Liceo Tommaseo
 
<ul><li>E’ stato istituito nel 2006 dal  Parlamento europeo. </li></ul><ul><li>L’obiettivo:  sviluppo dell’Unione europea ...
<ul><li>Promuove gli  scambi , la  cooperazione  e la  mobilità  tra i sistemi di istruzione e formazione.  </li></ul><ul>...
<ul><li>Processo di Cooperazione e Integrazione </li></ul>27 Stati membri :  Austria,Belgio,Bulgaria, Cipro, Danimarca, Es...
<ul><li>Comenio , pedagogista ceco del secolo XVII, riteneva che la scuola dovesse aprirsi al mondo esterno.  </li></ul>
<ul><li>Promuove la  cooperazione  e la  mobilità. </li></ul><ul><li>Incoraggia  la  dimensione europea  dell’istruzione. ...
<ul><li>Aiuta i giovani ad acquisire le  competenze di base  necessarie per la vita e le  abilità  necessarie per  lo svil...
<ul><li>Da un sondaggio  sui 25.000 istituti scolastici che vi hanno preso parte  con milioni di studenti: </li></ul><ul><...
<ul><li>un maggiore interesse degli allievi nei confronti di altri paesi e culture  </li></ul><ul><li>maggior conoscenza d...
<ul><li>oltre il 75% degli allievi è diventato più motivato ad  apprendere le lingue straniere , il 62% ha migliorato sign...
<ul><li>70% degli allievi ha migliorato le proprie  abilità sociali  e la capacità di  lavorare in squadra </li></ul><ul><...
<ul><li>75% degli insegnanti ha migliorato la  capacità di lavorare in squadre  interdisciplinari </li></ul><ul><li>hanno ...
<ul><li>promuovono la cooperazione europea tra gruppi di allievi e insegnanti di diversi paesi europei </li></ul><ul><li>s...
<ul><li>gli allievi sono coinvolti in ogni aspetto, dalla pianificazione all’esecuzione fino alla valutazione delle attivi...
<ul><li>“ I partenariati scolastici Comenius che coinvolgono gli allievi nella pianificazione, nell’attuazione e nella val...
<ul><li>WALK and TALK :  Let's stand up for a world in balance!  </li></ul><ul><li>A European VISION in MOTION </li></ul><...
<ul><li>OBERZENTSCHULE  - Integrierte Gesamtschule  </li></ul><ul><li>BEERFELDEN - Germania </li></ul>
GIMNAZJUM  NR 3 Zespol Szkol ogolnokształcacych NR 2  ELBLAG  - Polonia
<ul><li>Parte degli incontri con i partner si svolgeranno con  percorsi a piedi  nell’ambiente naturale. </li></ul><ul><li...
<ul><li>Gli studenti avranno la possibilità di  percepire il loro corpo , a differenza di quanto accade con le esperienze ...
<ul><li>Gli studenti stessi saranno  i principali attori del progetto,  dando voce ai loro bisogni, desideri e idee riguar...
<ul><li>Una   Conferenza Europea sul cambiamento climatico  che esprimerà  quello che gli studenti sperano per il  futuro....
<ul><li>Per attivare la sensibilità degli studenti per un’Europa in equilibrio: </li></ul><ul><li>aikido </li></ul><ul><li...
<ul><li>8-10 LABORATORI POMERIDIANI  DI  PREPARAZIONE </li></ul><ul><li>Incontro di progetto:  </li></ul><ul><li>VENEZIA 1...
<ul><li>Curiosità </li></ul><ul><li>Tolleranza  </li></ul><ul><li>Pazienza  </li></ul><ul><li>Flessibilità  </li></ul><ul>...
<ul><li>Germania e Polonia:  aspetti culturali </li></ul><ul><li>temi ambientali </li></ul><ul><li>benessere </li></ul><ul...
<ul><li>JUST DO IT!!! </li></ul><ul><li>COSA SIGNIFICA OSPITARE UNO STUDENTE STRANIERO PER 4 GIORNI? </li></ul><ul><li>DOV...
<ul><li>per fare nuovi amici!   </li></ul><ul><ul><ul><li>per praticare l’inglese!  (un po’ di tedesco e di polacco) </li>...
<ul><li>Incontro di progetto a  ELBLAG,   Polonia .  </li></ul><ul><li>Percorso a piedi </li></ul><ul><li>Preparazione di ...
<ul><li>Incontro di progetto a  BEERFELDEN,   Germania.  </li></ul><ul><li>Percorso a piedi </li></ul><ul><li>Conferenza s...
<ul><li>invio della dichiarazione con le visioni europee a tutti i governi dei paesi partecipanti </li></ul><ul><li>valuta...
<ul><li>Tutti i componenti del gruppo Comenius del Tommaseo devono rimanere in contatto e aggiornati sugli incontri e le a...
<ul><li>Sulla Gazzetta ufficiale  dell’Unione Europea del 01/09/2010 è stato pubblicato  l’Invito specifico a presentare p...
<ul><li>Gli  alunni  che effettueranno la mobilità devono aver compiuto  14 anni  al momento della partenza e devono esser...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Liceo Tommaseo Progetto Europeo Multilaterale COMENIUS

660 views
576 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
660
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
105
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Liceo Tommaseo Progetto Europeo Multilaterale COMENIUS

  1. 1. Liceo Tommaseo
  2. 3. <ul><li>E’ stato istituito nel 2006 dal Parlamento europeo. </li></ul><ul><li>L’obiettivo: sviluppo dell’Unione europea quale società avanzata basata sulla conoscenza , con uno sviluppo economico sostenibile , nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale . </li></ul>
  3. 4. <ul><li>Promuove gli scambi , la cooperazione e la mobilità tra i sistemi di istruzione e formazione. </li></ul><ul><li>Rappresenta il quadro giuridico in cui è iscritto il programma Comenius . </li></ul>
  4. 5. <ul><li>Processo di Cooperazione e Integrazione </li></ul>27 Stati membri : Austria,Belgio,Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.
  5. 6. <ul><li>Comenio , pedagogista ceco del secolo XVII, riteneva che la scuola dovesse aprirsi al mondo esterno. </li></ul>
  6. 7. <ul><li>Promuove la cooperazione e la mobilità. </li></ul><ul><li>Incoraggia la dimensione europea dell’istruzione. </li></ul><ul><li>Sviluppa la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore. </li></ul>
  7. 8. <ul><li>Aiuta i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie per la vita e le abilità necessarie per lo sviluppo personale, la successiva occupazione e per una cittadinanza europea attiva. </li></ul>
  8. 9. <ul><li>Da un sondaggio sui 25.000 istituti scolastici che vi hanno preso parte con milioni di studenti: </li></ul><ul><li>incrementano le competenze interculturali </li></ul><ul><li>esercitano un’influenza positiva sulla quotidianità degli istituti </li></ul>
  9. 10. <ul><li>un maggiore interesse degli allievi nei confronti di altri paesi e culture </li></ul><ul><li>maggior conoscenza della vita quotidiana e scolastica nei paesi partner </li></ul>
  10. 11. <ul><li>oltre il 75% degli allievi è diventato più motivato ad apprendere le lingue straniere , il 62% ha migliorato significativamente la propria padronanza dell’inglese e il 23% di un’altra lingua </li></ul>
  11. 12. <ul><li>70% degli allievi ha migliorato le proprie abilità sociali e la capacità di lavorare in squadra </li></ul><ul><li>hanno maturato competenze nelle TIC, oltre ad accrescere la propria fiducia in sé stessi e la motivazione ad apprendere </li></ul>
  12. 13. <ul><li>75% degli insegnanti ha migliorato la capacità di lavorare in squadre interdisciplinari </li></ul><ul><li>hanno scoperto nuovi argomenti di studio e nuovi metodi didattici </li></ul><ul><li>è migliorato il clima scolastico </li></ul><ul><li>si è rafforzata la dimensione europea degli istituti </li></ul>
  13. 14. <ul><li>promuovono la cooperazione europea tra gruppi di allievi e insegnanti di diversi paesi europei </li></ul><ul><li>si basano sulla partecipazione di almeno tre istituti di tre paesi diversi </li></ul><ul><li>sono finanziati per un periodo di due anni durante i quali sono previsti incontri di progetto nei vari paesi, che prevedono un minimo di 24 mobilità (studenti e insegnanti) </li></ul>
  14. 15. <ul><li>gli allievi sono coinvolti in ogni aspetto, dalla pianificazione all’esecuzione fino alla valutazione delle attività. </li></ul><ul><li>la partecipazione attiva degli allievi è uno dei fattori essenziali al successo dei partenariati. </li></ul>
  15. 16. <ul><li>“ I partenariati scolastici Comenius che coinvolgono gli allievi nella pianificazione, nell’attuazione e nella valutazione dei risultati si rivelano più efficaci nell’accrescerne le competenze. </li></ul><ul><li>Gli allievi rafforzano la propria capacità di lavorare autonomamente e in contesti da loro stessi organizzati e mostrano maggiore fiducia in sé e più motivazione ad apprendere.” </li></ul><ul><li>(insegnante di una scuola greca partecipante al partenariato Comenius) </li></ul>
  16. 17. <ul><li>WALK and TALK : Let's stand up for a world in balance! </li></ul><ul><li>A European VISION in MOTION </li></ul><ul><li>Walk and Talk: impegniamoci per un mondo in equilibrio! </li></ul><ul><li>Una visone europea in movimento </li></ul>
  17. 18. <ul><li>OBERZENTSCHULE - Integrierte Gesamtschule </li></ul><ul><li>BEERFELDEN - Germania </li></ul>
  18. 19. GIMNAZJUM NR 3 Zespol Szkol ogolnokształcacych NR 2 ELBLAG - Polonia
  19. 20. <ul><li>Parte degli incontri con i partner si svolgeranno con percorsi a piedi nell’ambiente naturale. </li></ul><ul><li>Durante il tragitto gli studenti si confronteranno su temi quali la salvaguardia della natura e il benessere personale , cercando comprendere l’importanza di uno stile di vita consapevole </li></ul>
  20. 21. <ul><li>Gli studenti avranno la possibilità di percepire il loro corpo , a differenza di quanto accade con le esperienze virtuali, che incoraggiano ad una vita sedentaria e poco salutare; </li></ul><ul><li>comprenderanno che visitare fisicamente altri luoghi , con compagni in carne ed ossa, può aiutare a liberare la mente; </li></ul><ul><li>svilupperanno un senso di apertura che li aiuterà in seguito ad affrontare anche problemi personali. </li></ul>
  21. 22. <ul><li>Gli studenti stessi saranno i principali attori del progetto, dando voce ai loro bisogni, desideri e idee riguardanti la loro salute e le questioni ambientali . </li></ul><ul><li>Il progetto vuole risvegliare negli studenti il senso del loro “interessere” , ovvero dell’ interdipendenza tra componenti della società europea, tutti gli esseri viventi e il mondo naturale. </li></ul><ul><li>Il benessere delle persone realizzato in un ambiente sostenibile sarà il tema su cui gli studenti saranno chiamati ad esprimersi. </li></ul>
  22. 23. <ul><li>Una Conferenza Europea sul cambiamento climatico che esprimerà quello che gli studenti sperano per il futuro. </li></ul><ul><li>La pratica di un programma di allenamento </li></ul><ul><li>Una mostra di caricature e fumetti </li></ul><ul><li>Uno studio sui cambiamenti climatici </li></ul>
  23. 24. <ul><li>Per attivare la sensibilità degli studenti per un’Europa in equilibrio: </li></ul><ul><li>aikido </li></ul><ul><li>danza </li></ul><ul><li>visualizzazioni </li></ul><ul><li>percorsi a piedi ed attività fisiche all’aperto (con società sportive e organizzazioni ambientaliste). </li></ul>
  24. 25. <ul><li>8-10 LABORATORI POMERIDIANI DI PREPARAZIONE </li></ul><ul><li>Incontro di progetto: </li></ul><ul><li>VENEZIA 10-14 Marzo 2011 </li></ul>
  25. 26. <ul><li>Curiosità </li></ul><ul><li>Tolleranza </li></ul><ul><li>Pazienza </li></ul><ul><li>Flessibilità </li></ul><ul><li>Senso dell’Umorismo… </li></ul>
  26. 27. <ul><li>Germania e Polonia: aspetti culturali </li></ul><ul><li>temi ambientali </li></ul><ul><li>benessere </li></ul><ul><li>caricature </li></ul><ul><li>fumetti </li></ul><ul><li>teatro delle ombre </li></ul><ul><li>organizzazione dell’accoglienza </li></ul>
  27. 28. <ul><li>JUST DO IT!!! </li></ul><ul><li>COSA SIGNIFICA OSPITARE UNO STUDENTE STRANIERO PER 4 GIORNI? </li></ul><ul><li>DOVE : </li></ul><ul><li>A CASA TUA (non serve una camera o un bagno in piu’, basta un divano!) </li></ul><ul><li>COSA : </li></ul><ul><li>gli offri da dormire, la doccia, 4 colazioni e 3 cene </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>PERCHE’ FARLO? </li></ul><ul><li>  </li></ul>
  28. 29. <ul><li>per fare nuovi amici!   </li></ul><ul><ul><ul><li>per praticare l’inglese! (un po’ di tedesco e di polacco) </li></ul></ul></ul><ul><li>per saltare 4 giorni di lezione!   </li></ul><ul><li>per sperimentare un nuovo modo di fare scuola  </li></ul><ul><li>per farti offrire 3 pranzi gratis dalla scuola  </li></ul><ul><li>per divertirti partecipando ai laboratori di pittura, teatro, dragon boat, camminate a Venezia, la festa finale </li></ul><ul><li>e molte altre…….! </li></ul>
  29. 30. <ul><li>Incontro di progetto a ELBLAG, Polonia . </li></ul><ul><li>Percorso a piedi </li></ul><ul><li>Preparazione di un documento (10 passi concreti per la Conferenza sul cambiamento climatico) </li></ul><ul><li>Progettare una VISIONE IN MOVIMENTO europea </li></ul><ul><li>Sondaggio sul comportamento nei confronti dell’ambiente </li></ul><ul><li>Programma di allenamento di arrampicata </li></ul>
  30. 31. <ul><li>Incontro di progetto a BEERFELDEN, Germania. </li></ul><ul><li>Percorso a piedi </li></ul><ul><li>Conferenza sul cambiamento climatico </li></ul><ul><li>Arrampicata sugli alberi </li></ul><ul><li>Confronto dei sondaggi iniziali e ultimi: impronta verde dei partecipanti </li></ul><ul><li>Laboratori: ginnastica mentale, danza, aikido </li></ul><ul><li>Mostra d’arte </li></ul>
  31. 32. <ul><li>invio della dichiarazione con le visioni europee a tutti i governi dei paesi partecipanti </li></ul><ul><li>valutazione, disseminazione (mostre sui risultati con mappe, calendari, opere d’arte, fumetti, caricature, film, foto, sondaggi, poster) in Germania durante il festival di arte e teatro, negli altri paesi come “mostra itinerante” </li></ul>
  32. 33. <ul><li>Tutti i componenti del gruppo Comenius del Tommaseo devono rimanere in contatto e aggiornati sugli incontri e le attività </li></ul><ul><li>COME? </li></ul><ul><li>Sms </li></ul><ul><li>email </li></ul><ul><li>Piattaforma Moodle </li></ul><ul><li>ALTRE PROPOSTE? </li></ul>
  33. 34. <ul><li>Sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 01/09/2010 è stato pubblicato l’Invito specifico a presentare proposte - Mobilità individuale degli alunni Comenius </li></ul><ul><li>Tale azione deve essere organizzata tra scuole secondarie di secondo grado che sono – o sono state – coinvolte in un partenariato Comenius, sia multilaterale che bilaterale. </li></ul><ul><li>Lo scopo di questa nuova azione è quello di dare la possibilità agli alunni di trascorrere un periodo (dai 3 ai 10 mesi) in una scuola di un paese che aderisce al programma per effettuare un’esperienza di apprendimento europea, sviluppando la comprensione della diversità culturale e linguistica, al fine di acquisire le competenze necessarie allo sviluppo personale. </li></ul>
  34. 35. <ul><li>Gli alunni che effettueranno la mobilità devono aver compiuto 14 anni al momento della partenza e devono essere iscritti in una scuola eleggibile al programma. </li></ul><ul><li>Le scuole che si candidano alla scadenza del 1/12/2010  (sia quelle che inviano gli alunni che quelle ospitanti) devono essere situate in uno dei seguenti paesi: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Italia , Lettonia, Lussemburgo, Liechtenstein, Norvegia, Polonia , Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia. </li></ul>

×