Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
FisacVareseInforma n°05 Maggio 2012 -  Ccnl abi approvato ed altro
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

FisacVareseInforma n°05 Maggio 2012 - Ccnl abi approvato ed altro

  • 285 views
Published

Il nuovo numero di Fisac Varese Informa - 05 Maggio 2012 - CCNL ABI approvato ed altro …

Il nuovo numero di Fisac Varese Informa - 05 Maggio 2012 - CCNL ABI approvato ed altro

Visita la nostra pagina FB www.facebook.com/FisacCgilVarese e clicca MI PIACE.

Published in News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
285
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Anno VIII n°05 Maggio 2012 CCN L ABI: APPROVATO! Lo scorso mese di aprile, su tutto il Lapproccio alle assemblee, territorio nazionale, si sono svolte condiviso da tutte le sigle sindacali, più di 1600 assemblee, durante le è stato quello della totale sincerità, quali le lavoratrici ed i lavoratori del spiegando quelli, che a nostro In credito hanno potuto valutare avviso, erano gli aspetti positivi e questo lipotesi di accordo siglata lo scorso fondamentali e quali i sacrifici numero: 19 gennaio tra le Organizzazioni richiesti alla categoria . Sindacali e lABI. Come abbiamo scritto nel numero - P ri m a p a g i n a - I r i s u l ta ti n a zi o n a l i hanno di Febbraio di F i sa cVa re se I n form a CCNL ABI: a s s e g n a to a i S I i l 5 9 , 7 % e d a i N O i l un contratto tra "luci ed ombre". approvato! 4 0 , 3 % , s e , n e l l a b a s e d i ca l co l o, I r i s u l ta ti , m i g l i o r i d e l l a m e d i a - pa g . 2 - c o n s i d e r i a m o a n c h e l e a s te n s i o n i , Diamo un taglio pa ri a l 4, 6% , i SI n a zi o n a l e , hanno c e r ta m e n te alla precarietà p re m i a t o l a l i n e a d i ven ta n o i l 5 7% s c e l ta : i S I s o n o - pa g . 3 - ed i N O i l 3 8 , 4% . s ta ti p a ri al La scommessa N el l a n ostra 67, 84% , i N O i l della decrescita provi n ci a le 25, 31 % e g l i - pa g . 5 - a sse m b l e e so n o a s te n u ti i l 6 , 8 5 % . CCNL ANIA: s ta te 45 , un Come abbiamo approvato! n u m ero ch e ved e i l avuto modo di dire --- n o s t ro te r r i to r i oIscriviti alla FISAC terzo d opo M i l a n o più volte in assemblea, ora, - pa g . 6 - e B e rg a m o . una volta Teatro in Forum Le assemblee hanno permesso ai approvato il CCNL, si tratta di - pa g . 8 - colleghi di dibattere ed esprimere le definire, tramite le Commissioni, leAbbecedario della proprie opinioni, sono state materie ad esse rinviate e crisi: Bailout espressione di democrazia e di sopratutto si tratta di far partire il crescita umana e professionale per Fondo per la creazione di nuova il quadro attivo della FI SAC- CG I L, il occupazione a tempo indeterminato sindacato di riferimento per le e per ridurre al minimo la lavoratrici ed i lavoratori del credito precarietà nel nostro settore. e delle assicurazioni. Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it
  • 2. A ta l ri g u a rd o ri cord i a m o l a m a n i festa zi on e ch e si terrà a M i l a n o i l prossi m o 1 1 m a g g i o. Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 2
  • 3. La S c o m m e s s a d e l l a D e c r e s c i t a (secon d a pa rte) Lo S v i l u p p o S o s t e n i b i l eCome annunciato nel numero di d i cem bre 2 0 1 1 di di esaurimento, ma i drammatici “effettiFi sa cVa reseI n form a diamo uno sguardo, un po collaterali” di questo sviluppo sono stati perpiù approfondito, alle teorie “antagoniste” molto tempo del tutto ignorati o sottovalutati,alleconomia ortodossa, espressa principalmente considerati un problema che non ci riguardadal cosidetto neo-liberismo. direttamente perchè proiettato in un futuro nonIncominciamo parlando del concetto di svi l u ppo ben definito.sosten i bi l e, non proprio una teoria ma potremmo Nasce in questo contesto la riflessione di come ladire una riflessione sul tema del progresso crescita possa essere perseguita in maniera cheeconomico che trova la propria origine allinizio lambiente non venga compromessodegli anni 70 dello scorso secolo, quando il definitivamente.mondo occidentale cominciò a porsi il problema Nello stesso tempo si è cominciato a riflettere suldelle conseguenze sullambiente di uno fatto che una crescita incontrollata possasfruttamento incontrollato delle risorse naturali. diventare ingestibile anche socialmente se non siIl sistema economico tiene contodei paesi avanzati si dellequilibrio dellabasa su un equilibrio distribuzione delledinamico, ovvero è un risorse e delsistema fondato su un benessere creato.ciclo produzione - Le strutture politicheconsumo – ricchezza e istituzionaliche funziona solo se potrebbero noncontinuamente essere in grado diattivato, ogni gestire le tensionirallentamento di un che derivano dallafattore rischia di mancanza dicompromettere lintero meccanismo; in altre condivisione del benessere e di fornire adeguateparole è come andare in bicicletta, per non cadere soluzioni. Anche la struttura economica potrebbebisogna continuare a pedalare! involversi in una crisi irreversibile provocata daQuesto regime di sviluppo e crescita permanente meccanismi esasperati di concorrenza.si è particolarmente accentuato nel secondo Il concetto di “sostenibilità” insomma si puòdopoguerra con una crescita esponenziale della dunque estendere anche agli ecosistemi sociali,tecnologia e dei metodi di produzione industriale economici e istituzionali.che ha portato ad un aumento sempre più rapido La definizione che meglio rappresenta il concettodello sfruttamento di materie prime e di risorse generale di sostenibilita può essere sintetizzataenergetiche e contemporaneamente ad un dalla seguente citazione contenuta nel rapportoaumento incontrollato della produzione di scarti e elaborato nel 1987 dalla “Commissione Mondialefattori inquinanti. sulla Crescita e lo Sviluppo” istituita dallONULecosistema terrestre ha cominciato a dare segni Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 3
  • 4. (rapporto Bruntland): stati maggiormenge responsabile" Lo svi l u ppo sosten i bi l e è q u el l o ch e sod d i sfa l e dellinquinamento mondiale) hanno aderiton ecessi tà d el l e a ttu a l i g en era zi on i sen za allaccordo che è stato ratificato nel 2005 e checom prom ettere l a ca pa ci tà d el l e fu tu re prevede una riduzione delle emissioni ing en era zi on i d i sod d i sfa re propri e" . percentuale variabile da stato a stato nel periodo 2008 - 2012.Lidea di fondo del concetto di “sviluppo Per la verita ad oggi tutti i paesi più importantisostenibile” è dunque che si possa e si debba sono piuttosto lontani dal mantenere gli impegnicontinuare a perseguire la ricerca della crescita, previsti, per lo meno nei tempi programmatima che per farlo, senza arrivare sullorlo della anche se negli ultimi mesi si sono registrati deicatastrofe, occorre attuare una serie di parziali miglioramenti, dovuti in parte alleffettivaprovvedimenti per realizzazione di misuremantere in equilibrio il di sostenibilità ma inmondo come sistema, parte anche aloccorre cioè “progettare” rallentamento dellala crescita per gestire il crescita dato dalla gravecambiamento. crisi economicaLesempio più noto di mondiale.questa visione progettuale Altri progetti didella crescita riguarda uno sostenibilità sonodei problemi più discussi e presenti nei programmipiù preoccupanti per di sviluppo di molti paesilambiente nel nostro occidentali e negli ultimisecolo, il riscaldamento globale della terra dovuto anni anche nei programmi di politica economica dialla enorme quantita di anidride carbonica emessa paesi in forte crescita come Cina e India.nei processi di produzione di energia che Nei prossimi numeri parleremo di come questoutilizzano combustibili fossili. concetto sia invece messo in dubbio daiA questo proposito è stato messo a punto nel sostenitori della “decrescita” come unico mezzo1997 il notissimo protocollo di Kioto che prevede per contrastare le criticità dello sviluppolimpegno per i paesi aderenti a un programma di economico.riduzione delle emissioni nocive.La maggior parte delle nazioni, con la clamorosa Lu ca Roffred ieccezione degli Stati Uniti (ancora oggi uno degli RSA - Cred i to Berg a m a sco Va rese L i b r i c o n s i g l i a ti :Luca Davico - Svi l u ppo sosten i bi l e. Le d i m en si on i soci a l i - Roma Carocci editore 2004.Wolfgang Sachs - Di zi on a ri o d el l o Svi l u ppo - Edizione italiana a cura di Alberto Tarozzi, traduzione diMarco Giovagnoli - Gruppo Abele Torino 1998.Gilbert Rist - Lo svi l u ppo. Stori a d i u n a cred en za occi d en ta l e - Bollati Boringhieri Torino 1997.Federica Ranghieri - Sosten i bi l i tà e ca m bi a m en ti cl i m a ti ci : i l Protocol l o d i Kyoto e i su oi stru m en ti -Guerini Studio 2005. Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 4
  • 5. CCN L AN IA: APPROVATO!Si sono concluse le assemblee per la votazione dellipotesi di intesa per il rinnovo del ContrattoNazionale scaduto il 31/12/2009.Ta l i a ssem bl ee h a n n o fa tto reg i stra re u n l a rg h i ssi m o con sen so, d a pa rte d el l e l a vora tri ci /ori ,ch e h a n n o espresso u n voto fa vorevol e n el l a percen tu a l e d el 9 6% ri spetto a l tota l e.Pertanto le Aziende procederanno al riconoscimento sia della prevista "una tantum", sia degliarretrati relativi allanno 2011, nella mensilità di Aprile o al massimo in quella di Maggio, comeprevisto dallintesa contrattuale.La linea seguita da Fiba Cisl – Fi sa c Cg i l – FNA – SNFIA – UILCA si e dimostrata equilibrata,improntata alla salvaguardia della struttura contrattuale e funzionale alla difesa del potere diacquisto degli stipendi degli addetti del settore assicurativo.Si apre pertanto la stagione dei rinnovi delle contrattazioni aziendali,che dovranno essereaffrontati con lequilibrio necessario per garantire, anche al secondo livello di trattativa, lacapacità contrattuale economica , la difesa occupazionale e la tutela delle professionalità.Assumeranno un aspetto fondamentale anche le annunciate e prevedibili riorganizzazioniaziendali, che dovranno vedere le OO.SS. e i lavoratori impegnati nella difesa dell’occupazione edella stabilità del rapporto di lavoro. I l M O N D O D E L L A VO RO E C A M B I A TO . C O S A A S P E TTI A C A M B I A RE A N C H E TU ? A S S I C U RA I TU I D I RI TTI : I S C RI VI TI A L L A FI S A C - C G I L ! Il/la sottoscritto/a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . nato/a a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . il . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . abitante a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . via . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . tel. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .e-mail . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . dipendente Banca/Filiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . città . . . . . . . . . . . . . via . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . tel. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . chiede di essere iscritto/a alla FIS AC-CGIL . . . . . . . . . . . . . . . . , il . . . . . . . . . . . . . . . . . . Firma .................................................... Inviare tramite fax allo 03 3 2. 262002 oppure via e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 5
  • 6. La form a zi on e a ttra verso i l TEATRO i n FORUMRecentemente in Banca Popolare di Bergamo dipartimento Salute e Sicurezza della CG I L stasi sono tenute le elezioni dei Rappresentanti sperimentando la forma del “ Tea tro i n Foru m ”dei Lavoratori per la Sicurezza - più sia per la sensibilizzazione ai temi sopracomunemente chiamati “RLS” -. evidenziati, sia per la formazione degli RLS.Io sono stato candidato dalla Fi sa c ed eletto a Il Teatro in forum affronta i temi dellatale carica. E’, quindi, iniziato il mio tirocinio sicurezza e della salute sul luogo di lavoro conformativo per essere in grado di svolgere rappresentazioni, interpretate da RLS dil’incarico. Una parte di questo percorso è fronte a un pubblico, composto, in genere, daovviamente costituita da quanto indicato dalla addetti ai lavori (lavoratori, RLS medicilegge 81 del 2008 (comunemente indicata competenti o delle ASL oppure studenti dellecome “testo unico” della salute e sicurezza nei ultime classi delle superiori e universitari).luoghi di lavoro), che impone per i neo-eletti Brevi scene sono costruite su situazioni checorsi per un totale di 32 ore, orientati sui vari potrebbero verificarsi sui luoghi di lavoro e iaspetti della personaggisicurezza e della interpretano ruolisalute nei posti di ben caratterizzatilavoro. Questo e quindicorso è stato identificabili conorganizzato, per noi precisione.RLS della PopolareBergamo, Questedirettamente rappresentazionidall’azienda (UBI) e sono costruite perha riguardato evidenziare i puntilegislazione, di contrasto e dicomunicazione e antagonismo, chenegoziazione, stress sorgono neida lavoro-correlato, rapporti trarischio rapina, dato lavoratori e datoreil settore in cui operiamo, rischi ambientali e di lavoro; tra gli stessi lavoratori dipendenti,valutazione degli stessi. per le diverse tutele garantite dalle forme di contratto (a tempo indeterminato oConsiderata la rilevante importanza che determinato, stagionale oppure qualcunasicurezza e salute dei lavoratori hanno delle molteplici tipologie introdotte dalla leggeassunto nel corso dei tempi, la CG I L, da Biagi), oppure i problemi che avvengono asempre attenta a questi temi, organizza causa delle differenze di genere, di razza, dianche la formazione dei propri iscritti che cultura e via dicendo.ricoprono tale ruolo.Da qualche anno anni, oltre alla tradizionale Al termine della rappresentazione il pubblicoformazione attuata con seminari, corsi ecc. il viene informato che la scena sarà Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 6
  • 7. ripresentata esattamente come la prima volta giorno, siamo saliti sul palco e abbiamoe gli spettatori potranno modificare quello che recitato (beh, quasi...) le nostre scene.a loro parere non funziona e a mostrare lesoluzioni possibili, passando così da spettatori La partecipazione del pubblico è stataa “spett-attori”. Dopo che lo “spett-attore” è eccezionale e molto forte, nonostante laintervenuto, gli attori improvvisano la nuova giovane età degli spettatori e le modifichescena secondo le proposte dello spettatore. interpretative degli “spett-attori” sono state forti e con interventi a volte “ingenui” a volteIo ho avuto la fortuna (e forse anche l’onere) molto ben mirati e degni di approfondimento.di partecipare attivamente a questa Per quanto mi riguarda, questa esperienza èesperienza. stata forte ed entusiasmante al tempo stessoHo partecipato a quattro giornate di perché non mi era mai capitato di esibirmiformazione, condotte da alcuni compagni che davanti al pubblico.già fanno parte del gruppo che mette in scena Inoltre devo ringraziare la CG I L per avermirappresentazioni, e dal regista Ru i Fra ti , ch e è consentito di partecipare a questa esperienzad i rettore d el Tea tro d el l ’Oppresso (ved i che, credo, mi abbia notevolmente arricchitoi n tervi sta su l l a n ostra pa g i n a Fa cebook) anche interiormente.( Th ea tre d el l ’oppri m e) a Parigi, per quantoriguarda le prime due giornate.Poi abbiamo preparato due scene da Da ri o Al fred o Rol l apresentare agli scolari (circa 200) delle ultime RLS - RSA - Ba n ca Popol a re d i Berg a m o -classi di alcuni Istituti Superiori di Milano sotto Fi l . Tra d a tela guida del regista. Infine è arrivato il gran G u a rd a l i n tervi sta a Ru i Fra ti su Fa cebook, a l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese i o n i ti In form a z ? Q u e s te s ta te u ti l i so n o ra l e vi a Al l o ra i n ol t col l eg a , ad un e - m a i l e h a r i c e v u te , nl a c h e n o s ta m p a n e u n o p p u re o p i a e c c o l a re . fa l l a ci r Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 7
  • 8. qua la p d u d e s e rn o b b l i c a i d e " Ab zi o Co ra s b n n s e , e c e d e d e l ti n u i a i l v a ri o l e v m o ol u o m e d e l l a ci co tt c nt n o s o è d r i s i " , e n u te tra i spo per n se d n i b ch i e l e. ile lo p re sso laAm y Tra vel , quale Tour Operativo recettivo in Antananarivo(Madagascar), offre agli iscritti CG I L lo sconto del 3 0 % , con iseguenti servizi: accoglienza e trasferimento in villa privata diproprietà Amy House, sviluppo tours in lingua italiana e conpropri mezzi ed estensioni mare. Inoltre per chi volesseeffettuare il primo corso basico subaqueo ed effettuareimmersioni in Madagascar, il corso è compreso nel pacchetto(corso sviluppato in Italia c/o www.trimixdiver.it).Zero com m i ssi on i : l o scon to d el 3 0 % è a l l i n ci rca d i €3 5 0 , i lri n ca ro ch e em ette u n a a g en zi a d i vi a g g i o i ta l i a n a a person as u q u e s ta m e ta !I n form a zi on i :i n fo@ a m ytra vel . m a l a g a sy. comTel 0 0 2 61 /3 2 0 . 77. 3 3 . 87 M a d a g a sca rTel 3 49 /2 9 6. 40 . 47 I ta l i ah ttp: //www. a m ytra vel . m a d a g a sca rvi a g g i . n et INFORMAZIONE PER IL TEMPO LIBERO Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 8