PTS          Simone Ciccolone             s.ciccolone@noam.it          Produzione di2011-2012          testi scritti      ...
PTS2011-2012               Condizione perché si possa parlare di               testo è che si abbia una produzione     «  ...
PTS2011-2012               un testo è un prodotto la cui sorte                interpretativa deve far parte del     «     ...
PTS2011-2012   La testualità             Il testo ha i suoi vincoli             Testualità:                   insieme di f...
PTS2011-2012   Criteri di testualità             Proprietà strutturali:                               Valore informativo: ...
PTS2011-2012   Coesione             Proprietà strutturale             Rapporti “superficiali”: morfologici, sintattici, di ...
PTS2011-2012   Coesione             Come si manifesta:                   concordanza di genere e numero                   ...
PTS2011-2012   Coerenza             Proprietà strutturale             Rapporti logici e semantici all’interno del testo   ...
PTS2011-2012   Coerenza             Come si manifesta:                   Rapporti logici elementari                       ...
PTS Intenzionalità2011-2012                                                  e accettabilità             Cooperazione tra ...
PTS Intenzionalità2011-2012                                                  e accettabilità             Intenzionalità   ...
PTS Intenzionalità2011-2012                                                   e accettabilità              Autore / Mitten...
PTS2011-2012   Informatività             Distribuzione delle informazioni nel testo             Legato all’attenzione     ...
PTS2011-2012                [...] mentre l’elaborazione di un testo ricco                      di informazioni nuove richi...
PTS2011-2012   Situazionalità             Rilevanza in relazione alla situazione comunicativa             Adeguato al cont...
PTS2011-2012   Un testo fuor d’acqua...                                                Uso esterno                        ...
PTS2011-2012   Intertestualità             Rapporti del testo con altri testi             Ancoraggio al patrimonio testual...
PTS2011-2012                  con l’intertestualità traspaiono le               linee di filiazione culturale al termine  ...
PTS Intertestualità:                                               le citazioni2011-2012                       Brinker K. ...
Produzione di testi scrittiSimone Ciccolone [ s.ciccolone@noam.it ]I materiali didattici del corso sono disponibili su:www...
PTS2011-2012   Riferimenti bibliografici             Serianni, Luca (2007), Italiani scritti - Il Mulino,             Bolog...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

A2 criteri di testualità

1,203 views
1,134 views

Published on

Diapositive sui criteri di testualità (non presentate durante le lezioni in aula di quest'anno).

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,203
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

A2 criteri di testualità

  1. 1. PTS Simone Ciccolone s.ciccolone@noam.it Produzione di2011-2012 testi scritti www.noam.it/post A2: Criteri di testualità
  2. 2. PTS2011-2012 Condizione perché si possa parlare di testo è che si abbia una produzione « » linguistica (orale o scritta) fatta con l’intenzione e con l’effetto di comunicare e nella quale si possano individuare un emittente [...] e un destinatario Serianni 2007, Italiani scritti: 23 2 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  3. 3. PTS2011-2012 un testo è un prodotto la cui sorte interpretativa deve far parte del « proprio meccanismo generativo: generare un testo significa attuare una strategia di cui fan parte le » previsioni delle mosse altrui Eco 1979, Lector in fabula: 53-54 3 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  4. 4. PTS2011-2012 La testualità Il testo ha i suoi vincoli Testualità: insieme di fattori co-occorrenti proprietà fondamentale per il corretto funzionamento del testo 4 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  5. 5. PTS2011-2012 Criteri di testualità Proprietà strutturali: Valore informativo: Coesione Informatività Coerenza Rapporto col “contesto”: Rapporto comunicativo: Situazionalità Intenzionalità Intertestualità Accettabilità 5 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  6. 6. PTS2011-2012 Coesione Proprietà strutturale Rapporti “superficiali”: morfologici, sintattici, di congruenza del riferimento 6 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  7. 7. PTS2011-2012 Coesione Come si manifesta: concordanza di genere e numero concordanza di tempi e modi verbali giusto concatenamento degli elementi frasali ripresa del referente tramite coesivi (pronomi etc.) 7 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  8. 8. PTS2011-2012 Coerenza Proprietà strutturale Rapporti logici e semantici all’interno del testo Legata alla reazione del destinatario 8 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  9. 9. PTS2011-2012 Coerenza Come si manifesta: Rapporti logici elementari causalità (causa-effetto) temporalità (prima-dopo) categorizzazione Coerenza logica non contraddizione congruenza con gli scopi testuali (> intenzionalità) Coerenza semantica (e lessicale) Coerenza stilistica 9 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  10. 10. PTS Intenzionalità2011-2012 e accettabilità Cooperazione tra mittente e ricevente Atteggiamenti naturali di ogni mittente o destinatario 10 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  11. 11. PTS Intenzionalità2011-2012 e accettabilità Intenzionalità Atteggiamento di chi produce il testo Finalizzato ad uno scopo preciso Accettabilità Atteggiamento di chi riceve il testo Disposizione a comprendere gli scopi dell’autore Aspettative testuali 11 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  12. 12. PTS Intenzionalità2011-2012 e accettabilità Autore / Mittente Lettore / Ricevente Perché scrivo questo testo? Perché leggo questo testo? Quali sono le mie intenzioni Quali sono le mie aspettative comunicative? nei confronti del testo? Quali sono le aspettative Quali sono gli scopi del ricevente? Testo testuali del mittente? 12 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  13. 13. PTS2011-2012 Informatività Distribuzione delle informazioni nel testo Legato all’attenzione Equilibrio tra informazioni date (note) e informazioni nuove: Testo poco informativo: troppe informazioni note Testo troppo informativo: troppe informazioni nuove Informatività vs. Coesione/Coerenza 13 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  14. 14. PTS2011-2012 [...] mentre l’elaborazione di un testo ricco di informazioni nuove richiede maggiori energie e risulta più interessante, « la coerenza e la coesione richiedono una certa quantità di ripetizioni (cioè di informazione nota) affinché la comprensione non risulti eccessivamente » gravata. Bertuccelli Papi 1993, Che cos’è la pragmatica: 264 14 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  15. 15. PTS2011-2012 Situazionalità Rilevanza in relazione alla situazione comunicativa Adeguato al contesto comunicativo Dipendenza dal contesto in cui è prodotto 15 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  16. 16. PTS2011-2012 Un testo fuor d’acqua... Uso esterno Tenere lontano dalla portata dei bambini Nuoce gravemente alla salute Agitare prima dell’uso Maneggiare con cura 16 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  17. 17. PTS2011-2012 Intertestualità Rapporti del testo con altri testi Ancoraggio al patrimonio testuale condiviso Competenza testuale Spesso l’uso che possiamo fare di un testo dipende da testi precedenti Predispone le aspettative del ricevente Il riconoscimento di tipi o generi testuali guida l’interpretazione del testo e degli scopi testuali del mittente 17 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  18. 18. PTS2011-2012 con l’intertestualità traspaiono le linee di filiazione culturale al termine « » delle quali il testo si pone [...] col trasparire dell’intertestualità, il testo esce dal suo isolamento di messaggio, e si presenta come parte di un discorso sviluppato attraverso i testi Segre 1999, Avviamento all’analisi del testo letterario: 86 18 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  19. 19. PTS Intertestualità: le citazioni2011-2012 Brinker K. (1985), Linguistische Textanalyse [...] Le stesse tipologie testuali sono però articolate e numerose ed evidenziano ciascuna aspetti differenti: così, ad esempio, per Brinker (1985) Lavinio C. (1990), Teoria e didattica dei testi i testi si differenziano innanzitutto in base agli scopi, per Lavinio (1990) è invece fondamentale distinguere il canale, mentre ancora Moffett (1968) suddivide i testi in base al soggetto trattato. Moffett J. (1968), Teaching Negli ultimi anni ha avuto un notevole successo la tipologia di the Universe of Discourse Werlich (1976) che rintraccia nelle competenze cognitive il principale fondamento che genera la diversità tra i testi. Werlich E. (1976), A Text Grammar of English (Cicalese 2001: 42) 19 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità
  20. 20. Produzione di testi scrittiSimone Ciccolone [ s.ciccolone@noam.it ]I materiali didattici del corso sono disponibili su:www.unich.itwww.noam.it/post
  21. 21. PTS2011-2012 Riferimenti bibliografici Serianni, Luca (2007), Italiani scritti - Il Mulino, Bologna. Eco, Umberto (1979), Lector in fabula - Bompiani, Milano. Bertuccelli Papi, Marcella (1993), Che cos’è la pragmatica - Bompiani, Milano. Segre, Cesare (1999), Avviamento all’analisi del testo letterario - Einaudi, Torino. Cicalese, Anna (2001), Imparare a scrivere - Carocci, Roma. 21 Produzione di testi scritti (a.a. 2011-2012) A2: Criteri di testualità

×