Fisac Varese Informa - Il numero di gennaio 2013 - Pensioni, capodanno ed…

168
-1

Published on

In questo numero:
- Prima pagina - Quando andrai in pensione nel 2013
- pag. 3 - Lo spirito dei Capodanni di Zygmunt Bauman
- pag. 5 - Festività Soppresse
- pag. 6 - CCNL Appalto Assicurativo: una buona notizia
- pag. 7 - In nome del popolo italiano
- pag. 8 - Abbecedario della crisi: BUDGET
- pag. 9 - Iscriviti alla FISAC

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
168
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fisac Varese Informa - Il numero di gennaio 2013 - Pensioni, capodanno ed…

  1. 1. Anno IX n°01 Gennaio 2013 Qu a n d o a n d ra i i n pen si on e n el 2013 In (se ci a n d ra i ) questo Riportiamo di seguito le principali novità, per il 2013, in materia di numero: pensioni, rimandando per una conoscenza più esaustiva alla Circolare INPS n° 35 del 14/03/2012, oppure agli uffici del patronato INCA­CGIL - P ri m a p a g i n a - presenti nella nostra provincia. Quando andrai inpensione nel 2013 Per l’accesso alla pensione di vecchiaia è richiesto il possesso dei - pa g . 3 - seguenti requisiti anagrafici (dal 1° gennaio 2013 al 31 dicembre 2013): Lo spirito dei Capodanni • per le lavoratrici iscritte allassicurazione generale obbligatoria dei di Zygmunt lavoratori dipendenti ed alle forme sostitutive della medesima Bauman 62 anni e 3 mesi - pa g . 5 - Festività • per i lavoratori iscritti all’assicurazione generale obbligatoria dei Soppresse lavoratori dipendenti ed alle forme sostitutive della medesima 66 anni e 3 mesi - pa g . 6 - Nulla è modificato in materia di CCNL Appalto età anagrafica e di disciplina Assicurativo:una buona notizia delle decorrenze per l’accesso - pa g . 7 - alla pensione di vecchiaia per i In nome del seguenti soggetti: popolo italiano ­ non vedenti; - pa g . 8 - ­ invalidi in misura non inferiore Abbecedario della all’80%. crisi: BUDGET - pa g . 9 - Il diritto alla pensione diIscriviti alla FISAC vecchiaia si consegue esclusivamente in presenza di un’anzianità contributiva minima pari a 20 anni. Ai fini del raggiungimento di tale requisito è valutabile la contribuzione a Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it
  2. 2. qualsiasi titolo versata o accreditata in favore dell’assicurato.I soggetti in possesso di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995 possono conseguire il dirittoalla pensione anticipata in base alle seguenti anzianità contributive (dal 1° gennaio 2013 al 31dicembre 2013):• 42 anni e 5 mesi (pari a 2205 settimane) se uomini,• 41 anni e 5 mesi (pari a 2153 settimane) se donne.Per i soggetti che accedono alla pensione anticipata ad un’età inferiore a 62 anni si applica,sulla quota di trattamento pensionistico relativa alle anzianità contributive maturate al 31dicembre 2011, una riduzione pari ad 1 punto percentuale per ogni anno di anticipo nell’accessoal pensionamento rispetto all’età di 62 anni; tale percentuale annua è elevata a 2 puntipercentuali per ogni anno ulteriore di anticipo rispetto a due anni.In altri termini, la riduzione è pari all’1% per ciascuno degli ultimi 2 anni mancanti al compimentodi 62 anni (es. soggetto che accede al trattamento anticipato all’età di 60 anni subirà unariduzione del 2%, ovvero, 1%+1%) e al 2% per ciascuno degli anni mancanti al compimento dei60 anni (es. soggetto che accede al trattamento anticipato all’età di 58 anni subirà una riduzionedel 6%, ovvero, 1%+1%+2%+2%).Nel caso in cui letà di accesso al pensionamento non sia intera la riduzione percentuale è proporzionale al numero di mesi. La predetta riduzione si applica sulla quota di trattamento pensionistico calcolata secondo il sistema retributivo. Si fa presente che queste riduzioni non si applicano ai soggetti che maturano il previsto requisito di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017, qualora la predetta anzianità contributiva derivi esclusivamente da prestazione effettiva di lavoro, includendo i periodi di astensione obbligatoria per maternità, per l’assolvimento degli obblighi di leva, per infortunio, per malattia e di cassa integrazione guadagni ordinaria. Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 2
  3. 3. Lo s p i r i t o d e i C a p o d a n n i p a s s a t i e d i q u el l i fu tu ri d i Zygm u n t Ba u m a nAnno Nuovo? Cosa festeggiamo esattamente alla flessibile, manipolabile e docile al nostro volere; unvigilia, il primo giorno del nuovo anno e in maniera tempo di cui nulla è ancora andato perduto e doveparticolare in quel magico istante che li separa? tutto è ancora da guadagnare. Un periodo forseQuella mezzanotte così diversa da ogni altra libero dai problemi che conoscevamo e dallemezzanotte dellanno che si è appena concluso (i preoccupazioni in cui siamo passati. In breve:cui ricordi sono ancora freschi) e (perlomeno è ciò linizio di "qualcosa di completamente diverso". Inche crediamo) da tutte quelle dellanno che sta quel magico istante che separa lultimo secondoiniziando? La domanda, a pensarci bene, ci lascia dellanno vecchio dal primo di quello nuovo,sconcertati; dopotutto, quei due giorni di inverno, il celebriamo la possibilità di limitare le perdite e31 dicembre e il 1° gennaio, sono incredibilmente ricominciare da capo, così da lasciarci alle spallesimili, a malapena distinguibili una volta per tutte ognitra loro: 24 ore (o 1.440 minuti) zavorra indesiderata. Laciascuno, e separati da una possibilità di rendere ildistanza esattamente uguale a passato (che non ci èquella che divide due giorni possibile modificare in alcunconsecutivi qualsiasi. Né si mo d o ) i n t u t t o e p e r t u t t otratta di un solstizio dinverno, passato, e il futuro un vero equando la notte inizia a proprio futuro (in cui ognoretrocedere e i giorni tornano di cosa è possibile).nuovo ad allungarsi... Nell Anno Nuovo celebriamoCosè allora che festeggiamo le nostre speranze. E frain questo giorno particolare? tanti desideri, quello che ciNulla si direbbe, se non la a u g u ri a mo ma g g i o rme n t e , l asensazione di compiere metasperanza, la madre diqualcosa che sentiamo di tutte le speranze, è chedover compiere. Una questa volta, a differenzasensazione che abbiamo delle a l t re , le nostrearbitrariamente affidato a speranze non siano frustratequesta giornata piuttosto che a qualunque altra. La e schiacciate, e la nostra determinazione asensazione di chiudere un capitolo e inaugurarne esaudirle non si affievolisca anzitempo, non vengauno nuovo, forse completamente diverso. Di meno nè perda vigore, come accaduto in passato.accantonare i vecchi problemi e le vecchie Capodanno è la ricorrenza che ogni annopreoccupazioni: problemi e preoccupazioni che annuncia la rinascita delle speranza. Balliamo,appartengono al passato, troppo solidi per essere cantiamo e beviamo per salutare larrivo di unarimestati e ormai destinati alla sepoltura e alloblio. speranza che risorge, ancora intatta. UnaMagari (se ci sforziamo, come vorremko e speranza che ci auguriamo sia di una varietàsperiamo di fare), anche la sensazione di nuova: immune al discredito e alla diffamazione...inaugurare un periodo diverso da quelli trascorsi; (...)unepoca nuova, un futuro ancora morbido, Solitamente, i proponimenti per lAnno Nuovo Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 3
  4. 4. indicano la volontà di diventare una persona di un baratro. Una catastrofe immane emigliore; migliore nei confronti degli altri e verso se raccapricciante, come il surriscaldamento delstessi; la volontà di acquisire (e meritare) pianeta che si verificò 250 milioni di anni fa emaggiore rispetto. Sarebbe bello ­ e istrusse il 95 per cento delle specie viventi,profondamente appagante ­ riuscire a mantenere lasciando appesa a un filo eccezionalmente sottilequesti propositi per il tempo necessario a la sorte di tutte le altre per migliaia di anniraggiungere la metà successivi. (...)desiderata/deliberata/prevista/promessa, o riuscire Ma il punto è che se una catastrofe simile dovessea far sì che i progressi compiuti sulla propria ripetersi negli anni a venire, noi (ammesso che dipersona si protraggano oltre i primi giorni di noi rimanga qualcuno a cui attribuire la colpa) nongennaio. Purtroppo però alle nostre buone potremmo prendercela con le stravaganze dellaintenzioni troppo spesso non corrisponde una natura, imprevisti che malgrado tutte le nostreforza di volontà sufficiente, e la consuetudine di capacità e il nostro ingegno non abbiamo saputorinnovare da un anno allaltro il prevenire. La riproposizionerito dei proponimenti (anzichè di un evento cosìaffinare larte di prendere ogni drammatico può esseregiorno delle decisioni scomode anche il risultato del modoe portarle sino in fondo) non disastroso (e in definitivaaiuta. Non riuscire a mantenere suicida) con cui noi stessiun proposito non significa che usiamo e abusiamo deltutto è perduto: lonta può pianeta sul quale viviamo, eessere eliminata ­ e lo sarà ­ ci di cui non potremmosarà un nuovo Capodanno, n e mme n o giustificarciavremo unaltra possibilità, una (ammesso che di noinuova occasione per tirare le ri ma n g a qualcuno persomme e ripartire sa capo. (...) fornire giustificazioni) con laVorrei osservare, tuttavia, che scusa che la tragedia nonabituarsi a rinfrancare in questo era stata prevista.modo la propria coscenza è tento un bene che un Nessuno oggi può affermare di non sapere chemale: i soffitti screpolati possono aspettare forse sorta di futuro bolla in pentola. O del perchè bolla.un altro anno per unaltra mano di vernice; O che cosa cosa ciascuno di noi dovrebbe fare, eprobabilmente i nostri genitori ci perdoneranno cosa dobbiamo immediatamente smettere di fareancora una volta per avergli dedicato poco tempo; se vogliamo davvero garantirci una possibilità, pere forse fumari per altri dodici mesi non ci porterà quanto esile, di schivare il disastro. Tutti sappiamoper forza a morire da un giorno allaltro. Esistono cosa dovrebbe esserci nei nostri proponimenti, eperò delle situazioni che reclamano a gran voce il che è lultima occasione per formularli e attenerci anostro deciso intervento, e che non possono essi, nel bene e nel male.aspettare tanto; ci sono cose da fare che E questo laugurio per lAnno Nuovo che rivolgo apossiamo rinviare soltanto a nostro collettivo voi, ai miei e ai vostri figli e ai figli dei miei e deirischio e pericolo; e ci sono impegni che, se non vostri figli. E a me stesso.affrontati immediayamente, possono diventaretroppo grandi per noi e impossibili da gestire. (...) Tratto da "Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mo n d o l i q u i d o "Noi (noi tutti, esseri umani) ci stiamo avvicinando di Zygmunt Bauman ed. Laterzarapidamente, qualche centimetro allanno, allorlo Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 4
  5. 5. Festi vi tà soppresse 2013 C o n tr a tto B a n c a r iNel 2013 i giorni di permesso per ex festività spettanti alle lavoratrici e ai lavoratori delle AREEPROFESSIONALI saranno QUATTRO, relativi alle seguenti ricorrenze:∙ S. Giuseppe 19 marzo ­ martedì∙ Ascensione 9 maggio ­ giovedì∙ C o rp u s D o mi n i 30 maggio ­ giovedì∙ Unità Nazionale 4 novembre ­ lunedìPer i QUADRI DIRETTIVI (e per i Dirigenti) il numero delle giornate per il 2013 è ridotto a TRE, in quantoper il periodo 2012­2016 una giornata di ex festività è destinata a finanziare il Fondo per l’Occupazione(per gli appartenenti alle Aree Professionali il contributo si realizza attraverso la rinuncia a 7 ore e 30minuti delle 23 ore di dotazione iniziale di banca delle ore).I permessi per ex festività spettano solamente se nei giorni delle ex festività il lavoratore ha dirittoall’intero trattamento economico: quindi il diritto alla fruizione decade qualora nelle date citate siverifichino assenze non retribuite dalla banca. Ciò può avvenire per esempio, per scioperi, aspettativeper motivi personali, congedi parentali non retribuiti.FESTIVITÀ CHE SE COINCIDENTI CON LA DOMENICA DANNO DIRITTO ALLA SCELTA TRA IL RECUPERO OI L C O MP E N S O A G G I U N T I V O :2 5 A p ri l e ­ 1 ° Ma g g i o ­ 2 G i u g n oNel 2013 la festività civile del 2 Giugno coincide con la domenica. Il Contratto Nazionale prevede inquesti casi il diritto al compenso aggiuntivo o, in alternativa, ad una giornata di recupero. C o n tr a tto A p p a l to A s s i c u r a ti v oPer il 2013 le giornate di ex festività sono quattro. Ricordiamo che, per fruire interamente delle festivitàsoppresse, occorre per i giorni sopraindicati avere diritto allintero trattamento economico. Non bisognacioè richiedere in quei giorni aspettative o permessi non retribuiti. Il CCNL prevede che la festività del 4novembre non da luogo a riposo compensativo ma al pagamento di una quota giornaliera di retribuzione.SANTO PATRONOLa ricorrenza del Santo Patrono, é consideratogiorno festivo in ciascuna piazza di lavoro.SEMIFESTIVITA’Sono considerati giorni semifestivi il 14 agosto, il 2novembre, 24 dicembre e il 31 dicembre.PART – TIMENelle giornate semifestive i Lavoratori part­timeosserveranno l’orario di entrata previsto dalcontratto individuale, mentre quello di uscita saràanticipato calcolando una riduzione di orarioproporzionale a quello del personale full­time. Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 5
  6. 6. C C N L A p p a l to A s s i c u r a ti v o : u n a pi ccol a bu on a n oti zi aLo scorso mese di agosto vi avevamo comunicato che anche a Varese erano partite un paio dicause pilota da parte di colleghi che, avendo cambiato agenzia assicurativa, hanno intentato,verso il vecchio agente, una causa per vedersi riconosciuti gli aumenti contrattuali che, ancoraoggi, il sindacato degli agenti SNA, in molte agenzie, non ha riconosciuto e non sembraintenzionato a riconoscere.Ebbene oggi possiamo dire che almeno in un caso lagente, piuttosto che affrontare la causa,ha preferito riconoscere allex dipendente quanto gli spettava.E una piccola buona notizia, che permetta al dipendente di recuperare il credito che vantavaverso lagente.Non solo deve essere un segnale per tutti quegli agenti, aderenti allo SNA, che non intendonoriconoscere il giusto compenso alle proprie lavoratrici.Per questa ragione, ancora una volta invitiamo i colleghi e le colleghe a far girare la notizia nelleagenzie, ma non solo, se si trovano in questa situazione, a contattarci per vedere cosa èpossibile fare nel caso specifico.Invitiamo le colleghe ed i colleghi che hanno cambiato luogo di lavoro a seguire la strada delladenuncia del proprio agente, nel caso non gli abbia riconosciuto gli aumenti contrattuali e gliarretrati previsti dal contratto firmato il 4 febbraio 2011.Invitiamo tutte le collleghe ed i colleghi ad iscriversi alla FISAC­CGIL per rendere più forte lanostra azione di pressione verso lo SNA, affinchè tutte le lavoratrici ed i lavoratori delle Agenziein Appalto vedano riconosciuto il loro diritto di avere lo stipendio previsto dal ContrattoNazionale. Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 6
  7. 7. Illegittimità del trasferimento in una struttura creata ad hocCon sentenza n. 21710 del 4 dicembre 2012, la Cassazione ha affermato cheè illegittimo il trasferimento del dipendente, mascherato da cessione di ramod’azienda, in una struttura produttiva creata "ad hoc", in occasione delpassaggio del dipendente, e che, dunque, non presuppone l’esistenza di unapreesistente realtà produttiva autonoma. Lo ha stabilito la Corte dicassazione, con la sentenza 21710/2012.Secondo la Suprema Corte "la mancanza degli allegati al contratto dicessione …impediva anche di individuare l’oggetto della cessione, mentreanche le deduzioni della società ed anche i capitoli di prova richiesti nonconsentivano di chiarire l’autonomia funzionale della struttura (qualificatalogistica), nonché gli elementi materiali e/o immateriali oggetto ditrasferimento idonei a costituire una articolazione funzionalmente autonoma di una attivitàeconomica organizzata, preesistente al trasferimento e che conservi nel trasferimento lapropria identità”. In pratica, lazienda avrebbe dovuto dimostrare “la preesistenza e l’autonomiafunzionale dell’attività economica ceduta”. Licenziamento per inidoneità senza la verifica sulla possibile ricollocazioneCon sentenza n. 23330 del 18 dicembre 2012, la Cassazione ha affermato che, deve esserereintegrato il lavoratore licenziato perché affetto da un disturbo dansia se non si dimostra lasua "totale inidoneità allo svolgimento delle mansioni". Non solo, l’azienda deve ancheprovare limpossibilità di una ricollocazione del medico.La Suprema Corte, riprendendo la Corte territoriale ha affermato che "non solo non risultavadalle certificazioni mediche che la sopravvenuta, parziale inidoneità fisica del ricorrenteavesse carattere permanente e quindi fosse definitivamente escluso un recupero della suapiena idoneità fisica, ma lamministrazione aveva omesso di provare ... che, pur con la ridottacapacità lavorativa, il dipendente non potesse svolgere mansioni compatibili conlorganizzazione aziendale". Inoltre, la Cassazione ha confermato che, "lillegittimità delrecesso comporta anche per i dirigenti pubblici gli effetti reintegratori stabiliti dallarticolo 18dello Statuto dei lavoratori" "a prescindere dal numero dei dipendenti". FONTE DPL MODENA i a zi o n i t I n form ti l i ? Q u e s te s ta te u so n o l tra l e v ia Al l ora i n o col l eg a , ch e ad un e - m a i l e h a r i c e v u te , a n on l a m pa n e u n st o p p u re o p i a e c c o l a re . fa l l a ci r Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 7
  8. 8. C q u a l a p o n ti n d u u d e s e rn o b b l i c a i a m o i d e " Ab zi o ra s n se , b e ce d e d e i l v a ri o l l e v ol u o m e d e l l a ci co tto c r i s n te n n os è d i" u tra i spo , per te n e se d n i b ch l e. ile i lo p re sso la Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 8
  9. 9. Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 9

×