Your SlideShare is downloading. ×
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
6.1 Informatica1  Uni Fe   L.P
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

6.1 Informatica1 Uni Fe L.P

883

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
883
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
42
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  1. Informatica 1 6 Sistemi operativi e software ing. Luigi Puzone Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows … Software Il Software può essere diviso in: • Software di sistema • Software applicativo Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 2 1
  2. …Software… Software di sistema garantisce le funzioni di base del computer e si occupa di interagire con l’hardware Software applicativo si occupa di problemi specifici e di determinate esigenze, interagisce con l’hardware ed il sistema attraverso il SO Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 3 All’accensione del computer… All’accensione dell’elaboratore viene caricato il BIOS – BIOS:Basic Input Output System; – Effettua il POST (Power On Self Test) – Riconosce e avvia i dispositivi hardware – Avvia il caricamento del Sistema Operativo in memoria. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 4 2
  3. Sistema Operativo Architettura Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 5 “Velocità” di un computer I MHz del processore poiché indicano solo la velocità con la quale la CPU esegue le istruzioni che le vengono inviate, sono soltanto un indicatore generale della velocità di svolgimento delle operazioni complessive richieste al PC. La CPU è, infatti, collegata agli altri componenti del sistema (memoria RAM, Unità a Disco, BUS) e per ottenere buone prestazioni bisogna tenere in considerazione le loro caratteristiche cercando di bilanciare l’efficienza di tutti i dispositivi, facendo sì che lavorino in modo da ottenere il miglior rapporto possibile tra le diverse velocità. Dobbiamo inoltre considerare che il computer esegue programmi e si appoggia a un sistema operativo e il modo in cui è realizzato il software influisce sempre sulla velocità di elaborazione di un sistema… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 6 3
  4. Windows posizionamento nel mercato produttore Microsoft Corporation Diffusione: è molto diffuso, quasi un monopolio ottenuto attraverso accordi commerciali fra MS i produttori di hardware e i produttori di software. Anni ’80 gli accordi commerciali con IBM per la produzione e diffusione del MS DOS Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 7 MAC OS posizionamento nel mercato produttore Apple MacIntosh Diffusione: è un prodotto di nicchia, ebbe molto successo all’inizio degli anni ’90 quando fu, di fatto, uno dei primi sistemi operativi con interfaccia grafica destinato a un utenza non professionale Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 8 4
  5. Linux posizionamento nel mercato produttore Open Source (Linus Torwalds) Diffusione: è un prodotto Open Source e di libero utilizzo e non legato all’acquisto di licenze. Open Source significa che viene reso disponibile il codice sorgente del sistema operativo e gli sviluppatori possono aggiungervi funzionalità o modificarlo per renderlo più stabile Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 9 …Windows… compatibilità… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 10 5
  6. …Windows… …compatibilità… • Per poter installare un sistema operativo su un Elaboratore l’hardware di quell’elaboratore e il sistema operativo devono essere “compatibili” • Ciascun produttore fa delle verifiche di funzionamento delle proprie periferiche con un determinato sistema operativo. • Esistono quindi delle “Hardware compatibility list” . Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 11 …Windows… …compatibilità… • Per poter installare un applicativo e per poterlo eseguire il software e il sistema operativo devono essere “compatibili” • Ciascun produttore fa delle verifiche di compatibilità fra i programmi che produce e il sistema operativo. • Esistono anche delle “Software compatibility list” . Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 12 6
  7. …Windows… …compatibilità • Un sistema per poter ospitare Windows XP e funzionare in modo accettabile deve avere le seguenti caratteristiche minime – Processore: Intel o AMD con velocità di almeno 1 Ghz – Memoria RAM: almeno 256 MB – Disco fisso: da almeno 30GB – Scheda grafica con almeno 16MB RAM – Scheda Audio, Lettore di DVD o CD-ROM. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 13 …Sistema operativo… Windows Esistono varie versioni di Windows che seguono la sua evoluzione: anni Windows 1.0 Finestre affiancate (16 bit – 8086) 1980 Windows 286 Finestre sovrapposte (16 bit-80286) Anni Windows 3.0 e 3.1 16 bit processore 80286 1990 Windows 3.11 “workgroup” funzionalità di rete Windows NT 3.5 server, workstation Windows 95 32 bit, plug & play, rete Windows NT 4.0 32 bit processori Intel e RISC Anni Windows 2000 Professional (32 bit Intel) 2000 Windows 2000 Server, Advanced Server (32 bit Intel) Windows XP 32 bit processori Intel Windows 2003 32 / 64 bit processori Intel Windows Vista 32 bit processori Intel Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 14 7
  8. …Windows… caratteristiche principali: Windows è un Sistema Operativo Con Interfaccia Grafica Multiutente Multitasking Multithreading Multiprocessing Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 15 …Sistema operativo… …Interfaccia Utente: GUI… In un sistema dotato di interfaccia grafica si tende a fare in modo che tutti i comandi dei programmi applicativi abbiano: – Un insieme di comandi comuni – Disposizione di menu e comandi uniformi – Tecnologia di impaginazione e stampa dei documenti WYSIWYG (What You See Is What You Get) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 16 8
  9. …Sistema operativo… …Interfaccia Utente: GUI… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 17 …Sistema operativo… …Interfaccia Utente: Interfaccia a carattere… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 18 9
  10. …Sistema operativo… Multiutente… • Un SO, multiutente, richiede all’avvio un nome utente ed una password • Dopo averlo riconosciuto all’utente viene presentato il proprio desktop e l’elenco dei programmi che può utilizzare. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 19 …Sistema operativo… …Multitasking… • Gestione contemporanea di più programmi indipendenti presenti nella memoria principale • Ciascun programma in esecuzione: – lavora in un “ambiente” separato e protetto – condividere la memoria Ram disponibile – utilizza le altre risorse dell’elaboratore. • Il Sistema Operativo: – suddivide il tempo di lavoro della CPU – assegna ciclicamente a ciascun programma in esecuzione un intervallo di tempo della CPU, fino al suo completamento • Migliore utilizzazione delle risorse (riduzione dei tempi morti) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 20 10
  11. …Sistema operativo… …Multitasking… (Informatica di base 3ed. – Curtin D.P. et al – McGrawHill) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 21 …Sistema operativo… Multithreading… • Ogni programma è costituito da più moduli ognuno dei quali si occupa di una funzione specifica ed è progettato per svolgere più funzioni simultaneamente • Un sistema operativo multithreading permette a ciascun programma di svolgere contemporaneamente più funzioni • esempio: in un programma di videoscrittura come Microsoft Word il correttore ortografico opera mentre redigo il documento Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 22 11
  12. …Sistema operativo… …Multithreading (Informatica di base 3ed. – Curtin D.P. et al – McGrawHill) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 23 …Sistema operativo… … Multiprocessing • I moderni sistemi operativi consentono la gestione di sistemi dotati di più processori o di coprocessori (multiprocessing). • In un sistema multiprocessore il Sistema Operativo bilancia il carico di lavoro dei vari processori che contribuiscono entrambi all’elaborazione dei dati Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 24 12
  13. …Il sistema operativo Windows Multiutente Ciascun utente che accede al computer può avere: un “desktop” personalizzato un accesso personalizzato alle applicazioni installate sul computer Multitasking Più applicazioni possono utilizzare contemporaneamente le risorse elaborative del sistema Multithreading Gestisce più thread contemporanei per ciascuna applicazione Multiprocessing Vengono gestiti sistemi dotati di più processori o di coprocessori (multiprocessing) bilanciando il carico di lavoro fra di essi Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 25 Sistema operativo… Programma che: coordina le diverse componenti hardware e software del computer, Fa da tramite tra: l’utente, i programmi in dotazione la macchina. Un Sistema Operativo è: un insieme di programmi che sovrintendono al processo di elaborazione interagendo con le unità hardware e con l’utente. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 26 13
  14. Sistema Operativo Architettura L’architettura del sistema operativo tiene conto dell’architettura ideale dell’elaboratore (macchina di von Neumann). Dal punto di vista schematico è costituito da 4 elementi fondamentali: – Kernel (nucleo) – Gestore della memoria – Gestore delle periferiche – File system Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 27 Sistema Operativo Architettura Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 28 14
  15. Sistema Operativo Architettura: Kernel… Il kernel (nucleo) è detto anche gestore dei processi. Rappresenta la parte più interna di un sistema operativo, quella che si interfaccia direttamente alla parte hardware La sua funzione è quella di governare l’utilizzo della CPU da parte dei programmi attivi nel sistema. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 29 Sistema Operativo Architettura: Gestore della memoria… Il gestore della memoria gestisce l’allocazione della memoria (RAM, cache e memoria virtuale) fra i diversi processi attivi nel sistema. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 30 15
  16. Sistema Operativo …Architettura: Gestore delle periferiche Gestisce il funzionamento delle periferiche cercando di liberare il più possibile la CPU dalla necessità di attendere i tempi necessari a ciascuna periferica a terminare le sue operazioni. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 31 Sistema Operativo …Architettura: Gestore delle periferiche Il sistema operativo governa interfacce intelligenti che permettono di “scaricare” la CPU dell’attività di governo delle periferiche concentrandosi sulle attività di elaborazione dei dati. (esempi: Schede grafiche, Driver delle stampanti, Spooler di stampa… ecc.) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 32 16
  17. Sistema Operativo …Architettura: File system I dati e i programmi vengono memorizzati su memorie di massa. Il file system è lo strato di sistema operativo che permette all’utente e ai programmi di accedere ai dati memorizzati sulle memorie di massa senza preoccuparsi del particolare hardware utilizzato. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 33 Sistema Operativo Avvio… • Se sul computer non è installato il sistema operativo l’unico programma che può essere eseguito dal processore è il BIOS • Installare il S.O. significa, in pratica, salvarlo sul disco fisso Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 34 17
  18. Sistema Operativo …Avvio Una volta installato il SO per avviare un computer basta premere il pulsante di accensione e attendere che il SO venga letto dalla memoria di massa e caricato nella memoria RAM del computer. L’operazione di caricamento è nota come BOOTSTRAPPING Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 35 …Sistema operativo… Windows dialoga con l’utente mediante Un’interfaccia grafica denominata desktop Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 36 18
  19. Windows: Desktop… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 37 …Windows: Desktop… Il desktop è una sorta di “scrivania virtuale” sulla quale l’utente può trovare una serie di “oggetti” (documenti e programmi) che gli permettono di utilizzare l’elaboratore. Il desktop semplifica l’uso dell’elaboratore Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 38 19
  20. …Windows: Desktop… Sul desktop sono presenti diverse icone, immagini che rappresentano un oggetto (una cartella o un programma) utilizzato più frequentemente Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 39 Windows: La Barra delle Applicazioni… La barra delle applicazioni Pulsante di avvio da cui si possono eseguire i programmi Ora Programmi in esecuzione Servizi in background Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 40 20
  21. …Windows: La Barra delle Applicazioni… La Barra delle applicazioni svolge tre funzioni principali: L’esecuzione dei programmi Il passaggio tra i programmi in esecuzione (applicazioni attive); Barra di stato Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 41 …Windows: La Barra delle Applicazioni… Come barra di stato riporta informazioni come: – l’ora, – lo stato di avanzamento di una stampa, – le condizioni di carica della batteria del portatile, – applicazioni in background – ecc. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 42 21
  22. …Windows: Desktop… Icone principali del desktop: • Documenti, • Risorse del computer • Cestino • Risorse di rete Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 43 Icone principali “Documenti”, permette di accedere alla cartella Documenti “Risorse del computer”, unità disco installate A:, C:, il Cd-rom, Pannello di controllo, Stampanti; Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 44 22
  23. Icone principali “Cestino”, corrisponde ad una directory di sistema nella quale viene memorizzato tutto ciò che l’utente intende cancellare, la cancellazione avviene in realtà solo quando, facendo clic col tasto destro del mouse sul cestino, si sceglie la voce “Svuota Cestino”; “Risorse di rete”, permette di visualizzare l’elenco dei computer collegati in rete con il nostro Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 45 Windows: File system Funzioni fondamentali gestite dal file system: – preparazione del supporto ad ospitare i file – allocazione sulle unità di memorizzazione, – creazione di un file – assegnazione di un nome a un file, – Modifica di un file, – Cancellazione di un file. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 46 23
  24. …Windows: File system • Gestisce le informazioni su memoria di massa (e in genere le informazioni scambiate con la periferia) dandone una visibilità e una strutturazione logica anziché fisica • identifica i file in modo univoco, indipendentemente dalla loro collocazione sui dispositivi • fornisce metodi di accesso per leggere, scrivere e indirizzare i blocchi di informazioni contenuti in un file • fornisce operazioni di gestione dei file: creazione, predisposizione, cancellazione, identificazione Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 47 Windows: File system • realizza meccanismi di controllo sull'accesso per garantire privatezza e coerenza formale • nasconde le caratteristiche fisiche dell'unità di memorizzazione, virtualizzando i metodi di accesso e di gestione • gestisce gli errori e il ripristino da situazioni di malfunzionamento. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 48 24
  25. Windows: Preparazione supporti L’operazione di preparazione delle unità di memoria massa per predisporle per la memorizzazione delle stringhe di bit che rappresentano i dati è denominata FORMATTAZIONE Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 49 Sistema Operativo File system, formattazione… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 50 25
  26. Sistema Operativo File System: struttura Struttura del File System • Il file system di Windows è organizzato in maniera gerarchica ad albero. • Nel file system di Windows, abbiamo una con la radice chiamata desktop che contiene tutte le risorse fisiche e logiche della macchina. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 51 Sistema Operativo …Architettura: File system, nomi dei file… Ciascun file è caratterizzato dai seguenti attributi: •un nome •un tipo •collocazione •Dimensione •Data di creazione •Data di modifica Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 52 26
  27. Sistema Operativo …Architettura: File system, nomi dei file… Ciascun file può essere assoggettato alle seguenti operazioni: •Creazione •Scrittura •Lettura •Posizionamento •Ridenominazione •Spostamento •Cancellazione Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 53 Sistema Operativo …Architettura: File system, file… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 54 27
  28. Sistema Operativo …Architettura: File system, Gerarchia… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 55 Sistema Operativo …Architettura: File system, Gerarchia… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 56 28
  29. Sistema Operativo …Architettura: File system, Gerarchia… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 57 …Windows: La Barra delle Applicazioni… funzioni principali: L’esecuzione dei programmi informa su quali programmi sono in esecuzione Permette il passaggio tra i programmi in esecuzione (applicazioni attive); Barra di stato (riporta l’ora, lo stato d’avanzamento di una stampa, carica della batteria, applicazioni in background ecc.) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 58 29
  30. …Windows: La Barra delle Applicazioni La Barra delle applicazioni può essere collocata lungo uno dei quattro lati dello schermo, oppure nascosta (Nascondi automatica- mente dalle proprietà) se non si desidera visualizzarla. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 59 …Windows: La Barra delle Applicazioni Quando la barra delle applicazioni è nascosta per ripristinarne la visualizzazione è sufficiente fare una delle seguenti operazioni: • premere i tasti Ctrl Esc • Premere il tasto “Barra delle applicazioni” sulla tastiera. • spostare il puntatore del mouse all’estremità dello schermo Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 60 30
  31. Menu di avvio: descrizione Il menu Avvio racchiude tutte le funzioni principali di Windows, agevola l’esecuzione dei programmi, consente di modificare le impostazioni del computer e di cercare i file; alcune voci, evidenziate da una freccia nera sulla destra, nascondono dei sottomenu. 61 Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows Menu di avvio: voci principali… Le opzioni standard che si trovano nel menu sono: “Programmi”, richiama un menu contenente l’elenco di tutti i programmi eseguibili compreso “Gestione risorse” “Documenti” permette di accedere direttamente alla cartella documenti Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 62 31
  32. Menu di avvio: voci principali… “Documenti Recenti”, contiene l’elenco di tutti i file usati recentemente (è possibile svuotare questo elenco facendo clic col tasto destro sulla barra delle applicazioni, scegliendo la voce “Proprietà” dal menu che appare poi scegliere la scheda “Barra delle applicazioni” e cliccare su Cancella nel riquadro menu dati recenti oppure dal menu Impostazioni, Barra delle applicazioni). “Pannello di controllo”, con i sottocomandi Stampanti e Barra delle applicazioni da cui è possibile cambiare tutte le impostazioni del sistema, installare una nuova stampante e visualizzare le proprietà della barra. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 63 …Menu di avvio: voci principali “Trova”, permette di ricercare File e Cartelle: Chiavi di ricerca: nome, estensione, tipo di file (word, excel…) alla data della creazione o dell’ultima modifica ma anche in base ad una o più parole contenute nel testo. “Guida in linea”, è la guida su tutte le funzionalità del Sistema Operativo. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 64 32
  33. …Menu di avvio: voci principali “Esegui...”, permette di eseguire un programma digitandone il nome nell’apposita casella. “Chiudi sessione...”, visualizza una schermata che permette di scegliere tra “Riavvia il sistema” (effettua il reset della macchina) l’”Arresto del sistema” (spegne la macchina), la “sospensione del sistema” (salvataggio su disco della RAM e spegnimento, se si è connessi ad una rete è disponibile l’opzione “Disconnetti” che permette di riaccedere a Windows come altro utente. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 65 Menu di avvio: personalizzazione Per inserire nuove icone di programmi nel menu Avvio: 1) trascinando l’icona del programma sul bottone ……. . , Windows inserirà il collegamento all’inizio delle opzioni; 2) fare clic sulla barra delle applicazioni selezionare Proprietà/Applicazioni del menu … … / Aggiungi e digitare il percorso del file; 3) fare clic sulla barra delle applicazioni selezionare Proprietà/Applicazioni del menu … /Avanzate si apre la finestra di Gestione risorse, è ora possibile inserire tutti i collegamenti in un punto qualsiasi del menu. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 66 33
  34. Menu di avvio: personalizzazione Per rimuovere una voce dal menu si può: 1) usare il tasto destro del mouse sul nome del collegamento; 2) usare il tasto Canc ; 3) dalle proprietà della barra delle applicazioni scegliere la scheda Applicazioni del menu Avvio/Rimuovi selezionare l’icona che si vuole eliminare e cliccare su Rimuovi. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 67 Windows… Per spegnere il computer premere su -> -> SI Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 68 34
  35. Icone e Finestre Un programma può essere avviato a partire da un icona – Posizionarsi sull’icona – doppio click con il tasto sinistro del mouse sull’icona – In questo modo si apre la finestra entro la quale viene eseguito il programma Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 69 Finestra: comandi principali Su ciascuna finestra indipendentemente dal programma in esecuzione ritroviamo sempre i seguenti tre comandi: Modalità schermo intero o ridimensionabile Chiudi Riduci a icona, sulla Barra delle Applicazioni Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 70 35
  36. Finestra: elementi principali Barra del titolo Riduci a Icona Schermo Intero Chiudi Barra del menù Barre di Barra degli strumenti scorrimento Barra di stato Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 71 …Finestra: elementi principali • Barra del titolo, – in alto a sinistra con l’icona e il nome dell’applicazione/documento. • Barra del menù, – sotto la barra del titolo, offre i comandi da poter eseguire all’interno dell’applicazione. Si noti che tutti i programmi hanno nel menu le voci: “File”, “Modifica”, “Visualizza” Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 72 36
  37. …Finestra: elementi principali •Barra di stato – in basso con informazioni sullo stato e sulle operazioni che si stanno eseguendo •Barre di scorrimento – Sul lato destro e in basso nella finestra del programma. Sono rettangoli delimitati da due pul- santi con frecce che vanno in direzioni opposte (su, giù, destra, sinistra) che permettono di muo- versi all’interno del documento se questo supera le dimensioni della finestra Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 73 Caratteristiche del computer… Pulsante ->Pannello di Controllo ->Sistema Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 74 37
  38. …Caratteristiche del computer Pulsante ->Pannello di Controllo ->Sistema Altre possibilità? Tasto destro del Mouse Proprietà Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 75 Schermo e scheda grafica Per individuare le caratteristiche dello schermo e della scheda grafica: Pulsante ->Pannello di Controllo ->Schermo Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 76 38
  39. Schermo e scheda grafica Per individuare le caratteristiche dello schermo e della scheda grafica: Sul desktop: Tasto destro del mouse, Proprietà Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 77 Help in linea Per ottenere la guida in linea di Windows o di qua- lunque altro programma basta premere il tasto F1 Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 78 39
  40. Gestione risorse… • Per visualizzare tutto il contenuto del file system cliccare sull’icona “Risorse del Computer” • L’icona Risorse del computer apre una finestra nella quale sono visualizzati tutti i dischi presenti nel computer. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 79 …Gestione risorse… Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 80 40
  41. …Gestione risorse Le memorie di massa sono individuate da una lettera maiuscola seguita da “:” ESEMPIO A: Floppy C: D: Dischi fissi E: Lettore CD-DVD RW F: Unità rimovibile USB X: Z: Unità di rete Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 81 Gestione di file e cartelle • La gestione dei documenti (file) e delle cartelle (directory) è gestita in maniera gerarchica (struttura ad albero…). Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 82 41
  42. Creazione di una directory •Posizionarsi sulla cartella dove si vuole creare la sotto cartella: •Cliccare su: File -> Nuovo -> Cartella oppure •Tasto destro del Mouse->Nuovo->Cartella Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 83 Le proprietà di una cartella • Tasto destro sulla Cartella -> Proprietà Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 84 42
  43. Cambiare nome a un file Per cambiare il nome a un file • Selezionare l’icona del file, • Tasto destro del mouse -> rinomina • Vedrete che il nome del file cambia colore (es. scritta bianca, sfondo blu) • Potete ora cambiare il nome scrivendo direttamente il huovo nome oppure • Selezionare il nome del file, • Vedrete che il nome del file cambia colore (es. scritta bianca, sfondo blu) • Potete ora cambiare il nome scrivendo direttamente il nuovo nome Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 85 Cancellazione di file e cartelle… Per cancellare un file od una cartella selezionare il file e premere Canc oppure selezionare il file, tasto destro del mouse, dal menu che appare scegliere “Elimina”. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 86 43
  44. …Cancellazione di file e cartelle • L’operazione di cancellazione invia i file o le cartelle nel CESTINO • ATTENZIONE, se si cancella una cartella vengono cancellati anche tutti i file che essa contiene Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 87 Il cestino… • Quando si cancella un file o una cartella essi non vengono rimossi dal sistema, ma spostati nel cestino. • Per vedere il contenuto del cestino fare un doppio click sull’icona del cestino sul desktop. Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 88 44
  45. …Il cestino • Proprietà: – Capienza del cestino… – Normalmente circa il 10% del disco fisso è dedicato ai file da cestinare. – Esaurito questo spazio il sistema operativo inizia a considerare “libero” la parte di file system utilizzata dai file cestinati (generalmente i più vecchi) e la assegna ai file nuovi che creo sul sistema Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 89 Il cestino • Per eliminare definitivamente un file evitando di inviarlo al cestino: – Selezionare il file – Premere il tasto “ ”e“ Canc ” Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 90 45
  46. Copiare e Spostare File o Directory • Per Copiare: – Selezionare il file – Dal Menù: Modifica - > Copia – Dal Menù: Modifica -> Incolla • Per Spostare: – Selezionare il file – Dal Menù: Modifica - > Taglia – Selezionare la directory su cui copiare – Dal Menù: Modifica -> Incolla • Altra Soluzione: – Usare il Drag and Drop (Seleziona e Trascina) Luigi Puzone ® Informatica 1 – Università di Ferrara – A.A. 2008-2009 6.2 - Sistema Operativo Windows 91 46

×