Your SlideShare is downloading. ×
0
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete -  Smau Milano 2013
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Nuovi Paradigmi della Ricerca in Rete - Smau Milano 2013

429

Published on

Come si muovono gli utenti per trovare informazioni oggi? …

Come si muovono gli utenti per trovare informazioni oggi?
Search e Social stanno andando, sempre più, nella stessa direzione: aiutare gli utenti a fruire contenuti e informazioni, che tengano conto dei loro interessi e della loro rete sociale.
Esploreremo gli inizi della Search, l’esplosione dei social network, l’avvento del +1, Search Plus Your World, Google+... per vedere e capire i nuovi orizzonti della Search.
Con l'introduzione di Facebook Graph Search e Hummingbird, ultimo aggiornamento Google, si va oltre i risultati personalizzati, perché questi algoritmi sono in grado di elaborare risposte alle domande degli utenti, attraverso la comprensione del linguaggio naturale.
Nell’epoca in cui la Search sposta l’attenzione dall’autorevolezza per tutti alla rilevanza per me, si deve ambire ad apparire, là dove vengono restituiti elenchi di risultati di ricerca, sui motori e sui social network.
Cosa è rilevante su Google? Cosa su Facebook? Quali le interazioni possibili fra strategie seo e social?

Published in: Social Media
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
429
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
19
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • http://www.youtube.com/watch?v=OAyUNI3_V2c+1
  • http://www.youtube.com/watch?v=8Z9TTBxarbssearch plus your world
  • Transcript

    • 1. I nuovi paradigmi della ricerca in rete Lisa Guerrini - GroupM I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 2. Agenda • Social&Search: l'evoluzione • Cambio di paradigma: dall’autorevolezza "per tutti" alla rilevanza "per me“ • Focus on Google+ • Focus on Youtube • Come sfruttare i segnali sociali in integrazione con la strategia SEO I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 3. Ricerca organica su Google, dove? SEO I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 4. Ricerca su Facebook, dove? SOCIAL MEDIA MARKETING I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 5. Search & Social media History I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 6. Facciamo un salto nel passato … recente • Nel 2006 i siti più visitati erano motori di ricerca e portali. • Google continua a essere il domain piu visitato, seguito dai due grandi portali generalisti (virgilio/alice e libero) che da sempre si contendono il primato della rete. • Seguono le versioni .com di msn e google e il fenomeno e-bay. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 7. In Settembre 2006 Facebook diventa pubblico I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 8. FFW ad oggi Google è ancora il sito più visitato. Facebook ha creato e occupato un nuovo “spazio” dove gli utenti passano più tempo rispetto a tutti gli altri siti web. Fonte: Elaborazioni Groupm su dati Audiweb View Aprile 2013 I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 9. E infa ogni social network arriva I social network in Italiaa soddisfare pubblici e gus 100.0% Grandezza della bolla = N° Uten Adul 95.0% LinkedIn diversi 90.0% Pinterest Badoo #REF! Libero Share 85.0% Virgilio Community Twi er.com 80.0% Leonardo Community 75.0% Giovani Facebook YouTube Tumblr 70.0% Uomini Donne 65.0% 30.0% 35.0% 40.0% 45.0% 50.0% 55.0% 60.0% 65.0% 70.0% 75.0% 80.0% Fonte: Elaborazioni Groupm su dati Audiweb View Aprile 2013 30 I nuovi paradigmi della ricerca in rete Fonte: Elaborazioni Groupm su da Audiweb View Aprile 2013
    • 10. L’evoluzione Social e Search stanno sempre di più andando nella stessa direzione: aiutare gli utenti a trovare informazioni (utili, interessanti, divertenti) grazie ad algoritmi che tengano conto dei loro interessi e dei loro amici. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 11. Come gli utenti trovano informazioni oggi? I Social Network vengono considerati dagli utenti un buono strumento per trovare nuovi siti web e nuove informazioni, subito dopo i risultati non a pagamento dei motori di ricerca. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 12. Per esempio… Qualcuno prima di cercare su Google chiede agli amici O si rivolge alle pagine Facebook a cui è iscritto I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 13. Cambio di paradigma: dall’autorevolezza per tutti alla rilevanza per me I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 14. Cosa è rilevante su Google • L’interazione con Google+, consente agli utenti di trovare contenuti “più rilevanti”. • L’attribuzione di Authorship, permette a Google di visualizzare informazioni sugli autori e mostrare i contenuti nelle SERP, non perché appartengono a un sito noto, ma perché è noto il suo autore. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 15. Cosa è rilevante su Google Quindi: • Questo sito compare tra i primi risultati di Google per una ricerca molto competitiva anche grazie al fatto che l’autrice è molto attiva su Google+ • Inoltre i risultati scritti o condivisi dagli utenti con cui sono in contatto saranno più rilevanti per me. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 16. Introducing +1 I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 17. Search Plus Your World I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 18. Cosa è rilevante su Facebook • L’algoritmo di Facebook determina la visibilità di un post, fatto da un utente o una pagina, all'interno del News Feed di amici o fan. • L'algoritmo assegna un valore a ogni interazione che avviene tra ricevente e mittente di un messaggio. • L’algoritmo tiene conto del numero di likes, azioni e commenti che un post riceve in generale e in particolare dai tuoi amici. • L'algoritmo prende in considerazione anche quanto avete interagito con questo tipo di messaggi in passato e quanti utenti hanno nascosto o segnalato quel dato post. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 19. Cos’è il Social Graph • E’ una mappa delle persone e delle loro relazioni. • E’ un entità dinamica: ogni giorno conosciamo persone, le relazioni cambiano, scopriamo nuovi posti, cambiamo lavoro, stato civile, ecc. • E’ usato per personalizzare la navigazione. Pensiamo ai suggerimenti di nuove amicizie, eventi, siti… si basano sul nostro grafo sociale. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 20. Cosa è rilevante su Facebook I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 21. Facebook Graph Search • Facebook Graph Search è un motore di ricerca semantico introdotto da Facebook nel marzo 2013. • È progettato per dare risposte alle domande degli utenti attraverso la comprensione del linguaggio naturale. • La funzione Graph Search combina i dati acquisiti dagli utenti di Facebook e i dati esterni in un unico motore di ricerca che fornisce risultati di ricerca specifici dell'utente. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 22. Facebook vs Google I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 23. Google Search compie 15 anni Stiamo continuando a migliorare Google Search perché vi sia sempre più utile ogni giorno. Ciò significa restituirvi le migliori risposte possibili, rendendo semplice ogni conversazione e aiutandovi prima ancora di chiedere aiuto. La nostra speranza è che questo possa liberarvi da qualche seccatura e farvi risparmiare qualche minuto ogni giorno. Quindi continuate a fare a Google le domande più difficili – così ci teniamo pronti! Dopotutto, abbiamo appena cominciato. Amit Singhal, SVP, Google Search I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 24. Ecco Hummingbird Algorithm! • E’ un nuovo algoritmo di ricerca, il più impattante dopo Caffeine. • E’ pensato per migliorare i risultati per le ricerche conversazionali e complesse, attraverso la comprensione del contesto e dell’intento della ricerca. • Espande le funzioni del Knowledge Graph, così che possa rispondere a sempre più domande, anche quelle che richiedono una riposta più complessa. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 25. Google personalized Search • Nel 2007 solo il 20% degli utenti otteneva risultati personalizzati • Oggi il 70% degli utenti ottiene risultati personalizzati I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 26. Quali “social signals” sono più importanti? Ranking Factors Searchmetrics - 2013 Ranking Factors Searchmetrics - 2012 I nuovi paradigmi della ricerca in rete • Searchmetrics ha analizzato i risultati mostrati da google.com per 10.000 keyword al fine di identificare i parametri con la maggiore correlazione sui risultati del motore di ricerca. • E’ emerso un alto tasso di correlazione tra la presenza nei risultati di Google e la condivisione dei contenuti sui principali social network, in particolare Google+ e Facebook • Già nel 2012 l’analisi aveva evidenziato l’importanza di Facebook.
    • 27. Focus on Google+ I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 28. Cosa si può fare in Google+? Profilo personale obbligatorio. Contatti gestiti attraverso le cerchie, raggruppati per interesse. Upload e download foto senza limitazioni di spazio, a disposizione editor per le modifiche, creazione album e condivisioni. Spazio in rilevanza dedicato ai post con alto numero di interazioni. Community virtuali con notifiche agli iscritti. Eventi a cui invitare i profili che ci hanno “accerchiato”. Videochiamate di gruppo (max 10 pax) + Canale YouTube. Pagine di Brand o Pagine a tema con più amministratori. Pagine Local: attività, attrazioni turistiche, musei, luoghi d’interesse… #Hashtag attivi con streming I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 29. Google+ posizionamento e visibilità • Profilo/Pagina: ottimizzazioni possibili per comparire nei risultati di ricerca. • Social Snippets (SERP): distinguersi nelle pagine di risultati e aumentare il CTR da traffico organico. • Trust: collegando sito web, pagina Google + e tutti i profili social. • Immagini: ottimizzazioni possibili per comparire nei risultati di ricerca interna. • Engagement: in termini di embed, commenti, condivisioni, cerchie. • Knowledge Graph: gli ultimi post pubblicati compaiono in SERP. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 30. Knowledge Graph I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 31. Focus on YouTube I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 32. YouTube posizionamento e visibilità • Canale/Video: ottimizzazioni possibili per comparire nei risultati di ricerca. • Social Snippets (SERP): distinguersi nelle pagine di risultati dei motori di ricerca e aumentare in CTR da traffico organico. • Title/Description/Tag non hanno solo lo scopo di attirare l’utente sul sito, ma di migliorare il posizionamento del video su Google e su YouTube. • Performance in termini di views, link esterni al canale, embedded video. • Engagement in termini di like, condivisioni, commenti. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 33. Come sfruttare i segnali sociali in integrazione con la strategia SEO I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 34. Le basi della SEO non cambiano • • Contenuti: il sito deve rispondere a ciò che gli utenti cercano online ed essere strutturato di conseguenza. • I nuovi paradigmi della ricerca in rete Tecnologia: il sito deve essere accessibile ai motori di ricerca. Se vogliamo che una pagina sia indicizzata il motore ci deve poter arrivare. Popolarità: il sito deve ricevere link, metion e social signals da siti, blog e social networks.
    • 35. Quindi cosa cambia? • Cosa? Il perché una risorsa è rilevante. • Dove? Ovunque sia presentato un elenco di risultati. • Per chi? Per l’utente che in quel momento effettua la ricerca. • Sulla base di quali parametri? Non più solo la popolarità in rete ma anche la popolarità dell’autore, la condivisione, gli apprezzamenti espressi dai contatti “sociali” e quelli espressi da chi sta cercando. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 36. E noi cosa dobbiamo fare? (Optimized) Content Marketing Strategy • Creare contenuti che rispondono agli interessi degli utenti • Promuoverli (anche) attraverso blog e social network • Ottimizzare in maniera coerente tutti gli asset • Sfruttare la popolarità degli autori e degli asset social del brand I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 37. Who’s the king? Per anni abbiamo sentito la frase “content is the king”. Quando i social network hanno cominciato a svilupparsi è diventata “conversation is the king, content is just something to talk about”. Ora che i brand hanno cominciato a entrare nelle conversazioni e a creare contenuti ci dobbiamo chiedere: • Cosa interessa al nostro target? • Come possiamo diventare rilevanti? I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 38. Come capire cosa vogliono gli utenti? Dati: Ascolto della rete, statistiche sui volumi di ricerca, dati interni. Tono di voce: Anche se sappiamo ciò a cui gli utenti sono interessati, dobbiamo scoprire qual’è il tono di voce più efficace valutando nel tempo le performance di diversi copy. Risposte: Capita che sul web gli utenti ci chiedano informazioni specifiche. Da singole risposte possono essere creati nuovi format di contenuti. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 39. Come raggiungere gli utenti Contenuti di qualità, che devono stimolare una risposta/reazione altrimenti rimangono “nascosti” I nuovi paradigmi della ricerca in rete Interazione con particolare focus sui commenti e sulle condivisioni che ricoprono un ruolo di primaria importanza
    • 40. Perché è così importante? Produrre contenuti banali, noiosi e troppo autoreferenziali è sempre più pericoloso, perchè meno coinvolgiamo gli utenti, meno visibilità avranno i nostri post. Il rischio è dunque quello di trovarsi a comunicare attraverso un canale che non ha alcuna visibilità. I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 41. Un mezzo e uno scopo SEO - Content Strategy Analisi keyword Produzione contenuti ottimizzati Distribuzione contenuti Social Media Strategy Piano editoriale Digital Social Assets Optimization Obiettivi Portare traffico al sito Brand Awareness Fidelizzazione utenti I nuovi paradigmi della ricerca in rete
    • 42. Grazie! Keep in touch... @lisaguerrini lisaguerriniseo@gmail.com Lisa Guerrini - GroupM I nuovi paradigmi della ricerca in rete

    ×