• Save
iPhone Apps Marketing
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

iPhone Apps Marketing

on

  • 16,130 views

Workshop su Mobile e iPhone Apps tenuto da Leonardo Bellini. ...

Workshop su Mobile e iPhone Apps tenuto da Leonardo Bellini.
- Galassia Iphone: scenario e dati di mercato
- Tipologie di applicazioni per iPhone
- un modello per la classificazione delle applicazioni iPhone
- Elementi di User design per iPhone
- Un case study:trovaRegalo
- Mobile e Iphone advertising
- come sviluppare un piano per promuovere applicazioni per iPhone

Statistics

Views

Total Views
16,130
Views on SlideShare
15,320
Embed Views
810

Actions

Likes
58
Downloads
66
Comments
11

19 Embeds 810

http://www.digitalmarketinglab.it 377
http://www.cplweb.it 192
http://www.slideshare.net 114
http://appsfreeforipod.blogspot.com 58
https://jujo00obo2o234ungd3t8qjfcjrs3o6k-a-sites-opensocial.googleusercontent.com 22
http://jujo00obo2o234ungd3t8qjfcjrs3o6k-a-sites-opensocial.googleusercontent.com 20
http://www.todopps.info 5
http://ggi-nemesis.com 4
http://www.ggi-nemesis.com 4
http://www.techgig.com 2
http://localhost 2
http://neocello.blogspot.com 2
http://www.lmodules.com 2
http://192.168.1.170 1
http://192.9.200.6 1
http://www.geekagenda.it 1
http://fbweb-test.comoj.com 1
http://translate.googleusercontent.com 1
http://mobilenthu.tumblr.com 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel

15 of 11 Post a comment

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

iPhone Apps Marketing iPhone Apps Marketing Presentation Transcript

  • Workshop 10 dicembre 2009 p Leonardo Bellini Galassia iPhone Leonardo Bellini 1 1 1
  • IPHONE E.. GLI ALTRI 2 2
  • Distribuzione vendite Smartphone st bu o e e d te S a tp o e 3Q 09 3Q 09 Market 3Q08 3Q08 Market Sales Share (%) Sales Share (%) Nokia 16,156.4 39.3 15,472.3 42.3 RIM (Blackberry) 8,522.7 20.8 5,800.4 15.9 Apple 7,040.4 17.1 4720.3 12.9 HTC 2,659.5 , 6.5 1,656.3 , 4.5 Samsung 1,320.6 3.2 1,114.8 3.0 Others 5,368.0 13.1 7,793.3 21.3 Total 41,067.6 41 067 6 100.0 100 0 36,557.4 36 557 4 100.0 100 0 3 Fonte: Gartner 09 3 View slide
  • VENDITE IPHONE O Circa 37 milioni di unità nov. 2009 4 4 View slide
  • Iphone + iPod Touch = 50 milioni circa p 5 5
  • Più di 100.000 Applicazioni 100 000 Circa 2,5 miliardi di Download 6 6
  • Più di 100.000 applicazioni 7 7
  • Applicazioni iPhone : a cu dat pp ca o o e alcuni dati + di 2 miliardi di applicazioni scaricate + di 100.000 Apps nell’ AppStore circa 50 milioni di dispositivi (iPhone & iPod Touch) Gli iPhone owner scaricano 10 app al mese Gli iPod Touch owner scaricano 18 app al mese Il 90% degli utenti navigano e scaricano via 8 iPhone 8
  • L’APPLE STORE 9 9
  • Co e u Come funziona l’Apple Store o a pp e Sto e Facilità e immediatezza nel download delle applicazioni applica ioni È possibile acquistare ibil i t direttamente da iTunes o da AppStore su iPhone in 1 Click Pagamento via carta di credito registrata su g iTunes 10 10
  • Co e u Come funziona l’Apple Store o a pp e Sto e I PRO: Grande opportunità per gli sviluppatori Le applicazioni attraverso classifiche del tipo top download possono acquisire d l d i i gratuitamente grande visibilità Nessuna spesa di pubblicazione per le applicazioni gratuite Nessuna differenza tra singolo sviluppatore e Azienda 11 11
  • Co e u Come funziona l’Apple Store o a pp e Sto e I CONTRO: Possibile problema per il Brand, che non può avere immediata visibilità à attraverso uno store dedicato Apple si trattiene il 30% dei ricavi Grande fluttuazione e cambiamento di visibilità 12 12
  • C CREARE UN’APPLICAZIONE PER IPHONE U C O O 3 TIPI DI PROGRAMMI: 1. Sviluppatore Singolo (99$) 2. Azienda Standard (99$) 3. Azienda Enterprise (299$) p ( $) Solo l li S l la licenza ENTERPRISE permette di tt Creare applicazioni B2B, non pubblicate sull’Apple Store 13 13
  • 14 14
  • Developer Standard Emterprise 15 15
  • QUALE LICENZA SCEGLIERE? La licenza ENTERPRISE permette di pubblicare p p Applicazioni B2B, anche fuori da App Store Permette di testare fino a 500 dispositivi 16 16
  • FREE OR PAY? 17 17
  • IL CIRCOLO VIRTUOSO PER LE FREE APPS C CO O UOSO S Download D l d + facile In alto alle Maggiore classifiche l f h visibilità Più Top 100 download Apps 18 18
  • Applicazioni a paga e to – Distribuzione per catego a pp ca o pagamento st bu o e pe categoria Fonte: Distimo A l ti 19 F t Di ti Analytics 19
  • Co Confronto tra Apple Store e Altri market o to t a pp e Sto e t a et Le applicazioni a pagamento nell’Apple Store pp p g pp sono più economiche che nello store di BlackBerry y Gli stessi titoli sono più costosi nel BB Apple World e in Google Android Market Le A li i i G L Applicazioni Games e Social Networking S i lN t ki hanno beneficiato maggiormente della in- Purchase Apps. P h A I Prezzi delle applicazioni per BB sono in crescita come prezzi 20 20
  • Confronto prezzi tra i 3 marketplace Le applicazioni pp per il Blackberry sono le più care p Policy BB: prezzo minimo dell’app. dell app. pari a 2,99$ 21 21
  • In App Purchase Apple p pp permette di acquistare contenuti e q servizi all’interno di un’applicazione scaricata g gratuitamente tramite un sistema di pagamenti ad Hoc: Esempi: Lib i o f t digitali Libri foto di it li Abbonamenti a giornali e riviste Estensione di Giochi a nuovi livelli Guida turistica multi-livello (con approf. Acquistabili separatemente) 22 22
  • 23 23
  • Tipologie di prodotti per le Applicazioni in Purchase po og e d p odott pe e pp ca o u c ase Consumable: prodotti che devono essere acquistati dall’utente ogni volta che ne vuole fare uso (one Shot, pay per use) Nonconsumable: prodotti da acquistare una sola volta e che sono forniti a tutti i terminali associati lt h f iti t tti t i li i ti ad un singolo utente (es. Mobile Sales Force) Subscriptions: possono essere acquistati più volte ma devono essere forniti a tutti i terminali associati al singolo utente 24 24
  • I PREZZI PER GLI ACQUISTI IN APP G CQU S ►Il prezzo minimo per l’acquisto di un l acquisto singolo prodotto (singola transazione) è di 0,99 $ ►Per ‘in-app purchase’ vale il meccanismo d ll’A Store per cui il i dell’App St i ricavo si divide in 30% per Apple e 70% p pp per il proprietario dell’applicazione 25 25
  • Applicazioni pe Medici pp ca o per ed c 26 26
  • Esempio d In App Purchase se p o di pp u c ase 27 27
  • TIPOLOGIE DI APPLICAZIONI 28 28
  • Tipologie di Applicazioni po og e d pp ca o Dipendono dall’account creato: Developer single Enterprise Standard Enterprise Applicazioni B2C Applicazioni B2B (In house Applications) Dipendono da tipo di Applicazioni: - Content based (Media Companies, Publisher, case editrici) – il 50% delle app Iphone riguardano il app. delivery di contenuti (FT, NYTimes, Repubblica, Corriere, - Context b C based d 29 29
  • Tipologie d app ca o po og e di applicazioni 30 30
  • Apps for Moms & Family pps o o s a y Chef’s H l Ch f’ Helper 31 31
  • Apps for Kids pps o ds WorkLife Study Brain Challenge 32 32
  • Iphone for Kitchen Cucchiaio d argento d’argento GroceryZen 33 33
  • Apps for Moms & Family pps o o s a y Ebay Sempre Armchair Design g 34 34
  • Personal Finance e so a a ce 35 35
  • Mi serve u Taxi.. Dove lo posso trovare? se e un a o e o t o a e 36 36
  • Dove ho lasciato la macchina? o e o asc ato a acc a G Park 37 37
  • Apps per il tempo libero MapMyRide MapMyFitness 38 38
  • Utility per il business e la produttività 39 39
  • Utility per il business e la produttività 40 40
  • Produttività odutt tà 41 41
  • UN MODELLO PER LE IPHONE APPS 42 42
  • UN MODELLO DI CLASSIFICAZIONE Content commerce Creativity iPhone Context Community Convenience 43 43
  • APPS FOR MEDIA S O CONTENT + CONVENIENCE + (CONTEXT) 44 44
  • AMAZON E MEDIA WORLD MOBILE CO O O O COMMERCE & CATALOGUE C C OGU COMMERCE CONTENT c c CONVENIENCE CONVENIENCE 45 45
  • IKEA E SEAT PAGINE G S G GIALLE – RETAIL & INFO BUSINESS O US SS CONTENT CONTENT 46 CONTEXT CONTEXT 46
  • OC OCARIN E VIDEOUP – MOBILE S OU O STARTUPS U S CREATIVITY CONVENIENCE 47 COMMUNITY 47
  • ILLY E LUSH – MOBILE BRANDING US O G CONTENT CONTENT + 48 CONTEXT CONVENIENCE 48
  • LOUVRE E BRITISH MUSEUM– MOBILE TOURISM OU S US U O OU S CONTENT CONTENT CONVENIENCE App. gratuita pp g 49 App. a pagamento 49
  • LAYAR & NEAREST TUBE– MOBILE AUGMENTED REALITY S U O UG CONVENIENCE + CONTEXT + CREATIVITY 50 50
  • IPHONE REVENUES 51 51
  • Modelli di ricavo ode d ca o 1. Applicazioni a p g pp pagamento 2. Ricavi da Advertising per Applicazioni gratuite 3. Applicazioni gratuite che prevedono un meccanismo di acquisto integrato (di base è gratuita, ma contenuti a pagamento acquistabili direttamente dalla applicazione 52 52
  • IPHONE ADVERTISING “Grazie a oltre 7,5 milioni di copie scaricate, i i t malgrado la nostra applicazione sia gratuita, i t it guadagniamo diverse centinaia di migliaia di euro i pubblicità ogni i li i in bbli ità i anno” Marco Pifferi di AroundMe: 53 53
  • IPHONE APPS DESIGN GUIDELINES 54 54
  • DOMANDE C O CHIAVE PER IPHONE DESIGN O S G Quali credi che saranno le motivazioni dell’utente per usare l’applicazione? A quale bisogno risponde? Come credi che sarà la esperienza dell’utente mentre usa l’applicazione? l applicazione? Qual è il goal, il focus dell’applicazione? Come sono visualizzate e organizzate le informazioni? 55 55
  • 3 TIPOLOGIE DI APPLICAZIONI, O OG C O , PER APPLE VI SONO 3 TIPOLOGIE DI APPLICAZIONI: 1. Productivity Apps (user experience attorno a un singolo t k es. Email) i l task; E il 2. 2 Utility Apps (per verificare lo stato di qualcosa - es. previsioni del tempo) 3. Immersive Apps (per divertirsi, giocare ma anche eseguire un compito es. la livella) g p ) 56 56
  • Productivity Apps 57 57
  • Productivity Apps oduct ty pps Informazione gerarchica delle informazioni Organizzazione dei menu Aggiunta A i t /eliminazione da un elenco 58 58
  • Utility Apps 59 59
  • Ut ty pps Utility Apps Task semplice p interattività e user input minimale Visualizza informazione molto focalizzata e puntuale Per verificare lo stato di qualcosa 60 60
  • US USER INTERACTION MODEL C O O Sequenza d viste di Non richiedono Setting particolari all’utente 61 Navigazione molto semplice 61
  • Immersive Apps 62 62
  • Immersive Apps: la livella e s e pps a e a Applicazione a schermo pieno. Focus sui contenuti e sull’esperienza dell’utente con quel contenuto (di solito pochi testi) Il focus dell’utente è sul contenuto visuale, non sui dati dell utente visuale dietro l’esperienza. Tipica per Giochi ma non solo… 63 63
  • IL PROCESSO APPLE SUBMISSION APPLE CONCEPT DESIGN DEVELOPMENT TESTING STORE MEASURE REFINE TO APPLE REVIERW 64 64
  • iTunes Connect 65 65
  • Il Processo per sviluppare u iPhone app ocesso pe s uppa e un o e 1. Iscrizione all’Iphone developer Program p p g 2. Sviluppo dell’applicazione: 1. Concept – Sviluppo – Prototipazione – Testing interno – Submission 3. Strategie di prezzo: Free Pay o “In Purchase ? Free. In Purchase”? 4. Approvazione da parte di Apple 5. iPhone App. Marketing : come uscire dalla folla 66 66
  • Sviluppo di Applicazioni Ambiente di sviluppo completo (XCode 3.1) 3 1) ► Interface Builder per la creazione di interfacce ► Immediato per sviluppatori Mac: ► Stesso linguaggio di programmazione (Objective-C) ► Stessi framework ► Differenze a livello di design ► Differenze legate all’assenza di tastiera e mouse ► Differenze legate alla dimensione e al tipo di dispositivo 67 67 67
  • Vincoli allo sviluppo di applicativi per iPhone ► No applicazioni in background ► Nessun tipo di multitasking ► p possibilità di customizzazione del terminale limitate ► Le possibilità di integrazione di app. di terze parti con quelle native sono molto limitate (e.g. non si q ( g può sostituire o estendere l’applicazione rubrica) ► L’utilizzo applicativo di Bluetooth è limitato a profili base (e.g. utilizzo headset) 68 68 68
  • TROVAREGALO 69 69
  • TrovaRegalo o a ega o 70 70
  • Il CONCEPT CO C Il tuo Mobile shopping Assistant CONTENT + CREATIVITY + CONTEXT 4 categorie: •Wish List -Tech T h •Invia Email I i E il -Beauty •Pubblica su -Lifestyle •Facebook Food -Food 71 71
  • categoria prezzo 72 72
  • Review – AppStore italiano 1. Scegli l’Apple Store 2. Inserisci la descrizione 3. 3 Aggiungi le Keyword 73 73
  • IL PROCESSO DI APPROVAZIONE: LE TEMPISTICHE 19 Nov.: 1° Submission 30 Nov.: Richiesta di modifiche Nov : 3 Dic.: 2°Submission 9 Dic.: Ready for sale 74 74
  • IL RATING DELL’APPLICAZIONE 75 75
  • Il RATING PER TROVAREGALO G O G O 76 76
  • C CREARE UN’APPLICAZIONE GRATUITA U C O G U Le app. free sono pp Per acquisire crediti quelle + scaricate e visibilità i ibilità Per agganciare clienti con versioni trial o Lite Come supporto per Maggiore possibilità altri prodotti a p di essere nella Top pagamento 100 Per acquisire contatti e creare Eventuali Ricavi una base utenti + dall’adv. grande 77 77
  • C CREARE UN’APPLICAZIONE A PAGAMENTO U C O G O http://appshopper.com 78 78
  • STABILIRE IL PREZZO 79 79
  • I PRIMI DATI DI ANALYTICS PER TROVAREGALO CS O G O 80 80
  • MOBILE & IPHONE ADVERTISING 81 81
  • Mobile Advertising 82 82
  • GOOG GOOGLE AD SENSE PER MOBILE S S O 83 83
  • GOOGLE AD SENSE PER MOBILE 84 84
  • MOBILE AD NETWORKS 85 85
  • Admob- Creare una campagna Mobile d ob C ea e u a ca pag a ob e 86 86
  • 1. Admob – definire l’ambito della campagna d ob de e a b to de a ca pag a 87 87
  • Definire Obiettivo del Gruppo Inserzioni 88 88
  • Creazione del Gruppo 89 89
  • Selezione dei paesi 90 90
  • Selezione dispositivo e tipo di traffico 91 91
  • Creazione inserzione 92 92
  • Se e o a p e Seleziona prezzi massimi per c ascu ca a e ass pe ciascun canale 93 93
  • IPHONE APPS MARKETING 94 94
  • 1. IL MONDO E’ PIATTO O O O Considera fin da subito il mercato internazionale Ci sono 65 versioni differenti di iTunes 95 95
  • 2. CREA UNA VERSIONE LITE O DEMO C U S O O IShoot è un gioco semplice, divertente e ben fatto. Nella versione Lite comprende 6 livelli. livelli Le persone vogliono provare i prodotti prima… La differenza tra le versione lite e quella a pagamento è nel numero dei livelli, negli scenari e nel numero delle armi Il campione gratuito è la strategia di + successo Prezzo: 2 39 $ 96 P 2,39 96
  • 3 3. GO FREE: NO ADS, NO PAY O S, O Non considerare di inserire La pubblicità fino a che non à hai volumi significativi Regala la tua prima app. fa in app modo che le persone la scarichino e ne parlino.. Crea una lista di contatti, costruisci il tuo brand t b d 97 97
  • 4. CREA COMUNICATI STAMPA PER LA TUA APP C CO U C S U Scrivi un comunicato Stampa, abbonati a servizi p , come MacPr e MacNN 600 $ per diffusione di PR negli USA 98 98
  • 5 CO 5. CONTATTA I TOP 100 BLOGGER O 00 OGG Vai su Technorati, cerca i blogger + autorevoli e influenti influenti. Aggiungi un codice promozionale 99 99
  • 6. MIGLIORA COSTANTEMENTE LA TUA PAGINA DI VENDITA Potete visualizzare fino a 5 immagini,usatele immagini usatele per vendere al meglio il tuo prodotto Usa e cita le recensioni degli utenti 10 0 100
  • 7. UTILIZZA I FEEDBACK DEI CLIENTIPER MIGLIORARE L’APP. U C C G O Rispondi alle email dei p clienti Tieni conto dei suggerimenti ricevuti 10 1 101
  • 8 C 8. CREA NUOVI AGGIORNAMENTI PER LA TUA APP UO GG O U Le nuove versioni balzano al top di “What’s new” p nella vostra categoria 10 2 102
  • 9 9. INVESTI IN PUBBLICITA’: ADWORDS E ADMOB S U C O S O AdWords permette di inserire ad nel mobile web AdMob gestisce a c e Ads su iPhone d ob gest sce anche ds o e 10 3 103
  • 10. USA I SOC 0 US SOCIAL NETWORK O Facebook, Linkedin, Twitter.. Crea account, , , , pagine gruppi 10 4 104
  • 11. PROMUOVI LA TUA APP SU YOUTUBE O UO U OU U 10 5 105
  • 12. FATTI RECENSIRE DA APPLE… C S 10 6 106
  • GRAZIE PER L’ATTENZIONE Leonardo Bellini – Consulenza e servizi di marketing digitale Autore di F A t Fare business con il b i Web –Lupetti Editore Blog: www.digitalmarketinglab.it Brand Site: www.dml.it 10 7 107