Convegno Confindustria 16 10 02

404 views
347 views

Published on

Manutenzione e Progresso

Published in: Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
404
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Convegno Confindustria 16 10 02

  1. 1. MANUTENZIONE E PROGRESSO Lorenzo Fedele Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 1
  2. 2. La Manutenzione La Manutenzione è al centro di un crocevia strategico per il progresso e lo sviluppo della vita dell’uomo. Socialità Manutenzione Ambiente Economia Sicurezza Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 2
  3. 3. L’Ingegneria dei Sistemi L’Ingegneria L’Ingegneria dei Sistemi costituisce la base culturale e scientifica che conferisce b lt l i tifi h fi alla Manutenzione la dignità di campo disciplinare autonomo e indipendente dal di i li t i di d t dl bene a cui si riferisce. Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 3
  4. 4. L’Ingegneria di Manutenzione L’Ingegneria L’Ingegneria di Manutenzione assicura il passaggio dall analisi del sistema (progettato e/o dall’analisi realizzato) alla progettazione della manutenzione e alla gestione. Con l’Ingegneria della Qualità, forma la piattaforma culturale fondamentale su cui poggia la scienza ingegneristica: La Qualità fissa i requisiti gestionali dei processi (organizzativi, produttivi, di supporto, etc.); La Manutenzione fissa i requisiti per la gestione dei sistemi. sistemi Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 4
  5. 5. La Progettazione della Manutenzione Progettare la Manutenzione implica elementi di incertezza aggiuntivi rispetto alla più consueta progettazione strutturale e dei servizi. Occorrono: metodologie di analisi (qualitative e quantitative); tecniche analitiche; tecniche di simulazione (ad esempio Montecarlo); esempio, tecniche di soft-computing (reti neurali, logica fuzzy, soft- fuzzy, algoritmi genetici). Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 5
  6. 6. La Gestione dei Sistemi La Manutenzione dei sistemi sempre più tende ad ampliare i propri confini e a divenire gestione e tele- tele-gestione dei sistemi medesimi, anche grazie all’adozione di tecnologie e di procedure via via più sofisticate. iù fi ti t 1940 1970 2000 Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 6
  7. 7. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 7
  8. 8. Case Study L’opera d’arte ferroviaria è stata considerata nel suo complesso come un sistema articolato (sovrastruttura, fondazione, terreno), che, (sovrastruttura fondazione terreno) che durante la vita di esercizio, è sottoposto ad azioni dirette (forze concentrate e ripartite), azioni indirette (spostamenti impressi) e fenomeni di deterioramento dei materiali costitutivi. Epoca di Condizioni di costruzione Aspetti utilizzo nel tempo Geotecnici Sismicità della Aspetti Geologici Zona Difetti di progettazione Opera d’Arte Ambiente Ferroviaria Aggressivo o di esecuzione Decadimento Modifiche non idonee dei materiali Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 8
  9. 9. Case Study Definizione anagrafica ponti Classificazione delle opere d’arte in famiglie e macrofamiglie; Scheda anagrafica; Individuazione dei difetti Catalogo dei difetti; Scheda ispezione; Valutazione dello stato dell’opera Algoritmo di valutazione dei difetti; Esecuzione delle visite ispettive Il software “DOMUS” e la sua implementazione su “tablet-pc”. Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 9
  10. 10. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 10
  11. 11. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 11
  12. 12. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 12
  13. 13. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 13
  14. 14. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 14
  15. 15. Case Study Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 15
  16. 16. La Manutenzione Oggi Le attività manutentive presentano un’ampia valenza economica, poiché interessano una delle tre fasi di vita (costruzione, utilizzo, conservazione) di qualsiasi bene. Questa valenza economica è ulteriormente accentuata oggi, poiché il Paese attraversa una fase di limitata espansione del sistema produttivo, presentandosi quindi non come un paese in costruzione, ma, in larga misura, come un paese “costruito”. Le attività di manutenzione presentano un alto valore aggiunto ed un basso investimento specifico. Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 16
  17. 17. La Manutenzione Oggi Il numero di imprese che operano nel mercato dei servizi di manutenzione è in crescita per il manifestarsi di una tendenza alla terziarizzazione che permette importanti economie di scala ed un migliore grado di utilizzazione del personale. Sempre più frequentemente, inoltre, si assiste all’offerta di servizi manutentivi compositi, con piena responsabilità dei risultati da parte dell’assuntore (Global Service), o Service) dell assuntore all’offerta di una pluralità di servizi in ambito topograficamente circoscritto (Facility Management). (Facility La diffusione dell’Information Technology, infine, agevola Technology, forme apparentemente molto vantaggiose di gestione del patrimonio (e-procurement, Consip) (e proc rement, Consip) procurement Consip).). Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 17
  18. 18. Le Sfide della Manutenzione Classificazione dei servizi; Indici; I di i Contrattualistica; Criteri C it i di progettazione; tt i Criteri di gestione; Qualificazione delle imprese; Qualificazione del personale. Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 18
  19. 19. Il Libro della Manutenzione Il libro della manutenzione Politiche, strategie e criteri per la progettazione e l’appalto dei servizi di manutenzione l appalto Roma - Auditorium della Tecnica 16/10/02 Lorenzo Fedele 19

×