Il numero di Settembre 2012 di Fisac Varese Informa - Le colpe? Sempre deg…
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il numero di Settembre 2012 di Fisac Varese Informa - Le colpe? Sempre deg…

on

  • 451 views

In questo numero: ...

In questo numero:
- Prima pagina - Le colpe? Sempre degli altri!
- pag. 3 - Il sogno Americano
- pag. 5 - In nome del popolo italiano
- pag. 6 - Abbecedario della crisi: BOLLA
- pag. 7 - Iscriviti alla FISAC
Seguici su Facebook e clicca MI PIACE sulla pagina http://www.facebook.com/FisacCgilVarese

Statistics

Views

Total Views
451
Views on SlideShare
451
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il numero di Settembre 2012 di Fisac Varese Informa - Le colpe? Sempre deg… Il numero di Settembre 2012 di Fisac Varese Informa - Le colpe? Sempre deg… Document Transcript

  • Anno VIII n°09 Settembre 2012 Le c o l p e ? Sem pre d egl i a l tri ! Il vizio italico di attribuirsi i meriti e tessili e che, di conseguenza, nella scaricare sugli altri le colpe degli crisi si devono poter usare gli stessi insuccessi trova ampia conferma strumenti (licenziamenti, mobilità tra i nostri banchieri. ecc). In L’ultimo esempio sono le Il citato documento ABI prosegue questo anticipazioni (cfr. MIlanofinanza del segnalando che “occorre numero: 7 settembre) su un documento riconsiderare la localizzazione ed il dell’ABI intitolato: ”La condizione di numero degli sportelli” e qui siamo lavoro nel sistema - P ri m a p a g i n a - al vizio del titolo. Le colpe? bancario italiano: Fino a qualcheSempre degli altri! fattori di crisi”. semestre orsono - pa g . 3 - La base di tutti i banchieri si Il sogno partenza è “l a scatenavano Americano caduta di n e l l ’ a p ri re q u a n t i - pa g . 5 - redditività più sportelli In nome del dell’industria possibile, dalle popolo italiano bancaria che non microfiliali nei h a p i ù ma rg i n i d i paesini più - pa g . 6 - guadagno. ” sperduti alleAbbecedario della moltiplicazioni di Occorre fare punti operativi in crisi: BOLLA - pa g . 7 - attenzione ai ogni città.Iscriviti alla FISAC termini usati: è da qualche tempo che Anche la febbre i banchieri e i loro delle fusioni ed consulenti usano il acquisizioni ha nuovo termine “industria” al posto portato a questa sovrabbondanza dei precedenti termini “ azienda di di filiali. servizi” “terziario avanzato” ecc Eppure già da tempo nel mondo si anche per far passare il messaggio assisteva alla crescita esponenziale che gli impiegati bancari non sono delle transazioni online! poi diversi dai metalmeccanici o Ma tant’è: la miopia di allora dei Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it
  • banchieri diventa la colpa di oggi per i cassieri prossimità a livello aziendale con unadelle filiali da chiudere. regolamentazione derogatoria o sostitutiva di quella prevista dal CCNL”.I nostri stimati banchieri non hanno colpe se:riescono oggi a mandare in crisi banche nate Insomma le norme del CCNL possiamoprima della scoperta dell’America; buttarle nel ces….tino perché di volta in volta isperperano centinaia di milioni a sostegno di banchieri ABI vorranno deroghe o“cause perse” (come l’Alitalia CAI); semplicemente stabiliranno solo loro leogni anno spendono milionate in studi di regole, senza trattative sindacali, e iconsulenza in capo ai soliti Mc qualcosa. lavoratori dovranno semplicemente chinare la testa.No. La colpa è dei lavoratori e dei Sindacatiche “ hanno una scarsa sensibilità al Certo i lavoratori ed i Sindacati non sarannocambiamento, alla riconversione ed alla proprio d’accordo su questo metodo ma l’ABIriqualificazione professionale”. avverte che “ serve un più alto livello di qualitàProprio noi che abbiamo chiesto per decenni nelle relazioni industriali e più adeguatepiù formazione per il personale, più competenze specifiche (sic) da parte degliinvestimenti e maggiori possibilità di crescita addetti ai lavori” .professionale. Ovvero i sindacalisti sono ignoranti perché difendono salari e diritti degli impiegati diPoi si arriva quasi all’offesa “la qualità del banca mentre dovrebbero imparare conpersonale risulta culturalmente distante dalle competenze specifiche a tutelare gli interessinuove esigenze”. dei banchieri e degli azionisti. Ma a fronte di questa logica ABI possiamoCerto i lavoratori sono distanti dalla cultura solo dire “beata ignoranza” !!dei manager che si aumentano gli stipendi e ibenefit anche senza avere ancora prodotto Tiziano Torrettanessun risultato positivo così come dalla Segretario Fisac­Cgil Varesecultura manageriale dello scaricabarile edello sperpero.Ma oltre le polemiche il documento ABIevidenzia aspetti importanti e preoccupanti:per la prima volta si paventa un rischio diinsostenibilità per il “fondo esuberi”; vienepoi specificata la strategia ABI per le relazionicoi lavoratori: “servono nuovi equilibri trasalari ed occupazione sostenibile” .Lo strumento del Contratto CollettivoNazionale (tra l’altro appena firmato daglistessi banchieri) non serve più, ma nemmenoi contratti integrativi aziendali (Intesa docet !):i banchieri ABI vogliono “ la contrattazione di Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 2
  • Il sogn o Am eri ca n oNel fare zapping nelle serate estive mi sono incappano in episodi sconcertanti diimbattuto in un programma su LA 7 umiliazione per i poveri dipendentiinteressante per capire come funziona il sottomessi ai capricci dei capetti oppure“mondo del lavoro” negli USA. constatano evidenti lacune nella sicurezza degli impianti.La serie si chiama “ Un capo in incognito”(undercover Boss) e racconta come CEO, Da buoni americani subiscono ilPresidenti ed Amministratori Delegati di licenziamento senza recriminare se nonimportantissime società (dalla Seven/Eleven riescono a stare al passo per alimentarealla Hooters, alla Waste Management) per l’infernale macchina che cuoce i muffins.una settimana smettano il loro ruolo di top Passata la settimana di “esperienza sulmanager andando a lavorare, in incognito, campo” rientrano nella mega sede enei punti produttivi a stretto contatto dei loro assicurano tutti i dipendenti che hannodipendenti. imparato molto dall’esperienza e cercheranno di migliorare i punti più critici rilevati.E così sitrovano a Come incuocere hot ogni realitydogs, ad di questoimpastare genere allaciambelle, a fine i buonipulire bagni e trionfano epavimenti, a vengonoeffettuare turni singolarmentdi notte per e premiaticonsegnare le dalmerci. magnanimoSoprattutto “Boss” conparlano coi vacanzeloro “colleghi” facendosi raccontare cosa premio, orari di lavoro meno stressantifunziona bene del business e cosa si mentre i capetti troppo “esigenti” vengonopotrebbe migliorare, che aspettative hanno i benevolmente redarguiti e invitati a cambiaredipendenti e quali sono i loro principali atteggiamento.problemi. La morale finale è sempre un inno al “sognoSpesso vengono aiutati dai “colleghi” più americano” dove chiunque può sperare dianziani e dai “nuovi americani” (pachistani, diventare un giorno importante e ricco anchelatinos ecc) a superare le fatiche e le prove se immigrato o di umile origine, basta avereimposte dai capetti (capo negozio, un po’ di fortuna.responsabile del turno ecc); talvolta Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 3 View slide
  • Al di la di facili ironie su come sarebbe bello ha saputo sinora garantire diritti e tuteleche anche i top manager italiani passino una fondamentali per la sicurezza e per la dignitàsettimana a “lavorare in trincea” (magari in dei lavoratori, assicurando adeguati livelli dicassa quando c’è l’IMU da pagare), occorre retribuzione e garanzie per tutta la plateafare una riflessione sul sistema di relazioni nel degli impiegati nel settore.mondo del lavoro USA. Eppure non è detto che tutto sia stabilito e non si possa rischiare di peggiorare.La prima evidenza è l’assenza totale di ogni Già oggi anche in Italia sono presentitutela e diritto derivante dalla presenza del situazioni paragonabili a quelle descritte inSindacato. TV: basti pensare a cosa succede nellaOgni lavoratore è solo davanti al capetto di grande distribuzione con turni massacranti,turno e può solo sperare nella sua umanità ricatti di ogni genere e perfino orari vincolatiper non essere trattato come un moderno per andare a fare la pipì.schiavo.Non ci sono trattative e lotte volte a migliorare Le leggi in materia cambiano in peggio: nonle condizioni di lavoro (sicurezza, salari, ritmi solo la profonda modifica delle garanzie suiecc) e le ricadute sulla vita (part time, turni, licenziamenti (art. 18 legge 300) ma anche leecc). modifiche alla legge sulla sicurezza sui luoghiOgnuno è solo contro il la “Ditta” e spesso di lavoro ecc.anche contro “i colleghi” nella logica del “morstua, vita mea”. L’unica strada per evitare la deriva individualistica del rapporto di lavoro, chePer mantenere il lavoro si devono subire avvantaggerebbe solo i più ruffiani o i piùumiliazioni, turni massacranti, rimproveri di sottomessi, è rafforzare il Sindacato eogni tipo. contrastare le logiche “aziendaliste”.Noi bancari italiani siamo stati abituati a Dobbiamo avere la capacità di organizzarcivivere in un mondo diverso, lontano anni luce affinchè sia riconosciuta sempre e ovunque ladalla insicurezza e precarietà totale descritta suprema dignità del lavoro e dei lavoratori.nel reality. Tiziano TorrettaIl nostro Sindacato, con le lotte dei lavoratori, Segretario Fisac­Cgil Varese Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 4 View slide
  • Limiti per la sostituzione di lavoratori in scioperoLa Cassazione, con sentenza n. 14157 del 6 agosto 2012, ha affermato che ildatore di lavoro può sostituire i lavoratori in sciopero con altri presenti sulposto di lavoro senza che ciò costituisca condotta antisindacale, adeterminate condizioni: i lavoratori possono essere adibiti a mansioni diverse,uguali o superiori (con maggiorazione della retribuzione) a quelleordinariamente svolte, ma non inferiori rispetto a quelle normalmenteassegnate, a meno che le stesse non costituiscano un elemento marginaledelle mansioni principali che, in ogni caso, debbono essere assorbenti.L’eventuale consenso dei lavoratori a svolgere mansioni inferiori non fa venirmeno il carattere antisindacale della condotta datoriale.Licenziamento per rifiuto del dipendente di trasformare a part­time il rapporto di lavoroCon sentenza n. 14833 del 4 settembre 2012, la Cassazione ha affermato la illegittimità di unlicenziamento comminato dal datore di lavoro per il rifiuto del lavoratore di trasformare ilrapporto di lavoro da tempo pieno a part­time.La Suprema Corte ha, infatti, specificato che non è ammissibile, come motivazione dellicenziamento, la scarsa flessibilità del lavoratore nellaccettare nuovi orari di lavoro. Lavoratrice in maternità e licenziamentoCon sentenza n. 14905 del 5 settembre 2012, la Cassazione è intervenuta analizzando unaipotesi relativa al divieto di licenziamento della lavoratrice madre ex art. 54 del D.L.vo n.151/2001 ed alla non applicazione della disposizione in presenza “di colpa grave da partedella lavoratrice, costituente giusta causa per la risoluzione del rapporto di lavoro (comma 3,lettera c)”. Nel caso di specie l’interessata, al termine del periodo di congedo per maternità,non aveva ripreso servizio (restando a casa per quaranta giorni) accampando, qualemotivazione, il mancato pagamento di una mensilità di retribuzione. Secondo la SupremaCorte ci si trova in presenza di “colpa grave”, cosa che consente di superare il divieto dilicenziamento, in quanto, a fronte del comportamento scorretto del datore di lavoro (mancatopagamento di una retribuzione mensile), la reazione dell’interessata appare spropositata e taleda rappresentare una “ritorsione” contraria ai principi di buona fede e di correttezza. FONTE DPL MODENA i a zi o n i t I n form ti l i ? Q u e s te s ta te u so n o vi a ol tra l e A l l ora i n col l eg a , ch e ad un e - m a i l e h a r i c e v u te , a n on l a m pa n e u n st o p p u re o p i a e c l a re . fa l l a c i rc o Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 5
  • C q u a l a p o n ti n d u u d e s e rn o b b l i c a i a m o i d e " Ab zi o ra s n se , b e ce d e d e i l v a ri o l l e v ol u o m e d e l l a ci co tt c nt n o s o è d r i s i " , e n u te tra i spo per n se d n i b ch i e l e. ile p re l o sso la Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 6
  • Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 7