Your SlideShare is downloading. ×
Social Media Marketing Project Work - IULM
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Social Media Marketing Project Work - IULM

2,459
views

Published on

Ecco le slide che contengono Brief e metodologia relative al project Work in Social Media Marketing che ho proposto agli studenti del Master in Social media Marketing dello IULM.

Ecco le slide che contengono Brief e metodologia relative al project Work in Social Media Marketing che ho proposto agli studenti del Master in Social media Marketing dello IULM.

Published in: Education

2 Comments
10 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
2,459
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
123
Comments
2
Likes
10
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Leonardo Bellini leonardo@dml.it http://www.dml.it http://www.digitalmarketinglab.it Twitter: @dmlab IULM Social Media Project Work 12 ottobre 2013
  • 2. 3 GIORNATE 12 OTT. BRIEF METODOLOGIA CREAZIONE DEI TEAM LAVORO IN AULA PER GRUPPO (2H) 26 OTT. WORK IN PROGRESS CHECK INTERMEDIO PER CIASCUN PROGETTO SESSIONE PLENARIA 8 NOV FINALIZZAZIONE DEL PROGETTO PER GRUPPO (2H) •  SPEECH DI PRESENTAZIONE DEI RISULTATI (30 MIN X GRUPPO)
  • 3. AGENDA •  •  •  •  Il BRIEF LA METODOLOGIA CREAZIONE DEI GRUPPI LAVORO DI GRUPPO (2H)
  • 4. Il  BRIEF   •  PROGETTARE  UN   EVENTO/COMMUNITY   •  UTILIZZARE  I  SOCIAL   MEDIA  PER  :   COMUNICARE   PROMUOVERE   CREARE  ENGAGEMENT   ATTORNO  ALL’EVENTO   •  COSTRUIRE  LA   COMMUNITY   •  •  • 
  • 5. 2 TIPOLOGIE DI PROGETTI •  EVENTO •  COMMUNITY Da una community online può nascere un evento fisico Un evento fisico può essere basato e promosso su una community
  • 6. Immagina, puoi…
  • 7. Pensate a una vostra passione, una vostra dolce ossessione…
  • 8. Sei fashion addicted?
  • 9. Siete un Cuoco provetto?
  • 10. Sei un vegano convinto?
  • 11. Siete patiti per il Punk?
  • 12. Parlate con il vostro pesciolino?
  • 13. Collezionate e coltivate Bonsai?
  • 14. •  Progettate un Evento basato su una comunità di interessi, una passione comune •  Usate i Social media per comunicarlo, promuoverlo, attirare le persone…
  • 15. Progettate un Gruppo, una Fan Community
  • 16. CREAZIONE E COLTIVAZIONE DI UNA COMMUNITY ONLINE •  IDEARE, PROGETTARE E PROMUOVERE UNA COMMUNITA’ DI INTERESSE •  INDIVIDUA UN ARGOMENTO, UNA PASSIONE SU CUI CATALIZZARE INTERESSE E PARTECIPAZIONE UTILIZZA I SOCIAL MEDIA PER: •  •  •  •  FAR CONOSCERE (AWARENESS, EXPOSURE) ATTIVARE, ACQUISIRE (ADOPTION, SUBSCRIPTION) COINVOLGERE (ENGAGEMENT) CREARE ADVOCATE (ADVOCACY)
  • 17. Il Brief PROJECT WORK
  • 18. COSA  VI  CHEDIAMO   •  Analizzare  e  impostare  il  progeDo   •  Definire  obieGvi,  target  di   riferimento  e  approccio   •  Evidenziare  vantaggi  e  criMcità   •  Descrivere  il  processo  di   comunicazione,  adozione,  gesMone   dei  membri  della  community  o   dell’evento   •   Definire  un  piano  di  misurazione  e   condivisione  del  progeDo  (metriche   e  KPI)  
  • 19. METODOLOGIA IN 6 PASSI 1. Analisi 6.Misurazione 2. Obiettivi 5. Azioni 3. Strategia 4.Tattiche
  • 20. 1.  Scope  –  Analisi  della  situazione   •  Definisci  ambito  e    focus  del   progeDo   •  •  •  •  •    Su  quale  argomento/scopo    si  basa   l’evento/community?   Perché  focalizzarsi  proprio  su   questa  passione?   Ci  sono  iniziaMve  analoghe  da  parte   di  aziende  concorrenM?   Esistono  già  degli  evenM  sullo  stesso   tema  o  con  lo  stesso  formato?   Esistono  già  delle  community  aGve     di  appassionaM  del  tema    che  avete   idenMficato?  
  • 21. 2.  Gli  ObieBvi   •  Quale  /i  obieGvi  vi  ponete  per  il  vostro  progeDo?   •  Vi  sono  obieGvi  differenM  in  base  al  target?   •  Avete  un  modello  di  business?  Desiderate  generare   ricavi?   Per  esempio:   se  la  community  è  accessibile  sia  ai  produDori  di  vino  che  agli  appassionaM,  l’evento  potrebbe   diventare  una  fiera  dove  si  incontra  domanda  e  offerta    
  • 22. 3.  Esplicita  la  tua  strategia   •  Spiega  quali  sono  gli  elemenM   differenzianM,    gli  elemenM   innovaMvi  della  vostra   community  o  evento.     •  Definisci  il  tuo  ecosistema   digitale     •  Quali  sono  i  canali  Social  che   uMlizzerai  e  perché.   •  Definisci  una  pianificazione  delle   aGvità  
  • 23. 4.  TaBche   •   Definite  le  taGche  per   raggiungere  gli   obieGvi   •  Definite  le  meccaniche   per:   •  •  •  •  •  Awareness   AdopMon   Engagement   Conversion   Advocacy   •  Stai  pensando  di   coinvolgere  influencer?  
  • 24.  Awareness   •  Come  dare  visibilità  al   progeDo?   •   Come  generare   awareness  dell’iniziaMva?   •  Mediante  quali  canali,   online  e  offline,  digital  e   social,    l’evento  o   community  sarà   comunicato?  
  • 25. 5.  Azioni  (Social  community  Management)   •  Definite  il  piano  editoriale  per  Facebook,  TwiDer..     •  Come  monitorate  e  favorite  l’engagement?   •  Come  valorizzate  i  contenuM  dei  Fan,  come  premiate  i   più  meritevoli?   Quali sono i vantaggi e benefici per i membri?
  • 26. Online  customer  experience   Quali sono i fattori più importanti per ottimizzare la online user experience del tuo target?
  • 27.  Social  Content  management   •  Impostate  un  piano  editoriale   su  Facebook,  TwiDer,  etc.   •  Stabilite  una  social  media  policy   •  Definite  alcune  linee  guida   editoriali   •  Definite:   •  Frequenza  dei  post     •  Giorno  /Orario   •  Tipologia  dei  post  
  • 28. Social  Engagement   •  Come  favorite  il  social   engagement?   •   Definite  le  azioni  per   sviluppare  l’engagement   •  Come  incenMvare  la   partecipazione  aGva  dei   membri  della   community?  
  • 29. Advocacy   •  Come  favorite  l’advocacy?   •   Esistono  dei  meccanismi   per  per  premiare  I  membri   più  aGvi  ?   •  Come  graMficare  I  super-­‐ user?   •  Come  favorire  la  crescita   della  community  grazie  al   passa-­‐parola  e   all’advocacy?  
  • 30. 6.  Misurazione  e  controllo   •  Come  misurerete  l’andamento  del  progeDo?   •  Per  ciascuna  delle  4    fasi  del  processo,  definite   metriche  e  KPI   Awareness Engagement Conversion Advocacy
  • 31. Monitoraggio  e  controllo   •  Chi  si  occuperà  del   monitoraggio  e  del  calcolo   delle  metriche?   •  Chi  le  analizzerà?   •  Come  queste  metriche   saranno  condivise  in   azienda?  
  • 32. FOCUS SUGLI EVENTI
  • 33. SOCIAL EVENTS MARKETING Alcuni esempi: •  TEDX •  Tech Crunch Italy •  Web Summit Dublin •  Internet Days •  IAB •  Social case history Forum •  DLD Analizza come questi eventi sono stati comunicati e promossi tramite I social media
  • 34. http://dld-conference.com/
  • 35. CREAZIONE E PROMOZIONE DI UN EVENTO SOCIAL •  IDEARE, PROGETTARE E PROMUOVERE UN EVENTO FISICO PER APPASSIONATI •  DESCRIZIONE DEL PRODOTTO: FORMATO, BIZ MODEL, AUDIENCE, OBIETTIVI, METRICHE •  STRATEGY & PLANNING •  UTILIZZARE I SOCIAL MEDIA PER: •  •  •  •  FAR CONOSCERE (AWARENESS, EXPOSURE) ATTIVARE, ACQUISIRE (ADOPTION, SUBSCRIPTION) COINVOLGERE (ENGAGEMENT) CREARE ADVOCATE (ADVOCACY)
  • 36. DEFINISCI IL TUO EVENTO… •  UN EVENTO FISICO PER APPASSIONATI DI______ •  •  •  •  •  FORMATO (CONFERENZA, FORUM, BARCAMP, BOOTCAMP, SOCIAL EVENT) MODELLO DI BUSINESS (GRATUITO, A PAGAMENTO, GRATUITO CON SPONSOR..) AUDIENCE (OPEN, CLUB, ONLY FOR..) OBIETTIVI (LIFESTYLE, PASSION, REUNION, BRAND, TECH..) METRICHE (AWARENESS, ENGAGEMENT, INFLUENCE, ADVOCACY..)
  • 37. L’EVENTO •  DESCRIVI IL FOCUS E TIPOLOGIA DELL’EVENTO (specifico o generalista, gratuito, a pagamento, con iscrizione, aperto solo a specifiche categorie..) •  DESCRIVI IL FORMATO (ogni evento ha una sua tipicità e un suo formato) •  DESCRIVI LA TUA TARGET AUDIENCE (stima la dimensione, profilo, attitudine ad usare i social media) •  DESCRIVI L’OBIETTIVO E IL MODELLO DI BUSINESS (free, freemium, a pagamento, sponsorizzato)
  • 38. OBIETTIVI E STRATEGIA •  DEFINISCI UNA STRATEGIA DI SOCIAL MEDIA MARKETING: •  QUALI CANALI SOCIAL INTENDI ATTIVARE E PERCHE’ (FB, TW, LIN, YOUTUBE, PIN, G+, INSTAGRAM..= •  DISEGNA IL TUO ECOSISTEMA SOCIAL (CONNESSIONI, RELAZIONI) •  DEFINISCI LA GESTIONE DEI CANALI SOCIAL (PIANO EDITORIALE, FREQUENZA, TIPO DEI CONTENUTI, TIMING) •  DEFINISCI TATTICHE DI SOCIAL MEDIA ENGAGEMENT (INFLUENCERS, PASSA-PAROLA, PROMOZIONI, CONCORSI, SOCIAL ADV.)
  • 39. CREA IL TUO ECOSISTEMA SOCIAL •  •  •  •  •  •  •  •  BLOG FANPAGE PROFILO TWITTER CANALE YOUTUBE PAGINA G+ PAGINA INSTAGRAM CANALE SLIDESHARE …. ATTUA LE TUE STRATEGIE DI SOCIAL MEDIA MARKETING:
  • 40. GESTISCI LA TUA FAN COMMUNITY •  ALIMENTA E INGAGGIA FAN E APPASSIONATI PER LA TUA COMMUNITY •  PARTECIPA E ALIMENTA LE CONVERSAZIONI •  IDENTIFICA E COINVOLGI INFLUENCER •  CREA COINVOLGIMENTO, FAVORISCI L’ENGAGEMENT •  PREMIA I MEMBRI PIU’ ATTIVI DELLA COMMUNITY
  • 41. MISURA IL SUCCESSO •  DEFINISCI LE METRICHE CON CUI MISURARE L’EFFICACIA DEL TUO PROGETTO, IN BASE AI TUOI OBIETTIVI •  ESEMPI •  N° FAN, N° LIKES, ENGAGEMENT RATE PER LA TUA FANPAGE •  N° FOLLOWER, N° RETWEET PER ACCOUNT TWITTER •  N° DI CITAZIONI DEL TUO BRAND (NOME DELL’EVENTO O DELLA COMMUNITY)
  • 42. TIENI TRACCIA DELLE METRICHE SCEGLI GLI STRUMENTI PER: •  ASCOLTARE •  MISURARE •  GESTIRE •  OTTIMIZZARE
  • 43. SOCIAL MEDIA LISTENING SOCIAL MENTION
  • 44. SOCIAL MEDIA MANAGEMENT HOOTSUITE
  • 45. SOCIAL MEDIA ANALYTICS TOPSY
  • 46. FACEBOOK ANALYTICS
  • 47. LE PAGELLE…
  • 48. CRITERI DI VALUTAZIONE Il Project work sarà valutato per: •  Strategia •  Creatività •  Originalità •  Gestione del team: Task & time management •  Risultati ottenuti
  • 49. PREMIO A SORPRESA PER IL GRUPPO VINCITORE
  • 50. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  •  Leonardo Bellini – Consulenza e servizi di marketing digitale leonardobellini@dml.it •  Autore di Fare business con il Web –Lupetti Editore •  Ho curato l’edizione italiana di: – Web In azienda – ETAS – Noièmeglio-ETAS •  Blog: www.digitalmarketinglab.it •  Website: www.dml.it