Newsletter Check-up

  • 1,857 views
Uploaded on

é davvero efficace la tua newsletter? Scoprilo ora, sottoponila a un check-up completo; in 30 punti analizza e trova i punti deboli per un rapido miglioramento

é davvero efficace la tua newsletter? Scoprilo ora, sottoponila a un check-up completo; in 30 punti analizza e trova i punti deboli per un rapido miglioramento

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
No Downloads

Views

Total Views
1,857
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
84
Comments
2
Likes
5

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 1 Tutto dovrebbe essere reso il più semplice possibile, ma non più semplice. [Albert Einstein]A cura di Leonardo Bellini – Digital Marketing LabE-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 1
  • 2. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 2Newsletter BenchmarkPremessaAlcuni parametri di valutazione non solo della newsletter ma anche dell’intero processo,dall’iscrizione, alla gestione del permesso, all’invio, alla forma e contenutiElementi che inducono all’iscrizione: - Visibilità del box di iscrizione all’interno della pagina (è presente in tutte le pagine, è incluso nel template)? - Elementi di incentivazione: o viene regalato/dato/offerto qualcosa in cambio dell’iscrizione (sconto acquisto prodotto, white paper gratuita, trial software, coupon digitale..) o viene mostrato /linkato archivio dei numeri precedenti? E’ possibile farsi un’idea o viene descritta i contenuti e lo stile della newsletter (email promise) - Gestione del permesso: o Viene esplicitato il trattamento dei dati personali (tutela privacy)? o Come viene gestito il permesso? (Opt-in, double opt-in) o Viene inviata un’email di conferma? - Elementi di profilazione esplicita: o E’ possibile iscriversi a newsletter differenti oppure la newsletter è unica? o E’ possibile esplicitare le preferenze del lettore (es. checkbox con le aree di interesse) o È possibile selezionare il formato dell’email (testo, HTML, Multipart)? o È possibile scegliere la frequenza (giornaliera, settimanale, mensile)? o E la data /orario (es. Mercoledì mattina, ore 10.00)?E-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 2
  • 3. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 3 - Accoglienza: o Viene inviata un’email di benvenuto? Contiene alcuni contenuti interessanti? o Nell’email di benvenuto si rispetta la promessa di pertinenza (relevance)? o Si offrono i contenuti promessi come incentivo? o È possibile accedere all’archivio newsletter?TEMPLATE DESIGN: - Come appare l’email senza scaricare le immagini? - Come appare l’email in Outolook nella versione “preview”? - Come appare se visualizzata con Gmail, hotmail, libero, alice? - Come appare l’email per la risoluzione dello schermo prevalente per il vostro target (1024x768) - La larghezza del template è inferiore a 550 pixel? - Esiste anche una versione solo testo, ottimizzata per la fruizione da dispositivo mobile? - Appare in alto un link alla versione online? - Il template riflette l’immagine e la struttura del sito? - L’email si apre velocemente? Contiene immagini pesanti o elementi multimedia?CONTENT DESIGN: - L’organizzazione dei contenuti prevede l’utilizzo di blocchi di contenuto (chunk)? - Il testo è facilmente scansionabile e scremabile? - Sono facilmente evidenziate le parole chiave del paragrafo?Email Creative: From, Subject, Body copy, footerFROME-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 3
  • 4. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 4 - Il campo From permette l’immediato riconoscimento del mittente Es. (Nome azienda, nome consulente, Nome direttore..)? - Se faccio “reply” la email dove viene indirizzata?SUBJECT - Il campo subject è sufficientemente chiaro, incisivo, appealing? Invita all’apertura ? - Contiene già la call to action (es. apri ora, ultima settimana offerta..)? - Il campo subject è sufficientemente corto (< 80 caratteri)? - Contiene le parole chiave in termini di contenuti, offerta, promozioni?BODY COPYAvete 10 secondi per attirare l’attenzione del vostro destinatario dopo che hanno aperto ilmessaggio - Siete pertinenti e focalizzati? Andate subito al punto nel primo paragrafo? - Il 1° paragrafo (il lead) contiene già il beneficio principale? - Il link primario è presente nel ° paragrafo? - I link sono dei verbi d’azione? - Adottate un approccio a piramide invertita (prima le conclusioni, i benefici, il punto principale, poi il contesto, il background, a supporto delle conclusioni)? - Il vostro testo supera le 700 parole? Nel caso avete creato un Sommario all’inizio? - Il vostro linguaggio è di uso comune, comprensibile a tutti? O è scritto in aziendalese?FOOTER - È presente il link alla pagina unsubscribe? - Si fa riferimento al trattamento dei dati personali (196/2003)? - È possibile modificare il proprio profilo di iscrizione (dati anagrafici, email, frequenza, formato, campi di interesse)?E-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 4
  • 5. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 5 - Esiste il link “invia a un amico”?Selezionate alcune newsletter a cui siete iscritti (almeno 3) e rispondete a queste domande.E-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 5
  • 6. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 6Utilizzate la tabella seguente: rispondi sì o no alle seguenti 30 domande A- ISCRIZIONE NL N°1 NL N°2 NL N°3 1. Presenza box iscrizione in tutte le pagine 2. Presenza incentivi 3. Presenza esempi (es. archivio) 4. Presenza spiegazione Privacy B- PERMESSO 1. Il permesso è double opt-in? 2. Presenza pagina web conferma iscrizione 3. Presenza pagina web conferma iscrizioneC- PERSONALIZZAZIONE 1. Scelta del formato 2. Scelta dei contenuti preferiti 3. Scelta frequenzaE- ACCOGLIENZA 1. Presenza email di benvenuto 2. Presenza o link a incentivi promessi 3. Link archivio newsletterF-TEMPLATE 1. Larghezza in modalità preview < 550 px 2. Leggibilità testo prima di download immagini 3. Coerenza con sito web e landing page 4. Presenza link alla pagina webE-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 6
  • 7. Newsletter Benchmark – Corso web marketing 7H- CONTENT DESIGN 1. Presenza di blocchi di contenuti (chunk) 2. Contenuto facilmente scansionabile 3. Contenuto facilmente scremabileI -EMAIL CONTENT 1. From subito riconoscibile 2. Subject < 80 caratteri 3. Subject contiene e anticipa benefici e contenuti 4. Body copy chiaro, senza tecnicismi 5. Frasi brevi, verbi in forma attiva 6. Presenza sommario all’inizio se Body copy molto lungo (> 700 parole) 7. Verbi d’azione come link 8. Unsubscribe nel footer 9. Cambio profilo di iscrizione 10. Presenza invio a un amico TOTALEE-mail Benchmark –- Leonardo Bellini – Corso Email marketing Pagg. 7