• Save
A6 testo e contesti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

A6 testo e contesti

on

  • 989 views

Si concludono le diapositive sui singoli criteri di testualità, con l'introduzione di situazionalità e intertestualità.

Si concludono le diapositive sui singoli criteri di testualità, con l'introduzione di situazionalità e intertestualità.

Statistics

Views

Total Views
989
Views on SlideShare
358
Embed Views
631

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 631

http://www.noam.it 631

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

A6 testo e contesti Presentation Transcript

  • 1. PTS Simone Ciccolone s.ciccolone@noam.it Produzione di2011-2012 testi scritti www.noam.it/post A6: Testo e contesti
  • 2. PTS2011-2012 Informatività e Contesto accessibilità contesto comunicativo pertinenza Salienza informativa Effetti cognitivi Importanza delle Soluzione informazioni nuove Estensione Utilità del testo Trasformazione 2 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 3. PTS2011-2012 Accessibilità e Coesione JIM, imbarcato sulla PATNA, in seguito a uno scontro con un relitto abbandona la nave insieme al capitano, convinto che sia in procinto di affondare. Uscito disonorato dall’inchiesta, cerca di rifarsi una vita. Dopo vario peregrinare finisce a Patusan, un’isola dell’arcipelago malese, dove si conquista le simpatie degli INDIGENI. Ma tradito da un bandito bianco che a sua insaputa mette a sacco l’isola massacrando gli indigeni, si offre alla loro vendetta e viene ucciso. 3 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 4. PTS2011-2012 Dentro o attorno al testo Co-testo: l’insieme di elementi linguistici (ma anche semiotici in senso lato) che co-occorrono con il testo selezioni contestuali Contesto: l’insieme di fattori sociali, culturali, ideologici all’interno dei quali (e in virtù dei quali) il testo viene prodotto, si realizza; lo sfondo culturale, il Discorso (in termini foucaultiani) all’interno del quale il testo si inserisce ancoraggio al contesto 4 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 5. PTS Gino Strada: "Restano troppe ombre"2011-2012 «Faccio come il ministro Frattini: prego il cielo che il governo italiano non centri nulla» PAOLO COLONNELLO MILANO Ringrazia l’Onu «soprattutto»; e poi il governo italiano e persino quello afghano, gli attori in ordine di apparizione e peso secondo il leader di Emergency in questa vicenda. Nonché «tutti gli italiani che ci sono stati vicini e non hanno creduto nemmeno per un secondo alle infamie contro di noi, così come i giornalisti che hanno respinto le bufale». Perché questa in fondo è la partita che andava vinta: quella mediatica. Gino Strada fuma e parla, sorride poco ma si commuove per un istante quando pensa che finalmente Marco Garatti, Matteo Dell’Aria e Matteo Pagani, sono liberi. «Ci hanno telefonato alle tre e mezzo del pomeriggio, mentre li stavano portando all’ambasciata italiana». 5 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 6. PTS2011-2012 Pierino e i leoni Pierino / leoni / zoo: Pierino va a vedere i leoni allo zoo Pierino / leoni (+ aggettivo) / circo: Pierino va a vedere i leoni ammaestrati al circo Pierino / leoni (+ aggettivo) / savana: Pierino è stato mangiato dai feroci leoni della savana 6 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 7. PTS2011-2012 Selezioni contestuali cont( zoo ) cattività leone cont( circo ) ammaestramento cont( giungla ) libertà, ferocia Dobbiamo riportare il leone allo zoo Dobbiamo riportare il leone al circo Dobbiamo riportare il leone nella giungla 7 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 8. PTS2011-2012 La narrazione implicita Dovremmo riportare il leone allo zoo Dovremmo riportare Pierino allo zoo riportare (1): portare qualcosa o qualcuno al suo luogo di origine o di appartenenza (es.: “riporto il libro in biblioteca”) riportare (2): portare di nuovo qualcosa o qualcuno in un luogo già visitato (es.: “riporto Giulia in biblioteca”) 8 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 9. PTS2011-2012 Ancoraggio al contesto Dovremmo riportare Pierino nella giungla bambino selvaggio? nome del leone? > “Il libro della > “Nata libera” giungla” (Kipling) (Adamson) 9 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 10. PTS2011-2012 Situazionalità Rilevanza in relazione alla situazione comunicativa Adeguato al contesto comunicativo Dipendenza dal contesto in cui è prodotto 10 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 11. PTS2011-2012 Intertestualità Rapporti del testo con altri testi Ancoraggio al patrimonio testuale condiviso Competenza testuale Spesso l’uso che possiamo fare di un testo dipende da testi precedenti Predispone le aspettative del ricevente Il riconoscimento di tipi o generi testuali guida l’interpretazione del testo e degli scopi testuali del mittente 11 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 12. PTS2011-2012 Isotopia testuale Non si vede ancora la costa orientale. Il cielo notturno è quasi tutto coperto; solo l’Orsa fa capolino tra le nuvole. Il cielo notturno è quasi tutto coperto; il bosco è silenzioso, e tutti gli animali dormono pacifici. Solo l’orsa vaga per la radura, in cerca dei suoi piccoli. Mario ancora non si vede; sarà ancora bloccato da quell’antipatica della sorella. Il cielo notturno è quasi tutto coperto. Mario di solito è sempre puntuale; solo l’orsa può riuscire a trattenerlo così a lungo. 12 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 13. PTS2011-2012 Anatomia di un genere Il romanzo giallo Intenzioni dell’autore Aspettative del lettore Mantenere l’attenzione Devo scervellarmi per del lettore capire chi è l’assassino Rendere imprevedibile il Il finale dev’essere finale imprevedibile Far apparire simpatico Il protagonista deve ed eroico il protagonista riuscire a risolvere il caso Risolvere l’enigma solo Non mi aspetto che lo alla fine faccia prima della fine del romanzo 13 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 14. PTS2011-2012 Riconoscere un testo Autore Lettore Scelte di composizione e di organizzazione delle informazioni: accessibili e riconoscibili Riconoscere = individuare proprietà ricorrenti (in base al contesto) 14 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 15. PTS2011-2012 il tipo testuale a cui appartengono [i testi] predispone in un preciso « orizzonte d’attesa i destinatari, i quali si può dire che abbiano con l’emittente un patrimonio » testuale condiviso. Bonomi et al. 2003, Introduzione alla linguistica italiana: 181 15 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 16. PTS2011-2012 Saper pianificare un testo implica sapere quali di queste proprietà « vanno attivate e, dunque, quale sia il tipo più idoneo dati certi » obiettivi. Cicalese 2009, Imparare a scrivere: 42 16 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 17. PTS2011-2012 tipologia testuale 17 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti
  • 18. Produzione di testi scrittiSimone Ciccolone [ s.ciccolone@noam.it ]I materiali didattici del corso sono disponibili su:www.unich.itwww.noam.it/post
  • 19. PTS2011-2012 Riferimenti bibliografici Andorno, Cecilia (2003), La linguistica testuale – Carocci, Roma. Eco, Umberto (1979), Lector in fabula – Bompiani, Milano. Telve, Stefano (2008), L’italiano: frasi e testo – Carocci, Roma. 19 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A3: Coesione e coerenza
  • 20. PTS2011-2012 Struttura informativa del testo Ogni tipo testuale assolve a funzioni specifiche trasmette informazioni di tipo peculiare Parti di testo che assolvono alla funzione principale: foreground Parti di testo che assolvono a funzioni complementari: background 20 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A6: Testo e contesti