Città di Grosseto
Bilancio 2013

2
La partenza

3
Sbilancio ipotetico

Situazione al primo gennaio 2013
-€ 4.408.840
-€ 4.194.000
-€ 3.620.000

(Servizi domanda individuali...
...9 mesi dopo

5
Bilancio annuale di previsione - ENTRATE
Accertamenti ultimo esercizio chiuso

Titolo I: Tributarie
Titolo II: Trasferimen...
Bilancio annuale di previsione - USCITE
Impegni ultimo esercizio chiuso

Previsioni definitive 2012

Previsioni 2013

78.0...
Bilancio di previsione pluriennale per il triennio
2013/2015 - ENTRATE
Previsioni anno 2013
Titolo I: Tributarie
64.036.55...
Bilancio di previsione pluriennale per il triennio
2013/2015 - USCITE

Titolo I: Correnti
Titolo II: In conto capitale
Tit...
Andamento residui attivi anni 2006-2012
TOTALI

2006
Totali

69.611.925,26

2007

2008

74.823.634,05

2009

83.502.918,81...
Residui attivi anni 2006-2012
E' stato raggiunto un importante obiettivo:
i residui attivi, dal 2006 al 2012 sono stati ab...
Mutui
L’indebitamento dell’ente degli ultimi 4 anni subisce la seguente evoluzione:
anno
residuo debito
nuovi prestiti
pre...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
residuo debito
nuovi prestiti
prestiti rimborsati
estinzioni anticipate
totale fine anno

2010
92.286.952
3.280...
Mutui
anno
totale fine anno
abitanti al 31/12
debito medio per abitante

2010
91.955.423
81.928
1.122,39

2011
89.033.939
...
Mutui
Questo dato permette di introdurre un ulteriore aspetto significativo:
dall'anno 2006 al 2012 l'indebitamento dell'E...
Mutui
Gli oneri finanziari che gravano nei bilanci dell'Ente degli ultimi 4 anni per
ammortamento prestiti ed il rimborso ...
Fondo svalutazione crediti

€

2006
0,00

2007
0,00

2008
0,00

2009
0,00

2010
0,00

2011
0,00

2012
400.000,00

2013
1.2...
Fondo per Interventi a sostegno delle famiglie
Per l'anno 2013 è stato costituito un fondo denominato:
"Interventi a soste...
Pressione tributaria - IMU

A fronte delle aliquote, è stato stimato un gettito pari a € 29.600.000
...non sono state appl...
Pressione tributaria - IRPEF
Rideterminazione dell’Addizionale Comunale all’IRPEF
Per l’anno 2013 si prevede il ritorno al...
Pressione tributaria - TARES

Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES)
L’importo iscritto nelle entrate tributar...
Pressione tributaria - TARES
Entrata

TARES
€ 20.353.000

Uscita

PEF

€ 20.353.000
Raccolta e smaltimento rifiuti
●Funzio...
Pressione tributaria – Imposta di Soggiorno

L’Imposta di Soggiorno è dovuta da coloro che pernottano nelle strutture
rice...
Pressione tributaria – TOSAP, Imposta Comunale
sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni

●

Tassa sull’Occupa...
...lo sforzo fiscale del Comune di Grosseto
●

●

●

aliquota IMU: 0,76% per gli immobili non produttivi di reddito
fondia...
...lo sforzo fiscale del Comune di Grosseto
●

●

●

Tosap: applicazione, per 3 anni, della tariffa della Tosap Permanente...
Recupero evasione tributaria

...si conferma lo stile fiscale degli ultimi anni sempre proteso all'equità
ed alla perequaz...
Tariffe per singolo servizio
SERVIZIO
Trasporti scolastici
Mense scolastiche
(solo costi derrate)
Musei
Biblioteca
Teatro
...
Servizi complessivi

SERVIZIO
Servizi complessivi

COSTO PROGRAMMATO
6.238.215,00

INTROITO PROGRAMMATO % DI COPERTURA
1.8...
Servizi complessivi - sbilancio
SERVIZIO
Trasporti scolastici
Mense scolastiche
(solo costi derrate)
Musei
Biblioteca
Teat...
Sociale
Sul Sociale quindi manteniamo il livello più alto mai raggiunto,
consapevoli della totale assenza dello Stato da q...
Sociale

Mantenimento
delle spese per il sociale
a 48€ procapite

37
COESO SDS
la spesa nel campo sociale attraverso
il COESO - Società della Salute
subisce una contrazione di 68.500,00 euro ...
ISIDE
stanziamento complessivo per l'Istituzione ISIDE
di 4.194.600,00 euro
(praticamente il 4,93% della spesa corrente gl...
Opere Pubbliche
Per quanto attiene il Piano delle opere pubbliche
investiamo complessivamente nel solo anno 2013
€ 3.646.0...
Trasferimenti statali
●

●

Fondo di Solidarietà Comunale (FSC): fondo di nuova istituzione,
verrà alimentato da una quota...
Trasferimenti statali
●

●

Ex Fondo per lo Sviluppo degli Investimenti (“Contributo per gli
interventi dei Comuni”), sost...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Comune di Grosseto - Bilancio 2013 - Presentazione vice Sindaco Paolo Borghi

406 views

Published on

Comune di Grosseto - Bilancio 2013 - Presentazione del vice Sindaco Paolo Borghi
9 ottobre 2013

Published in: Economy & Finance
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
406
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comune di Grosseto - Bilancio 2013 - Presentazione vice Sindaco Paolo Borghi

  1. 1. Città di Grosseto
  2. 2. Bilancio 2013 2
  3. 3. La partenza 3
  4. 4. Sbilancio ipotetico Situazione al primo gennaio 2013 -€ 4.408.840 -€ 4.194.000 -€ 3.620.000 (Servizi domanda individuali) (Iside) (Spending review) Totale:-€ 12.222.840 Calcoli disponibili solo dal mese di luglio 4
  5. 5. ...9 mesi dopo 5
  6. 6. Bilancio annuale di previsione - ENTRATE Accertamenti ultimo esercizio chiuso Titolo I: Tributarie Titolo II: Trasferimenti correnti Titolo III: Extratributarie Titolo IV: Alienazione patr. e trasf. di capitale Titolo V: Accensione di prestiti Titolo VI: Servizi conto terzi Totale Avanzo di amministrazione Totale generale Entrate Previsioni definitive 2012 Previsioni 2013 61.973.015,00 7.213.905,00 11.623.380,00 9.454.210,00 4.000.000,00 6.980.000,00 101.244.510,00 7.325.166,00 108.569.676,00 64.036.555,00 7.768.065,00 11.601.395,00 37.730.000,00 40.000.000,00 8.912.000,00 170.048.015,00 3.861.095,00 173.909.110,00 58.627.053,95 7.978.669,67 11.513.806,50 11.074.613,29 720.522,90 6.921.020,38 96.835.686,69 0,00 96.835.686,69 € 70.000.000,00 € 60.000.000,00 € 50.000.000,00 Accertamenti ultimo esercizio chiuso Previsioni definitive 2012 Previsioni 2013 € 40.000.000,00 € 30.000.000,00 € 20.000.000,00 € 10.000.000,00 € 0,00 Titolo I Titolo II Titolo III Titolo IV Titolo V Titolo VI 6
  7. 7. Bilancio annuale di previsione - USCITE Impegni ultimo esercizio chiuso Previsioni definitive 2012 Previsioni 2013 78.072.787,78 6.292.618,05 3.642.006,70 6.921.020,38 94.928.432,91 0,00 94.928.432,91 79.047.960,00 10.744.952,00 11.796.764,00 6.980.000,00 108.569.676,00 0,00 108.569.676,00 81.662.540,00 39.086.320,00 44.248.250,00 8.912.000,00 173.909.110,00 0,00 173.909.110,00 Titolo I: Correnti Titolo II: In conto capitale Titolo III: Per rimborso di prestiti Titolo IV: Servizi per conto di terzi Totale generale dell'uscita Disavanzo di amministrazione Totale generale Uscite € 90.000.000,00 € 80.000.000,00 € 70.000.000,00 € 60.000.000,00 Impegni ultimo esercizio chiuso Previsioni definitive 2012 Previsioni 2013 € 50.000.000,00 € 40.000.000,00 € 30.000.000,00 € 20.000.000,00 € 10.000.000,00 € 0,00 Titolo I Titolo II Titolo III Titolo IV 7
  8. 8. Bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2013/2015 - ENTRATE Previsioni anno 2013 Titolo I: Tributarie 64.036.555,00 Titolo II: Trasferimenti correnti 7.768.065,00 Titolo III: Extratributarie 11.601.395,00 Titolo IV: Alienaz. Beni, trasf. Capitali 37.730.000,00 Titolo V: Accensione di prestiti 40.000.000,00 Totale entrate 161.136.015,00 Avanzo di amministrazione 3.861.095,00 Totale generale entrate 164.997.110,00 Previsioni anno 2014 64.676.920,55 7.845.745,65 11.717.408,95 45.262.100,00 40.000.000,00 169.502.175,15 0,00 169.502.175,15 Previsioni anno 2015 65.317.286,10 7.923.426,30 11.833.422,90 16.849.000,00 40.000.000,00 141.923.135,30 0,00 141.923.135,30 € 180.000.000,00 € 160.000.000,00 € 140.000.000,00 € 120.000.000,00 € 100.000.000,00 Previsioni anno 2013 Previsioni anno 2014 Previsioni anno 2015 € 80.000.000,00 € 60.000.000,00 € 40.000.000,00 € 20.000.000,00 € 0,00 Titolo II Titolo I Titolo IV Titolo III Titolo V Totale entrate Totale gen. entrate Avanzo di amm. 8
  9. 9. Bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2013/2015 - USCITE Titolo I: Correnti Titolo II: In conto capitale Titolo III: Rimborso prestiti Totale Uscite Previsioni anno 2013 Previsioni anno 2014 81.662.540,00 82.515.380,15 39.086.320,00 43.538.545,00 44.248.250,00 43.448.250,00 164.997.110,00 169.502.175,15 Previsioni anno 2015 83.368.220,30 15.106.665,00 43.448.250,00 141.923.135,30 € 180.000.000,00 € 160.000.000,00 € 140.000.000,00 € 120.000.000,00 Previsioni anno 2013 Previsioni anno 2014 Previsioni anno 2015 € 100.000.000,00 € 80.000.000,00 € 60.000.000,00 € 40.000.000,00 € 20.000.000,00 € 0,00 Titolo I Titolo II Titolo III Totale Uscite 9
  10. 10. Andamento residui attivi anni 2006-2012 TOTALI 2006 Totali 69.611.925,26 2007 2008 74.823.634,05 2009 83.502.918,81 61.556.725,94 2010 57.374.149,09 2011 2012 55.099.728,01 54.689.323,37 € 90.000.000,00 € 80.000.000,00 € 70.000.000,00 € 60.000.000,00 € 50.000.000,00 Totali € 40.000.000,00 € 30.000.000,00 € 20.000.000,00 € 10.000.000,00 € 0,00 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 10
  11. 11. Residui attivi anni 2006-2012 E' stato raggiunto un importante obiettivo: i residui attivi, dal 2006 al 2012 sono stati abbattuti di € 14.922.601,89 ben il 21,44% (da € 69.611.925,26 a € 54.689.323,37) € 70.000.000,00 € 60.000.000,00 € 50.000.000,00 € 40.000.000,00 Totali € 30.000.000,00 € 20.000.000,00 € 10.000.000,00 11 €2006 2012
  12. 12. Mutui L’indebitamento dell’ente degli ultimi 4 anni subisce la seguente evoluzione: anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno abitanti al 31/12 debito medio per abitante 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 81.928 1.122,39 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 82.260 1.082,35 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 79.216 1.038,91 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 80.000 975,62 Tale percorso non si è comunque esaurito e vedrà anzi l'utilizzo, nel bilancio 2013, di parte dell'Avanzo di amministrazione maturato per l'estinzione anticipata di mutui contratti in precedenza per circa 800.000 euro; questa scelta, peraltro, porterà benefici anche nella spesa corrente, con la riduzione delle spese di ammortamento mutui liberando, quindi, risorse da utilizzare 12
  13. 13. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 totale fine anno € 95.000.000,00 € 90.000.000,00 € 85.000.000,00 totale fine anno € 80.000.000,00 € 75.000.000,00 € 70.000.000,00 2010 2011 2012 2013 13
  14. 14. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 residuo debito € 94.000.000,00 € 92.000.000,00 € 90.000.000,00 € 88.000.000,00 residuo debito € 86.000.000,00 € 84.000.000,00 € 82.000.000,00 € 80.000.000,00 € 78.000.000,00 € 76.000.000,00 2010 2011 2012 2013 14
  15. 15. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 nuovi prestiti € 3.500.000,00 € 3.000.000,00 € 2.500.000,00 € 2.000.000,00 nuovi prestiti € 1.500.000,00 € 1.000.000,00 € 500.000,00 € 0,00 2010 2011 2012 2013 15
  16. 16. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 | prestiti rimborsati | € 3.500.000,00 € 3.400.000,00 € 3.300.000,00 € 3.200.000,00 | prestiti rimborsati | € 3.100.000,00 € 3.000.000,00 € 2.900.000,00 € 2.800.000,00 € 2.700.000,00 € 2.600.000,00 2010 2011 2012 2013 16
  17. 17. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 | estinzioni anticipate | € 4.000.000,00 € 3.500.000,00 € 3.000.000,00 € 2.500.000,00 | estinzioni anticipate | € 2.000.000,00 € 1.500.000,00 € 1.000.000,00 € 500.000,00 € 0,00 2010 2011 2012 2013 17
  18. 18. Mutui anno residuo debito nuovi prestiti prestiti rimborsati estinzioni anticipate totale fine anno 2010 92.286.952 3.280.000 -3.261.529 -350.000 91.955.423 2011 91.955.423 0 -2.921.484 0 89.033.939 2012 89.033.939 0 -3.105.894 -3.629.875 82.298.170 2013 82.298.170 0 -3.448.250 -800.000 78.049.920 € 4.000.000,00 € 3.500.000,00 € 3.000.000,00 nuovi prestiti | prestiti rimborsati | | estinzioni anticipate | € 2.500.000,00 € 2.000.000,00 € 1.500.000,00 € 1.000.000,00 € 500.000,00 | estinzioni anticipate | | prestiti rimborsati | nuovi prestiti € 0,00 2010 2011 2012 2013 18
  19. 19. Mutui anno totale fine anno abitanti al 31/12 debito medio per abitante 2010 91.955.423 81.928 1.122,39 2011 89.033.939 82.260 1.082,35 abitanti al 31/12 2012 82.298.170 79.216 1.038,91 2013 78.049.920 80.000 975,62 debito medio per abitante 82.500 1.150,00 82.000 1.100,00 81.500 81.000 80.500 1.050,00 80.000 1.000,00 79.500 79.000 950,00 78.500 78.000 900,00 77.500 2010 2011 2012 abitanti al 31/12 2013 2010 2011 2012 debito medio per abitante 2013 19
  20. 20. Mutui Questo dato permette di introdurre un ulteriore aspetto significativo: dall'anno 2006 al 2012 l'indebitamento dell'Ente è passato da 110.474.964,85 milioni di Euro a 82.298.170,00 milioni di Euro con un percorso virtuoso con pochi precedenti in Italia, riducendo quindi tale spesa di ben 28 milioni di Euro riportando il nostro Ente (all'epoca, nella “top ten” dei Comuni di Italia maggiormente indebitati) alla normalità e ad un indice debiti/entrate di assoluta serenità € 120.000.000,00 € 100.000.000,00 € 80.000.000,00 indebitamento Ente € 60.000.000,00 € 40.000.000,00 € 20.000.000,00 20 € 0,00 2006 2012
  21. 21. Mutui Gli oneri finanziari che gravano nei bilanci dell'Ente degli ultimi 4 anni per ammortamento prestiti ed il rimborso degli stessi in conto capitale registra la seguente evoluzione: anno oneri finanziari quote capitale totale fine anno 2010 2011 4.384.378 4.311.442 3.261.529 2.921.484 7.645.907 7.232.926 2012 4.269.656 6.735.769 11.005.425 2013 3.950.640 4.248.250 8.198.890 € 12.000.000,00 € 10.000.000,00 oneri finanziari quote capitale totale fine anno € 8.000.000,00 € 6.000.000,00 € 4.000.000,00 € 2.000.000,00 totale fine anno quote capitale oneri finanziari € 0,00 2010 2011 2012 2013 21
  22. 22. Fondo svalutazione crediti € 2006 0,00 2007 0,00 2008 0,00 2009 0,00 2010 0,00 2011 0,00 2012 400.000,00 2013 1.200.000,00 € 1.200.000,00 € 1.000.000,00 € 800.000,00 € 600.000,00 € € 400.000,00 € 200.000,00 € 0,00 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Dal 2012 al 2013 il valore è triplicato: 300% del valore del 2012 22
  23. 23. Fondo per Interventi a sostegno delle famiglie Per l'anno 2013 è stato costituito un fondo denominato: "Interventi a sostegno famiglie disagiate" in soccorso delle famiglie per i pagamenti inerenti la Tares e l'addizionale Comunale Irpef, che dovrà essere disciplinato con apposito atto del Consiglio Comunale. In particolare, sarà destinato a favore di quelle categorie come i cassaintegrati, i licenziati, i pensionati al minimo, ritenuti bisognosi di un intervento di sostegno. La solidarietà, infatti, non può più essere autocertificata, ma deve andare a favore di chi ne ha realmente bisogno in quanto sono sempre meno le risorse a disposizione; tale fondo, in via iniziale e tenuto conto che siamo nella parte finale dell'esercizio finanziario, avrà un ammontare di ben €100.000,00. 23
  24. 24. Pressione tributaria - IMU A fronte delle aliquote, è stato stimato un gettito pari a € 29.600.000 ...non sono state applicate le aliquote massime 24
  25. 25. Pressione tributaria - IRPEF Rideterminazione dell’Addizionale Comunale all’IRPEF Per l’anno 2013 si prevede il ritorno all’aliquota unica, stabilita nell’aliquota massima dello 0,8% Con tale manovra si stima una previsione stanziabile di € 8.700.000,00 con un aumento di gettito, rispetto a quanto previsto per l’anno 2012, di € 1.700.000,00 25
  26. 26. Pressione tributaria - TARES Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) L’importo iscritto nelle entrate tributarie del bilancio risulta pari a € 20.353.000,00 (di cui due rate in acconto sono state già chieste ai contribuenti con scadenza 31 luglio e 30 settembre; la terza ed ultima rata a saldo verrà riscossa nel mese di dicembre) 26
  27. 27. Pressione tributaria - TARES Entrata TARES € 20.353.000 Uscita PEF € 20.353.000 Raccolta e smaltimento rifiuti ●Funzionamento ATO ●Interessi passivi mutui ●Spese personale ●Ecotassa ●Ecc. ● 27
  28. 28. Pressione tributaria – Imposta di Soggiorno L’Imposta di Soggiorno è dovuta da coloro che pernottano nelle strutture ricettive del nostro territorio comunale E' stimato per l’anno 2013 un gettito pari a € 700.000,00 28
  29. 29. Pressione tributaria – TOSAP, Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni ● Tassa sull’Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche permanente (TOSAP) 850.000,00 euro ● ● TOSAP temporanea (300.000,00 euro) Imposta Comunale sulla Pubblicità (900.000,00 euro) ● Diritti sulle Pubbliche Affissioni (50.000,00 euro) 29
  30. 30. ...lo sforzo fiscale del Comune di Grosseto ● ● ● aliquota IMU: 0,76% per gli immobili non produttivi di reddito fondiario posseduti e utilizzati direttamente dal proprietario regolarmente iscritto all'Albo delle Imprese Artigiane (già applicata nel 2012) aliquota IMU: 0,76% per gli immobili individuati nella tabella delle categorie catastali in Cat. C1 “negozi e botteghe” in cui viene svolta attività di commercio in sede fissa (novità del 2013) Tosap: Sospensione della riscossione della Tosap Temporanea, per 3 anni, per le autorizzazioni relative al posizionamento di ponteggi o all'allestimento di aree di cantiere per ristrutturazioni finalizzate al recupero e al risanamento degli immobili ubicati nel centro storico, con esclusione di quegli immobili dove è dovuta intervenire l'Amministrazione con proprie ordinanze in materia di decoro urbano o pericolosità (novità del 2013) 30
  31. 31. ...lo sforzo fiscale del Comune di Grosseto ● ● ● Tosap: applicazione, per 3 anni, della tariffa della Tosap Permanente prevista per la Categoria 4 della classificazioni delle strade per tutte le attività commerciali ubicate nel centro storico (novità del 2013) Tosap: applicazione, per 3 anni, della tariffa della Tosap Temporanea prevista per la Categoria 4 della classificazioni delle strade per tutte le occupazione per "mercatini artigianali" nel centro storico e nelle via XXIV Maggio della frazione di Marina di Grosseto (novità del 2013) Tares: conferma dell'esenzione del pagamento della Tares durante i lavori di ristrutturazione edilizia degli edifici del centro storico dalla data di inizio dei lavori alla data di fine dei lavori (novità del 2013) 31
  32. 32. Recupero evasione tributaria ...si conferma lo stile fiscale degli ultimi anni sempre proteso all'equità ed alla perequazione nell'attività di accertamento: ● ● riclassificazione fabbricati accatastati in categoria A5 "residenze fittizzie" nelle località balneari e successiva estensione al Capoluogo ● aree fabbricabili ● fabbricati fantasma ● accertamenti "tradizionali" su TARSU, TOSAP e Pubblicità 32
  33. 33. Tariffe per singolo servizio SERVIZIO Trasporti scolastici Mense scolastiche (solo costi derrate) Musei Biblioteca Teatro Mercato coperto Piscine Impianti sportivi Servizi complessivi COSTO PROGRAMMATO INTROITO PROGRAMMATO % DI COPERTURA 610.000,00 125.000,00 20,49 2.758.500,00 559.620,00 699.935,00 545.685,00 35.475,00 394.665,00 634.335,00 6.238.215,00 1.550.000,00 16.500,00 1.200,00 7.500,00 37.740,00 35.000,00 58.700,00 1.831.640,00 56,19 2,95 0,17 1,37 106,38 8,87 9,25 29,36 € 7.000.000,00 € 6.000.000,00 € 5.000.000,00 € 4.000.000,00 COSTO PROGRAMMATO INTROITO PROGRAMMATO € 3.000.000,00 € 2.000.000,00 € 1.000.000,00 € 0,00 Mense scolastiche (solo costi derrate) Trasporti scolastici Musei Biblioteca Mercato coperto Teatro Impianti sportivi Piscine Servizi complessivi 33
  34. 34. Servizi complessivi SERVIZIO Servizi complessivi COSTO PROGRAMMATO 6.238.215,00 INTROITO PROGRAMMATO % DI COPERTURA 1.831.640,00 29,36 COSTO PROGRAMMATO INTROITO PROGRAMMATO 34
  35. 35. Servizi complessivi - sbilancio SERVIZIO Trasporti scolastici Mense scolastiche (solo costi derrate) Musei Biblioteca Teatro Piscine Impianti sportivi Servizi complessivi COSTO PROGRAMMATO INTROITO PROGRAMMATO SBILANCIO % SU SPESA CORRENTE 610.000,00 125.000,00 -485.000,00 0,57 2.758.500,00 1.550.000,00 -1.208.500,00 1,42 559.620,00 699.935,00 545.685,00 394.665,00 634.335,00 16.500,00 1.200,00 7.500,00 35.000,00 58.700,00 -543.120,00 -698.735,00 -538.185,00 -359.665,00 -575.635,00 0,64 0,82 0,63 0,42 0,68 6.202.740,00 1.793.900,00 -4.408.840,00 5,18 Servizi complessivi COSTO PROGRAMMATO INTROITO PROGRAMMATO 35
  36. 36. Sociale Sul Sociale quindi manteniamo il livello più alto mai raggiunto, consapevoli della totale assenza dello Stato da queste tematiche ma anzi surrogandoci ad esso anche per quest'anno sui temi della non autosufficienza; tanto per dare qualche dato: ● 1067 tessere di esenzione ticket (€55.000) ● 90 assegni di maternità (€150.000) ● 97 assegni per il nucleo familiare (€176.000) ● ERP: 22 alloggi assegnati nel 2013 ● 77 alloggi utilizzati per l'emergenza abitativa nel 2013 ● ● 912 cittadini hanno avuto il contributo per i canoni di affitto su 1037 richiedenti per una spesa di €1.176.000 ulteriori €200.000 per i fondi della non autosufficienza azzerati nel 2008 dall'allora Governo Berlusconi in quanto evidentemente ritenuti non necessari. 36
  37. 37. Sociale Mantenimento delle spese per il sociale a 48€ procapite 37
  38. 38. COESO SDS la spesa nel campo sociale attraverso il COESO - Società della Salute subisce una contrazione di 68.500,00 euro rispetto al 2012 grazie ad una razionalizzazione della gestione complessiva dei servizi socio-assistenziali erogati e ad una riduzione del numero degli abitanti, fermo restando il parametro di 27 euro ad abitante 38
  39. 39. ISIDE stanziamento complessivo per l'Istituzione ISIDE di 4.194.600,00 euro (praticamente il 4,93% della spesa corrente globale). Si tenga inoltre in considerazione che, a fronte del bilancio di ISIDE relativo all'anno finanziario 2013 di 5.327.600,00 euro, il totale delle quote di compartecipazione incassate non supera i 700.000,00 euro con una copertura del servizio che non arriva al 14% 39
  40. 40. Opere Pubbliche Per quanto attiene il Piano delle opere pubbliche investiamo complessivamente nel solo anno 2013 € 3.646.000 di risorse proprie tra cui il primo stralcio di piazza della Stazione e la pista ciclabile Grosseto Roselle inoltre ci attendiamo di finanziare € 9.512.000 con il piano delle dismissioni che dovrebbe consentire investimenti importanti, oltre € 17.607.374 i contributi che dovrebbero pervenire in particolare modo dalla Regione Toscana per le grandi opere prima fra tutti il centro per gli Etruschi. 40
  41. 41. Trasferimenti statali ● ● Fondo di Solidarietà Comunale (FSC): fondo di nuova istituzione, verrà alimentato da una quota dell'Imposta Municipale Propria (di spettanza dei comuni), 7,07 milioni di euro. DCPM??? Fondo Sperimentale di Riequilibrio (FSR): soppresso, sono venute meno nelle casse comunali, sin da subito, 10,445 milioni di euro, mentre sono stati anticipati al Comune soltanto:   2,074 milioni di euro quale anticipazione del Fondo di Solidarietà Comunale (pari al 20% dell’ammontare del Fondo Sperimentale di Riequilibrio di spettanza per l’anno 2012) un ulteriore anticipo di 2,172 milioni di euro di cui non sono noti i criteri di quantificazione (...) 41
  42. 42. Trasferimenti statali ● ● Ex Fondo per lo Sviluppo degli Investimenti (“Contributo per gli interventi dei Comuni”), sostanzialmente invariato rispetto al 2012, il suo ammontare è di € 967.055,00 150.000,00 euro per il funzionamento delle scuole materne comunali (-82.000,00 euro rispetto al 2012) 42

×