Presentazione Log360 - Consulenza Logistica - Logistic Consultant
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione Log360 - Consulenza Logistica - Logistic Consultant

on

  • 1,510 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,510
Views on SlideShare
1,509
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
8
Comments
0

1 Embed 1

http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Presentazione Log360 - Consulenza Logistica - Logistic Consultant Presentazione Log360 - Consulenza Logistica - Logistic Consultant Presentation Transcript

  • Presentazione Michele Tecchi Consulenza logistica
  • Chi sono Un libero professionista che ha maturato una significativa esperienza nell’ambito logistico, lavorando per oltre 12 anni nel settore. L’esperienza è nata operando come: responsabile ufficio traffico di una società di trasporto nazionale e internazionale; Direttore operativo della filiale di Pesaro presso Log Service Europe Spa, outsourcer di tutti i servizi logistici di Benelli Spa (Indesit Group); Direttore operativo della filiale di Fabriano presso Log Service Europe Spa, outsourcer di tutti i servizi logistici a Merloni Termosanitari Spa; Direttore logistica presso Industrie Valentini Spa Consulente logistica con numerose collaborazioni con importanti società e consorzi di cooperative, relative all’efficientamento della completa attività di magazzino e trasporti e la formazione del personale. Ho vissuto il concetto di servizio logistico nella parte del proprietario della merce, dell’operatore logistico e della cooperativa che operativamente svolge l’attività. L'esperienza al tuo servizio 2
  • La Missione Aiutare le aziende a creare più valore aggiunto per loro stesse e per i propri clienti attraverso una maggiore efficienza ed efficacia. I miei Clienti ideali sono le aziende che hanno la volontà di acquisire posizioni di spicco nel proprio settore, orientate all’organizzazione, all’ottimizzazione e all’innovazione, disposte ad investire per crescere, ponendosi l’obiettivo di ottenere significativi miglioramenti. In funzione delle esigenze del cliente è possibile instaurare un rapporto di collaborazione attraverso consulenza formazione temporary management L'esperienza al tuo servizio 3
  • Modalità d’intervento Consulenza Temporary Management • Permette di svolgere un'analisi una tantum • E' un servizio che, grazie al corretto uso atta ad evidenziare e risolvere criticità della flessibilità, accompagna le aziende organizzative, procedurali e informatiche nell'affrontare una situazione di al fine di ottenere saving economici e riorganizzazione o cambiamento mediante miglioramenti della qualità del servizio. l'inserimento di una figura professionale che ha obbiettivi, tempi e deleghe • Può avere carattere generale dell'intera predeterminati area o essere focalizzata su una specifica tematica • E' indicato per la grande impresa che intende affiancare i propri dipendenti con • Può terminare con la presentazione della un professionista di settore per aumentare relazione che evidenzia e propone le performance. soluzione alle criticità riscontrate, dando la possibilità al cliente di sistemare in • E' indicato alla PMI che non può autonomia le problematiche o rimandare il permettersi l'intero costo di un lavoro ad un tempo futuro. professionista dedicato. • In alternativa può terminare l’intervento • Può lavorare a "progetto", quindi con un con la messa in atto delle proposte tema prestabilito (es. riorganizzazione presentate , industrializzando il progetto distribuzione) o a "tempo" allo scopo di presidiare professionalmente ma non full time l'area logistica per ottenere efficienza, saving e servizio L'esperienza al tuo servizio 4
  • Aree d’analisi Magazzino (materie prime, semilavorati, prodotti finti, ricambi, accessori) allo scopo di rendere più efficiente, più efficace, più produttivo. • Analisi attività di magazzino (ricezione, stoccaggio, abbassamenti, preparazione, produttività) • Analisi degli ordini di spedizione (colli per riga, righe per ordine, preparazioni personalizzate) • Analisi del dimensionamento delle scorte (classificazione ABC, obsoleto, scorta minima, punto di riordino, lotto economico, stagionalità) • Analisi delle attrezzature in uso (mezzi di movimentazione interna, hardware, software, radiofrequenza, sistemi di imballaggio automatico) • Analisi del Lay Out di magazzino (percorrenze, modalità di picking) • Analisi degli indici di performance (produttività, tempi di evasione ordine, rotture di stock, ecc.) • Analisi anomalie di magazzino e preparazione (danneggiamenti, esuberi, mancanze, controlli al carico) • Analisi critica outsourcing • Verifica delle procedure e tempi di attraversamento dell’ordine (dalla ricezione alla consegna) Trasporti (espressi, collettame, carichi completi, cross docking, nazionale, internazionale) al fine di ottenere un servizio migliore ad un costo minore • Analisi dei volumi e degli assorbimenti per area geografica • Analisi dell'organizzazione della distribuzione (vettori, primario, secondario, frequenze, tempi di consegna) • Analisi delle tariffe in essere e relativo bench market • Analisi qualità dei vettori utilizzati • Analisi specificità dei prodotti distribuiti e esigenze dei destinatari merce • Analisi anomalie storiche (danneggiamenti, smarrimenti, furti) • Analisi del sistema informatico in uso e relative informazioni • Tracciabilità delle spedizioni • Analisi degli indici di performance • Analisi critica outsourcing L'esperienza al tuo servizio 5
  • Metodologia d’intervento Analisi della situazione attuale Analisi dei dati storici Analisi delle singole attività Analisi del sistema informatico in uso Redazione della relazione d'analisi Formulazione delle Creazione degli indici di Descrizione dei processi Rilevamento delle criticità soluzioni e ottimizzazioni performance Condivisione con la direzione dell'analisi Creazione dell'ordine di priorità delle Scelta delle soluzioni alle Stesura del piano d'azione per la criticità problematiche risoluzione delle criticità Svolgimento del piano d'azione Controllo periodico degli indici di Soluzione delle criticità Valutazione dei saving ottenuti performance L'esperienza al tuo servizio 6
  • Perché farsi analizzare? Le aziende sono sempre più occupate e preoccupate a gestire il “quotidiano”, il proprio core business, spesso tralasciando le analisi interne a periodi più tranquilli. La crisi economica ha acuito l’esigenza di essere competitivi, in termini di prezzo e servizio per battere la concorrenza e non perdere quote di mercato. Un aiuto professionale esterno permette un check up immediato, al fine di evidenziare e risolvere i punti deboli, ma allo stesso tempo migliorare gli aspetti d’eccellenza. Case History Un’azienda del settore alimentare ha richiesto l’analisi del magazzino prodotti finiti in cui lavorano 30 operatori. Attraverso la riorganizzazione dei turni di lavoro, modifiche alle politiche di stoccaggio dei materiali e semplici modifiche informatiche è stata ottenuta un’ottimizzazione pari al 35% della produttività, riducendo il personale di 10 unità, la relativa attrezzatura e migliorando la qualità del servizio. L'esperienza al tuo servizio 7
  • Domande ricorrenti • E' commisurata al grado di complessità della realtà e delle problematiche del cliente • I costi relativi ad un’analisi logistica professionale sono E' costosa un'analisi? sempre recuperabili attraverso le inefficienze risultanti dall’analisi stessa. • Spesso è, in parte o completamente, finanziabile a fondo perduto per quelle aziende iscritte ad associazioni di categoria, ad esempio Assindustria. Informati! • l'eventuale costo è di tipo una tantum, i benefici, se correttamente gestiti in seguito, sono per sempre Che benefici ottengo • Maggiori sono gli operatori di magazzino o il volume delle merci trasportate, maggiori sono i savings economici, ed attraverso un'analisi? essi saranno ottenuti con frequenza continuativa. Le ottimizzazioni in termini di produttività di magazzino possono essere anche nell’ordine del 30%. • L’investimento, necessario per risolvere le criticità riscontrate in analisi, non è necessariamente di tipo economico, infatti spesso tutti gli strumenti sono già presenti in azienda, ma non utilizzati o utilizzati in modo inefficace. Di solito è necessario E' costoso mettere in pratica le cambiare delle procedure, delle abitudini errate soluzioni proposte dall'analisi? • Non c'è nessun obbligo a fare degli investimenti. Se si condivide l'importanza della modifica che prevede investimenti è possibile metterla a budget per esercizi futuri, con la consapevolezza odierna del problema. L'esperienza al tuo servizio 8
  • La Logistica Questo termine, negli ultimi 10 anni, si è molto inflazionato sino ad apparire un po’ ovunque. Ma spesso molti lo pronunciano senza avere ben compreso di cosa si tratta e l’importanza che riveste per l’azienda. In tutte le imprese, commerciali o produttive, si fa logistica poiché tutte hanno almeno un magazzino e l’esigenza di consegnare i propri prodotti. Ma spesso è l’area più sottovalutata, a cui si da poca importanza perché vista come un costo dovuto. In realtà è il punto strategico, possibile fonte di eccellenza. C’è un’azienda di fama mondiale che lo ha sempre pensato sin dalla fondazione, facendone un credo imprescindibile: Ikea. Un’azienda in cui la logistica è presente già nella progettazione di un nuovo articolo. Ci sono cambiamenti impercettibili subiti dagli oggetti che ci circondano che nascondono il lavoro dei logistici, al fine di innovare e rendere più forte e competitiva la propria azienda. Un esempio? Un paio d’anni fa a tutte le lattine del gruppo Coca Cola è stato ridotto il diametro e aumentata l’altezza, una modifica logistica che ha permesso risparmi di milioni di dollari. Tu stai governando i processi logistici della tua azienda? L'esperienza al tuo servizio 9
  • Tra le altre, ho collaborato con le seguenti aziende: Mec3 Srl – S.Clemente (RN) Azienda leader nel settore alimentare, prodotti per gelaterie artigianali. Efficientamento dell’attività del magazzino prodotti finiti, 30 operatori dedicati. Gottardo Spa – Padova (Acqua & Sapone) Azienda commerciale per l’igiene della persona e della casa, con 290 punti vendita in Italia. Efficientamento dell’intera attività di magazzino con 170 operatori. Number 1 Srl (gruppo Barilla) - Parma Operatore logistico, spin off di Barilla. Efficientamento dell’attività di preparazione ordini con 50 operatori dedicati. Trevi Spa – Rimini Azienda del settore tecnologia di consumo. Lay Out del nuovo magazzino prodotti finiti e politiche di stoccaggi prodotti. Canuti Srl – Rimini Industria del settore alimentare. Implementazione del sistema MRP San Marino Factory Outlet – Rep. San Marino Azienda distributrice al dettaglio abbigliamento e accessori. Riorganizzazione flussi in ingresso ed uscita, layout di magazzino e introduzione KPI del rapporto con i fornitori L'esperienza al tuo servizio 10
  • Contatti Michele Tecchi Via Antonio Veretti n. 10 61122 – PESARO Partita iva 02319910416 Cellulare 331-2349842 Em@il log360@libero.it Skype michele.tecchi GRAZIE PER L’ATTENZIONE L'esperienza al tuo servizio 11