Stretegie Video
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Stretegie Video

on

  • 303 views

Think Over Video.

Think Over Video.
Strategia per i media emergenti.

Statistics

Views

Total Views
303
Views on SlideShare
303
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
7
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Stretegie Video Presentation Transcript

  • 1. THINK OVERVIDEOSTRATEGIE PER I MEDIA EMERGENTI@luanamarmowww.mainstreaming.eumartedì 28 maggio 2013
  • 2. Siamo in uno stato di convergenza.CHANGEGREATLa gente spende 2,7 ore al giorno nella visualizzazione di contenuti video su qualsiasi dispositivo.Nel terzo trimestre del 2012 gli americani hanno visto tv online sette ore al mese, stimaNielsen, percentuale ancora lontana dalle 148 ore mensili davanti alla tv tradizionale ma checostituisce il 37% in più rispetto al 2011martedì 28 maggio 2013
  • 3. WILL NOT BE TELEVISEDTHE REVOLUTIONLe “connectedTv” hanno maturato, in questo ultimo anno,una significativa attenzione che è destinata a crescere.A conferma di questo vediamo come Sony e Opera sisiano unite per fornire nuove funzionalità di navigazionecreate ad hoc per le connectedTV.martedì 28 maggio 2013
  • 4. Gli utenti “zeroTV” sono amanti dei contenuti televisivima avversi all’apparecchio televisivo.Loro sono gli ZERO -TV HOMESil 5% dei cittadini non si riconosce nella definizione standard di fruizionedellaTelevisione nel senso convenzionale.Infatti il 67% di loro fruisci dei contenuti attraverso altri dispositiviZERO TV HOMEmartedì 28 maggio 2013
  • 5. CONSUMERTRENDSIN BROADCASTmartedì 28 maggio 2013
  • 6. WHY CONNECTEDTVIl video online è cresciuto significativamente in questi ultimi anni.YouTube ha stabilito una visone condivisa dell’esperienza,e ora il video si sposta dalla camera da letto alla sala riunioni, alzando la linea di importanza.L’aumento dei contenuti video online tramiteYouTube sta generando la necessità di nuoveoperatività SEO, che ad oggi sono ancora all’inizio e sono lente ad evolversi.martedì 28 maggio 2013
  • 7. MEDIA STRATEGYVIDEO STORYMAKETO GETPer i Brands il video online è diventato una componente integrata del marketing mix;le strategie si focalizzano sulla strada più facile e conveniente per coinvolgere il consumatoreLe nuove tecnologie stanno costringendo le media agency a riconsiderare i loro modelli di businessin quanto il pubblico sta migrando via dai canali tradizionali.La crescita rapida di dispositivi connessi ad internet sta infatti aggiungendo una nuova dimensionealla pubblicità.martedì 28 maggio 2013
  • 8. ONLINE VIDEO INYOURCONTENT MARKETING MIXI brand hanno bisogno di pensare come editori per costruire efficaci flussi di contenutiverso un marketing che porti dei risultati.martedì 28 maggio 2013
  • 9. CONTENT MARKETINGROMPERE LA RESISTENZA DEI CONSUMATORIIl content Marketing è multisfaccettato,complicato da definire, per questo è necessario andare oltre le comuni strategie.CONTENTCONTENTCONTENTCONTENTCONTENTCONTENTCONTENTCONTENTmartedì 28 maggio 2013
  • 10. VUOLE STORIENEL SENSO PIU’AMPIOOGGI L’AUDIENCECAPACI DI ALIMENTARE DESIDERIGli onnivori digitali condividono le storie che gli interessano, influenzando così gli altriconsumatori a comprare, condividere o interagire con i contenuti.martedì 28 maggio 2013
  • 11. IDEE DI BASE PER UNCONTENT MARKETING EFFICACIEPerdi il tuo ego Il tuo brand o i tuoi prodotti non sono il vero puntoCreaValore I tuoi consumatori vogliono contenutiSii te stesso Rifletti i tuoi valori, le tue scelteRacconta una storia Costruisci coinvolgimento, attrai l’audienceScegli il canale giusto Che non è solo socialTratto da David Hallerman su eMarketermartedì 28 maggio 2013
  • 12. CONTENT ISTHE FUTURETHE AD IS YESTERDAYContenuti attraenti sono progettati per integrare, piuttosto che sostituire la pubblicità offline eonline. Idealmente il contenuto può coinvolgere i clienti in un modo che gli annunci convenzionali nonpossono, favorendo in tal modo la lealtà e la valorizzazione del brand.martedì 28 maggio 2013
  • 13. THINK FOR ALLI siti sono troppo impegnati a fare pubblicità e perdono l’opportunità di educare ed illuminare ipotenziali clienti, ma anche di costruire un rapporto con loro che può pagare nel lungo periodo.martedì 28 maggio 2013
  • 14. DESIGN FOR DISTRIBUTIONIl volume ed il profilo demografico delle persone che accedono al video online cambia, leorganizzazioni dovrebbero sperimentare una varietà di strategie di distribuzione online che si adattiai obiettivi di marketing.martedì 28 maggio 2013
  • 15. DISTRIBUZIONE VIRALEConsente agli spettatori di pubblicare contenuti in qualsiasi punto della rete con lacquisizionedi un codice di pubblicazione, la condivisione via email, oppure inviando direttamente a un blogo social network come Facebook.Il vantaggio chiave di questa strategia è quello di aumentare la velocità con cui il contenuto ècondiviso e scoperto on-line da parte dei telespettatori, che possono poi essere estrattifacilmente indietro per il proprio sito web.martedì 28 maggio 2013
  • 16. UNIONE GESTITACrea il tuo network pubblico selezionando un insieme di affiliati di fiducia che spingono icontenuti allinterno del loro sito. Relationship di associazioni di vario genere ben gestitipossono assumere diverse forme e possono variare da piccoli partner a importanti portalimartedì 28 maggio 2013
  • 17. DISTRIBUZIONE MOBILEOffre contenuti video intelligenti su tre schermi: personal computer, televisori e dispositivimobili, come anche i social network e siti web di terze parti.martedì 28 maggio 2013
  • 18. NON E’ LATVSul web la sfida si è spostata da catturare lattenzione ad informare ed educare ivisitatori attraverso contenuti video stimolanti ed efficaciIL WEBmartedì 28 maggio 2013
  • 19. Una delle principali ragioni sull’esistenza dei network è quello di distribuirecontenuti, e il miglior contenuto è più distribuito.martedì 28 maggio 2013
  • 20. Nel futuro le connectedTv potrebbero vedere la “gamification” della pubblicità.Televisori in casa non solo supporteranno contenuti televisivi, ma supporteranno anche ilsettore dei giochi di grande successo.GAME OVERmartedì 28 maggio 2013
  • 21. REALTIMECambia la dimensione del tempo.I contenuti possono presentare due dimensioni di tempo:una “real time” ed un’altra “on demand”Questo determina un valore importante all’istante in cui ilbrand decide di parlare e raccontare qualcosa di nuovo.martedì 28 maggio 2013
  • 22. EXCLUSIVE CONTENTLa creazione di contenuti esclusivi di approfondimento aumentanoe rafforzano la loyalitymartedì 28 maggio 2013
  • 23. ATTHE ENDNessuno sa cosa accadrà, ed è ancora troppo presto perindovinare chi vincerà.Tuttavia è certo che il modello di televisoretradizionale cambierà.martedì 28 maggio 2013
  • 24. THANKSLuana MarmoDigital Art Director @ Mainstreamingmartedì 28 maggio 2013