L'esperienza di un mondo che ti segue

2,021
-1

Published on

Come concepire e sviluppare il design di un servizio o di un'esperienza digitale che viva realmente tra i canali desktop, tablet e mobile

Published in: Design
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,021
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

L'esperienza di un mondo che ti segue

  1. 1. L’esperienza di un mondo che ti segueLuca Mascaro
  2. 2. Io
  3. 3. non parliamo diEvoluzione tecnologica
  4. 4. Parliamo di evoluzione digitale
  5. 5. Parliamo di persone
  6. 6. Parliamo delleesperienze mobili che gli offriamo
  7. 7. parliamo delIl mondo di oggi6,775,235,700 persone4,600,000,000 utenti mobili2,095,006,005 utenti internet
  8. 8. parliamo di una sfidaOttenere l’adozione realedi queste esperienze
  9. 9. Tutto ebbe inizio qui (forse)
  10. 10. Telelavoro
  11. 11. Oggi viviamo unaMultichannel experience
  12. 12. Multichannel experiencePortare Estendere l’esperienza d’uso diun prodotto o servizio digitale su tra piùcanali per favorire un utilizzo e unafruizione in continuità dello stesso.
  13. 13. OvviamenteNon si tratta semplicemente direplicare i servizi su tutti i canali.
  14. 14. Cosa vuol dire offrireun’esperienza in mobilità?
  15. 15. Mobilizzare l’utentefrom pamhule
  16. 16. Integrarsi con il suo stile di vitafrom pamhule
  17. 17. Renderlo libero di sceglierefrom Jamais Cascio
  18. 18. Offrirgli un nuovo valore aggiuntofrom Jamais Cascio
  19. 19. Come si fa a concretizzarla?
  20. 20. Partiamo dalle basi
  21. 21. Mobile
  22. 22. Smartphone
  23. 23. Smartphone
  24. 24. designSmart= Semplice
  25. 25. Alcuni principi di semplicità
  26. 26. Forma semplice
  27. 27. Forma semplice UIWindow 768 x 1024
  28. 28. Interfaccia semplice UIWindow 768 x 1024
  29. 29. Interazione semplice UIWindow 768 x 1024
  30. 30. Appealing semplice UIWindow 768 x 1024
  31. 31. Convergenza semplice
  32. 32. Semplice specializzazione
  33. 33. Esperienza semplice
  34. 34. Think simple
  35. 35. Think simpleDesign simple
  36. 36. Think simpleDesign simpleMake simple
  37. 37. La risposta sembra essereLess is more...
  38. 38. La risposta sembra essereLess is morePurtroppo questa è a sua voltauna semplificazione.
  39. 39. è ovvio cheva fatta una selezione di “features”da portare in ogni canale perrenderli semplici e fruibili, mal’esperienza di cui ha bisognol’utente (need) è sempre il centro.L’esperienza vive in sistemimaggiormente complessi.
  40. 40. Nella realtàl’esperienza d’uso non si realizzaunicamente con la semplicità (cheresta comunque il punto dipartenza).
  41. 41. Offrire naturalezzafrom mortsan
  42. 42. Offrire continuitàfrom Johan Larsson
  43. 43. Mantenere una complessitàgrazie dell’insegnamento Don :)
  44. 44. Gestire per priorità l’emergenza Lavorando sul rapporto efficienza ed efficaciafrom storyvillegirl
  45. 45. Qual’è la grande sfidadel design a questo punto?
  46. 46. Torniamo alla nostra sfida,Come fa il design per raggiungerla?
  47. 47. Iterare per ipotesi e valutazioni
  48. 48. Studiare il ciclo circadianofrom Luca Mascaro
  49. 49. Comprendere i segmenti d’uso *+,-./"0123+45-06"" H+D1"QGG/-.0,1" )" 789,.:+0" D.0.61D102" H+D1">.0.61D102" (" ;++5<=">.6.?-01" " P:/-:1<" &" ;9<-01<<"="@4+89,:A-2B" %" M1O"O4+3<14" $" C-0.0,1=7,+0+D-," #" N1,+4.:+0" !" E.D1" M1.2I14" 702142.-0D102" *G+42<" F13<" *I+GG-06"" >.G"="F.A-6.:+0" K-L1<2B/1"" H1./2I=>18-,./" J.D14.=@I+2+"
  50. 50. Adattarle all’uso reale % device using news 100.00% 75.00% 50.00% 25.00% 0% 07.00 08.00 09.00 10.00 11.00 12.00 13.00 14.00 15.00 16.00 17.00 18.00 19.00 20.00 21.00 22.00 23.00 90.00% 67.50% 45.00% 22.50% 0% 07.00 08.00 09.00 10.00 11.00 12.00 13.00 14.00 15.00 16.00 17.00 18.00 19.00 20.00 21.00 22.00 23.00 web mobile tablet
  51. 51. Dobbiamo immaginare esperienze cheseguono l’utente, lo aiutano neipassaggi, si incastrano con la sua vitae si adattino per rendergliela migliore.
  52. 52. “Mobilis in Mobile.” Jules VerneLuca Mascaroluca@sketchin.ch www.lucamascaro.info/blogwww.sketchin.ch www.uxmagazine.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×