Insegnare per competenze: l'apprendimento è un tesoro nascosto

1,292 views
1,033 views

Published on

L’apprendimento è il tesoro che ognuno si trova dentro e che deve essere solo potenziato e sviluppato.

È attraverso la didattica per competenze che si cerca di far compiere agli studenti il passaggio fra la loro persona potenziale e la loro persona attuale.

Presentazione di: Prof.ssa Anna Fattori, Prof.ssa Elena Tosi

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,292
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
241
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Insegnare per competenze: l'apprendimento è un tesoro nascosto

  1. 1. LEARNING:THE TREASURE WITHIN (Delors, 1996) L’apprendimento è il tesoro che ognuno si trova dentro e che deve essere solo potenziato e sviluppato punto focale: l’energia apprenditiva • imparare a conoscere • imparare a vivere insieme • imparare a fare • imparare a essere
  2. 2. CONCETTO DI COMPETENZA contesti reali esperienza diretta riflessione COMPETENZA • “un misto, specifico per ciascun individuo, di abilità, di comportamento sociale, di attitudine al lavoro di gruppo, di iniziativa e disponibilità ad affrontare rischi” • condizione di personalità del soggetto • persona potenziale persona attuale
  3. 3. LA DIDATTICA PER COMPETENZE Modifica dei paradigmi di valore dell’esperienza scolastica attenzione a ciò che lo studente sa fare con ciò che sa Lo studente deve: 1. elaborare 2. riflettere sull’aspetto metacognitivo 3. collegare fra loro le sue conoscenze
  4. 4. LA FIGURA DELL’INSEGNANTE L’insegnante dev’essere capace di 1. mobilitare i talenti, 2. porre domande 3. sostenere gli studenti nel trasferimento e nell’uso di ciò che sanno e sanno fare in nuovi contesti Tre domande fondamentali: 1. Che cosa sai? 2. Come sei arrivato a questo? 3. Sapresti applicare questa scoperta ad altro?
  5. 5. DIMENSIONI CONNESSE ALL’ESERCIZIO DELLA COMPETENZA Per giungere ad esercitare una competenza è necessario: • saper agire • voler agire • poter agire Rispetto alla didattica tradizionale: triplice spostamento visione statica visione dinamica visione analitica olistica visione astratta situata Maggiore coerenza con la complessità del reale
  6. 6. LE COMPETENZE CHIAVE PER L’APPRENDIMENTO PERMANENTE (Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 ) 1. comunicare nella madrelingua 2. comunicazione nelle lingue straniere 3. competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia 4. competenza digitale 5. imparare a imparare 6. competenze sociali e civiche 7. spirito di iniziativa e imprenditorialità 8. consapevolezza ed espressione culturale
  7. 7. LE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA Questa l’interpretazione italiana delle raccomandazioni europee Competenze chiave di cittadinanza (DM 22/08/07, All.2) • acquisire ed interpretare l'informazione • individuare collegamenti e relazioni • progettare • comunicare • imparare ad imparare • agire in modo autonomo e responsabile • collaborare e partecipare • risolvere problemi
  8. 8. GLI ASSI CULTURALI 8 COMPETENZE CHIAVE 4 AREE CULTURALI (assi culturali) asse dei linguaggi asse matematico asse scientifico-tecnologico asse storico-sociale
  9. 9. IL CURRICOLO Percorso strutturato di proposte formative finalizzate alla facilitazione nell’acquisizione di competenze da parte degli studenti Riorganizzazione della struttura tradizionale dei saperi disciplinari: selezione sulla base di NUCLEI FONDANTI SIGNIFICATIVITÀ PER L’APPRENDIMENTO Integrazione fra assi culturali possibilità di significative intersezioni.
  10. 10. TRATTI COSTITUTIVI DELL’AZIONE DI INSEGNAMENTO INSEGNANTE CONOSCENZE STUDENTI OGGETTI CULTURALI INSEGNANTESTUDENTI
  11. 11. METODOLOGIE DIDATTICHE Metodologie didattiche coerenti con una didattica per competenze: • approccio induttivo • apprendimento cooperativo • gioco di ruolo • apprendistato cognitivo • approccio metacognitivo • studi di caso
  12. 12. ARTICOLAZIONE DEL PROCESSO DIDATTICO Fasi: 1. Individuare un insieme di competenze chiave indicative del profilo del soggetto in apprendimento che si vuol contribuire a formare 2. Analizzare le competenze chiave per individuare i processi cognitivi da mobilitare per conseguirle 3. Esplicitare i collegamenti esistenti tra competenze chiave e discipline di insegnamento e di conseguenza le relazioni tra i saperi disciplinari 4. Elaborare rubriche valutative utili a verificare il buon funzionamento dell’azione formativa
  13. 13. ESITI DELLA DIDATTICA PER COMPETENZE Vantaggi rispetto alla didattica tradizionale 1. situazioni di apprendimento fondate sull’esperienza 2. opportunità di riflessione sul proprio stile di apprendimento 3. vissuto della conoscenza come conquista 4. problem-solving, dimensioni imprenditiva e di scelta strategica

×