1B_SS
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 
  • 335 views

 

Statistics

Views

Total Views
335
Views on SlideShare
160
Embed Views
175

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 175

http://www.liceodiazce.it 175

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

1B_SS 1B_SS Presentation Transcript

  • POLLUTION  Pollution is the introduction of contaminants into the natural environment that cause adverse change. Pollution can take the form of chemical substances or energy, such as noise, heat or light. Pollutants, the components of pollution, can be either foreign substances/energies or naturally occurring contaminants.
  • Quali sono i Paesi che più contribuiscono maggiormente ad aumentare il livello di inquinamento ?  Non sorprende vedere sul podio Stati Uniti e Cina, quello che stupisce è scoprire che Paesi piccoli, come l’Italia, si sono guadagnati posti che dovrebbero essere riservati a quelli più grandi. Il gas serra si è meritato un posto a parte tra i gas più pericolosi. La Nazione con più emissioni di CO2 è la Cina. Secondo posto per gli USA, terzo posto India, quarto Russiae quinto Giappone.
  •  All’interno di questa classifica, l’Italia si aggiudica il diciassettesimo posto. Sale di posizione, l’Italia, se si sommano anche le altre emissioni di gas serra, il metano, l’ossido di diazoto, i perfluorocarburi, l’HFC e l’esafluoro di zolfo, raggiungendo il tredicesimo posto. Cina e Stati Uniti sommati costituiscono 1/3 delle emissioni mondiali di gas serra. Esaminando i dati in relazione al numero di abitanti, la Nazione più inquinante è l’Australia..
  • L’uso di elettrodomestici  Gli elettrodotti sono la fonte più preoccupante. Nelle nostre case sono presenti numerosi elettrodomestici che quando sono in funzione producono campi elettromagnetici. I principali effetti riguardano: alterazioni degli scambi cellulari,danni cellulari che possono degenerare in forme tumorali e leucemiche,stanchezza,disturbi circolatori,nervosismo,insonnia, depressione.
  • Ecco un elenco delle possibili cause di inquinamento in campo domestico: Sorgenti di natura metabolica: CO2,NH3,odori fumo di tabacco:particolare responsabile (PM10),monossido di carbonio (CO) composti organici volatili (VOC) fornelli a gas:NOX,CO forni a legna e camini:PM10,CO, idrocarburi policiclici aromati (IPA9 materiali da costruzione:radon e formaldeide terreno sottostante i fabbricati:radon mobili e prodotti per la casa:VOC,formadeide riscaldamento a gas:NOX,CO riscaldamento a kerosene:NOX,CO,SO2 arredamento:VOC,formaldeide agenti esterni:CO,ossidi di azoto,particolato aerodisperso.
  • L’uso dei pannelli fotovoltaici   Un modulo fotovoltaico è un dispositivo optoelettronico, composto da celle fotovoltaiche, in grado di convertire l’energia solare incidente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico. La cella fotovoltaica, o cella solare, è l’elemento base nella costruzione di un modulo fotovoltaico. L’energia solare fotovoltaica è una fonte inesauribile di energia pulita, disponibile per tutti, prodotta nel punto di consumo ed integrabile nel contesto urbano ed ambientale in generale.
  • Anzitutto bisogna tenere conto che il fotovoltaico è un processo che consente di trasformare direttamente la luce solare in energia elettrica corrente continua, sfruttando il cosiddetto “ effetto fotovoltaico” . Gli impianti fotovoltaici riducono la domanda di energia da altre fonti tradizionali contribuendo alla riduzione dell’inquinamento atmosferico. L’impatto ambientale e paesaggistico è praticamente nullo.
  • L’uso dei mezzi ecosostenibili L’uso eccessivo dell’automobile,al giorno d’oggi, è una forte causa di inquinamento. Questo tipo di inquinamento è detto “Inquinamento atmosferico”. Si ritiene inquinata l’aria la cui composizione eccede limiti stabiliti per legge allo scopo di evitare effetti nocivi sull’uomo,sugli animali,sulla vegetazione,sui materiali o sugli ecosistemi in generale. Un’altra causa da non tralasciare è quella dell’inquinamento acustico. Per prevenire l’ulteriore diffusione di questi inquinamenti, è necessario ricorrere all’uso di mezzi ecosostenibili, quali le biciclette.
  • L’USO DI ENERGIA IDROELETTRICA • L’energia idroelettrica è una fonte di energia alternativa e rinnovabile, che sfrutta la trasformazione dell’energia potenziale gravitazionale, posseduta da una certa massa d’acqua ad una certa quota altimetrica, in energia cinetica al superamento di un certo dislivello; tale energia cinetica viene infine trasformata in energia elettrica in una centrale idroelettrica grazie ad un alternatore accoppiato ad una turbina. L’energia idroelettrica è una fonte di energia rinnovabile molto rinomata.
  • Energia eolica Il termine eolico deriva da eolo, il dio dei venti della mitologia greca. L'energia eolica è l'energia ottenuta dal vento ovvero il prodotto della conversione dell'energia cinetica, ottenuta dalle correnti d'aria, in altre forme di energia. Di fatto è stata la prima forma di ENERGIA RINNOVABILE, assieme a quella idraulica, scoperta dall'uomo dopo il fuoco ( si pensi alle vele delle barche).
  • Il vantaggio principale, quello a cui pensiamo subito, è che ci permette di generare l' ENERGIA EOLICA è gratis, liberamente disponibile , inesauribile e si rinnova continuamente. L'utilizzo del vento è un'alternativa rinnovabile non inquinante per produrre energia elettrica, una fonte che indubbi benefici per l'ambiente, perchè il suo basso impatto ambientale è significativamente inferiore a quello delle altre fonti di energia convenzionale. Un'altro grande vantaggio è presentato dalla particolare DECENTRALIZZAZIONE