Servizi bibliotecari di base

1,195 views
1,141 views

Published on

2010. Corso per gli operatori del Sistema Bibliotecario Aretino.
Autore: Lucia Bertini

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,195
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
31
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Servizi bibliotecari di base

  1. 1. Corso per gli operatori della Rete bibliotecaria aretina <ul><ul><li>Biblioteca Città di Arezzo </li></ul></ul><ul><ul><li>2010 </li></ul></ul><ul><ul><li>13-14 gennaio </li></ul></ul><ul><ul><li>20-21 gennaio </li></ul></ul>
  2. 2. Corso per gli operatori della rete bibliotecaria aretina <ul><li>PROGRAMMA </li></ul><ul><li>Servizi al pubblico di base, orientamento, assistenza, reference; </li></ul><ul><li>Prestito interbibliotecario e fornitura documenti (ILL e document delivery); </li></ul><ul><li>Strumenti e tecniche per la ricerca sul web: OPAC nazionali e internazionali, motori di ricerca, criteri di valutazione delle risorse Internet; </li></ul><ul><li>Il catalogo della biblioteca e regole di catalogazione (nozioni di base). </li></ul>
  3. 3. Servizi al pubblico <ul><li>Chi frequenta la biblioteca? </li></ul><ul><li>Di cosa ha bisogno? </li></ul><ul><li>Cosa può fare la biblioteca per i propri utenti? </li></ul>
  4. 4. Servizi al pubblico <ul><li>Lettura e consultazione in sede </li></ul><ul><li>Prestito a domicilio </li></ul><ul><li>Prestito interbibliotecario </li></ul><ul><li>Reference </li></ul><ul><li>Accesso ad Internet </li></ul><ul><li>Promozione dei servizi </li></ul><ul><li>Giornate informative per gli utenti / visite guidate </li></ul><ul><li>Cos'altro? </li></ul>
  5. 5. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>La libertà , il benessere e lo sviluppo della società e degli individui sono valori umani fondamentali. </li></ul></ul>
  6. 6. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>Essi potranno essere raggiunti solo attraverso la capacità di cittadini ben informati di esercitare i loro diritti democratici e di giocare un ruolo attivo nella società. </li></ul></ul>
  7. 7. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>La partecipazione costruttiva e lo sviluppo della democrazia dipendono da un' istruzione soddisfacente, così come da un accesso libero e senza limitazioni alla conoscenza al pensiero, alla cultura e all'informazione. </li></ul></ul>
  8. 8. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>La biblioteca pubblica, via di accesso locale alla conoscenza , costituisce una condizione essenziale per l' apprendimento permanente, l'indipendenza nelle decisioni, lo sviluppo culturale dell'individuo e dei gruppi sociali. </li></ul></ul>
  9. 9. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>Ogni fascia d'età deve trovare materiale rispondente ai propri bisogni. </li></ul></ul>
  10. 10. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>Le raccolte e i servizi devono comprendere tutti i generi appropriati di mezzi e nuove tecnologie , così come i materiali tradizionali . L'alta qualità e la rispondenza ai bisogni e alle condizioni locali sono fondamentali. </li></ul></ul>
  11. 11. Manifesto UNESCO <ul><ul><li>I materiali devono riflettere gli orientamenti attuali e l' evoluzione della società , cosi come la memoria dell'immaginazione e degli sforzi dell'uomo. </li></ul></ul>
  12. 12. La biblioteca pubblica da: Manifesto UNESCO Centro informativo locale che rende prontamente disponibile per i suoi utenti ogni genere di conoscenza e informazione .
  13. 13. La biblioteca pubblica da: Manifesto UNESCO <ul><li>Servizi della biblioteca pubblica </li></ul><ul><ul><li>... forniti sulla base dell' uguaglianza di accesso per tutti , senza distinzione di età, razza, sesso, religione, nazionalità, lingua o condizione sociale. </li></ul></ul>
  14. 14. La biblioteca pubblica da: Manifesto UNESCO <ul><ul><li>Servizi e materiali specifici devono essere forniti a quegli utenti che, per qualsiasi ragione, non abbiano la possibilità di utilizzare servizi e materiali ordinari, per esempio le minoranze linguistiche , le persone disabili , ricoverate in ospedale , detenute nelle carceri . </li></ul></ul>
  15. 15. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>1. creare e rafforzare nei ragazzi l'abitudine alla lettura fin dalla tenera età ; </li></ul><ul><li>2. sostenere sia l' educazione individuale e l' autoistruzione , sia l' istruzione formale a tutti i livelli; </li></ul>
  16. 16. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>3. offrire opportunità per lo sviluppo creativo della persona; </li></ul><ul><li>4. stimolare l' immaginazione e la creatività di ragazzi e giovani: </li></ul>
  17. 17. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>5. promuovere la consapevolezza dell' eredità culturale , l'apprezzamento delle arti , la comprensione delle scoperte e innovazioni scientifiche ; </li></ul>
  18. 18. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>6. dare accesso alle espressioni cultural i di tutte le arti rappresentabili; </li></ul><ul><li>7. incoraggiare il dialogo interculturale e proteggere la diversità culturale ; </li></ul><ul><li>8. sostenere la tradizione orale ; </li></ul>
  19. 19. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>9. garantire l' accesso ai cittadini a ogni tipo di informazione di comunità; </li></ul><ul><li>10. fornire servizi d'informazione adeguati alle imprese, alle associazioni e ai gruppi di interesse locali; </li></ul>
  20. 20. Compiti della biblioteca pubblica <ul><li>11. agevolare lo sviluppo delle capacità di uso dell'informazione e del calcolatore; </li></ul><ul><li>12. sostenere le attività e i programmi di alfabetizzazione rivolti a tutte le fasce d'età, parteciparvi e, se necessario, avviarli </li></ul>
  21. 21. Ruolo del bibliotecario <ul><li>Assistenza </li></ul><ul><li>Diretta </li></ul><ul><li>Indiretta </li></ul><ul><li>Orientamento </li></ul><ul><li>Educazione dell'utente </li></ul>
  22. 22. Consultazione e lettura <ul><li>Consultazione diretta </li></ul><ul><li>materiale (libri, CD-ROM, DVD, VHS …) collocato nelle sale di consultazione </li></ul>
  23. 23. Consultazione e lettura <ul><li>Consultazione su richiesta </li></ul><ul><li>materiale depositato nei magazzini, pozzo librario ecc. </li></ul>
  24. 24. Consultazione e lettura <ul><li>Restrizioni per: </li></ul><ul><li>ragioni di conservazione, </li></ul><ul><li>garantire l'ottemperanza ai vincoli imposti dalle volontà dei donatori, </li></ul><ul><li>rispetto delle norme che regolano il diritto d'autore, se si tratta di materiali inediti. </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>materiale antico, raro e di pregio (consulta il relativo regolamento) </li></ul><ul><li>inediti qualunque sia il loro formato originale, tra cui le tesi di laurea </li></ul>
  25. 25. Il prestito <ul><ul><li>Requisiti per l'ammissione: </li></ul></ul><ul><ul><li>Essere </li></ul></ul><ul><ul><li>residente in provincia di Arezzo </li></ul></ul><ul><ul><li>ad Arezzo per lavoro o studio </li></ul></ul><ul><ul><li>aver compiuto 14 anni </li></ul></ul>
  26. 26. Il prestito <ul><ul><li>Registrazione </li></ul></ul><ul><ul><li>documento identità valido </li></ul></ul><ul><ul><li>Nome e recapito utente </li></ul></ul><ul><ul><li>Indirizzo </li></ul></ul><ul><ul><li>Telefono </li></ul></ul><ul><ul><li>e-mail </li></ul></ul><ul><ul><li>Dati libri in prestito </li></ul></ul><ul><ul><li>Scaden ze </li></ul></ul>
  27. 27. Il prestito <ul><ul><li>Modulistica </li></ul></ul><ul><ul><li>Tesserini </li></ul></ul>
  28. 28. Il prestito <ul><ul><li>Altre procedure: </li></ul></ul><ul><ul><li>Sollecito </li></ul></ul><ul><ul><li>Prenotazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Opere in prestito prenotabili anche telefonicamente </li></ul></ul><ul><ul><li>Rinnovo: </li></ul></ul><ul><ul><li>1 volta entro data scadenza </li></ul></ul><ul><ul><li>anche telefonicamente </li></ul></ul><ul><ul><li>confermando entro due giorni con una nuova richiesta </li></ul></ul>
  29. 29. Il prestito <ul><li>Ritardata o mancata riconsegna entro i termini stabiliti: </li></ul><ul><li>sanzioni </li></ul>
  30. 30. Il prestito <ul><ul><li>Altre procedure: </li></ul></ul><ul><ul><li>Monitoraggio e misurazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Valutazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Statistiche </li></ul></ul>
  31. 31. Il prestito <ul><ul><li>Automazione: </li></ul></ul><ul><ul><li>Penna ottica </li></ul></ul><ul><ul><li>Codice a barre </li></ul></ul><ul><ul><li>Documento utente </li></ul></ul><ul><ul><li>Libr o </li></ul></ul>
  32. 32. Il prestito <ul><li>Materiale escluso dal prestito: </li></ul><ul><li>Pubblicato anterioremente ad una certa data (1915) </li></ul><ul><li>Sala di consultazione generale (dizionari, enciclopedie, manuali, ecc.) </li></ul><ul><li>Sala di consultazione specialistica (libri rari) </li></ul><ul><li>ecc. </li></ul>
  33. 33. Il prestito interbibliotecario <ul><ul><li>Condivisione delle risorse </li></ul></ul><ul><ul><li>Livello: </li></ul></ul><ul><ul><li>Locale </li></ul></ul><ul><ul><li>Nazionale </li></ul></ul><ul><ul><li>Internazionale </li></ul></ul>
  34. 34. Il prestito interbibliotecario <ul><li>Prestito di materiale originale </li></ul><ul><li>Fornitura di copie </li></ul><ul><ul><li>Articoli di periodici </li></ul></ul><ul><ul><li>Par ti di libro * </li></ul></ul><ul><li>* vedi normativa diritto d'autore </li></ul>
  35. 35. Discussione <ul><ul><li>Descrivere le seguenti procedure: </li></ul></ul><ul><ul><li>Rinnovo </li></ul></ul><ul><ul><li>Registrazione variazioni dati utente </li></ul></ul><ul><ul><li>Libro prenotato </li></ul></ul><ul><ul><li>Sollecito di prestito scaduto </li></ul></ul>
  36. 36. Servizi per i disabili <ul><li>Help desk </li></ul><ul><li>Pagine web accessibili </li></ul><ul><li>Audiolibri </li></ul><ul><li>Strumenti per ipovedenti </li></ul><ul><li>Ecc. </li></ul>
  37. 37. Internet <ul><li>Accesso ad Internet </li></ul><ul><li>Wi-Fi </li></ul><ul><li>Postazioni abilitate </li></ul>
  38. 38. Orientamento <ul><li>Incontri con gli utenti </li></ul><ul><li>Visite guidate </li></ul><ul><li>Descrizione dei servizi </li></ul>
  39. 39. Educazione degli utenti <ul><li>Alcuni esempi: </li></ul><ul><li>Introduzione all'OPAC </li></ul><ul><ul><li>Cercare un libro </li></ul></ul><ul><ul><li>Decifrare un record bibliografico </li></ul></ul><ul><li>Predisposizione di materiale didattico </li></ul><ul><ul><li>Guide </li></ul></ul><ul><ul><li>Mappe </li></ul></ul><ul><ul><li>ecc. </li></ul></ul>
  40. 40. Istruzioni <ul><li>Ad esempio: </li></ul><ul><li>Imparare a cercare informazioni in Internet </li></ul><ul><li>Metodi e criteri di valutazione e selezione delle risorse di rete </li></ul>
  41. 41. Reference <ul><li>Consulenza, informazione e orientamento </li></ul><ul><li>Informazioni bibliografiche: </li></ul><ul><li>- In sede </li></ul><ul><li>- Fuori sede </li></ul><ul><li>Modelli: </li></ul><ul><li>- educativo: il bibliotecario insegna a cercare </li></ul><ul><li>- sostitutivo: il bibliotecario cerca direttamente l’informazione </li></ul>
  42. 42. Reference tradizionale <ul><li>* enciclopedie generali e tematiche </li></ul><ul><li>* dizionari enciclopedici e vocabolari </li></ul><ul><li>* cronologie </li></ul><ul><li>* bibliografie, cataloghi, indici </li></ul><ul><li>* repertori biografici, di dati (ad es. dati statistici o norme giuridiche), di immagini </li></ul><ul><li>* atlanti geografici, storici e tematici </li></ul><ul><li>* manuali, guide, trattati, quando considerati basilari per la singola disciplina di studio </li></ul><ul><li>* annuari (opere di taglio saggistico che offrono un quadro generale di una situazione, un settore, ecc.) </li></ul>
  43. 43. Reference <ul><li>Repertori e bibliografie cartacee </li></ul><ul><li>Elenchi di documenti relativi ad un autore o soggetto descritti secondo la formula della citazione (autore, titolo, luogo di edizione, editore, anno); </li></ul><ul><li>Repertori bibliografici: citazioni di articoli scientifici relativi ad una certa materia. </li></ul><ul><ul><li>Ricercabili per argomento, titolo del periodico, nome autore, parola chiave ecc. </li></ul></ul>
  44. 44. Reference <ul><li>Esempi di repertori: </li></ul><ul><li>L’Année Philologique, diretta da J. Marouzeau, e, dopo la sua morte, da J. Ernst. </li></ul><ul><li>Bollettino di studi latini (Napoli, a cura di Fabio Cupaiuolo </li></ul>
  45. 45. Reference <ul><li>S. Lambrino, Bibliographie de l’antiquité classique, 1896-1914 </li></ul><ul><li>J. A. Fabricius, Bibliotheca latina [sive Notitia auctorum veterum Latinorum] (prima del 1700) </li></ul>
  46. 46. Reference <ul><li>Enciclopedie, dizionari, annuari </li></ul><ul><li>Banche dati (raccolte di informazioni su CD-ROM oppure on line; possono essere classificate in banche dati primarie (numeriche, grafiche, video, sonore, full-text) che contengono informazioni utilizzabili immediatamente e banche dati secondarie (cataloghi di biblioteche, bibliografie ecc.). Forniscono informazioni che consentono l'individuazione di documenti) </li></ul>
  47. 47. Reference <ul><li>Rassegne bibliografiche </li></ul><ul><li>Gnomon (otto fascicoli annuali: a numeri alterni – nei numeri dispari – presenta un’appendice bibliografica) </li></ul><ul><li>The classical review (Oxford) </li></ul>
  48. 48. Reference <ul><li>Repertori online </li></ul><ul><li>Internet e l'Assistenza Infermieristica </li></ul><ul><li>http://www.nursesarea.it/repbibl.htm </li></ul><ul><li>Repertori di Storia della Scienza </li></ul><ul><li>http://www.swif.uniba.it/lei/storiasc/directory/bibliografie.htm </li></ul>
  49. 49. Reference <ul><li>Cataloghi </li></ul><ul><li>Catalogo in linea OPAC . Vi si accede dalla home page del Sistema bibliotecario di ateneo. </li></ul><ul><li>Catalogo di VHS e DVD posseduti dalla biblioteca </li></ul>
  50. 50. Reference <ul><li>Risorse internet </li></ul><ul><li>Dalle postazioni della biblioteca o dall'esterno tramite server proxy è possibile collegarsi ad Internet e consultare banche dati, periodici elettronici ed altre risorse. </li></ul><ul><li>Vedi: http://www.segnaweb.it/ </li></ul>
  51. 51. Promozione dei servizi <ul><ul><li>Vetrine e bacheche </li></ul></ul><ul><ul><li>Volantini </li></ul></ul><ul><ul><li>Segnalibri </li></ul></ul><ul><ul><li>Guide </li></ul></ul><ul><ul><li>Sito Web </li></ul></ul><ul><ul><li>Web 2.0 </li></ul></ul><ul><ul><li>Visite guidate </li></ul></ul><ul><ul><li>Incontri/presentazioni </li></ul></ul><ul><ul><li> introduzione e presentazione dei servizi </li></ul></ul>

×