini cinesi. "In questi casi si trattava di famiglie regolari e non certo di schiavi” Da questo studio emerge che i bambini cinesi (il 95% circa) che abita a Firenze e dintorni lavora! Il coinvolgimento nell’attività lavorativa della famiglia per i piccoli cinesi inizia fin dalle scuole elementari. pagina 22
  24. 24. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori italiani Al Sud i minori vengono destinati a numerose mansioni • Camerieri • Commessi nei supermercati • Operai nei laboratori di pelletteria del falso • Operaie cottimiste sfruttate nella fabbricazione di camicie • I cosiddetti “muschilli“ arruolati dai clan criminali • Agricoltori e pastori. pagina 23
  25. 25. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori stranieri in Italia (1) L’Istat ha calcolato nel 1998, che nelle liste anagrafiche erano iscritti 181.597 minori stranieri, i dati sui permessi di soggiorno indicano come il fenomeno dei minori stranieri presenti in Italia sia notevolmente più alto. Una fotografia del numero di bambini stranieri presenti in Italia che lavorano è difficile utilizzando le statistiche ufficiali. I minori entrati illegalmente, sono spesso sfruttati da organizzazioni criminali, dagli stessi genitori o dai parenti a cui sono affidati. pagina 24
  26. 26. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I lavori svolti dai minori stranieri in Italia (2) Un’inchiesta condotta dalla Caritas individua all’interno delle comunità, cinese, marocchina e rom, il maggior numero di minori sfruttati. Mentre la tratta delle ragazze provenienti dall’Albania, Romania e dalla Nigeria, avviate alla prostituzione, dal momento che in questi anni ha assunto dimensioni gravi, viene oggi contrastata con numerose azioni condotte dalle forze dell’ordine per stroncare questo traffico criminale. pagina 25
  27. 27. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile L’Osservatorio sul lavoro minorile (1) Perché ce n’è bisogno? Il lavoro minorile ed i fenomeni ad esso correlati rappresentano un problema d’attualità irrisolto; esso, se non è monitorato in maniera sistematica, e se non si adottano delle soluzioni, non può che estendersi, per via soprattutto del previsto ricongiungimento dei figli degli immigrati (popolazione, che come si è visto, è la più soggetta al lavoro minorile). pagina 26
  28. 28. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile L’Osservatorio sul lavoro minorile (2) Finalità: • dimensionare quantitativamente ed approfondire qualitativamente il fenomeno, per analizzarne cause e connessioni sociali ed economiche e comprendere la realtà nella quale nasce e si sviluppa il lavoro minorile • sensibilizzare istituzioni, media ed opinione pubblica sull’argomento e sui risvolti socio-economici negativi cui dà luogo • divenire punto di riferimento, una fonte autorevole, completa ed aggiornata sul tema del lavoro minorile, i cui studi ed elaborazioni saranno accessibili all’esterno attraverso comunicati stampa, seminari, conferenze e con la pubblicazione di rapporti ed inchieste pagina 27
  29. 29. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile L’Osservatorio sul lavoro minorile (3) Attività: • analizzare fattori e cause della situazione attuale anche attraverso lo studio delle dinamiche socio- economiche, mediante incontri, inchieste, raccolte di dati, ricognizioni statistiche (abbandono scolastico, sfruttamento del lavoro minorile, repressione della criminalità minorile, controllo mafioso delle attività economiche legali o illegali con coinvolgimento di minori), organizzando queste attività in un percorso di ricerca sistematico. • redazione, entro luglio 2003, del 1° Rapporto sul lavoro minorile in Italia • redazione, entro ottobre, del Rapporto relativo ai dati internazionali • redazione a fine anno del ‘Rapporto Osservatorio 2003’. pagina 28
  30. 30. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Il Numero Verde dell’Osservatorio sul lavoro minorile Sarà il riferimento per quelle persone, che desiderano entrare in contatto con lOsservatorio, per segnalare delle vicende di minori sottoposti a sfruttamento, Il numero verde sarà in grado di gestire situazioni d’emergenza, indirizzando il caso alle autorità di competenza. I casi pervenuti al numero verde, forniranno un prezioso materiale di studio sul fenomeno, con il rigoroso rispetto della privacy.. I risultati verranno messi a disposizione della comunità scientifica, delle istituzioni e dei media. Il servizio sarà gratuito, da rete fissa e da quella mobile, da tutt’Italia. pagina 29
  31. 31. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Inchiesta tra gli adolescenti che lavorano La ricerca di tracking che si intende realizzare si propone di monitorare il passaggio dalla scuola al lavoro nella generazione dei teen-ager italiani. Oltre ad analizzare le varie forme di dispersione scolastica nella scuola media inferiore e in quella superiore, compito dell’indagine sarà quello di approfondire le tipologie lavorative definite “free lance”, che gli studenti si trovano a dover svolgere per vari motivi, non soltanto per aiutare la famiglia. Particolare attenzione sarà posta nell’evidenziare quelle forme di collaborazione non lesive definite child work da quelle child labour, nelle quali esiste un vero e proprio sfruttamento del minore. pagina 30
  32. 32. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Ricerca 1991-1997 condotta dalla Fondazione A.P. Sloan in collaborazione con l’Università di Chicago. Studio longitudinale a livello nazionale sui lavori svolti tra gli adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 17 anni. E’ stato selezionato un numero di studenti rappresentativo della popolazione studentesca della scuola. Tra gli studenti del campione, il 70% del totale aveva già svolto un lavoro retribuito, si passa all’80% degli adolescenti americani che abbia svolto attività lavorativa durante la scuola secondaria. Una gran parte degli adolescenti svolge un’attività non facilmente classificabile. pagina 31
  33. 33. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Tipi di lavoro svolti dagli adolescenti americani studenti delle superiori Tipi di lavoro Gli adolescenti delle classi Commesso/Impiegato in un grande magazzino 17,80% benestanti lavorano perlopiù come Altro 15,30% stagionali come taglierba, bagnini e Baby-sitter 13,30% in campeggi. Ufficio/lavoro impiegatizio 10,90% I figli della classe operaia e classe Tagliaerba/lavori saltuari 5,80% media trovano lavori durante l’anno Manovale 4,40% nei fast-food. Assistente campeggio/bagnino 4,10% I figli delle famiglie meno abbienti Cameriere 4% affermano di lavorare in categorie Ospedale/sanità 2,80% non in elenco, per guadagnare Edilizia 1,50% denaro. Archivista 1,50% Le ragazze lavorano come baby Agricoltore 1,50% sitter e commesse. Colf 1,40% Sono poco marcate le differenze Operaio 1,10% legate alla razza e al gruppo etnico. pagina 32
  34. 34. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Emergenza bambini nelle strade Numero verde 800-900-904 Roma 29 Maggio 2003 pagina 33
  35. 35. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: Dati Emersi Nel Primo Mese Di Attivita’ Dal 29 aprile 2003 ad oggi le chiamate giunte da tutta Italia al numero verde 800 900 904 riguardano fondamentalmente il grave problema dell’accattonaggio minorile: • da Casoria (Na): “…sul Corso principale due bambini chiedono lelemosina..” • da Roma: “…sulla linea del tram 8 ci sono sempre bambini che chiedono lelemosina, inoltre in via Azonam ci sono bambini sulla strada che chiedono lelemosina…” • da Milano: “..nella metropolitana c’è un gruppo di bambini che chiede l’elemosina,…” • da Marostica (VI): “… ho visto dei bambini che lavano i vetri ad un semaforo…” pagina 34
  36. 36. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile L’IMPORTANZA DEL NUMERO VERDE L’istituzione del numero verde ha permesso la rilevazione dei principali problemi concernenti lo sfruttamento dei minori. Dall’analisi delle telefonate ricevute è stato possibile capire le problematiche emerse e le richieste espresse dai cittadini. Numerose le domande su come intervenire per eliminare il fenomeno dell’accattonaggio che da tempo ormai sta invadendo il nostro paese. Già a partire da questo primo mese di attività, il numero verde 800 900 904 si è rivelato un vero e proprio punto di riferimento per la popolazione ed un efficiente centro di raccolta ed analisi dell’informazione. pagina 35
  37. 37. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile RASSEGNA STAMPA: cosa dicono i quotidiani nazionali sul tema dello sfruttamento minorile - La Repubblica: Manette per i giostrai pedofili: “Bambini maltrattati che hanno conosciuto la violenza fisica, psichica e sessuale. Figli di nomadi giostrai, una ventina fra bimbi in tenera età e ragazzini troppo piccoli per essere definiti adolescenti..uno scenario di triste e squallida violenza: fatti prostituire, costretti allaccattonaggio, picchiati ..” (28 novembre 2000) - La Repubblica:Scoperto traffico di bambini arrestata coppia di albanesi: “Ragazzi albanesi dagli otto ai sedici anni portati in Italia e venduti per vari scopi, dallaccattonaggio allaffidamento a coppie, forse addirittura per essere utilizzati come "merce" per pedofili e per trapianti di organi. Un vero e proprio traffico umano che una coppia di albanesi residente in Abruzzo, a Pescara, con regolare permesso di soggiorno, ha portato avanti dal 2001, riuscendo a vendere almeno 36 ragazzi, forse di più…” (28 agosto 2002) pagina 36
  38. 38. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile -Ansa:Centro per bambini costretti a mendicare, i più rumeni e rom: “Sono circa trecento, secondo le stime del Campidoglio, i bambini costretti a mendicare nelle strade di Roma. La maggior parte, al momento, e rappresentata da stranieri, specie rumeni, e nomadi…” (16 gennaio 2003) - Il Messaggero: Il governo contro l’elemosina come mestiere. Mantovano: pene più severe. Bimbi accattoni, sfruttatori nel mirino: “Sono un piccolo esercito, più di ottomila, i bambini stranieri sfruttati agli angoli delle strade italiane e costretti a mendicare… Nel giro di sei mesi sono state 263 le persone denunciate per sfruttamento dell’accattonaggio. La Lombardia, seguita a ruota dal Lazio, è la regione con il maggior numero di casi…” (19 Marzo 2003) La Caritas scende in campo per difendere i bambini:Non date lelemosina ai bambini che vi fermano per strada. Dietro di loro ci sono organizzazioni criminali. Don Ferdinando Renzulli, direttore della Caritas diocesana di Avellino, lancia un appello per scoraggiare quanti sfruttano i piu giovani e raccolgono denaro usato per azioni criminali. Un modo certamente provocatorio di svegliare la coscienza degli avellinesi…” pagina 37
  39. 39. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Sono più di 8.000 i bambini stranieri sfruttati negli BAMBINI angoli delle strade italiane e costretti a mendicare. ACCATTONI In Italia il fenomeno dell’accattonaggio ha inizio negli anni 80 coinvolgendo inizialmente minori slavi Rom. Attualmente l’accattonaggio è praticato anche da minori marocchini ed albanesi che fanno parte di organizzazioni dedite all’immigrazione clandestina che risultano essere gestite da vere e proprie associazioni criminali. Dai Paesi come l’Albania, Ucraina e Romania parte un intenso traffico di bambini verso i paesi della UE, con destinazione le strade della nostra città. I ragazzi arrivati in Italia vengono sfruttati nell’accattonaggio e nella prostituzione. Fonte: Atti parlamentari- seduta 5 febbraio 2003. Dati emersi dalla “relazione sui minori costretti all’accattonaggio”-audizione del sottosegretario di stato A.Mantovano. pagina 38
  40. 40. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile IL RACKET DEI BAMBINI A NAPOLI (1) Nel capoluogo campano, ogni giorno un piccolo esercito di bambini immigrati passa intere giornate a chiedere l’elemosina ai semafori, a vendere fazzolettini, a lavare i vetri delle auto. Il quartiere a più forte insediamento è la zona compresa tra il “Rione Sanità” ed i “Quartieri spagnoli” dove sono concentrate famiglie provenienti dall’ Albania, dalla Somalia, dal Kosovo,dallo Sri Lanka,.. Negli scantinati di queste zone si nascondono micro-laboratori formato famiglia che fanno lavorare i ragazzini per guadagnare solo 35 euro a settimana. I piccoli artigiani confezionano scarpe, borse, portafogli. Fonte: Consorzio Hermes Scuole Napoli-Diritti negati 2000-2003 Ricerca facoltà di Sociologia dell’Ateneo federiciano e della facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Salerno.2002 pagina 39
  41. 41. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile IL RACKET DEI BAMBINI A NAPOLI (2) Le comunità del Marocco, della Tunisia e dell’Algeria sono le più numerose nella regione Campania con una netta maggioranza dei marocchini. Tutti i minori marocchini lavorano per strada 14-15 ore al giorno, dedicandosi alla pulizia dei vetri delle automobili nei pressi dei semafori e dei passaggi a livello, attività per le quali incassano giornalmente circa 40/50 Euro. Negli ultimi tre anni nel comune di Napoli sono arrivati bambini cinesi che frequentano regolarmente la scuola e svolgono attività lavorativa fuori dall’orario scolastico: si dedicano ad attività di ambulantato o stanno nel negozio dei genitori. Fonte: Consorzio Hermes Scuole Napoli-Diritti negati 2000-2003 Ricerca facoltà di Sociologia dell’Ateneo federiciano e della facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Salerno.2002 pagina 40
  42. 42. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile A queste comunità vanno aggiunti i Rom napoletani che si dividono prevalentemente in Napulengre, arrivati a Napoli nel ‘400 e i rom dell’ex Jugoslavia. I Napulengre si possono facilmente incontrare nel centro storico di Napoli a chiedere elemosina. I rom dell’ex Jugoslavia, giunti a Napoli in più tornate, sono per lo più serbi, bosniaci, macedoni e piccoli gruppi di kossovari musulmani. Vivono di lavoretti, fanno i muratori, gli ambulanti o chiedono l’elemosina. Storie di vita quotidiana a Napoli… ...‘i bambini per pochi soldi rischiano la vita: Maurizio, 14 anni, schiacciato da un furgone di unofficina meccanica; Massimo, muratore a 6 anni, morto precipitato da unimpalcatura...’ ‘..al corso Umberto, Anna, tredicenne, sorveglia la sorellina di cinque anni mentre chiede la carità.Un tempo era la stessa Anna ad essere osservata a distanza dalla madre, ma ora, a tredici anni, è ormai diventata "adulta". Per non parlare di una scena davvero agghiacciante: un neonato di soli tre mesi, proveniente dal Kosovo, prende il latte dal seno della madre ai semafori dello stadio S. Paolo. Questa piccola creatura pure essendo tale ha già un ruolo, quello di riuscire, senza saperlo, a commuovere il passante che infila la mano in tasca e consegna una manciata di spiccioli..’ Fonte: Consorzio Hermes Scuole Napoli-Diritti negati 2000-2003 Ricerca facoltà di Sociologia dell’Ateneo federiciano e della facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Salerno 2002 pagina 41
  43. 43. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile IL TRAFFICO DEI MINORI Secondo le stime fornite dall’Onu e dall’Organizzazione mondiale di emigranti sarebbero circa 4 milioni le persone vittime di tratta nel mondo. 500 mila individui ogni anno entrano nell’Europa Occidentale. I bambini finiscono nella rete dei trafficanti per motivi diversi: qualche volta vengono rapiti o convinti con l’inganno, altre volte direttamente le famiglie li consegnano ai trafficanti o ai loro mediatori in cambio della remissione di debiti o di promesse di formazione scolastica o addirittura per ricevere denaro. Il traffico si svolge soprattutto tramite spostamenti in imbarcazioni di fortuna e in condizioni difficili e pericolose. pagina 42
  44. 44. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LE ATTIVITA’ DEI BAMBINI VITTIME DEL TRAFFICO SONO: • Lavoro domestico • Lavoro forzato • Sfruttamento sessuale • Lavoro in industrie o piantagioni • Accattonaggio • Traffico delle adozioni • Traffico degli organi Le rotte del traffico cambiano rapidamente per adeguarsi ai cambiamenti economici, alle situazioni politiche o all’apertura di nuovi mercati. pagina 43
  45. 45. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LE PRINCIPALI ROTTE DEL TRAFFICO : dallAmerica Latina al Nord America, allEuropa e al Medio Oriente;  dai paesi dellex Unione Sovietica agli stati del Baltico e allEuropa dellEst; dalla Romania allItalia, e attraverso la Turchia e Cipro verso Israele e il Medio Oriente; dallAfrica Occidentale al Medio Oriente: dalla Tailandia e dalle Filippine verso lAustralia, Nuova Zelanda e Taiwan;  dalla Cambogia, Myanmar e Vietnam verso la Tailandia;  dal Nepal e dal Bangladesh verso lIndia e dallIndia e il Pakistan verso il Medio Oriente. pagina 44
  46. 46. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LA LEGISLAZIONE ITALIANA Il codice penale conteneva l’art.670 che prevedeva l’arresto fino a 3 mesi per chi compiva attività di accattonaggio. La legge n.205 del 1999 relativa alla depenalizzazione ha abrogato questa norma. Attualmente la norma punisce chiunque si avvale per mendicare di una persona minore di anni 14 anni. La sanzione in cui si incorre è l’arresto da 3 mesi ad 1 anno; come pena accessoria è prevista la sospensione dell’esercizio della potestà dei genitori che può dar luogo all’apertura di un procedimento per l’adozione del minore ( art.671 codice penale). In base alle norme vigenti mendicare con un bambino in mano non è reato a meno che l’atto non provochi delle lesioni al bambino. pagina 45
  47. 47. La rete dei Comuni contro lo sfruttamento minorile Napoli, 30 giugno 2003 www.osservatoriolavorominorile.it pagina 46
  48. 48. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (1) I risultati ottenuti dall’indagine telefonica sul lavoro minorile e l’accattonaggio, condotta dall’istituto di ricerca Barometro per conto dell’ Osservatorio sul Lavoro minorile, presso le principali città italiane hanno posto in evidenza come siano in corso, o stanno partendo alcune attività volte a contrastare questi fenomeni. La rete dei comuni contro lo sfruttamento del lavoro minorile può costituire la soluzione irrinunciabile per il superamento di questo grave problema sociale. pagina 47
  49. 49. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (2) Numerose sono le iniziative effettuate per far fronte al sempre più dilagante problema dell’accattonaggio all’interno delle nostre città, soprattutto nei grandi centri urbani come Roma o Napoli. Specificatamente l’Assessorato alle politiche di promozione dell’infanzia e della famiglia del comune di Roma, in seguito all’aumento dei minori dediti alla mendicità, ha istituto alla fine del gennaio 2002, un tavolo di lavoro formato da: istituzioni e forze dell’ordine che ha portato, come primo risultato, alla nascita di un Centro per il contrasto alla mendicità infantile. pagina 48
  50. 50. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (3) I bambini apparentemente da soli dopo essere stati avvistati dalle Forze dell’Ordine vengono accompagnati presso un Centro diurno situato nella zona di Boccea. Qualora i familiari non si presentano, i bambini vengono accolti per la notte in una delle case famiglia del comune di Roma. Nel comune di Napoli è attivo un Ufficio di pronto intervento per i minori che raccoglie tutte le segnalazioni provenienti dai cittadini e dalle Forze dell’Ordine. A ciò si aggiunge un continuo monitoraggio nelle strade del capoluogo napoletano da parte delle forze municipali. pagina 49
  51. 51. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (4) I minori in stato d’abbandono vengono portati in centri d’accoglienza. Un’analoga iniziativa viene svolta presso i comuni di Milano e Torino dove numerosi sono i bambini rumeni, marocchini ed albanesi che chiedono l’elemosina lungo le strade della città. Anche nei comuni più piccoli come Perugia e Trento si è provveduto a realizzare degli accordi con la Questura per arginare l’ accattonaggio. pagina 50
  52. 52. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (5) Per quanto riguarda il lavoro minorile, l’ufficio di Roma dell’ILO (International Organization Labour) con l’Assessorato alle politiche di promozione dell’infanzia e della famiglia del comune di Roma e con l’ATAC ha siglato, durante la celebrazione della giornata mondiale contro il lavoro minorile tenutasi a Roma lo scorso 12 giugno, un’importante convenzione per lanciare anche in Italia la campagna “Cartellino rosso al lavoro minorile”. In duemila e cinquecento autobus e nelle metro della capitale sono esposti i cartellini rossi per dire: “No contro il lavoro minorile”. pagina 51
  53. 53. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (6) Nel capoluogo campano numerose sono le attività preventive per facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro ai minori che vivono in situazioni d’abbandono. Nell’isola di Nisida, in collaborazione con il Ministero di Grazia e Giustizia, è stato creato un laboratorio formativo per avviare i minori a rischio, nelle più svariate attività lavorative. A Palermo non sussistono iniziative specifiche su questi fenomeni ma si attua un intervento specifico a seconda delle caratteristiche del caso affrontato. pagina 52
  54. 54. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Dati emersi dall’indagine telefonica sul lavoro minorile e l’accattonaggio presso i principali comuni italiani. pagina 53
  55. 55. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (1) pagina 54
  56. 56. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (2) pagina 55
  57. 57. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (3) pagina 56
  58. 58. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (4) pagina 57
  59. 59. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (5) pagina 58
  60. 60. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (6) pagina 59
  61. 61. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (7) pagina 60
  62. 62. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (8) pagina 61
  63. 63. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (9) pagina 62
  64. 64. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (10) pagina 63
  65. 65. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (11) pagina 64
  66. 66. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE: I Comuni contro il lavoro minorile e l’accattonaggio (12) pagina 65
  67. 67. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Storie di sfruttamento minorile nei comuni italiani pagina 66
  68. 68. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Comune di Prato: La vita difficile dei bambini cinesi in Italia. Vanno a scuola, ma a sei anni già lavorano con la famiglia. Vanno tutti a scuola i bambini cinesi che vivono in Italia. Spesso si addormentano, appoggiando la testa sul banco. Recuperano le ore sottratte al sonno notturno perso per lavorare in laboratori di pelletteria e nelle cucine dei ristoranti. Nella zona tra Prato e Firenze, alcuni insegnanti hanno realizzato 130 interviste a bambini cinesi. "In questi casi si trattava di famiglie regolari e non certo di schiavi”. Da questo studio emerge che i bambini cinesi (il 95% circa) che abita a Firenze e dintorni lavora! Il coinvolgimento nell’attività lavorativa della famiglia per i piccoli cinesi inizia fin dalle scuole elementari. pagina 67
  69. 69. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Segnalazioni giunte al numero verde pagina 68
  70. 70. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile • Comune di Bitonto (23 giugno 2003): ha chiamato un cittadino indignato per lo sfruttamento dei minori in atto presso il comune di Bitonto; in prossimità degli incroci/semafori della cittadina si trovano bambini di tutte le età costretti a mendicare e controllati a distanza da adulti. “ Ho avuto l’ impressione che ci fosse una sorta di lottizzazione del territorio poiché i minori coprono tutto il territorio della città ”. • Comune di Cosenza (10 giugno 2003): in piazza Fera all’interno di un parcheggio a pagamento è stato segnalato un bambino straniero di circa 7 anni che lavava i fari delle macchine. “Il bimbo era così piccolo che stavo per investirlo mentre uscivo dal parcheggio”. • Comune di Termoli (5 giugno 2003): una signora ha segnalato la presenza di bambini che chiedono lelemosina ai semafori. La signora ha saputo da un bambino che ogni mattino i minori vengono portati da Foggia a Termoli per essere poi dislocati ai vari semafori della cittadina molisana. pagina 69
  71. 71. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile DECALOGO CONTRO LO SFRUTTAMENTO MINORILE 1) MAGGIORE CONTROLLO ALLE FRONTIERE 2) COOPERAZIONE TRA I VARI STATI EUROPEI E DEL BACINO DEL MEDITERRANEO ALLO SCOPO DI ARGINARE IL TRAFFICO DEI MINORI 3) COMPITO DI OGNI CITTADINO E’ RESPONSABILIZZARSI RISPETTO TUTTI I MINORI DI 16 ANNI CONTROLLANDO ED EVENTUALMENTE DENUNCIANDO I CASI DI SFRUTTAMENTO MINORILE 4) IMPEDIRE L’EVASIONE SCOLASTICA ATTRAVERSO UN INTENSO CONTROLLO DELLE PRESENZE IN PARTICOLARE PER TUTTA LA FASCIA SOTTOPOSTA AD OBBLIGO SCOLASTICO. pagina 70
  72. 72. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile 5) SENSIBILIZZARE L’OPINIONE PUBBLICA CON UN’ INFORMAZIONE MIRATA 6) SVILUPPARE CAMPAGNE DI INFORMAZIONE PRESSO LE SCUOLE, I CENTRI DI CULTO, LE ASSOCIAZIONI CULTURALI, I CENTRI SANITARI 7) REALIZZARE UNA RETE COMUNALE PER ATTUARE DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE, LOTTA E SUPERAMENTO DELLO SFRUTTAMENTO MINORILE 8) CAMPAGNA INFORMATIVA SULL’ESISTENZA DI UFFICI PER I MINORI PRESSO LE QUESTURE 9) SVILUPPARE PIANI DI COLLABORAZIONE TRA IL COMUNE, LA POLIZIA E LE FORZE MUNICIPALI 10) ASSISTENZA ALLE FAMIGLIE DISAGIATE pagina 71
  73. 73. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile INIZIATIVA DELL’OSSERVATORIO pagina 72
  74. 74. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile PARTE LA CARTA DELLA RETE DEI COMUNI ADERENTI ALL’OSSERVATORIO SUL LAVORO MINORILE pagina 73
  75. 75. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LA CARTA DELLA RETE DEI COMUNI 1. I Comuni aderiscono all’Osservatorio sul lavoro minorile con dichiarazione formale resa dal Sindaco o con atto di indirizzo diretto all’Amministrazione comunale da parte del Consiglio. 2. Con la dichiarazione del Sindaco o con l’atto di indirizzo del Consiglio il Comune non è tenuto a versare alcun contributo all’Osservatorio. 3. Peraltro, qualora ne ricorressero le condizioni, il Comune può autonomamente deliberare l’elargizione di un contributo all’Osservatorio sia a sostegno della sua attività in generale sia per specifiche iniziative. 4. Con la dichiarazione del Sindaco o con l’atto di indirizzo di adesione alla Rete dei Comuni l’Amministrazione comunale è impegnata a: pagina 74
  76. 76. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile a) controllare, anche a mezzo della polizia municipale o di altri uffici e servizi comunali, che nel proprio territorio non venga utilizzato il lavoro dei bambini e degli adolescenti al di fuori dei casi previsti dalla legge; b) a svolgere in prima istanza opera di dissuasione nei confronti dei datori di lavoro che intendono impiegare o impieghino minori in attività produttive di merci e servizi di qualsiasi genere e comunque nei casi vietati dalla legge; c) qualora il comportamento illecito prosegua o venga reiterato da parte degli stessi datori di lavoro, ad analizzare, ed ove possibile a rimuovere, le cause del disagio culturale e socio-economico della famiglia di appartenenza del minore che abbia portato la medesima a richiedere o a permettere l’impegno lavorativo dei minori, specie quando si sia in presenza della contemporanea evasione da parte loro della “scuola dell’obbligo”; pagina 75
  77. 77. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile d) a denunciare il caso, sempre quando si sia in presenza dei reiterati impieghi lavorativi dei minori, alle Forze dell’Ordine, all’Autorità giudiziaria, all’INAIL ed all’Osservatorio; e) a diffondere con ogni mezzo l’esistenza del numero verde dell’Osservatorio perché vengano denunciate le violazioni di legge alle norme che vietano il lavoro minorile; f) a diffondere, al fine di impedire l’occultamento del fenomeno specie in caso di infortuni lievi, le prescrizioni di legge che fanno obbligo all’INAIL di effettuare in ogni caso le prestazioni a favore dei minori incorsi in infortuni sul lavoro; g) a promuovere il commercio equo e solidale di prodotti per la cui realizzazione possa escludersi l’avvenuta utilizzazione di lavoro minorile vietato; h) ad informare periodicamente l’Osservatorio delle analisi compiute sul fenomeno e delle iniziative assunte per debellarlo. pagina 76
  78. 78. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile 5. Il Comune, attraverso gli stessi soggetti istituzionali che hanno formulato la adesione può, in qualsiasi momento, recedere dalla Rete. 6. L’Osservatorio si impegna dal suo canto, una volta accettata la richiesta di adesione: a) ad assumere articolate iniziative per valorizzare le specifiche azioni svolte dal Comune aderente, e di cui abbia avuto notizia, in tema di prevenzione e repressione del lavoro minorile; b) a consentire che il Comune aderente utilizzi il logo dell’Osservatorio e la dicitura “Comune aderente alla Rete dell’Osservatorio sul lavoro minorile” sulla propria carta intestata, locandine e manifesti, almeno in questi ultimi due casi citando il numero verde dell’Osservatorio; c) ad inserire nel suo sito telematico ogni notizia che riguardi le attività del Comune, indicate nella presente Carta, altresì installando a condizioni di reciprocità, un link che rimandi ai rispettivi siti; pagina 77
  79. 79. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile d) ad informare i Comuni aderenti di tutte le sue iniziative che abbiano luogo nella Regione; e) a proporre iniziative congiunte in uno o più Comuni aderenti; f) a trasmettere al Comune i dati raccolti sull’andamento del fenomeno e che possa riflettere l’ambito territoriale di interesse dello stesso Comune. 7. L’Osservatorio, previo avviso contenente la richiesta di conoscere le ragioni di eventuali inadempienze del Comune, può escluderlo – in caso di mancato riscontro o di riscontro insufficiente – dalla Rete dei Comuni aderenti pagina 78
  80. 80. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I BAMBINI NEGLI SPOT PUBBLICITARI Numero verde 800-900-904 www.osservatoriolavorominorile.it pagina 79
  81. 81. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LA PUBBLICITA’ E I MINORI (1) Una forma di sfruttamento dei minori su cui è bene riflettere è l’ utilizzazione dei bambini come attori di spot pubblicitari. Losservazione non si riferisce, ovviamente, al mezzo in quanto tale, ma alluso che ne viene fatto; esistono, infatti, esempi di partecipazione di bambini a film di alto livello artistico e morale. Per quanto riguarda i film e gli spot esiste in proposito una normativa che però non considera a sufficienza quali possono essere gli effetti psicologici sul protagonista quando questi prende parte a riprese di scene violente o di sesso in film destinati agli adulti o è costretto ad ascoltare dialoghi su problematiche scabrose. Il decreto legislativo n. 74/92 definisce come pubblicità qualunque forma di messaggio che sia diffuso, nellesercizio di una attività economica,allo scopo di promuovere la vendita o il trasferimento di beni mobili o immobili, oppure la prestazione di opere e servizi. pagina 80
  82. 82. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LA PUBBLICITA’ E I MINORI (2) Nel dicembre 1995 è stata approvata la CARTA DELL’INFORMAZIONE E DELLA PROGRAMMAZIONE A GARANZIA DEGLI UTENTI E DEGLI OPERATORI DEL SERVIZIO PUBBLICO, la cui osservanza è stata affidata a una CONSULTA-QUALITÀ. Essa vuole evitare che nei programmi televisivi RAI gli utenti, indipendentemente dall’età, vengano trascurati o offesi. La Carta dellinformazione e della programmazione a garanzia degli utenti e degli operatori del servizio pubblico RAI reca disposizioni volte ad orientare la programmazione a principi di tutela dei minori. pagina 81
  83. 83. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Per quanto riguarda i media deve essere promossa unazione più decisa che distingua i programmi dellinfanzia da quelli degli adulti, che non "adultizzi" i minori investendoli con tematiche esplicite o implicite proprie di altre età della vita e che favorisca anche una cultura in positivo dei rapporti interpersonali. E necessario controllare che i bambini non vengano utilizzati dal mercato in spot pubblicitari, concorsi o spettacoli che li strumentalizzano e non rispettano le esigenze di una crescita graduale. Le televisioni (sia la Rai che le televisioni private che hanno ottenuto una concessione dallo Stato Italiano) devono responsabilizzarsi moralmente nei confronti di bambini e adolescenti curando la qualità dei programmi che mettono in onda negli orari di maggiore audience e nelle cosiddette "fasce protette". E un loro compito primario collaborare fattivamente con comitati composti da genitori, educatori, esperti in psicologia delletà evolutiva per diffondere i valori umani che caratterizzano la nostra cultura. pagina 82
  84. 84. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile La pubblicità (1) Il tema dei rapporti tra pubblicità e infanzia deve esser regolato da norme molto più rigide che tendano a vietare qualsiasi forma di pubblicità nellambito dei programmi rivolti ai bambini. Con riguardo ai rapporti tra media e minori, nel Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva per il biennio 2001-2002 (d.p.r. 3 giugno 2000), sono già contenuti precisi impegni che dovrebbero essere rispettati; in particolare, la necessità: pagina 83
  85. 85. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile La pubblicità (2) a) di attuare il miglioramento qualitativo dei programmi; b) di realizzare più incisive forme di tutela nei confronti della violenza che, in forme diverse, i media possono esercitare sui minori; c) di porre limiti qualitativi e quantitativi ai messaggi pubblicitari indirizzati ai giovani; d) di istituire forme di controllo per rilevare e sanzionare efficacemente le violazioni; e) di dar vita ad una permanente attività informativa, diretta ai giovani, ai genitori, alla scuola, per far conoscere le straordinarie potenzialità dei media ed i modi in cui difendersi dai loro abusi. pagina 84
  86. 86. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile NELLO SPECIFICO: CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE TV E MINORI Il 15 gennaio 2003 il Ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri ha istituito il Comitato per lapplicazione del Codice di autoregolamentazione TV e minori. Il Comitato è formato da 15 membri titolari e 15 supplenti di cui cinque membri titolari e cinque supplenti nominati su indicazione del Consiglio nazionale degli utenti, come previsto dal Codice stesso. Premessa Le Imprese televisive pubbliche e private e le emittenti televisive aderenti alle associazioni firmatarie (d’ora in poi indicate come imprese televisive) considerano: a) che l’utenza televisiva è costituita – specie in alcune fasce orarie – anche da minori; pagina 85
  87. 87. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile b) che il bisogno del minore a uno sviluppo regolare e compiuto è un diritto riconosciuto dall’ordinamento giuridico nazionale e internazionale: basta ricordare l’articolo della Costituzione che impegna la comunità nazionale, in tutte le sue articolazioni, a proteggere l’infanzia e la gioventù (art.31) o la Convenzione dell’ONU del 1989 – divenuta legge dello Stato nel 1991, che impone a tutti di collaborare per predisporre le condizioni perché i minori possano vivere una vita autonoma nella società, nello spirito di pace, dignità, tolleranza, libertà, eguaglianza, solidarietà e che fa divieto di sottoporlo a interferenze arbitrarie o illegali nella sua privacy e comunque a forme di violenza, danno, abuso mentale, sfruttamento; c) che la funzione educativa, che compete innanzitutto alla famiglia, deve essere agevolata dalla televisione al fine di aiutare i minori a conoscere progressivamente la vita e ad affrontarne i problemi; d) che il minore è un cittadino soggetto di diritti; egli ha perciò diritto a essere tutelato da trasmissioni televisive che possano nuocere alla sua integrità psichica e morale, anche se la sua famiglia è carente sul piano educativo; pagina 86
  88. 88. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile e) che, riconosciuti i diritti di ogni cittadino – utente e quelli di libertà di informazione e di impresa, quando questi siano contrapposti a quelli del bambino, si applica il principio di cui all’art.3 della Convenzione ONU secondo cui “i maggiori interessi del bambino/a devono costituire oggetto di primaria considerazione”. Tutto ciò premesso, le Imprese televisive ritengono opportuno non solo impegnarsi a uno scrupoloso rispetto della normativa vigente a tutela dei minori, ma anche a dar vita a un codice di autoregolamentazione che possa assicurare contributi positivi allo sviluppo della loro personalità e comunque che eviti messaggi che possano danneggiarla nel rispetto della Convenzione ONU che impegna ad adottare appropriati codici di condotta affinché il bambino/a sia protetto da informazioni e materiali dannosi al suo benessere (art.17). Il presente Codice è rivolto a tutelare i diritti e l’integrità psichica e morale dei minori, con particolare attenzione e riferimento alla fascia di età più debole (0 –14 anni). pagina 87
  89. 89. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile La pubblicità Le Imprese televisive si impegnano a controllare i contenuti della pubblicità, dei trailer e dei promo dei programmi, e a non trasmettere pubblicità e autopromozioni che possano ledere l’armonico sviluppo della personalità dei minori o che possano costituire fonte di pericolo fisico o morale per i minori stessi dedicando particolare attenzione alla fascia protetta. Volendo garantire una particolare tutela di questa parte del pubblico che ha minore capacità di giudizio e di discernimento nei confronti dei messaggi pubblicitari e nel riconoscere la particolare validità delle norme a tutela dei minori come esplicitate nel Codice di autodisciplina pubblicitaria, promosso dall’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria, le Imprese televisive si impegnano ad accogliere – ove dia garanzie di maggiore tutela - e a rispettare tale disciplina, da considerarsi parte integrante del presente Codice. In particolare, le Imprese televisive firmatarie si impegnano a rispettare le seguenti indicazioni. pagina 88
  90. 90. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I livello : protezione generale (1) La protezione generale si applica in tutte le fasce orarie di programmazione. I messaggi pubblicitari: a) non debbono presentare minori come protagonisti impegnati in atteggiamenti pericolosi (situazioni di violenza, aggressività, autoaggressività, ecc.); b)non debbono rappresentare i minori intenti al consumo di alcool, di tabacco o di sostanze stupefacenti, né presentare in modo negativo l’astinenza o la sobrietà dall’alcol, dal tabacco o da sostanze stupefacenti o, al contrario, in modo positivo l’assunzione di alcolici o superalcolici, tabacco o sostanze stupefacenti; c) non debbono esortare i minori direttamente o tramite altre persone ad effettuare l’acquisto, abusando della loro naturale credulità ed inesperienza; pagina 89
  91. 91. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I livello : protezione generale (2) d) non debbono indurre in errore, in particolare, i minori: - sulla natura, sulle prestazioni e sulle dimensioni del giocattolo; - sul grado di conoscenza e di abilità necessario per utilizzare il giocattolo; - sulla descrizione degli accessori inclusi o non inclusi nella confezione; - sul prezzo del giocattolo, in particolare modo quando il suo funzionamento comporti l’acquisto di prodotti complementari. pagina 90
  92. 92. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile II livello : protezione rafforzata La protezione rafforzata si applica nelle fasce di programmazione in cui si presume che il pubblico di minori all’ascolto sia numeroso ma supportato dalla presenza di un adulto (fasce orarie dalle 7.00 alle ore 16.00 e dalle 19.00 alle ore 22.30). Durante la fascia di protezione rafforzata non saranno trasmesse pubblicità direttamente rivolte ai minori, che contengano situazioni che possano costituire pregiudizio per l’equilibrio psichico e morale dei minori (ad es. situazioni che inducano a ritenere che il mancato possesso del prodotto pubblicizzato significhi inferiorità oppure mancato assolvimento dei loro compiti da parte dei genitori; situazioni che violino norme di comportamento socialmente accettate o che screditino l’autorità, la responsabilità e i giudizi di genitori, insegnanti e di altre persone autorevoli; situazioni che sfruttino la fiducia che i minori ripongono nei genitori e negli insegnanti; situazioni di ambiguità tra il bene e il male che disorientino circa i punti di riferimento ed i modelli a cui tendere; situazioni che possano creare dipendenza affettiva dagli oggetti; situazioni di trasgressione; situazioni che ripropongano discriminazioni di sesso e di razza, ecc.). pagina 91
  93. 93. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile III livello : protezione specifica La protezione specifica si applica nelle fasce orarie di programmazione in cui si presume che l’ascolto da parte del pubblico in età minore non sia supportato dalla presenza di un adulto (fascia oraria di programmazione dalle 16.00 alle 19.00 e all’interno dei programmi direttamente rivolti ai minori). I messaggi pubblicitari, le promozioni e ogni altra forma di comunicazione commerciale pubblicitaria rivolta ai minori dovranno essere preceduti, seguiti e caratterizzati da elementi di discontinuità ben riconoscibili e distinguibili dalla trasmissione, anche dai bambini che non sanno ancora leggere e da minori disabili. In questa fascia oraria si dovrà evitare la pubblicità in favore di: a) bevande superalcoliche e alcoliche, queste ultime all’interno dei programmi direttamente rivolti ai minori e nelle interruzioni pubblicitarie immediatamente precedenti e successive; b) servizi telefonici a valore aggiunto a carattere di intrattenimento così come definiti dalle leggi vigenti; c) profilattici e contraccettivi (con esclusione delle campagne sociali). pagina 92
  94. 94. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile INOLTRE….. Il Codice di Autodisciplina Pubblicitaria non sembra parlare espressamente di minori presenti nella pubblicità (salvo che dove dichiara che è fatto divieto di "rivolgersi o fare riferimento, anche indiretto, ai minori, e comunque rappresentare questi ultimi intenti al consumo di alcool"; ovvero di "rivolgersi esclusivamente o prevalentemente ai bambini o indurre i minori a utilizzare il prodotto senza adeguata sorveglianza"). Anche il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, nel suo intervento sullEtica e la pubblicità, parla naturalmente di difesa dei minori, ma non dice più o meno nulla sui bambini attori. Una Relazione sui rapporti tra media e minori della Commissione del Senato, dal canto suo, dice espressamente che "limpiego di bambini e adolescenti in messaggi pubblicitari deve evitare ogni abuso dei naturali sentimenti degli adulti per i più giovani" e ipotizza di "impedire la presenza di bambini attori negli spot e nelle televendite", almeno nella versione citata dal Comitato Nazionale per la Bioetica della Presidenza del Consiglio. pagina 93
  95. 95. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Bambini e pubblicità: riepilogo dei riferimenti normativi (1) •La direttiva CEE n. 552 del 1989 si occupa dei minori agli articoli 16 e 22 e prevede espressamente che i programmi loro dedicati non debbano essere interrotti da nessuna forma di pubblicità. •Anche la legge italiana n. 327 del 1991, che si occupa delle trasmissioni transfrontaliere, fa riferimento al divieto di trasmettere messaggi pubblicitari nei programmi dedicati ai minori. •La cosiddetta "Legge Mammì" (n. 223 del 1990) vieta esplicitamente le interruzioni pubblicitarie dei cartoni animati. pagina 94
  96. 96. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile Bambini e pubblicità: riepilogo dei riferimenti normativi (2) •La Carta di autoregolamentazione della programmazione a garanzia degli utenti e degli operatori del servizio pubblico del 1995 •Il Codice di Autodisciplina Pubblicitaria, del 12 maggio 1996, recita all’articolo 11: Una cura particolare deve essere posta nei messaggi che si rivolgono ai bambini e agli adolescenti o che possono essere da loro ricevuti. Questi messaggi non devono contenere nulla che possa danneggiarli psichicamente, moralmente o fisicamente e non devono inoltre abusare della loro naturale credulità o mancanza di esperienza o del loro senso di lealtà. •Il codice di Autoregolamentazione tv e minori del 15 gennaio 2003 pagina 95
  97. 97. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile RICERCA SUI BABY SPOT (1) Dai risultati dellindagine compiuta nel luglio 2000 dalla psichiatra infantile Anna Oliverio Ferraris in collaborazione con la cattedra di Psicologia dello sviluppo delluniversità di Roma, risulta che i bambini italiani sono, tra gli europei, i più bombardati dalla pubblicità, soprattutto quella televisiva. il testimonial minorenne è molto utilizzato in tutti i tipi di pubblicità, anche quella in cui il prodotto reclamizzato non è direttamente indirizzato a un target giovane. Infatti, nel 33 per cento del totale degli spot televisivi - che diventa il 45 per cento in prima serata - il protagonista è un minore. In questo caso lobiettivo dei pubblicitari è nel 24 per cento dei casi quello di trasmettere agli adulti unidea, una sensazione di giovinezza, freschezza, intelligenza (quasi esclusivamente giovani maschi dai 14 ai 18 anni), tenerezza (il 15 per cento delle volte bambini dai 3 ai 5 anni generalmente femmine) e vitalità (nel 60 per cento dei casi ragazzi dagli 11 a 13 anni, maschi nel 24 per cento in più dei casi). pagina 96
  98. 98. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile RICERCA SUI BABY SPOT (2) Gli spot prettamente indirizzati ai bambini, invece, vengono messi in onda soprattutto durante la fascia pomeridiana, proprio perché quella è lora in cui la maggioranza dei telespettatori è minorenne. Nel 69,6 per cento dei casi i protagonisti sono almeno due bambini che insieme comunicano lidea del gioco e dellaggregazione. Nel 30,1, invece, il bambino è protagonista insieme alla madre, mentre al padre viene concesso solo il 18,1 degli spazi. Il 33,1 per cento dei piccoli testimonial è maschio, il 25,4 femmina e poi ci sono i gruppi misti. Nel 68 per cento dei casi recitano anche dei brevi copioni. In generale la figura del bambino suscita nel 35,2 per cento degli spettatori sentimenti di energia, forza e vitalità; nel 18,6 salute e bellezza; nel 18,5 naturalezza e semplicità e nel 17,4 tenerezza. I prodotti che vengono reclamizzati dagli attori-bambini sono soprattutto le merendine, gli snack e i gelati (23 per cento), i giochi (15,2), gli alimenti confezionati (8,9) e i prodotti cosmetici e per ligiene del corpo (7,6). pagina 97
  99. 99. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile ANALISI DELLA PUBBLICITA’ NELLA PROGRAMMAZIONE PER MINORI DI RAIDUE E DI ITALIAUNO In riferimento alla ricerca svolta dalla dott.ssa Oliverio Ferraris abbiamo analizzato gli spot trasmessi da due differenti emittenti: Raidue ed Italiauno, in una giornata tipo all’ interno della programmazione per bambini. Sull’emittente pubblica dalle 7.00 alle 9.00 circa sono stati trasmessi, come è riportato nelle tabella A, 8 spot riguardanti soprattutto il settore alimentare e la cartoleria, in cui vi è quasi sempre la presenza di uno o più minori, per un totale di 17 minori. pagina 98
  100. 100. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile La presenza dei minori aumenta ulteriormente se prendiamo in considerazione gli spot trasmessi da Italiauno dalle 6.53 alle 9.54 e dalle 13.42 alle 17.06. Nella sola fascia mattutina sono stati mandati in onda 90 spot per un totale di 202 bambini presenti in 4 ore di programmazione. In quella pomeridiana i minori presenti in 105 spot sono 110. Le pubblicità trasmesse coinvolgono svariati settori: alcune riguardano prodotti tipici per minori, giocattoli, giochi, cartoleria, videogame, gelati, merendine,.. altre pubblicità non si rivolgono direttamente ai minori ma in esse sono ugualmente presenti dei bambini: prestiti finanziari, automobili, telefonia, prodotti per la casa e l’igiene personale. Un dato emerso è la continua messa in onda sempre su Italiauno di pubblicità sui servizi telefonici a pagamento per acquistare videogames, playstation, scaricare loghi e suonerie e perfino per partecipare a dei chat party, facendo così leva sul bisogno di aggregazione e condivisione molto sentito dai bambini. pagina 99
  101. 101. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile A) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI RAIDUE 3 LUGLIO 2003 pagina 100
  102. 102. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (1) pagina 101
  103. 103. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (2) pagina 102
  104. 104. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (3) pagina 103
  105. 105. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (4) pagina 104
  106. 106. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (5) pagina 105
  107. 107. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (6) pagina 106
  108. 108. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (7) pagina 107
  109. 109. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile B) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Mattina (8) pagina 108
  110. 110. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (1) pagina 109
  111. 111. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (2) pagina 110
  112. 112. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (3) pagina 111
  113. 113. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (4) pagina 112
  114. 114. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (5) pagina 113
  115. 115. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (6) pagina 114
  116. 116. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (7) pagina 115
  117. 117. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (8) pagina 116
  118. 118. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (9) pagina 117
  119. 119. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (10) pagina 118
  120. 120. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile C) RILEVAMENTO DELLA PRESENZA DEI MINORI NEGLI SPOT ALL’ INTERNO DELLA PROGRAMMAZIONE DI ITALIAUNO 3 LUGLIO 2003 Pomeriggio (11) pagina 119
  121. 121. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile FORUM DI POSITANO: I BAMBINI SFRUTTATI NELL’ INDUSTRIA DEL DIVERTIMENTO 25 Ottobre 2003 Numero verde 800-900-904 www.osservatoriolavorominorile.it pagina 120
  122. 122. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile I BAMBINI NEL MONDO DELLO SPETTACOLO pagina 121
  123. 123. numero verde 800-900-904 Libro Bianco Osservatorio lavoro minorile LE BABY STAR Il mondo dello spettacolo attira a sé molte piccole star. Numerosi i bambini che a solo pochi anni sfilano in passerella, fanno pubblicità, appaiono in televisione e al cinema. La direttrice di un noto periodico di moda infantile dichiara di aver ricevuto in sei mesi oltre mille richieste di mamme, che hanno spedito le foto dei loro bambini, ansiose di vederli pubblicati sulla rivista. Da sempre gli psicologi dell’età evolutiva avvertono che l’impiego dei bambini nel mondo dello spettacolo è una forma di sfruttamento molto dannosa per un corretto ed equilibrato sviluppo psicologico dei minori. Il fenomeno delle baby star non è di stampo attuale, come dimenticare Shirley Temple, la piccola attrice californiana che a tre anni già calcava le scene cinematografiche riscuotendo successo in tutto il mondo. I suoi boccoli d’oro e il suo dolce viso hanno conquistato milioni di spettatori tant’è che la piccola Temple è divenuta una grande star di fama internazionale. pagina 122

×