Advertising e i teenager. Workshop per i Ragazzi per l'Unità - 2007
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Advertising e i teenager. Workshop per i Ragazzi per l'Unità - 2007

on

  • 949 views

Quanto è "pericolosa" la pubblicità per i ragazzi nel XXI secolo? ...

Quanto è "pericolosa" la pubblicità per i ragazzi nel XXI secolo?
Incontrollabilmente.
Ma stimolandoli a smontarla, leggerla e criticarla è possibile aiutarli a farsi delle domande, a chiedersi cos'è bene e male, comprendere l'intento dell'editore, tenere sotto controllo l'effetto che ha su di sè.
Questa presentazione - molto interattiva - è stata utilizzata nel 2009 in un Workshop dedicato all'ADV nel Campo Lavoro dei Ragazzi per l'Unità tenutosi a Cascia (PG).
Alcuni concetti sono ormai superati, ma può costituire un buon punto di partenza.

Statistics

Views

Total Views
949
Views on SlideShare
947
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 2

http://www.linkedin.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n

Advertising e i teenager. Workshop per i Ragazzi per l'Unità - 2007 Presentation Transcript

  • 1. Work shopLa pubblicità:istruzioni per l’uso…una città bella da vivere Cantiere RPU 1 Cascia - 3-7 luglio 2007
  • 2. esercizioLa persuasione dei colori e dei suoni 2
  • 3. Cos’è la pubblicità? Ma a cosa serve? 22
  • 4. 24
  • 5. Come funziona la pubblicità? 25
  • 6. L’influenza della Pubblicità STIMOLIMass-media Gruppi di Esperienza Opinion leader appartenenza diretta quello che pensiamo, che crediamo, i nostri valori, quello che vogliamo, quello che siamo EVENTO O. P. GIUDIZIO ATTEGGIAMENTO COMPORTAMENTO 26
  • 7. Lo scopo della pubblicitànon è vendere i prodotti, ma incidere negli atteggiamenti delle persone 27
  • 8. Ma quale atteggiamento? È possibile contribuire al bene comune e allacostruzione di un mondo migliore attraverso la pubblicità? E attraverso la comunicazione in genere? 28
  • 9. E’ possibile comunicare in modo nuovo, se nella testa e in cuore abbiamo un intento diverso: il mondo unito! 29
  • 10. Anche noi, sia che siamo emittenti che riceventi,possiamo “influenzare” il mondo comunicando in qualche modo il bene. E come si fa? 30
  • 11. Principi semplici, ma non banali Chiara Lubich 31
  • 12. • comunicare è essenziale• per comunicare sentiamo di dover farci uno• sottolineare il positivo• importa l’uomo, non il media 32
  • 13. Ora tocca a noi! Progettare un manifesto pubblicitarioper il cantiere dei ragazzi per l’unità dell’anno 2008 33
  • 14. Elementi di contenuto• Cosa? il cantiere, sottolineando il positivo!• Chi? Organizzato da…• A chi? Facendoci uno con il destinatario del manifesto• Dove e quando?• Perché? Dovrebbe venire… slogan positivo! Un manifesto che funziona deve essere: completo, efficace… mettiamoci nei panni del lettore! 34
  • 15. Elementi grafici Head line (titolo) Visual (immagine) Body copy (testo) marchioUn consiglio: progettare prima il marchio che è la sintesi del cantiere. 35
  • 16. BUON LAVORO! 36
  • 17. 37